La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 789 di 789 PrimaPrima ... 289689739779787788789
Risultati da 11,821 a 11,834 di 11834

Discussione: [LIBRI] Che libro state leggendo ora?

  1. #11821
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    Finito ieri sera Cuore di cane: grottesco,inquietante ma anche divertente,una buona lettura insomma.
    Un altro autore da approfondire più avanti.

    Dopo averlo terminato ho attaccato con i racconti di Kafka.

  2. #11822
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chetenefrega Visualizza Messaggio
    Finito ieri sera Cuore di cane: grottesco,inquietante ma anche divertente,una buona lettura insomma.
    Un altro autore da approfondire più avanti.

    Dopo averlo terminato ho attaccato con i racconti di Kafka.
    Letto molto velocemente il libro di racconti di Kafka (c'era pure Metamorfosi che ho saltato perché l'ho già letto e gli altri erano di poche pagine ciascuno) ... due carini e tre noioserrimi.
    Ora mi butto su un libricino della Vargas "Un po' più in la sulla destra".

    Ah,ragazzuole mie,volevo chiedervi... è uscito il terzo libro della trilogia di Kingsbridge di Follett... qualcuna ha intenzione di leggerlo prima o poi? Sono molto curiosa ma vorrei il parere di qualcuno per sapere se ne vale la pena o no,poi al limite me lo procuro... è da un po' che non leggo nulla di Follett,e la trilogia del 900 non mi ha entusiasmata eccessivamente.

  3. #11823
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    126,003

    Predefinito

    Ho finito mara e dann. Ne ho tratto sensazioni contrastanti... Ma ne vale decisamente la pena.

  4. #11824
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    "In po' più in là sulla destra" non è nulla di speciale... io la Vargas non la capisco mica,in un'intervista ha detto che non capisce i thriller con trame super-complicate perché alla fin fine un delitto è sempre una cosa semplice,eppure io trovo il suo stile di scrittura complicato,per cui mi ci vuole tot tempo per capire cosa sta succedendo, e tempo che metto insieme i pezzi il caso è risolto e il libro finito... mi lascia una sensazione di amaro in bocca,tranne per "L'uomo a rovescio" e "Prima di morire addio" che ho adorato.
    Ciononostante sono un po' in astinenza da Adamsberg e spero che ne scriva presto altri di quella serie.

    Dopo la Vargas,ho iniziato il terzo della saga di Vik e Stubo della scrittrice svedese Anne Holt.

  5. #11825
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    126,003

    Predefinito

    Io ho iniziato I giorni dell'Abbandono della Ferrante, come primo impatto mi sembra trascendentalmente triste.

  6. #11826
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    Finito "La paura" della Holt: questa scrittrice è una delle mie migliori scoperte da quando ho ripreso a leggere l'anno scorso e questo terzo suo romanzo che leggo ne é la conferma.
    Mi piace come tocca una moltitudine di argomenti di una certa importanza di questi tempi,senza annoiare minimamente il lettore o appesantire il romanzo.
    Dopo aver finito la Holt,ho iniziato Le notti bianche di Dostoevskij.... ho letto le prime 14 pagine e non capisco dove vuole andare a parare l'autore ma vi dirò dopo averlo finito.

  7. #11827
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    33
    Messaggi
    76,207

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chetenefrega Visualizza Messaggio
    Letto molto velocemente il libro di racconti di Kafka (c'era pure Metamorfosi che ho saltato perché l'ho già letto e gli altri erano di poche pagine ciascuno) ... due carini e tre noioserrimi.
    Ora mi butto su un libricino della Vargas "Un po' più in la sulla destra".

    Ah,ragazzuole mie,volevo chiedervi... è uscito il terzo libro della trilogia di Kingsbridge di Follett... qualcuna ha intenzione di leggerlo prima o poi? Sono molto curiosa ma vorrei il parere di qualcuno per sapere se ne vale la pena o no,poi al limite me lo procuro... è da un po' che non leggo nulla di Follett,e la trilogia del 900 non mi ha entusiasmata eccessivamente.
    Ho visto proprio ieri che è uscito. Ken Follett è paurosamente calato (non che prima fosse Tolstoj), tant'è che nemmeno ho letto il terzo volume della trilogia del 900, ma non resisto al richiamo di Kingsbridge...quindi sì, penso che leggerò anche questo ma non a breve. Ho bisogno di tempo... questo mese ho letto solo un quinto de Il re pallido, mi vergogno di me!

    Citazione Originariamente Scritto da Vaniglia Visualizza Messaggio
    Io ho iniziato I giorni dell'Abbandono della Ferrante, come primo impatto mi sembra trascendentalmente triste.
    Mi sa che ho visto il film ed era triste. Molti dicono che non vale la pena leggere Elena Ferrante al di fuori della quadrilogia dell'amica geniale.

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  8. #11828
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    Ho visto proprio ieri che è uscito. Ken Follett è paurosamente calato (non che prima fosse Tolstoj), tant'è che nemmeno ho letto il terzo volume della trilogia del 900, ma non resisto al richiamo di Kingsbridge...quindi sì, penso che leggerò anche questo ma non a breve. Ho bisogno di tempo... questo mese ho letto solo un quinto de Il re pallido, mi vergogno di me!
    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    Io pure la trilogia del 900 l'ho mollata dopo il primo,ho il secondo da qualche parte ma voglia di leggerlo zero.
    Però quando ho letto che usciva il terzo della trilogia di Kingsbridge un po' di voglia di dargli una chance m'è venuta.
    Spero che sia all'altezza dei primi due capitoli.

    Comunque tra ieri e oggi mi sono letta il primo della saga di Precious Ramotswe di McCall Smith... carino ma non mi ha esaltata,forse perché ho visto la trasposizione televisiva giusto pochi mesi fa.
    Ora ho iniziato "che fine ha fatto mister Y" di Scarlett Thomas.... non so cosa pensare al momento.

  9. #11829
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    126,003

    Predefinito

    Il film non poteva essere l'amore molesto invece?
    Comunque l'ho finito ieri sera, devo dire di un'angoscia attanagliante eppure boh, mi ha preso tantissimo, ma è come scrive lei che ti risucchia dentro, non so come spiegare.


    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    Mi sa che ho visto il film ed era triste. Molti dicono che non vale la pena leggere Elena Ferrante al di fuori della quadrilogia dell'amica geniale.

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  10. #11830
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    126,003

    Predefinito

    Ho iniziato Dio di Illusioni dell'ottima (?) Tartt e vediamo un po' cosa mi comunica quest'ennesimo malloppazzo.

  11. #11831
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    Appena ritirati dalla biblioteca i seguenti libri:
    - l'albergo delle donne tristi della Serrano
    - La mano di Henning Mankell
    - Un giorno di David Nicholls
    - Il mosaico di ghiaccio di Lars Rambe
    - Ines dell'anima mia della mia amata Allende (dopo non aver letto nulla di suo per anni,mi è tornata la voglia e ho scoperto che ha scritto diversi libri che non ho ancora letto).
    Me felice

  12. #11832
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    39
    Messaggi
    22,264

    Predefinito

    Buongiorno!
    scusate la latitanza, ma fra lavoro e Sofia che ha iniziato a scuola...faccio fatica anche a ricordarmi come mi chiamo!!

    Per me è un anno fiacco, sto leggendo libri ad minchiam senza un filo logico e sto incappando in michiate colossali...adesso sto cercando di leggere Giuda di Amos Oz ma al massimo leggo un capitolo (4 pagine) al giorno, mi sa che prendo I segreti della casa sul lago della Morton chissà che riesca interessarmi un po'!

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  13. #11833
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    Ieri mi sono letta in un paio d'ore "Il coperchio del mare" della Yoshimoto... il primo di questa autrice a non piacermi.... noioso.
    Ora ho iniziato il libro di Mankell preso dalla biblioteca.

  14. #11834
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,131

    Predefinito

    Finito "La mano" di Mankell... un bel giallo ambientato in Svezia .... unica pecca del libro sta nel fatto che per più di metà del libro non ci sono grandi sviluppi nel giallo.

Tag per Questa Discussione

alla fine mica si capusce, aspettate iio ce l'ho fresco, avresti potuto divorare anche l'uccello, azz.... gli einauidi!!!!, beh ma ci sono quelli multicoso che fanno un sacco di cose, di privato avevo il gazzoni, e poi c'è follie di brook(lin) che ce lo stiamo facendo tutte, ero andata al cinese x capodanno e la cassiera disse lile o eulo?, fremo per iniziare l'uccello, ha 10 tailleur modello austen e cambia solo la spilla, ho letto maigret. maipiù, i campiello mi piacciono inzuppati., il giorno che titti avrà letto porknoy potrò dire di aver compiuto la mia missione su questa terra, il punto è che costano uno stonfo, in libreria invece ho preso l'uccello, insomma leggi solo gente morta, io col cellu nuovo prendo molto meglio, io ho già dato col pacco, io li prendo già del formato giusto, l'omino imbustato sta per finire cestinato, la dimensione mi spaventa fino a un certo punto- l'importante è che scorra bene, ma non è così lungo da non poter essere divorato., mentre se la fa con thomas mann esclama all'improvviso oooohhh jane!, mi sono divorata un tram, non è detto che grosso voglia dire anche indigesto, non mi sarebbe piaciuto questo blu vicino al nero perchè nero e blu veste zulù. seratitti, on mi è mai capitato di aver bisogno di qualcosa di corto dopo qualcosa di lungo, per ora è deludente ruspetto al solito mccarthy., però pure l'uccello ha dentro un paio di autentiche chicche, qualcuno volò sul nido del cculo, se invece leggerà dumas (padre e figlio) le daremo della brookista, sei anche taylorista perchè spesso ti fai quelli che mi sono già fatta io, sono sopravvissuta alle figressioni, tela diamo tutti anche stefo, telo manfo, trippa advisor, vani invece sto pensando di prendere l'uccello, werther avrebbe fatto meglio ad usare un po' il walter

Visualizza Nuvola Tag

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •