La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 782 di 782 PrimaPrima ... 282682732772780781782
Risultati da 11,716 a 11,724 di 11724

Discussione: [LIBRI] Che libro state leggendo ora?

  1. #11716
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,046

    Predefinito

    Tanto la protagonista lo scoprirebbe comunque,visto che di professione fa l'antropologa forense.

  2. #11717
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    125,756

    Predefinito

    Lo so conosco la Reichs

  3. #11718
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    33
    Messaggi
    76,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vaniglia Visualizza Messaggio
    Ma in fondo anche Barney all'inizio non è granchè o melo invento?
    vero... le prime 50-100 pagine erano di una noia colossale. per questo per ora non demordo, ma boh, non sono convinta.

    Citazione Originariamente Scritto da Dea Interiore Visualizza Messaggio
    Io sto leggendo Piano Infinito, a rilento perché quest'anno ho autonomia limitata...come sempre la Allende mi fa venire voglia di partire o di mettermi a scrivere!
    uno dei più belli!

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  4. #11719
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,046

    Predefinito

    Finito stamattina Le ossa non mentono... fiondarmi sui gialli è stata una buona idea,anche se questo non è ai livelli dei primi capitoli della saga Brennan,mi è comunque piaciuto.
    Ora sul PC continuo Inferno quando posso,mentre in cartaceo avrei Una vita da lettore di Nick Hornby,che pensavo fosse una raccolta di racconti,e invece si è dimostrato essere una raccolta di saggi/articoli su opere letterarie scritte dall'autore e apparse in varie riviste nel corso degli anni.

  5. #11720
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    39
    Messaggi
    22,255

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    vero... le prime 50-100 pagine erano di una noia colossale. per questo per ora non demordo, ma boh, non sono convinta.

    uno dei più belli!

    Quoto su Barney, sulla noia iniziale ma aggiungo che forse ha il finale migliore fra tutti i libri che ho letto!

    E quoto molto su Piano Infinito, l'ho amato quasi quanto La casa degli spiriti e Ritratto in seppia!!
    Ultima modifica di Dea Interiore; 18-07-2017 alle 09:51

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  6. #11721
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,046

    Predefinito

    Finito Inferno di Dan Brown ieri verso mezzanotte: rispetto al Codice Da Vinci,Angeli e Demoni e Il simbolo perduto questo libro non è granché.... una prima parte noioserrima e confusa,in cui non si capisce cosa diavolo sta succedendo e ci sono salti temporali che però non sono opportunamente segnalati per cui ci si perde un po'.
    Dopo la metà ci sono alcuni colpi di scena che risollevano un po' il morale a quei lettori come me che iniziavano a sospettare che sto libro non potesse essere opera di Brown,ma comunque il voto finale è negativo... un finale scontatissimo e troppo "facile" per i miei gusti.
    Oltretutto Langdon è un professore di storia dell'arte e non ha molto senso che sia lui a essere convocato per aiutare in un emergenza che pochissimo ha a che fare con ciò di cui lui si occupa.
    Boh,una delusione.
    Ora sto meditando cosa iniziare.

  7. #11722
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,046

    Predefinito

    Ieri sera ho iniziato "La porta" di Magda Szabo.

  8. #11723
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    33
    Messaggi
    76,166

    Predefinito

    Meraviglioso!

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  9. #11724
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    125,756

    Predefinito

    Ho finito stamattina con molto piacere (e ve lo consiglio caldamente) "Quella strana ragazza che abita in fondo al viale" un datato thriller-giallo-horror degli anni '70, ben scritto, di classica ambientazione americana e dalle atmosfere autunno-invernali rese magistralmente.

    Claustrofobico e frustrante a tratti, dialoghi molto ben strutturati ed essenziali, una protagonista tredicenne fin troppo anticonformista e intelligente, in qualche modo si dimostra romantico e non presenta elementi superflui alla narrazione, anzi taglia con eleganza i momenti di impasse in modo da non tediare il lettore.
    Ho trovato il finale un pochino prevedibile, una volta avviata la scena finale, ma sicuramente soddisfacente.
    Ultima modifica di Vaniglia; 26-07-2017 alle 09:33

Tag per Questa Discussione

alla fine mica si capusce, aspettate iio ce l'ho fresco, avresti potuto divorare anche l'uccello, azz.... gli einauidi!!!!, beh ma ci sono quelli multicoso che fanno un sacco di cose, di privato avevo il gazzoni, e poi c'è follie di brook(lin) che ce lo stiamo facendo tutte, ero andata al cinese x capodanno e la cassiera disse lile o eulo?, fremo per iniziare l'uccello, ha 10 tailleur modello austen e cambia solo la spilla, ho letto maigret. maipiù, i campiello mi piacciono inzuppati., il giorno che titti avrà letto porknoy potrò dire di aver compiuto la mia missione su questa terra, il punto è che costano uno stonfo, in libreria invece ho preso l'uccello, insomma leggi solo gente morta, io col cellu nuovo prendo molto meglio, io ho già dato col pacco, io li prendo già del formato giusto, l'omino imbustato sta per finire cestinato, la dimensione mi spaventa fino a un certo punto- l'importante è che scorra bene, ma non è così lungo da non poter essere divorato., mentre se la fa con thomas mann esclama all'improvviso oooohhh jane!, mi sono divorata un tram, non è detto che grosso voglia dire anche indigesto, non mi sarebbe piaciuto questo blu vicino al nero perchè nero e blu veste zulù. seratitti, on mi è mai capitato di aver bisogno di qualcosa di corto dopo qualcosa di lungo, per ora è deludente ruspetto al solito mccarthy., però pure l'uccello ha dentro un paio di autentiche chicche, qualcuno volò sul nido del cculo, se invece leggerà dumas (padre e figlio) le daremo della brookista, sei anche taylorista perchè spesso ti fai quelli che mi sono già fatta io, sono sopravvissuta alle figressioni, tela diamo tutti anche stefo, telo manfo, trippa advisor, vani invece sto pensando di prendere l'uccello, werther avrebbe fatto meglio ad usare un po' il walter

Visualizza Nuvola Tag

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •