La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 826 di 839 PrimaPrima ... 326726776816824825826827828836 ... UltimaUltima
Risultati da 12,376 a 12,390 di 12582

Discussione: [LIBRI] Che libro state leggendo ora?

  1. #12376
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,412

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sandra87 Visualizza Messaggio
    quoto su zia Jo
    e grazie per il consiglio, stavo appunto cercando opinioni sul Richiamo del cuculo

    Sono carini tutti e tre, certo non ti tolgono il fiato ma si leggono bene

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  2. #12377
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,412

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sandra87 Visualizza Messaggio
    ok, io di King ho letto solo "stagioni diverse" e "22/11/'63" (che mi è piaciuto molto) quindi non dei veri e propri horror, penso che proverò a leggere questo.

    il primo mi è piaciuto a metà, il secondo moltissimo. Secondo me gli horror migliori sono quelli vecchi: Shining, Misery, Pet Sematary...

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  3. #12378
    Utente registrato L'avatar di Sandra87
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    The Burrow
    Messaggi
    10,067

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    bello 22/11/63, molto evocativo! anche misery è bellissimo.,invece shining l'ho trovato deludente dall'inizio alla fine. l'ombra dello scorpione parte meraviglioso e finisce a gazzo. e mi pare che la mia conoscenza di king si fermi qui.
    Citazione Originariamente Scritto da Dea Interiore Visualizza Messaggio
    il primo mi è piaciuto a metà, il secondo moltissimo. Secondo me gli horror migliori sono quelli vecchi: Shining, Misery, Pet Sematary...
    Di questi ho visto tutti e tre i film: Shining boh..non mi è piaciuto granchè (anche se lui è spettacolare), il terzo non mi attira per niente, mentre Misery mi ha intrigato parecchio e, viste le vostre opinioni, me lo metto in lista

    Quindi, It, Misery, i tre di zia Row..e considerato che sto leggendo Fahrenheit 451 e mi hanno regalato Il racconto dell'ancella, direi che sono a posto per tutta l'estate
    "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

  4. #12379
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,739

    Predefinito

    Io ho temporaneamente messo in pausa Oz per buttarmi su Il bacio d''acciaio di Deaver,perché c'ho troppo casino intorno e avevo bisogno di qualcosa di leggero... giovedì riprendo Oz.

  5. #12380
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,438

    Predefinito

    finito leggere lolita a teheran. molto scorrevole e piacevole, ma come in tutti i libri scritti da docenti universitari ci trovo troppo sfoggio di erudizione, sebbene funzionale alla narrazione. l'argomento è interessante e stimola all'approfondimento, ma il risultato è forse appena appena debole. 3,5 stelle.
    e ora?

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  6. #12381
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,438

    Predefinito

    allora, visto che con didda riflettevamo sui pacchi che stiamo prendendo ultimamente in termini di letture, ho deciso che devo tentare di beccare il capolavoro. ci provo con shantaram di gregory david roberts. sono oltre 1000 pagine... se va male sono rovinata.

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  7. #12382
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,739

    Predefinito

    Io Ho finite ieri il bacio d'acciaio di Deaver... ho come la sensazione che con i anni lo zio Jeffrey stia diventando più noioso e ripetitivo nello scrivere... questo libro nella prima non mi ha per niente convinto,la trama B sopratutto se la potevano risparmiare perché inizialmente sembrava chissà cosa e poi si rivela una c****ata... la principale anche l'ho trovata noiosa per tutti i dettagli tecnici sull'argomento,mentre è carino e inaspettato il colpo di scena finale.
    3 stelline direi.

  8. #12383
    Io parlo il balenese L'avatar di Akimina
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Età
    34
    Messaggi
    76,438

    Predefinito

    Toh, è ricomparso il tasto rispondi, ieri da cellulare non riuscivo. Voi riuscite?
    E poi volevo chiedere se qualcuno ha letto Shantaram...io sono all'inizio ma ne sono totalmente rapita. unico neo lo stile... e nel complesso sembra molto commerciale.

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

    Dopo due dècadi
    decàdi.

  9. #12384
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,412

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akimina Visualizza Messaggio
    allora, visto che con didda riflettevamo sui pacchi che stiamo prendendo ultimamente in termini di letture, ho deciso che devo tentare di beccare il capolavoro. ci provo con shantaram di gregory david roberts. sono oltre 1000 pagine... se va male sono rovinata.
    Azz ce l’ho in wishlist da una vita

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  10. #12385
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,739

    Predefinito

    Anche io ce l'ho in wishlist da una vita,ma in cartaceo non lo trovo e in ebook me lo sono procurata ma mi manca il coraggio di iniziarlo perché ormai evito di stare tanto davanti allo schermo... essendo più di 1000 in ebook quindi ci metterei una vita,per cui sono indecisa se fare qualche tentativo e procurarmelo in versione cartacea... ci metto comunque tot tempo a leggerlo,ma almeno posso farlo comodamente sdraiata sul mio letto e non davanti al PC... dal giorno dell'attacco epilettico ho un po' paura a stare troppo al PC perché dicono sia una delle principali cause.

  11. #12386
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,739

    Predefinito

    Comunque Oz mi sta piacendo ma è effettivamente vero che non è una lettura facile e scorrevole.

  12. #12387
    Utente registrato L'avatar di Sandra87
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    The Burrow
    Messaggi
    10,067

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chetenefrega Visualizza Messaggio
    Io Ho finite ieri il bacio d'acciaio di Deaver... ho come la sensazione che con i anni lo zio Jeffrey stia diventando più noioso e ripetitivo nello scrivere... questo libro nella prima non mi ha per niente convinto,la trama B sopratutto se la potevano risparmiare perché inizialmente sembrava chissà cosa e poi si rivela una c****ata... la principale anche l'ho trovata noiosa per tutti i dettagli tecnici sull'argomento,mentre è carino e inaspettato il colpo di scena finale.
    3 stelline direi.
    quoto,io ne ho letti diversi di Deaver ( ciclo di Lincoln Rhyme) e mi sono piaciuti molto all'inizo, ma poi anch'io li ho trovati un pò noiosi e ripetitivi e, in alcuni casi, anche prevedibili.
    "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

  13. #12388
    Riserva di caccia dell'imperatrice L'avatar di Vaniglia
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Un attico a San Francisco
    Messaggi
    127,360

    Predefinito

    Scusate se partecipo poco ma non ho niente da dire e poi da cellulare riesco poco

  14. #12389
    Moderatore di Sezione L'avatar di Dea Interiore
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Nuoro
    Età
    40
    Messaggi
    22,412

    Predefinito

    Ho momentaneamente interrotto Strade blu che non riesce proprio a prendermi e ho ripreso in mano Il diario di Anna Frank che ricordo benissimo nonostante l'abbia letto alle elementari credo!

    Sa Nugoresa:
    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

  15. #12390
    Utente registrato L'avatar di Chetenefrega
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    casa sulla spiaggia di Thorne Forrester
    Messaggi
    21,739

    Predefinito

    Finito una storia di amore e di tenebra di Amos Oz: mi è piaciuto nel complesso, e mi piace il genere dellautobiografia in cui vengono fatti cenni di eventi storici importanti per una determinata nazione (a seconda della nazionalità dell'autore in questione).
    Anche lo stile dell'autore non è male,trovi solo però che a volte tenda a ripetersi un po' e ad essere troppo prolisso senza che ce ne sia bisogno,perlomeno in questo libro e sopratutto negli ultimi capitoli,in cui sembra che faccia giochi di parole lungherrimi e inutili senza mai arrivare al dunque e alla lunga la cosa stanca (ad esempio per descrivere la fine di Fania nell'ultimo capitolo ,si poteva diciamo trovare un compromesso tra due/tre pagine che poi non dicono nulla di interessante e il liquidare la cosa con una sola frase,come fa con altre questione in capitoli precedenti... capisco che questo punto sia piuttosto importante nel romanzo tanto quanto come avvenimento nella vita personale dell'autore,però...

    Trovo poi interessante come certi aspetti della vita/infanzia dell'autore siano approfonditi e riesplorati in più capitoli,altri invece a malapena accennati (tipo io fino ai capitoli finali pensavo lui fosse figlio unico).
    Una cosa che mi ha un po' seccato poi dono i nomi,ripetuti spesso,di amici,familiari e conoscenti più e più volte in lunghi elenchi,anche perché più o meno i personaggi secondari accennati sono sempre gli stessi... riportare ogni volta lunghi elenchi diventa ripetitivo.
    Ora avrei "Lo scherzo" di Kundera e "zia Julia e lo scribacchino" di Vargas Llosa da leggere.

Tag per Questa Discussione

alla fine mica si capusce, aspettate iio ce l'ho fresco, avresti potuto divorare anche l'uccello, azz.... gli einauidi!!!!, beh ma ci sono quelli multicoso che fanno un sacco di cose, di privato avevo il gazzoni, e poi c'è follie di brook(lin) che ce lo stiamo facendo tutte, ero andata al cinese x capodanno e la cassiera disse lile o eulo?, fremo per iniziare l'uccello, ha 10 tailleur modello austen e cambia solo la spilla, ho letto maigret. maipiù, i campiello mi piacciono inzuppati., il giorno che titti avrà letto porknoy potrò dire di aver compiuto la mia missione su questa terra, il punto è che costano uno stonfo, in libreria invece ho preso l'uccello, insomma leggi solo gente morta, io col cellu nuovo prendo molto meglio, io ho già dato col pacco, io li prendo già del formato giusto, l'omino imbustato sta per finire cestinato, la dimensione mi spaventa fino a un certo punto- l'importante è che scorra bene, ma non è così lungo da non poter essere divorato., mentre se la fa con thomas mann esclama all'improvviso oooohhh jane!, mi sono divorata un tram, non è detto che grosso voglia dire anche indigesto, non mi sarebbe piaciuto questo blu vicino al nero perchè nero e blu veste zulù. seratitti, on mi è mai capitato di aver bisogno di qualcosa di corto dopo qualcosa di lungo, per ora è deludente ruspetto al solito mccarthy., però pure l'uccello ha dentro un paio di autentiche chicche, qualcuno volò sul nido del cculo, se invece leggerà dumas (padre e figlio) le daremo della brookista, sei anche taylorista perchè spesso ti fai quelli che mi sono già fatta io, sono sopravvissuta alle figressioni, tela diamo tutti anche stefo, telo manfo, trippa advisor, vani invece sto pensando di prendere l'uccello, werther avrebbe fatto meglio ad usare un po' il walter

Visualizza Nuvola Tag

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •