La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 915 di 918 PrimaPrima ... 415815865905913914915916917 ... UltimaUltima
Risultati da 13,711 a 13,725 di 13761

Discussione: [LIBRI] Che libro state leggendo ora?

  1. #13711
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    41
    Messaggi
    22,842

    Predefinito

    Io ho bisogno di una guida turistica che non sia la Lonely Planet...
    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  2. #13712
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Io da qualche dì ho iniziato Coe,ma vado molto lenta perché c'è sempre casino da me e gna faccio.

  3. #13713
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    130,537

    Predefinito

    Finito il Dio delle piccole cose
    Lettura impegnativa a causa dei salti temporali, ma opera di grandissimo pregio

    Ho iniziato La montagna incantata di Thomas Mann

  4. #13714
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Finito Circolo chiuso! Per un libro relativamente breve ci ho messo tanto per i miei standard,ma è perché non c'è un minuto di silenzio tranne la sera dopo le 9 da me e solo allora riesco a leggere con concentrazione e godermi la lettura.
    Il libro m'è piaciuto,anche se non ricordo assolutamente se ho letto il volume precedente,però alla fine sono riuscita a godermelo anche senza ricordarlo perché a fine libro c'è un breve riassunto dei fatti più salienti de "la banda dei brocchi".
    Inoltre ieri m'è arrivato "Il mago dei corvi" di N'gugi Wa Tyongo.

  5. #13715
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Iniziato ieri La vergogna di J.M. Coetzee.

  6. #13716
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    36
    Messaggi
    76,767

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vaniglia Visualizza Messaggio
    Finito il Dio delle piccole cose
    Lettura impegnativa a causa dei salti temporali, ma opera di grandissimo pregio

    Ho iniziato La montagna incantata di Thomas Mann
    Azz , sei sull'impegnativissimo!
    Citazione Originariamente Scritto da Chetenefrega Visualizza Messaggio
    Finito Circolo chiuso! Per un libro relativamente breve ci ho messo tanto per i miei standard,ma è perché non c'è un minuto di silenzio tranne la sera dopo le 9 da me e solo allora riesco a leggere con concentrazione e godermi la lettura.
    Il libro m'è piaciuto,anche se non ricordo assolutamente se ho letto il volume precedente,però alla fine sono riuscita a godermelo anche senza ricordarlo perché a fine libro c'è un breve riassunto dei fatti più salienti de "la banda dei brocchi".
    Inoltre ieri m'è arrivato "Il mago dei corvi" di N'gugi Wa Tyongo.
    Ricordo che lo hai letto perché ne abbiamo parlato. Un peccato non leggerli abbastanza ravvicinati. C'è un ulteriore seguito uscito mi pare l'anno scorso, Middle England...devo dire evitabilissimo.
    Citazione Originariamente Scritto da Chetenefrega Visualizza Messaggio
    Iniziato ieri La vergogna di J.M. Coetzee.
    Letto anche questo e rimosso.

    Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  7. #13717
    Utente registrato L'avatar di SwAn80
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Padova
    Età
    39
    Messaggi
    25,819

    Predefinito

    Ho letto "Cercami", seguito di "Chiamami col tuo nome" di Andrè Aciman. Ritengo che il libro sia stato scritto al fine di cavalcare il successo del film uscito nel 2017. Un racconto senz'anima e nessun trasporto emotivo. Molti non hanno ancora capito che certi capolavori vanno preservati e non sfruttati sino all'osso.

  8. #13718
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Finito Vergogna. Dimenticabile: innanzitutto non tratta per niente di quanto accennato nella trama sul retro di copertina,ma nemmeno su quel che è il fatto principale del romanzo l'autore scava a fondo,né riesce a far empatizzare con i personaggi o a fornire motivazioni comprensibili per le loro azioni.
    C'era materiale a bizzeffe per farne venir fuori un bel romanzo assai interessante,invece alla fine non sà né di carne, né di pesce. Boh.
    Ora,visto che l'ultima volta che ho spedito mio fratello in biblioteca,ero in vena di autori russi diversi dai soliti conosciutissimi Gogol,Dostoevskij e compagnia bella,mi butto su "Zuleka apre gli occhi" di Guzel' Jachina che,nonostante abbia letto la trama,non ho bene idea di cosa tratti e quindi vi saprò dire solo a lettura ultimata.

  9. #13719
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Finito Zuleika apre gli occhi: presentato come romanzo d'amore,in realtà è più un romanzo storico sulla deportazione dei russi e delle minoranze nei gulag. Mi è piaciuto,ben scritto.
    Ora ho iniziato quella che penso sarà l'ennesima trovata commerciale,ovvero La scomparsa di Stephanie Mailer ma,anche se un po' lunghetto,ogni tanto anche questo tipo di libri ci stanno... peccato che,data la mole,non riuscirò a finirlo entro il 2019.

  10. #13720
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Finita quella che sarà l'ultima lettura del 2019 per me: effettivamente le mie paure si sono confermate. La scomparsa di S.M. non è sto granché,si divora per il suspense e la voglia di scoprire il mistero ma non è niente di speciale ed è decisamente troooooppo lungo.
    Ora mi resta il mago dei corvi,ma non credo assolutamente di poter finire un romanzo di 900 pagine in due giorni,quindi sarà il libro con cui saluterò il 2020.

  11. #13721
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Finito Il mago dei corvi ieri sera: promosso anche questo! E direi che il 2020 è iniziato con una buona lettura! Oggi rifornimento libresco e, per la disperazione di non trovare nessun titolo di quelli che cerco nella mia biblioteca civica,sono tentata di dire a mio fratello di chiedere consiglio alla bibliotecaria basandosi sui libri che mi ha visto scegliere finora e che ci sono in sede.

  12. #13722
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    130,537

    Predefinito

    Io sto ancora con la montagna incantata (metà)
    È piuttosto lungo ma mi piace
    Certo che i lunghi dialoghi in francese aiutano poco

  13. #13723
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Io ho qui due libri di Susanna Tamaro, uno della Toews e uno di un'autrice italiana che non conoscevo ma la trama del libro che mio fratello mi ha preso del tutto a caso sembra promettente,quindi spero in bene.
    Purtroppo per trovare i libri che ho in wishlist io, devo prenotare da fuori e al momento sono sospese per via delle vacanze. Il 13 mi metto lì e prenoto un bel po' di roba hihihi.

  14. #13724
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    23,731

    Predefinito

    Finito Luisito della Tamaro,un bel libricino sull'amicizia e l'amore e tanto altro.
    Mo' non so bene con cosa attaccare.

  15. #13725
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    36
    Messaggi
    76,767

    Predefinito

    Non scrivo da un po', tra impegni vari e cali della libido libresca non ho molto da dire. A dicembre ho letto solo due libri. Uno, il primo della serie di Imma Tataranni (neanche ricordo il titolo), che non mi è piaciuto granché. Il secondo, l'ultimo di Carofiglio sull'avvocato Guerrieri (pure di questo mi sfugge il titolo), mi è piaciuto di più... sempre un po'tiepido ma piacevole.
    Ho iniziato questo 2020 con Il treno dei bambini di Viola Ardone, che mi sta piacendo molto; è la storia di un bambino napoletano che nel secondo dopoguerra viene temporaneamente affidato ad una famiglia del nord per strapparlo alla miseria. Molto carino che sia narrato in prima persona dal bambino, con il suo linguaggio un po'dialettale e il suo modo di pensare. Sono a metà ma posso già dire che è veramente una bella scoperta.

    Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

    Dopo due dècadi
    decàdi.

Tag per Questa Discussione

alla fine mica si capusce, aspettate iio ce l'ho fresco, avresti potuto divorare anche l'uccello, azz.... gli einauidi!!!!, beh ma ci sono quelli multicoso che fanno un sacco di cose, di privato avevo il gazzoni, e poi c'è follie di brook(lin) che ce lo stiamo facendo tutte, ero andata al cinese x capodanno e la cassiera disse lile o eulo?, fremo per iniziare l'uccello, ha 10 tailleur modello austen e cambia solo la spilla, ho letto maigret. maipiù, i campiello mi piacciono inzuppati., il giorno che titti avrà letto porknoy potrò dire di aver compiuto la mia missione su questa terra, il punto è che costano uno stonfo, in libreria invece ho preso l'uccello, insomma leggi solo gente morta, io col cellu nuovo prendo molto meglio, io ho già dato col pacco, io li prendo già del formato giusto, l'omino imbustato sta per finire cestinato, la dimensione mi spaventa fino a un certo punto- l'importante è che scorra bene, ma non è così lungo da non poter essere divorato., mentre se la fa con thomas mann esclama all'improvviso oooohhh jane!, mi sono divorata un tram, non è detto che grosso voglia dire anche indigesto, non mi sarebbe piaciuto questo blu vicino al nero perchè nero e blu veste zulù. seratitti, on mi è mai capitato di aver bisogno di qualcosa di corto dopo qualcosa di lungo, per ora è deludente ruspetto al solito mccarthy., però pure l'uccello ha dentro un paio di autentiche chicche, qualcuno volò sul nido del cculo, se invece leggerà dumas (padre e figlio) le daremo della brookista, sei anche taylorista perchè spesso ti fai quelli che mi sono già fatta io, sono sopravvissuta alle figressioni, tela diamo tutti anche stefo, telo manfo, trippa advisor, vani invece sto pensando di prendere l'uccello, werther avrebbe fatto meglio ad usare un po' il walter

Visualizza Nuvola Tag

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •