La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 736 di 850 PrimaPrima ... 236636686726734735736737738746786836 ... UltimaUltima
Risultati da 11,026 a 11,040 di 12748

Discussione: [LIBRI] Che libro state leggendo ora?

  1. #11026
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,499

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dea Interiore Visualizza Messaggio
    si, anche io gli ho dato 3 stelle...ma a me ha ricordato quello de La biblioteca dei morti che ha sempre ottime idee ma le realizza male!
    No dai, qui siamo un po ' più su... almeno questo si vede che ha letto Philip Roth. Ti sei accorta anche tu che attinge a piene mani da La macchia umana?

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  2. #11027
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,424

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    No dai, qui siamo un po ' più su... almeno questo si vede che ha letto Philip Roth. Ti sei accorta anche tu che attinge a piene mani da La macchia umana?
    boh, forse l'ho letto prima

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  3. #11028
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,499

    Predefinito

    per me potevano bastare un quarto dei colpi di scena, via la parte finale * cioè non ho molto apprezzato che dopo tutto il casino gli omicidi in realtà sono frutto di una situazione sfuggita di mano, quasi un incidente. molto meglio la versione precedente dell'autista pittore colpevole * , scrittura un po' più curata, via quelle parti idiote con frasi d'amore improbabili, corretti i dialoghi assurdi con la madre e quella sgallettata della signora quinn, via * l'autolesionismo di nola, che tutto sommato alla fine non risulta essenziale * . non diventa proprio un altro libro ma così è molto più conciso ed efficace. ho trovato assolutamente geniale * che il capolavoro di quebert sia in realtà stato scritto da quell'altro. *

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  4. #11029
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,424

    Predefinito

    azz l'ho proprio rimosso...

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  5. #11030
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,499

    Predefinito

    Sto leggendo L'opera struggente di un formidabile genio. Lo so, Didda, me l'avevi detto che non merita, ma è uno di quei libri che ho comprato da tanto.

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  6. #11031
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,424

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    Sto leggendo L'opera struggente di un formidabile genio. Lo so, Didda, me l'avevi detto che non merita, ma è uno di quei libri che ho comprato da tanto.

    va beh, magari ti piace...che poi me lo ricordo e forse sono stata un po' troppo dura nel giudizio! Adesso poi che sto leggendo Tommyknockers e vorrei buttarlo nel water

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  7. #11032
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    127,507

    Predefinito

    Allora, io ho finito Benedizione. Dire che è capitato nel momento peggiore possibile sarebbe un eufemismo. Non è quel capolavoro e in realtà mi è piaciuto, ma per carità che tristezza.

    Adesso sto leggendo un thriller, Reati Capitali, così mi perdo un po' via

  8. #11033
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,424

    Predefinito

    buongiorno, finito Tommyknockers. Consigliato da un appassionato di Stephen King, che me lo aveva descritto come alla pari con Shining o Misery non deve morire, io l'ho trovato particolarmente noioso e per niente appassionante...il classico libro che mi ha fatto snobbare Stephen King per anni.

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  9. #11034
    Utente registrato L'avatar di Sheila Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    19,888

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dea Interiore Visualizza Messaggio
    buongiorno, finito Tommyknockers. Consigliato da un appassionato di Stephen King, che me lo aveva descritto come alla pari con Shining o Misery non deve morire, io l'ho trovato particolarmente noioso e per niente appassionante...il classico libro che mi ha fatto snobbare Stephen King per anni.
    Io non l'ho letto, ma ricordo che il film fu molto deludente.
    Abbasso Brokka ed Hoppa
    Puntata 5837: Broccolaccia annuncia ufficialmente la sua menopausa, ma NON è vero!
    Puntata 6275: Oppaccia scongela la patata in mondo-visione

  10. #11035
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,499

    Predefinito

    Finito L'opera struggente di un formidabile genio...caruccio a tratti ma non nel complesso. La storia è originale ma non capisco dove voglia andare a parare.
    Nel frattempo ho già iniziato Venere privata di Giorgio Scerbanenco e sono a buon punto. Scorre bene, ma come molti romanzi italiani dell'epoca appare terribilmente datato.

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  11. #11036
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,499

    Predefinito

    Finito Venere privata. Non mi è piaciuto, un noir alla Raymond Chandler (che pure non mi piace) dei poveri. Non ho trovato grandi pregi, a cominciare dal protagonista che sembra sapere tutto della vita, che picchia duro, che sta molto sulle scatole. La storia non è granchè, sembra andare avanti a furia di coincidenze, risente pesantemente del tempo (sembra di guardare un filmetto anni '60) e irrita fortemente per la continua omofobia (ok che sono passati 50 anni, ma leggere continuamente invertito, mutante, pervertito e giù di lì è proprio fastidioso, anche perchè si percepisce che non è solo la plausibile opinione dei personaggi ma un giudizio morale anche dello scrittore) e per la concezione della donna: o povere relegate in casa a piagnucolare o z****. Non capisco le lodi sperticate a questo libro e in generale all'autore... io ho chiuso.

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  12. #11037
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    127,507

    Predefinito

    Anche io non amo l. S.

  13. #11038
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,424

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    Finito Venere privata. Non mi è piaciuto, un noir alla Raymond Chandler (che pure non mi piace) dei poveri. Non ho trovato grandi pregi, a cominciare dal protagonista che sembra sapere tutto della vita, che picchia duro, che sta molto sulle scatole. La storia non è granchè, sembra andare avanti a furia di coincidenze, risente pesantemente del tempo (sembra di guardare un filmetto anni '60) e irrita fortemente per la continua omofobia (ok che sono passati 50 anni, ma leggere continuamente invertito, mutante, pervertito e giù di lì è proprio fastidioso, anche perchè si percepisce che non è solo la plausibile opinione dei personaggi ma un giudizio morale anche dello scrittore) e per la concezione della donna: o povere relegate in casa a piagnucolare o z****. Non capisco le lodi sperticate a questo libro e in generale all'autore... io ho chiuso.
    Di Scerbanenco ho letto I ragazzi del massacro e I milanesi ammazzano al sabato. Il primo mi piacque abbastanza soprattutto per le ambientazioni. Il secondo non mi fece impazzire, senza contare che contiene uno spoilerone solo nel titolo. E comunque anche io ho sempre trovato irritanti le descrizioni sugli omosessuali e le donne.

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  14. #11039
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,424

    Predefinito

    Ah, dimenticavo, ho letto diversi racconti in questi giorni. Ho finito I salici ciechi e la donna addormentata: alcuni racconti sono davvero molti belli ed eleganti, altri non hanno davvero senso anche per chi apprezza la non-logica di Murakami. Sono alla ricerca di un libro, di questo autore, che mi riesca ad esaltarmi come 1q84 ma per il momento non ho trovato niente che si possa paragonare.

    Con la scusa di leggere a Sofia mi sono fatta fuori anche Il libro della giungla di Kipling, davvero molto bello! Il classico libro per ragazzi di una volta, con tanti insegnamenti e morali, Sofia ha molto apprezzato i personaggi soprattutto Bacheera e Baloo.

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  15. #11040
    Moderatore Jolly L'avatar di grey21
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Bruttiful/Wisteria Lane/Casa Walker
    Messaggi
    63,854

    Predefinito

    Finalmente, ora che sono in pausa dallo studio universitario, sto leggendo "Il dio della luce", primo libro del saga su Ramses di Cristian Jacq. Per ora non mi sta dispiacendo anche se ho letto che questa serie si perde cammin facendo.

    Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

Tag per Questa Discussione

alla fine mica si capusce, aspettate iio ce l'ho fresco, avresti potuto divorare anche l'uccello, azz.... gli einauidi!!!!, beh ma ci sono quelli multicoso che fanno un sacco di cose, di privato avevo il gazzoni, e poi c'è follie di brook(lin) che ce lo stiamo facendo tutte, ero andata al cinese x capodanno e la cassiera disse lile o eulo?, fremo per iniziare l'uccello, ha 10 tailleur modello austen e cambia solo la spilla, ho letto maigret. maipiù, i campiello mi piacciono inzuppati., il giorno che titti avrà letto porknoy potrò dire di aver compiuto la mia missione su questa terra, il punto è che costano uno stonfo, in libreria invece ho preso l'uccello, insomma leggi solo gente morta, io col cellu nuovo prendo molto meglio, io ho già dato col pacco, io li prendo già del formato giusto, l'omino imbustato sta per finire cestinato, la dimensione mi spaventa fino a un certo punto- l'importante è che scorra bene, ma non è così lungo da non poter essere divorato., mentre se la fa con thomas mann esclama all'improvviso oooohhh jane!, mi sono divorata un tram, non è detto che grosso voglia dire anche indigesto, non mi sarebbe piaciuto questo blu vicino al nero perchè nero e blu veste zulù. seratitti, on mi è mai capitato di aver bisogno di qualcosa di corto dopo qualcosa di lungo, per ora è deludente ruspetto al solito mccarthy., però pure l'uccello ha dentro un paio di autentiche chicche, qualcuno volò sul nido del cculo, se invece leggerà dumas (padre e figlio) le daremo della brookista, sei anche taylorista perchè spesso ti fai quelli che mi sono già fatta io, sono sopravvissuta alle figressioni, tela diamo tutti anche stefo, telo manfo, trippa advisor, vani invece sto pensando di prendere l'uccello, werther avrebbe fatto meglio ad usare un po' il walter

Visualizza Nuvola Tag

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •