La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 5310 di 5311 PrimaPrima ... 431048105210526053005308530953105311 UltimaUltima
Risultati da 79,636 a 79,650 di 79662

Discussione: The Bold and Forum 2 (può contenere spoiler)

  1. #79636
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    A Casa di Quinn




    la donna è stata scarcerata da qualche tempo in quanto Henry risulta essere vivo e non morto come tutti pensavano, sebbene l'uomo ha scoperto che la figlia di lei la giovane Quinn jr non fosse sua ha continuato ad occuparsi di lei, che ha comunque deciso di rimanere accanto alla madre ormai sola e abbandonata da tutti, in quanto crede che sia pentita e che con il passare del tempo possa tornare ad essere una donna migliore di quello che è attualmente




    anche Waytt jr sta vicino a sua nonna in quanto non riesce a dimenticare quanto sia stato amato da lei, e quanto abbia amato il suo defunto padre, così passa molto tempo con lei in quella villa insieme alla sua piccola Agnes (in foto lui con Quinn jr e la piccola Agnes)




    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


    a Parigi



    inizia una nuova vita anche per RJ (interpretato da Sam Caflin) che dopo l'incidente stradale che ha coinvolto Ivy la quale è morta si ritrova su una sedia a rotelle, il ragazzo dopo aver confessato alla sua famiglia di aver tramato contro Waytt e Jhoanna e della relazione con Ivy decide di lasciare per sempre LA e di allontanarsi da tutti in quanto si vergogna troppo per le cose orribili che ha fatto, così decide di acquistare una casa, continua a disgnare e gestisce per come puo la Forrester International senza apparire sulle scene, e decide di fare tutto ciò assumendo un'assistente di nome Louisa





    con il passare del tempo i due si innamorano perdutamente, la ragazza lo ama incondizianamente e riporta la luce nella vita del giovane ragazzo






    ma per quanto bella possa essere la loro storia purtroppo RJ prima di conoscerla aveva preso un accordo per un'eutanasia, e decide di lasciarsi morire e rendere libera la sua amata







    RJ è morto, e prima di farlo spedisce varie lettere, al padre alla madre, chiedendogli perdono e dicendogli quanto li ha voluti bene e infine una alla sua Louisa ringraziandola per tutto quello che ha fatto per lui.

    <b>

    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  2. #79637
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    Buon Pomeriggio, con tristezza ho visto che questa ff è ormai giunta al termine, sebbene sia stato uno dei primi ad abbandonarla mi piange il cuore, ecco perchè ho deciso di dare un finale definitivo alle mie storie, vi chiedo scusa se nel faro interferisco con qualche vostra trama o uso qualche attore che vi appartiene, semmai riprenderete annullate tranquillamente tutto, ma se così non sarà preferisco dare un senso e una fine a tutto.

    Buona Vita
    Ultima modifica di Greg; 28-04-2017 alle 18:21

    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  3. #79638
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    A Villa Forrester




    dopo il ritorno di Henry l'uomo decide di riappropriarsi di quello che gli apparteneva compresa Villa Forrester che Emily aveva ceduto a Thorne il quale senza alcun problema essendo stata una volontà di Eric torna nella sua vecchia casa con la sua famiglia lasciando che a viverci siano Emily e Henry proprio come un tempo ma questa volta a riempire d'amore quella casa non sono loro due con Beth in quanto la ragazza è morta anni fa, ma con due nuovi figli Bridget (in onore della sorella defunta di lui) e Henry jr di soli pochi mesi


    la donna continua con le sue ricerche e il suo lavoro ma senza togliere del tempo ai suoi figli, Henry invece ha mantenuto il suo ruolo di Amministratore della DP con Victor presidente le cose tra lui e la famiglia Duval sembrano andare bene specie da quando Kelly insieme a Michael si è trasferita definitivamente a Londra e si occupano della Duval British e hanno anche loro avuto una bambina la piccola Michelle


    ---------------------------------------------




    <strong>


    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


    la scena si sposta nel giardino della villa




    dove i due sono amorevolmente abbracciati




    anche loro dopo tanti anni e dopo tante incomprensioni sono finalmente tornati insieme, vivendo felicemente nella casa che Eric e Stephanie hanno lasciato a loro, anche se la loro felicità avvolte viene turbata dal ricordo di Robert, colui che per anni Henry ha considerato suo figlio, di Beth morta in quel tragico incidente aereo, e di Kelly jr ormai da anni scomparsa, ma nonostante ciò i due si sono promessi di essere felici e di dare ai due nuovi bambini tutto quello che non hanno potuto e voluto dare agli altri.


    e parte un video che racconta la loro storia e che chiude definitivamente la scena

    <strong>
    Ultima modifica di Greg; 28-04-2017 alle 19:24

    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  4. #79639
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    È un nuovo giorno, e a villa Richmond, Anthony, MJ e i bambini hanno appena finito di fare colazione e stanno sparecchiando la tavola.
    Anthony si rivolge alla moglie

    Io devo proprio andare che sono già in ritardo, amore, ci pensi tu ad accompagnare i bambini a scuola?

    Certo, non ti preoccupare...questa mattina, prima delle nove e mezza non ho nessun paziente da vedere, perciò avevo intenzione di fare una visita a mia madre, per vedere come sta dopo quello che è successo con Nathan l'altro giorno al parco.

    Credo che le farà più che bene a parlare con te....anche se resto dell'idea che la storia che tua sorella Kitty ha avuto con Daniel si sia stata sbagliata, infondo doveva immaginarselo che lui fosse ancora innamorato di vostra madre.

    Pero' anche Daniel la dovrebbe smettere con questa sua ossessione nei confronti di mia madre, sarebbe pure ora che cercasse altrove invece di desiderare qualcuno che non potrà mai avere e che di certo non lascerà mio padre per mettersi con lui.

    Intanto la conversazione viene interrotta da Abel

    Mamma, se non ci sbrighiamo anche noi arriveremo in ritardo.

    Hai ragione tesoro, sarà meglio andare.

    Detto questo escono, prima di salire sulla sua macchina, Anthony da un bacio alla moglie e saluta i gemelli e Aurora dicendo loro di fare i bravi a scuola e all'asilo, quindi mette in moto per dirigersi alla centrale.

    Intanto MJ, dopo aver accompagnato i bambini, arriva al cottage e bussa alla porta, rimanendo sorpresa quando ad aprire arriva Stephan (interpretato da Simon Van Meervenne).

    Stephan, ma che bella sorpresa, non immaginavo di trovarti qui, quando sei arrivato? Ieri sera?


    Stephan fa entrare la sorella e l'abbraccia prima di rispondere

    Proprio così MJ, anche mamma e papà sono stati molto felici di rivedermi, sopratutto perché ho detto a loro che non me ne andrò più via, sono tornato da Washington per restare, per un po' rimarrò qui al cottage, almeno fino a quando non avrò trovato una nuova sistemazione...sicuramente ti starai chiedendo il motivo di questa mia scelta, la verità è che ho ricevuto una proposta di lavoro, sono stato contattato da nostro nonno Bartholomew che mi vorrebbe con lui alla Spencer Pubblications, ed io ho accettato.

    Hai fatto più che bene Stephan, almeno in questo modo starai più vicino a tutti quanti noi...ascolta, mamma e papà stanno ancora dormendo? Ero venuta qui anche per parlare con loro, sopratutto con nostra madre, per sapere come sta dopo quello che è successo con nostro nipote Nathan.

    Ma prima che Stephan possa rispondere, arriva proprio Sharon

    Diciamo che potrei stare meglio MJ, non e' che sia molto piacevole il fatto che il piccolo Nathan mi odi e mi reputi la causa principale della fine del matrimonio dei suoi genitori....l'altro giorno al parco era davvero fuori di se, non puoi neanche immaginare le cose brutte che mi ha detto, sono stata malissimo, vorrei tanto parlare con lui e fargli capire che non mi deve vedere come una cattiva persona.

    Se vuoi mamma posso parlare io con lui..in fin dei conti sono pur sempre una psicologa infantile e un mio aiuto può sempre rivelarsi molto utile, dobbiamo fare tutto il possibile per dare una mano a quel bambino, aiutarlo a superare questo odio che in questo momento sta provando nei tuoi confronti.

    Stephan guarda preoccupato sia la madre che la sorella maggiore

    Voi pensate che Nathan possa diventare pericoloso come Douglas? Che potrebbe anche uccidere la mamma, visto che la odia perché la crede colpevole del fatto che i suoi genitori si siano lasciati?

    Io non lo penso Stephan, anzi sono più che certa che Nathan non sarebbe capace di farmi una cosa del genere...so che ora non mi sopporta e mi vede come colei che ha rovinato la sua famiglia, ma quell'odio che in questo momento prova per me, non durerà per sempre, prima o poi tutto si sistemerà.

    Speriamo in bene mamma....io adesso però devo andare, ho appuntamento con nonno Bart alla SP, ci vediamo più tardi.

    Saluta sia la madre che MJ (abbracciandole)e poi va via...una volta che le due donne sono rimaste da sole, MJ si rivolge a Sharon

    Sono contenta che Stephan sia stabilito di nuovo qui a Los Angeles, anche se mi sorprende che il merito del ritorno sia sopratutto del nonno Bart, da un tipo così burbero come lui, non me lo sarei mai aspettato.

    Sorprende anche me, ma in fondo che ci importa? Quello che conta di più è riavere di nuovo Stephan insieme a noi.

    Mj si dice d'accordo con la madre, poi guarda l'ora

    Adesso devo proprio andare mamma, tra una ventina minuti mi devo vedere con il mio primo piccolo paziente di oggi...questa sera, non appena avrò finito allo studio, passerò a casa di Kitty a parlare con Nathan...ci sentiamo, e salutami papà e i ragazzi.

    Abbraccia la madre e poi va via.

    Poco dopo anche Sharon esce per andare alla FC, ma una volta entrata nel suo ufficio vi trova Kris, la donna gli chiede come mai sia lì e lo prega di uscire immediatamente, il ragazzo le risponde che è venuto lì soltanto per ringraziarla, per averli permesso di nuovo di tornare a lavorare lì come modello.

    Non è me che devi ringraziare, ma Caroline, è stata lei che ha insistito a farti assumere di nuovo, e poi mi sembra di essere stata chiara, che non ti voglio qui in mezzo ai piedi.

    Kris le dice che non la disturberà più e poi esce dall'ufficio della donna, mentre Sharon si mette subito al lavoro visto che la sfilata di Parigi si avvicina sempre di più.







    Ultima modifica di Amber; 01-05-2017 alle 22:38

  5. #79640
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    A Villa Duval




    Victor e Danielle sono gli unici ad essere rimasti con Jhoanna alla Villa, l'uomo ormai maggiore azionista e presidente dell'azienda di famiglia sembra essersi finalmente messo la testa a posto, e insieme alla moglie formano una delle coppie più solide dell'alta società di Los Angeles, dopo che Jhoanna jr ormai sposata vive con suo marito Waytt, e Edmund jr vive alla tenuta Antico Sole con la moglie venere, i due mettono al mondo altri due figli un maschietto che ora ha sei anni di nome Justin in onore del fratello defunto e una bellissima bambina di nome Sophie che ha da poco compiuto quattro anni. Danielle oltre a svolgere il suo lavoro di assistente sociale e psicologa in una sua associazione, affianca Victor in tutto quello che riguarda la DP e inoltre accompagna spesso la suocera a ogni tipo di evento mondano



    parte questa canzone che accompagnerà la scena a venire

    <span style="font-size: 13.3333px;">


    i due amoreggiano in cucina





    -hai sentito Edmund oggi?

    -si stamattina, Venere ha avuto i risultati delle analisi

    - quindi?

    -tutto bene, lei e nostro figlio possono avere tutti i bambini che desiderano

    -sono davvero felice, anche se spero non lo facciano subito, ancora non riesco ad accettare il fatto che due bellissimi giovani come noi siano diventati già nonni

    -a chi lo dici, io adoro la nostra nipotina, ma Jhoanna ha affrettato i tempi, anche se non ha fatto nulla di diverso da quello che abbiamo fatto io e te molti anni fa..

    -oh si quando mi hai stregato

    -già Victor Duval, sono stata l'unica donna che ti ha fatto mettere apposto quella bella testolina che ti ritrovi

    -sei stata l'unica donna che io abbia amato davvero, e sei l'unica donna che io amerò per sempre

    e la bacia chiudendo questa scena






    ---------------------------------

    in salotto Jhoanna ha appena finito di parlare al telefono con la figlia Krystel che vive a Washigton felicemente con Jacopo il loro figlio Joseph e una bambina che da poco hanno avuto di nome Susanne



    la donna è davvero felice che la figlia si sia resa conto di quanto Jacopo fosse importante per lei, che è l'uomo con cui ha vissuto per più anni, colui per cui ha abbandonato tutto e tutti, e spera una volta per tutte che la sua nuova vita possa distoglierla dall'ossessione che ha per Grant ormai sposato felicemente con Lois, ripensa per qualche minuto a quando è stata per qualche giorno da loro e quanto sembrasse felice con suo marito e spera che quella felicità duri per sempre.




    poi lo sguardo va a una foto dell'amata nipote Kelly



    -dove sei Kelly? sono passati anni dalla tua scomparsa, dalla morte di tuo zio Justin, nonostante tutte le tue malefatte non riesco a non pensare a te, non riesco a non volerti rivedere riabbracciare, bambina mia solo Dio sa quanto io ti abbia amata, ormai sono vecchia, i miei figli hanno ripreso in mano la loro vita, sono felici, tutto quello che ho sempre desiderato per loro finalmente è accaduto, ma se tu fossi qui a casa con me tutto sarebbe perfetto; ovunque tu sia che Dio ti benedica e spero prima di morire di poterti rivedere ancora una volta





    e la scena si chiude così


    ---------------------------------

    ma in una località misteriosa




    -un giorno tornerò a casa, ma lo farò con un nuovo volto, una nuova identità, voglio che le persone mi amino per quella che sono e non per quello che rappresento.




    -fine-


    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  6. #79641
    Utente registrato L'avatar di Nico12
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    casa sulla spiaggia...
    Messaggi
    350

    Predefinito

    Non ho seguito sempre ma mi piacciono questi finali " alternativi"
    cacciatori di vita

  7. #79642
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    Con questo post, recasto Charlotte Richmond con Terese Pagh Teglgaard , Candice Knight con Elle Fanning e Christine Thurman con Mackenzie Foy

    Alla Harvard Westlake, le lezioni sono ormai finite, e gli studenti si preparano ad uscire dalla scuola, tra questi c'è anche Candice (la figlia ormai quindicenne di Owen e Veronik) che sta parlando con Christine (la figlia di Simon e di Opheline)

    Come pensi che sia andato il tuo compito? Io temo di aver fatto qualche errore, quello che ci ha dato il professor Lambert oggi, è stato davvero molto difficile.

    Tu dici sempre così Candice, ma alla fine sarai quella che avrà preso il voto più alto...oh guarda un po' chi ti è venuta a prendere, tua zia Charlotte.

    Candice sorride nel vedere la zia, che una volta avvicinata, saluta lei e Christine e poi chiede alla nipote come sia andata.

    E' andata abbastanza bene Charlotte, anche se il professor Lambert ci ha dato un compito piuttosto difficile, ed io credo di aver fatto qualche errore.

    Io però stavo dicendo che sicuramente Candice sarà stata la più brava di tutte e che quindi non ha nulla di cui preoccuparsi....adesso però sarà meglio che vada, ci vediamo domani.


    Christine saluta sia Candice che Charlotte e poi va via.

    Candice si rivolge alla zia

    Sei stata gentile a venirmi a prendere.

    Ti ringrazio Candice, sai sono voluta venire io, perché se sei d'accordo, invece di andare subito a casa, potevamo passare dal ristorante di Diamante a prendere qualcosa da bere e magari anche un dolce.

    Trovo che sia un'ottima idea, e poi la sorella di mia zia Morgan fa dei dolci che sono la fine del mondo, anche se però tu non li dovresti mangiare, visto che tra qualche settimana sfilerai pure tu a Parigi per la Forrester Creations, è stata molto gentile la signora Spencer a proportelo, ma infondo doveva farlo per forza perché sei troppo bella, e con l'abito da sposa lo sarai ancora di più.

    Io spero solo che vada tutto bene, non ho mai sfilato in vita mia, e quindi non vorrei rischiare di fare qualche brutta figura, magari finire a gambe all' aria sulla passerella.

    Sarai la modella più brava in assoluto, e tutti quanti avranno occhi soltanto per te, non guarderanno nemmeno quell'antipatica di Rose, nonostante lei crede che saranno lì tutti per lei.

    Charlotte sorride alla zia e poi raggiungono l'auto, dove Charlotte mette in moto e dopo un po' arrivano al ristorante "Diamante".

    La cameriera ha il giorno libero, quindi alle due si avvicina Jeremy per prendere le loro ordinazioni.

    Ciao ragazze, che cosa volete che vi porto? Se vi posso dare qualche consiglio , Diamante come dessert del giorno ha preparato una torta di ricotta e pere che è la fine del mondo, oppure abbiamo i soliti, quello che sono segnati sulla carta.

    Per me Jeremy portarmi pure la torta di ricotta e pere, mi ispira molto e vorrei assolutamente provarla, mentre per da bere, del the freddo.

    Anche Candice ordina la stessa cosa di Charlotte, quindi Jeremy va via tornando poco dopo con le torte e i the freddi.

    Come procede la gravidanza di Diamante, Jeremy? Avete già fatto l'ecografia per sapere se sarà un maschietto oppure una femminuccia?

    Abbiamo l'appuntamento proprio tra qualche giorno, e magari se saremo fortunati, sapremo se dentro Diamante sta nascendo un piccolo lui o una piccola lei...ma qualunque sarà il risultato, io mi sento già l'uomo più felice del mondo, perché il fatto che io e mia moglie tra qualche mese stringeremo tra le braccia nostro figlio per noi è un miracolo, visto che a causa dei problemi che ho avuto, ho temuto di non poter diventare padre, ma per fortuna alla fine non è stato così.

    Sono tanto felice per te e per Diamante, siete una bellissima coppia e meritate solamente il meglio...immagino che pure Grace sarà al settimo cielo del fatto che presto avrà un fratellino o una sorellina.

    Jeremy risponde che è così e poi va via, perché ci sono altri clienti da servire...nel loro tavolo, Candice si rivolge alla zia.

    Come vanno le cose tra te e Douglas? Mio padre dice, considerando il suo passato, che faresti meglio a lasciarlo, perché ha paura che potrebbe farti del male e se devo essere sincera, pure io temo molto per te...non dimenticare che da bambino, il tuo fidanzato ha ucciso una persona, l'amante di suo padre.

    Charlotte assaggia un pezzo di torta prima di rispondere alla nipote

    Douglas è molto dispiaciuto per quello che ha fatto da bambino, avrà i rimorsi per tutta la vita per aver ucciso quella povera donna innocente, lui mi disse che reagì in quel modo perché non sopportava che i suoi genitori si stessero separando...ma ora è cambiato, lo conosci anche tu e sai che è diventato un bravo ragazzo, perciò non vi dovete preoccupare per me, perché non potrebbe mai farmi del male.

    Tu sei troppo buona Charlotte, ma pensa se un giorno tu incontrassi un altro ragazzo e capiti che ti innamori di lui, come credi che reagirà Douglas? Potrebbe anche non sopportare il fatto che tu stia frequentando....

    Non fa in tempo a continuare, perché Charlotte la interrompe

    Ti prego smettila Candice, non voglio più che tu continui a parlare del mio ragazzo in quel modo, e poi io lo amo e non potrei mai tradirlo con nessun altro.

    In quel momento sul cellulare di Charlotte arriva un messaggio da parte di Douglas, che le chiede se per quella sera è libera e si potranno vedere, ovviamente la ragazza gli risponde di sì e aggiunge anche che lo ama.

    Era Douglas, mi ha chiesto se questa sera potevamo uscire insieme ed io ho risposto di sì...tesoro, mi prometti che la smetterai con questa storia e ovviamente dirò pure a tuo padre di farlo, a me non importa del passato di Douglas, io lo amo e desidero solamente stare insieme a lui.

    Candice promette alla zia che lo farà e la scena va sfumando.







    Ultima modifica di Amber; 16-05-2017 alle 00:26

  8. #79643
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    Il ruolo di Stefan Spencer, viene interpretato ora da Grant Gustin.

    Alla Spencer Pubblication, Bart è nell'ufficio che una volta era del suo fratellastro Bill e sta guardando alcune carte, in quel momento bussano alla porta e all'avanti dell'uomo, entra una donna alta e bionda, bellissima e vestita con molta eleganza...la donna in questione si chiama Nancy Adams (interpretata da Blake Lively), ed è la segretaria di Bart.

    Signor Spencer, scusi se la disturbo, ma qui fuori c'è suo nipote Stefan...lo faccio accomodare, oppure gli chiedo di aspettare ancora qualche minuto, se lei è impegnato?


    No Nancy, fallo pure entrare, tanto queste carte possono anche aspettare.

    Nancy allora va a chiamare il ragazzo e questi poco dopo entra dentro, avvicinandosi un po' timidamente alla scrivania del nonno....prima che Stefan possa dire qualcosa, è Bart a parlare per primo

    Mi fa piacere che tu abbia accettato di venire a lavorare qui con me...tuo padre mi ha parlato molto bene di te e delle tue capacità e quindi spero che non mi deluderai...sai, arriverà quel giorno che io mi dovrò fare da parte, e chissà magari sarai proprio tu a prendere il mio posto è a sederti su questa poltrona.

    Sono molto lusingato, ma credevo che questo sarebbe aspettato a Vanessa, infondo è tua figlia, e avrebbe più diritto lei di stare a capo di questa azienda piuttosto che io.



    Mia figlia ha altri progetti per il suo futuro, e poi io sinceramente non ce la vedo a dare ordini a destra e a sinistra, mentre tu Stefan saresti davvero perfetto.


    Ti ringrazio molto....certo che è incredibile come cambiano le cose, io al commando di un'azienda così importante, mai mi sarei immaginato una cosa del genere, per non parlare poi di mia madre, che è la presidente della Forrester Creations.


    Mio figlio Doug le ha fatto proprio un bel regalo a comprarle di nuovo l'azienda, e spero con tutto il cuore che non la faccia fallire.

    Stefan vorrebbe chiedere al nonno come mai pensa a quello, per quale motivo la FC dovrebbe fallire, ma non fa in tempo perché Bart cambia subito argomento visto che non li piace molto parlare di sua nuora Sharon, di cui prova antipatia dal primo momento che l'ha conosciuta.

    Bart spiega al nipote i compiti che dovrà svolgere nell'azienda poi chiama Nancy (che nel frattempo era uscita) per far sì che accompagni il nipote nel suo ufficio.

    I due arrivano così nell'ufficio che da quel momento in poi, sarà di Stefan

    Suo nonno mi ha detto che fino a poco tempo fa, viveva a Washington, si trovava bene lì?

    Si, anche se qui a Los Angeles mi trovo decisamente meglio, infondo questo è il posto nella quale sono nato e cresciuto...però se non ti dispiace, preferirei che mi dessi del tu, infondo non ci passiamo poi ta
    nti anni di differenza.

    Se per te non è un problema, preferisco anch'io così... il signor Spencer, mi ha un po' parlato della tua situazione in famiglia, che avete da poco scoperto che e' lui il vostro vero nonno.

    Infatti è una storia un po' complicata...per anni abbiamo creduto che i nostri nonni fossero Morgan e Jeffrey, poi quando mio padre si salvò miracolosamente dal tentato omicidio di una pazza e tornò da noi, si scoprì che i suoi genitori erano Bill Spencer jr e Christine Collins...per un certo periodo è stato così, perché dopo è uscito fuori che si trattava invece del padre di Bill, almeno fino a quando non si è scoperto che il vero papà di mio padre e di mia zia Ophelia, è in realtà Bart...ed io spero che rimanga com'è e che non ci siano altre sorprese, perchè altrimenti si rischia d'impazzire.

    Certo che tua nonna all'epoca si è data molto da fare, visto che nello stesso periodo ha avuto una storia con tre uomini diversi.

    Stefan ci rimane un po' male dal modo in cui Nancy parla della nonna

    Lei ci ha sempre detto che il suo solo e unico grande amore era Bill jr, e che le è dispiaciuto quando ha scoperto che mio padre e Ophelia non erano figli suoi...all'epoca è stata molto ingenua si è fatta abbindolare sia da Bill sr che da Bart, però nonostante questo, è una brava persona, dovresti conoscerla meglio prima di giudicarla.

    Scusami Stefan, non era mia intenzione offendere tua nonna...perché ora non mi parli un po' dei tuoi fratelli e di quello che fanno? Sai non vedo l'ora di poterli conoscere tutti quanti, ovviamente pure i tuoi genitori e i tuoi nipoti.

    Jeffrey e Morgan sono i primogeniti, Jeffrey è sposato con Pilar ed è padre del piccolo Pablo, ama molto gli animali e possiede uno studio veterinario; anche Morgan ma che noi chiamiamo MJ è sposata e ha dei figli, i gemelli Abel&Sharon e la piccola Aurora, purtroppo i tre figli più grandi, Aj, Luna e Morgan sono deceduti qualche anno fa, mia sorella si occupa di psicologia infantile; dopo di loro ci sono Kitty che lavora all'ospedale universitario ed è madre di due figli, Douglas e Nathan, Dougy che fa il fotografo alla Forrester Creations ed è fidanzato con Nicolas, anche lui ha una figlia che si chiama Noemi e che vive a Parigi insieme alla madre...le mie gemelle Rosemary e Diamante, Rose è un'attrice molto famosa ed è anche quella con la quale ho il rapporto più stretto, è sposata con Jordan Lambert e ha due figli, Heathcliff e Catherine, come i due protagonisti di "Cime tempestose" in assoluto il suo romanzo preferito, Diamante è sposata con Jeremy Richmond, ed è in attesa di un bambino che nascerà tra qualche mese, hanno anche una figlia adottiva Grace, mia sorella possiede un ristorante perché adora cucinare ma è anche molto brava a cantare e a dipingere...dopo di noi c'è Samir, che sarebbe il nostro fratello adottivo, lui però non vive qui ma si è trasferito in Inghilterra insieme alla moglie dove è un calciatore professionista; Sole è sposata con Tahir Al-thany ed è madre di due gemelle Zeina e Zahira ( ho deciso di fare che abbiano avuto soltanto loro e non anche il figlio maschio) lavora come modella alla FC, e infine c'è la piccola Maelys...in realtà poi ci sarebbero anche i figli che i miei genitori hanno avuto da altre relazioni, Lucky e Destiny, e Stella e Thorne jr anche se quest'ultimo purtroppo non è più tra noi...un qualche giorno magari ti racconterò la storia che a portato alla separazione di mio padre e di mia madre, e anche quella un po' troppo complicata e quindi preferisco parlartene in un'altra occasione.


    Ok non sei obbligato a farlo adesso...wow quanti fratelli che hai, anche se mi dispiace moltissimo per i lutti che vi hanno colpito ...io invece ho soltanto un fratello, che si chiama James ed è molto più giovane di me, ha sedici anni e va ancora a scuola, noi due abbiamo un ottimo rapporto e quando i nostri genitori sono morti, io gli ho fatto anche da madre, visto considerato che quando loro se ne sono andati, lui era solamente un bambino...il giorno che nostro padre e nostra madre ci hanno lasciato, è stato il più brutto della nostra vita.

    Stefan guarda Nancy con tristezza e si dice molto dispiaciuto per lei, per la perdita dei suoi amati genitori

    Grazie Stefan, sei davvero molto carino e gentile...adesso però vorrei chiederti una cosa che mi ha incuriosita molto, tu mi hai parlato dei tuoi fratelli e della loro vita sentimentale, però non mi hai detto niente di te...tu non sei ancora sposato o fidanzato?


    Io sono ancora single....al contrario dei miei fratelli, io non ho mai avuto quest'esigenza di volermi sposare così presto, ma questo non vuol dire che ho intenzione di rimanere solo a vita, arriverà il giorno dove mi legherò sentimentalmente con qualcuno....però sarà soltanto tra un bel po' di anni, adesso voglio soltanto godermi la vita.

    Nancy concorda con le parole di Stefan, dicendogli che fa bene a non fare le cose in fretta e a godersi la vita, poi decide di lasciarlo in pace ed esce dall'ufficio del ragazzo, in modo che lui possa iniziare il suo lavoro.

    Stefan infatti prende posto alla sua scrivania, dove si mette a leggere alcuni articoli che verranno scelti e poi inseriti nel prossimo numero di "Eye on Fashion" sia nella versione carta che online.











    Ultima modifica di Amber; 27-05-2017 alle 21:09

  9. #79644
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    Come promesso alla madre, MJ una volta aver finito al suo studio di psicologia, passa a trovare la sorella Kitty per poter parlare con il piccolo Nathan.
    Arriva così all'abitazione della sorella e bussa alla porta, dopo qualche secondo, Kitty viene ad aprire.

    Ciao MJ, mi fa piacere che tu stia passata a trovarmi...entra, accomodati pure, ti posso offrire qualcosa da bere?

    Mj entra in casa e prima di rispondere alla sorella l'abbraccia

    Ti ringrazio Kitty, ma sto bene così...in realtà ero venuta qui per parlare con te, ma anche con Nathan, perché volevo sapere come sta...siamo molto preoccupati per lui, per ciò che ha fatto e ha detto alla mamma ; insomma, io volevo fargli capire che non deve vedere la nonna come una minaccia, che lei non ha niente a che vedere, se il matrimonio dei suoi genitori è naufragato.


    Intanto si sono spostate nel salotto, dove Kitty ha preso posto sulla poltrona mentre MJ sul divano

    Ho già provato a parlare con lui Mj, ma non credo che sia servito a molto...forse tu, essendo una psicologa infantile, sarai sicuramente molto più brava di me e riuscirai a convincerlo a cambiare il suo atteggiamento nei confronti di nostra madre...anche se sono dell'idea che tutto questo non sarebbe mai successo se Daniel avesse rispettato il nostro matrimonio invece di mandare all'aria tutto quanto; a quest'ora non ci troveremo in questa situazione, con nostro figlio che odia sua nonna.

    Be' Kitty, mi dispiace dirtelo e so anche di non essere l'unica, però sapevi a che cosa andavi incontro quando ti sei sposata con Daniel...sai l'influenza che ha sempre avuto nei confronti di nostra madre, che non ha mai accettato del tutto il fatto che lei abbia scelto di vivere la sua vita insieme a papà.

    Kitty a quel punto si alza in piedi, e a differenza della sorella maggiore, si avvicina all'armadietto del bar e si versa un bicchiere di brandy, bevendone un sorso prima di rispondere a Mj.

    Il problema è che io mi sono fidata di Daniel, lui continuava a dirmi che era davvero innamorato di me, che era insieme a me che voleva condividere il resto della sua vita...se ho accettato di sposarlo è perché ero sicura dei suoi sentimenti, altrimenti non lo avrei mai fatto.

    In quel momento vengono raggiunte da Douglas, che ha finito di prepararsi visto che quella sera si vedrà con Charlotte

    Ciao Zia MJ, sono contento di vederti, come stai?

    Morgan sorride al nipote

    Ciao Douglas, io sto bene ...esci insieme a Charlotte, dove andate di bello?

    In un posto speciale...sarà meglio che vada allora, ci vediamo più tardi mamma...ciao zia Mj, salutami lo zio Anthony e i ragazzi.


    Morgan dice al nipote che lo farà e poi Douglas va via

    Sono felice che Douglas si stia frequentando con Charlotte, lei è una bravissima ragazza e poi lo si vede chiaro in faccia che ne è perdutamente innamorato.


    E anche lei è molto presa da lui, e questo non può che farmi piacere...io desidero solo, che i miei figli al contrario di me, siano molto più fortunati in amore.

    Mj le sorride e le accarezza un braccio

    Vedrai che prima o poi pure tu troverai l'amore della tua vita...adesso perché non vai a chiamare Nathan? Così parlo anche un po' insieme a lui.

    Poco dopo Nathan (chiamato da Kitty) raggiunge la zia Mj in salotto, e la donna non appena vede il nipote lo abbraccia subito fortissimo.

    I due si mettono quindi a parlare, ovviamente di quanto è accaduto tra il nipote e Sharon, Mj cerca di convincere Nathan che non deve vedere la nonna come una cattiva persona, come colei che ha distrutto la sua famiglia.

    La nonna ti vuole molto bene Nathan, ed è molto dispiaciuta del fatto che tu in questo momento la stai odiando e credi che sia colpevole della fine del matrimonio dei tuoi genitori .

    Nathan sembra intenzionato a non voler dare ascolto alle parole della zia ed è sul punto di dirle di andare via e di lasciarlo in pace, perché non vuole cambiare assolutamente il suo parere nei confronti della nonna, ma poi invece il suo atteggiamento cambia.

    Anch'io voglio molto bene alla nonna, e mi dispiace di averle detto quelle cose così brutte...ma in quel momento ero triste e anche arrabbiato, ma ti prometto che da ora in poi le cose cambieranno e smetterò di vedere la nonna come una brutta persona, accusandola di aver mandato all'aria il matrimonio della mia mamma e del mio papà...tu credi che lei sarà disposta a perdonarmi?

    Mj risponde al nipote di sì e poi guarda l'ora e dice che per lei è arrivato il momento di tornare a casa, Kitty la ringrazia per essere venuta a anche di aver fatto cambiare idea a Nathan, il solo pensiero che suo figlio come Douglas potesse diventare un'omicida, la faceva stare male, Mj è sicura che non si sarebbe mai arrivati a tanto, ma è contenta che il nipote sia pentito e che è pronto ad avere di nuovo un rapporto con la nonna.

    Mj quindi va via, e Kitty dice al figlio che domani andranno al cottage per parlare con la nonna, poi iniziano a preparare per la cena.

    ----

    Douglas nel frattempo è arrivato a casa di Owen e Veronik, e quando bussa alla porta, è lo stesso Owen ad andare ad aprire

    Ciao Douglas, immagino che tu sia venuto qui per Charlotte...prima di tutto, vorrei mettere in chiaro con te alcune cose, come ben sai voglio molto bene a Charlotte perché lei è la sorella minore di mia moglie e quindi desidero soltanto il meglio per lei, e se devo essere sincero, tu non entri affatto in questa categoria, purtroppo non riesco a dimenticare che in passato tu hai ucciso una povera donna, l'amante di tuo padre.

    E crede che io possa farlo di nuovo? Capisco che lei sia preoccupato per Charlotte e desidera solamente proteggerla, ma io la amo e non potrei mai farle del male...lei mi deve dare fiducia signor Knight, perché io non ho nessuna intenzione di rinunciare a Charlotte.

    Ma prima che Owen possa dire qualcosa, arriva proprio Charlotte che si avvicina al ragazzo e Douglas le dice che è bellissima e poi si baciano, quindi la prende per mano e dopo aver salutato Owen secondo.

    Una volta che sono saliti in macchina, Charlotte chiede subito al fidanzato di che cosa stava parlando con Owen, e Douglas le risponde di ciò che ha fatto lui da piccolo, è triste che lui debba essere ricordato soltanto per quella brutta cosa, lui è molto dispiaciuto e sa di aver sbagliato e se potesse tornare indietro, non lo rifarebbe più.

    Io questo lo so Douglas e prima o poi anche Owen se ne renderà conto...adesso perché non mi dici dov'è che mi stai portando di bello?

    È una sorpresa amore mio, devi avere un po' di pazienza.


    Poco dopo arrivano a destinazione, più precisamente al porto, Douglas parcheggia la macchina e poi da bravo gentiluomo scende dalla macchina e va ad aprire lo sportello a Charlotte, una volta che è scesa, la ragazza si guarda intorno.

    Come mai mi hai portato qui? È questa la sorpresa di cui mi parlavi?


    Douglas le sorride e le dice di seguirlo e così poco dopo raggiungono un'imbarcazione, uno yacht di lusso

    Che ne dici, ti piace? L'ho noleggiato apposta per noi, per qualche ora, questo yacht sarà soltanto nostro.

    Wow è bellissimo amore...non vedo l'ora di vedere pure l'interno.

    I due entrano così nella barca ( dove l'adetto da ad entrambi il benvenuto) e per prima cosa fanno un giro per le stanze, in una di queste trovano sul letto due pacchi uno per lei e l'altro per lui, aprendoli scoprono che si tratta di vestiti.
    Douglas va in un'altra cabina a cambiarsi e dopo che ha finito, esce aspettando che arrivi anche Charlotte.

    Una volta che anche la ragazza è pronta, Douglas non appena la vede le dice che è bellissima e mentre lo yacht ha iniziato il suo giro, i due raggiungono la sala da pranzo per una cena a lume di candela.


    Poco dopo la scena si sposta all' esterno dove entrambi sono seduti sopra ad un divanetto e stanno ammirando le stelle, con lui che tiene un braccio intorno alla vita di Charlotte intanto le da dei baci e le dice di essere fortunato ad averla nella sua vita e vuole che sia così per sempre.

    Ad un tratto infatti Douglas si alza in piedi e dice alla ragazza di fare altrettanto, poi lui dalla tasca tira fuori una scatolina dove dentro c'è un anello, e dopo essersi messo in ginocchio chiede a Charlotte se vuole diventare sua moglie.

    Charlotte lo guarda emozionata e gli risponde che lo desidera con tutto il cuore, Douglas felice della risposta della ragazza, le mette l'anello al dito e la bacia e poi le dice che la ama.

    Anch'io ti amo Douglas, e voglio che questa serata sia ancora più speciale e più romantica...io sono pronta amore mio, credo che sia arrivato il momento di concedermi completamente a te.

    Douglas sorridendole la bacia di nuovo, poi la scena si sposta in una delle cabine più lussuose dello yacht (la stessa dove hanno trovato i vestiti) e i due si abbandonano per la prima volta alla passione.

    Dopo che hanno finito, i due rimangono abbracciati e Charlotte dice al fidanzato che è stato bellissimo ed è felice di aver fatto l'amore con lui, sorridendole e poi baciandola, Douglas le risponde che anche per lui è la stessa cosa.
    Lo Yacht intanto ritorna a riva e i due si prepararano a lasciarlo, una volta che sono scesi, salgono sulla macchina di Douglas e dopo un po' arrivano a casa di Charlotte.
    Sia Veronik che Candice, notano l'anello di fidanzamento al dito di Charlotte e così la ragazza dice a loro che Douglas le ha chiesto di sposarla, entrambe sono molto contente per la notizia, tranne Owen che poco si fida del ragazzo.
    Intanto Douglas dopo aver salutato tutti, se ne torna anche lui a casa e informa la madre della novità, Kitty nonostante sia contenta per lui, gli raccomanda di non fare le cose troppo in fretta perché per il matrimonio c'è ancora tempo, il figlio le dice di stare tranquillo perché non pensa proprio a sposarsi così presto...poi le domanda di come sia andata con la zia MJ, Kitty risponde bene e che grazie a lei, Nathan è pentito di ciò che ha fatto e detto alla nonna e che disposto ad avere di nuovo un rapporto con lei.
    Felice per la bella notizia, Douglas da la buonanotte alla madre e poi sale in camera sua, passando prima in quella del fratellino che però sta già dormendo.
    Quindi va nella sua stanza e si cambia per la notte, ma prima di addormentarsi, manda un messaggio a Charlotte dicendole che la ama.
    Ultima modifica di Amber; 27-05-2017 alle 23:41

  10. #79645
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    È un nuovo giorno, i Sanchez si trovano in sala da pranzo e stanno facendo colazione, quando la cameriera Gilda si presenta da loro, dicendo che hanno visite.
    Aida è molto sorpresa, anche perché è ancora presto e quindi si chiede chi possa mai essere, poi dice a Gilda di far pure accomodare l'ospite.
    Poco dopo si presenta una ragazza

    Immagino che non vi aspettavate di vedermi, e che sicuramente vi starete chiedendo che cosa faccia io qui.

    Infatti è proprio così Ines...allora a che cosa dobbiamo la tua visita? Tua madre e il suo nuovo compagno stanno bene? È da un po' che non sento mia sorella, ma spero che non ci siano problemi.

    Io e la mamma abbiamo litigato per l'ennesima volta, ed io sinceramente non sopportavo più quella situazione, da quando si è messa con quel schifoso ubriacone le cose sono peggiorate ed io alla fine non ce l'ho più fatta e me ne sono andata...e così eccomi qui, ho lasciato le mie valigie nel taxi aspetto una vostra risposta affermativa, altrimenti me ne andrò in albergo...non penso che avrete difficoltà ad ospitarmi, infondo da quando mia cugina Pilar si è sposata, vi siete liberati di una camera.


    Miguel è un po' indeciso sul da farsi, anche perché i rapporti con la sorella non sono stati dei migliori, sopratutto da quando lei decise di sposare il padre di Ines malgrado non piacesse alla famiglia, infatti dopo pochi anni il matrimonio naufragò e la donna non ebbe fortuna nemmeno con le seguenti relazioni.

    Quanto pensi di restare? Noi possiamo anche ospitarti Ines, non c'è nessun problema...però lo sai anche tu che non potrai rimanere qui per sempre, prima o poi dovrai tornare a casa e provare a risolvere la questione con tua madre e anche con il tuo patrigno.

    Perche dovrei farlo? Chi è che a voglia di ritornare in quel paesino sperduto nel mondo? Los Angeles è così bella, ed io ho intenzione di stare qui molto ma molto a lungo...non penso proprio che me andrò, mi dovrete sopportare.

    Aida non è molto d'accordo sul fatto che Ines resti lì con loro, ma alla fine è costretta ad accettarlo...felice la ragazza li ringrazia e poi esce a prendere le sue valigie, tornando poco dopo.

    Hai avvisato mia sorella della tua partenza? Non vorrei che si stesse preoccupando perché non ti vede rientrare in casa.

    Si zio Miguel l'ho fatto, anche se non sono più una bambina e non sono obbligata a dire a mia madre dove vado o non vado...Florentia, cugina cara, mi accompagni tu nella mia stanza? Sapete il viaggio è stato abbastanza lungo ed io ho davvero bisogno di riposare un po'.

    Flor accompagna la cugina nella sua camera , mentre Aida si rivolge al marito una volta che sono rimasti da soli, si augura che Ines si comporti bene e che non sia portatrice di guai e che sia meglio che la loro figlia Flor non la frequenti del tutto.

    Piu tardi i cogniugi Sanchez si dirigono all' ospedale universitario, dove Aida ha appuntamento con Diamante Richmond per la sua seconda ecografia.

    Diamante indossa il camice e si stende quindi sul lettino, con lei ovviamente c'è pure il marito, in attesa di sapere se nel ventre della donna sta nascendo un bimbo oppure una bambina.
    E quando Aida dice a loro che si tratta di una femminuccia, i due sono al settimo cielo perché molto presto daranno una sorellina a Grace.
    Dopo che hanno finito, i due decidono di andare a fare un po' di spese e comprare qualcosa per la figlia.
    Nel pomeriggio, passano a prendere Grace all'asilo dove la informano della novità e poi vanno pure al cottage a trovare Doug&Sharon

    Quindi avrete una bambina...non sapete quanto la notizia ci renda felici, certamente lo saremmo stati anche se si fosse trattato di un maschietto, perché la nascita di un figlio è sempre una gioia immensa...avete già pensato ad un nome?

    In realtà non ancora.


    Io e papà invece sì ...già una volta ne avevamo parlato, e abbiamo deciso che se si fosse trattato di una bambina, la mia sorellina si sarebbe chiamata Diamante proprio come la mamma, perchè il suo è un nome bellissimo.

    Diamante è commossa nel sapere che marito e figlia hanno pensato al suo nome e li ringrazia e Doug aggiunge dicendo che i due hanno avuto una splendida idea visto che Diamante è un nome bellissimo e che la sua nipotina sarà molto orgogliosa di chiamarsi così.

    L'argomento si sposta poi su Nathan, e Sharon informa la figlia e il genero che il nipote ha deciso di perdonarla e che non la reputa più colpevole della fine del matrimonio dei suoi genitori.
    Diamante e' felice di sapere che tutto sia andato a finire bene.

    Naturalmente lo sono anch'io...non puoi immaginare quanto stavo male all'idea che il piccolo Nathan mi odiasse perché mi considerava la causa principale della separazione di suo padre e di sua madre.

    Diamante, Jeremy e Grace rimangono lì ancora un po' dove parlano pure della sfilata che tra pochi giorni si svolgerà a Parigi, Sharon ammette con la figlia di essere molto emozionata ma è comunque sicura che tutto andrà per il meglio, poi i tre vanno via.

    ----

    Finita la scuola, Danny come fa spesso, riaccompagna Flor a casa e mentre si stanno salutando, Ines arriva dal piano di sopra e chiede alla cugina di presentargli il suo amico.

    Lui è Daniel Spencer, ma tutti noi lo chiamiamo Danny, e non è soltanto un amico, ma è molto di più...lui è il mio ragazzo ; mentre lei amore mio è mia cugina Ines, per un po' sarà ospite a casa nostra.

    Danny le da la mano e Ines subito gliela stringe, anche se la ragazza ci rimane un po' male nel sapere che lui è il ragazzo di sua cugina.

    E' un vero piacere conoscerti Danny, spero tanto che diventeremo degli ottimi amici.


    Danny risponde alla ragazza che se lo augura pure lui, poi dice a Flor che deve andare via e dopo averla baciata, saluta entrambe e quindi sale in macchina per fare ritorno al cottage.

    Rimaste da sole, Ines si rivolge subito alla cugina.

    Complimenti per la scelta cuginetta cara, devo ammettere che il tuo Danny è un ragazzo davvero molto carino.

    Il mio Danny non è solamente bello, lui oltre a questo ha anche altre qualità, tra le quali la sua dolcezza e il suo atruismo, ed io mi ritengo davvero fortunata ad averlo nella mia vita...non potrei mai separarmi da lui.

    Ines però e' rimasta molto colpita dal ragazzo, e anche se lui è più giovane di lei di qualche anno, ha tutta l'intenzione di fregarlo alla cugina e di farlo suo.

    "Mi dispiace tanto piccola Flor, ma Danny è troppo bello per te e tu non te lo meriti."

    Poi ad alta voce dice alla cugina che una sera di queste dovranno dare una festa in suo onore, Flor risponde che ne parlerà con i suoi genitori.

    La scena va sfumando









    Ultima modifica di Amber; 28-05-2017 alle 23:59

  11. #79646
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    A Los Angeles dopo qualche anno di assenza, fa il suo ritorno Julian (ora interpretato da Dylan Sprayberry), il gemello di Jasmine e figlio di Ophelia e del defunto DJ Sharpe.
    Il ragazzo si presenta a villa Smith, e Jasmine non appena lo vede, lo abbraccia con gioia e con tutto l'affetto che prova per lui

    Oh Julian, non puoi neanche immaginare quanto io sia felice in questo momento, è così bello vederti...ma perché non ci hai detto che saresti arrivato? Saremmo venuti all'aeroporto a prenderti.

    Julian ricambia l'abbraccio della gemella

    Volevo farvi una sorpresa...come stai? Dove sono la mamma e Leonard? Lui sta facendo giudizio?

    Stiamo tutti bene Julian, la mamma e Leonard si trovano fuori in giardino e pure loro saranno contenti di rivederti...per quanto riguarda su ciò che mi hai chiesto su Leonard, non ti preoccupare che si sta comportando bene con nostra madre, lui la ama veramente.

    Julian sorride

    Molto meglio così, lei ha già sofferto molto per amore e quindi è giusto che finalmente abbia trovato una persona che ci tiene davvero a lei e che la mi come merita, cosa che invece Victor non è mai stato capace di fare...adesso però sarà meglio raggiungerli in giardino.


    Ma prima che possano andare in giardino, vengono raggiunti proprio da Ophelia e da Leonard, la donna non appena vede il figlio lo abbraccia subito fortissimo.
    Dopo che ha salutato anche il patrigno, si siedono al tavolo che c'è in giardino e Leonard chiede alla cameriera di portare qualcosa da mangiare.
    Quando tutto è stato fatto, Ophelia si rivolge al figlio

    Non ci aspettavamo di vederti, in tutte le volte che ci siamo sentiti, non ci avevi mai detto che saresti tornato, ma infondo che cosa importa? Ciò che più conta è che tu sia qui ...quanto pensi di restare? Spero che sia il più possibile e che non dovrai già partire tra pochi giorni.

    Sono tornato per restare, ormai mi ero stancato di Londra, nonostante sia una bella città...il mio posto è qui accanto a voi, insieme alla mia famiglia, e poi ho intenzione di mandare di nuovo avanti il Bikini, proprio come avrebbe voluto papà...so che ci vorrà un po' per rimetterlo a posto e a farlo tornare come era prima, ma sono certo di riuscirci.


    Ophelia gli sorride

    Su questo non ho dubbi tesoro mio.

    Tutti gli altri stanno bene? So che dovrò pure incontrarmi con il mio nuovo nonno...da come mi avete raccontato, è una persona con un carattere un po' particolare, però sono molto curioso di poterlo conoscere e ovviamente anche mia cugina Vanessa, della quale mi avete parlato molto, il nonno si è deciso a liberarla, oppure la tiene ancora rinchiusa in camera?

    Per fortuna tuo nonno si è deciso a farla uscire e darle la possibilità di frequentare la scuola e di stare insieme a ragazzi della sua età, permettendole così di farsi dei nuovi amici.


    Si mettono poi a parlare di altro, come ad esempio della sfilata che si svolgerà tra non molto a Parigi, della situazione di Sharon, Daniel, Kitty e Nathan, ma anche della gravidanza di Diamante.
    Leonard a quel punto chiede al figliastro se a Londra ha lasciato una persona importante, il ragazzo risponde che per un periodo ha frequentato una ragazza di nome Katy ma che dopo pochi mesi si sono lasciati e dopo non è stato più con nessuno.
    Una volta che hanno finito di mangiare, Julian dice ai presenti che è stanco per il viaggio e andrà a riposare un po', quindi dopo aver dato un bacio sulla guancia sia alla madre che alla gemella. sale di sopra nella sua stanza.








    Ultima modifica di Amber; 03-06-2017 alle 14:15

  12. #79647
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    Mancano ormai pochi giorni alla partenza per Parigi, al Cottage di Boondary Wood, Danny si trova nella sua stanza a cambiarsi perché quella sera è stato invitato alla festa in onore di Ines, in quel momento bussano alla porta, si tratta di Sharon

    Quanto sei bello tesoro mio, questa sera alla festa tutti gli occhi saranno puntati su di te ...allora dimmi un po', com'è questa Ines? È simpatica e carina come la tua Flor?

    In realtà l'altro giorno l'ho vista poco per potermi esprimere, però sì, devo ammettere che è una bella ragazza, anche se Flor ovviamente lo è molto di più...Stella e Maelys sono pronte mamma? Così possiamo cominciare ad andare.

    Sharon risponde di sì, quindi escono dalla stanza per raggiungere di sotto gli altri, Doug e le bambine.
    Prima che escano, Sharon raccomanda al figlio maggiore di non perdere di vista le sorelline, Danny dice alla madre di stare tranquilla e lui e le bambine vanno via per raggiungere la villa dei signori Sanchez.
    Rimasti da soli, Doug stringe a se la moglie abbracciandola da dietro

    A quanto pare siamo rimasti solamente io e te amore mio...credo proprio che ne dovremo approfittare...perché non indossi qualche bel completino sexy e non ti metti a fare uno spogliarello soltanto per me?


    Sharon si volta verso di lui e prima di rispondergli lo bacia

    Perche' dovrei essere io a fare lo spogliarello? Per una volta potresti farlo anche tu...mentre io resto seduta tranquilla sul divano a guardarti.

    Doug la guarda maliziosamente e le dice che lo farà, ma intanto bussano alla porta, l'uomo sbuffa un po' chiedendosi chi possa essere, va ad aprire trovandosi davanti i nipoti Jasmine e Julian

    Ciao ragazzi...Julian, mia sorella mi ha detto che eri tornato qui a Los Angeles, sono molto contento di vederti, come stai?

    Io sto bene zio Doug...oh ciao zia Sharon, noto che per te gli anni non possano mai, sei bellissima come sempre.

    Sharon ringrazia il nipote e lo abbraccia, quindi i quattro raggiungono il salone, dove Julian si guarda intorno

    Ci siete solamente voi due in casa? Stefan, Danny, Stella e la piccola Maelys non ci sono?

    No, Stefan è in giro con gli amici, mentre gli altri sono andati a casa della fidanzata di Danny...alcuni giorni fa è arrivata la cugina sua e di Pilar, e allora questa sera hanno deciso di dare una festa in suo onore.

    E' un peccato, ma vorrà dire che li saluterò la prossima volta, tanto il tempo c'è, visto che resterò qui a Los Angeles molto ma molto a lungo...ho intenzione di prendere di nuovo in mano il Bikini di farlo diventare come era una volta, proprio come avrebbe tanto desiderato mio padre...zia Sharon, ho saputo da mia madre che molto presto partirete per Parigi per la sfilata di abiti da sposa della Forrester Creations, sono felice che a te e a mia madre sia stata data quest'opportunità, infondo tu sei una Forrester e hai tutto il diritto di far parte di quella casa di moda.

    E' un sogno che coltivavo fin da quando ero una bambina, far parte dell'azienda di moda di famiglia e grazie a tuo zio Doug è diventato realtà...spero solo che la sfilata abbia un grande successo, così che nonno Eric e nonna Stephanie siano orgogliosi di me.

    Doug le sorride dicendole che va tutto bene, mentre sono lì ricevono anche la visita di Rosemary, Lambert, Heathcliff e Catherine.
    La bambina è emozionatissima perché anche lei come la madre sfilerà a Parigi.

    -----

    Nel frattempo Danny e le sorelline sono arrivati a villa Sanchez, Flor va subito incontro al fidanzato per baciarlo, poco dopo vengono raggiunti anche da Pilar e da Jeffrey.
    Dopo essersi salutati, voltano lo sguardo verso la scalinata, dove in cima c'è Ines con indosso un abito molto elegante, che le è stato regalato dagli zii visto che non ha tanti soldi per poterselo permettere.

    Devo dire che Ines sta davvero molto bene con quel vestito, nostro padre e tua madre Flor hanno fatto proprio un'ottima scelta.


    Intanto Ines si avvicina a loro e li saluta ringraziandoli per essere venuti, Flor inizia subito a fare le presentazioni, Ines dopo che la cugina ha finito si rivolge a Danny

    Sono senza cavaliere Danny visto che non conosco praticamente nessuno, mia cugina Flor è stata molto gentile, e mi ha permesso che per questa sera potrai esserlo tu...allora che ne dici di prendermi sottobraccio e di cominciare subito le danze?

    Danny visto considerato che è stata un'idea di Flor non ha nulla incontrario, ma Ines tiene legato a se il ragazzo per quasi tutta la durata della festa e la cosa non fa per niente piacere ad Aida che subito si lamenta con il marito

    Tua nipote non ha di certo perso tempo Miguel, guarda come ha puntato subito gli occhi su Danny, praticamente non lo ha lasciato neanche un momento con Flor, lo ha sempre tenuto appiccicato a se...lo sapevo che di quella ragazza non c'era tanto da fidarsi e ne sto avendo la dimostrazione.

    Oh smettila Aida, secondo me stai solamente esagerando...Si tratta solo per questa sera, e poi Danny ci tiene molto a nostra figlia e non credo proprio che la tradira' con la cugina, per non parlare poi che Ines è di qualche anno più grande di lui...sono certo che Ines troverà qualcuno, ma non sarà il fidanzato della nostalgia Florentia.


    Intanto Pilar si avvicina a loro

    Che cosa fate qui in disparte? Perché non siete insieme a noi a festeggiare? Ines si sta divertendo moltissimo, anche se dovrebbe lasciare un po' in pace quel povero ragazzo.


    Hai notato anche tu che gli ha messo gli occhi addosso...tuo padre dice che la mia è soltanto una esagerazione, che non dovrei vedere cose dove non ci sono, ma io non mi fido molto di vostra cugina Ines.

    Io non penso che ci dovremo preoccupare anche perché non mi sembra che Danny ne sia così coinvolto, anzi a vederlo è abbastanza infastidito da questa cosa.

    Nel frattempo Ines è riuscita a convincere Danny a portarla fuori in giardino approfittando anche del fatto che nessuno li sta vedendo

    Il giardino è la cosa che più amo di questo posto e ovviamente pure la casa...quella in cui vivevo con mia madre e il suo compagno è completamente diversa, in realtà non si tratta proprio di una casa, ma di un misero appartamento...mia cugina mi ha detto che tu vivi in un cottage su un montagna, deve essere bello, mi piacerebbe molto vederlo.

    Se vuoi una qualche volta puoi venire con Flor, anche se non resteremo ancora per molto lì...non appena mia madre si renderà conto che è mio padre l'uomo della sua vita, ci trasferiremo tutti a casa di lui e lasceremo il cottage.

    Neppure tu non vai d'accordo con il tuo patrigno, ma almeno tu hai tua madre e lei ti vuole bene, è ciò che mi ha raccontato Flor, mentre io non solo litigavo con il suo compagno ma pure con lei, ed è per questo che me ne sono andata perché non sopportavo più tutta quella brutta situazione e così sono venuta qui a Los Angeles da mio zio Miguel...ed è stato un bene, visto che già il primo giorno ho avuto la fortuna di conoscerti.

    E lo guarda intensamente negli occhi, mettendo il giovane in imbarazzo

    Sara meglio tornare dagli altri, anche perché si staranno chiedendo che fine abbiamo fatto, e non vorrei che iniziassero subito a pensare male.

    Fa per andare ma Ines lo blocca e voltandolo verso di lei, lo bacia con passione, Danny si stacca immediatamente e la guarda malissimo

    Ma come ti sei permessa? Non avresti mai dovuto farlo Se per caso te lo sei dimenticata, io sono fidanzato con tua cugina Flor, e cosa più importante io la amo, la amo tantissimo...perciò non osare a farlo mai più sono stato chiaro? Sarà meglio che vada a riprendere le mie sorelline e che ce ne ritorniamo a casa, si è fatto tardi e non me la sento di restare qui dopo quello che è successo.

    Mamma mia che storie che fai per un bacio...e poi se vuoi sapere la verità, io non mi pento di avertelo dato, tu mi piaci molto Danny, mi sono innamorata di te fin dal primo momento che ti ho visto...mia cugina Flor non ti merita affatto ed io so che invece potrei renderti felice, devi solo darmi la possibilità amore mio.

    E avvicina una mano per poterli accarezzare il viso, ma lui gliela allontana piuttosto violentemente, poi rientra in casa lasciandola la' da sola.
    Danny raggiunge la fidanzata dicendole che per lui e le sue sorelle si è fatto tardi e che devono tornare a casa, Flor è un po' dispiaciuta ma il ragazzo le promette che il giorno dopo lo passeranno insieme, la bacia dicendole che la ama, poi lui, Stella e Maelys vanno via per tornare al cottage.
    Una volta arrivati trovano Sharon che subito chiede come sia andata la festa, sia Stella che Maelys rispondono che si sono divertite moltissimo, quindi le danno il bacio della buonanotte e salgono di sopra nelle loro camere.
    Rimasti da soli, Sharon si rivolge al figlio

    Tu invece ti sei divertito alla festa?

    Abbastanza mamma, ma sinceramente preferirei non parlarne.

    La donna lo guarda piuttosto preoccupata

    E' forse successo qualcosa tesoro? Per caso tu e Flor avete litigato?


    Certo che no mamma, praticamente non ho passato nemmeno un minuto con lei, ho dovuto fare da cavaliere a Ines visto che non conosce nessuno....è solo che ad un certo punto, mentre eravamo da soli in giardino si è avvicinata a me e mi ha baciato, io naturalmente mi sono scansato e le ho detto di non farlo mai più, ricordandole che ero fidanzato con sua cugina, lei mi ha risposto che si era innamorata di me fin dal primo momento che mi ha visto, io l'ho guardata male e me ne sono andato...secondo te che cosa dovrei fare mamma? Dire la verità a Flor, che sua cugina Ines ci ha provato con me? Io la amo e non voglio che ci resti male per questo.

    Sharon prende una mano del figlio e gliela stringe dolcemente

    Secondo me faresti meglio a parlarne, in un rapporto è molto importante che venga sempre detta la verità, e poi devi stare tranquillo perché in ciò che è accaduto tu non hai nessuna colpa amore mio, quindi Flor non potrà mai avercela con te, al massimo con Ines che ha osato provarci con il suo fidanzato...adesso però si è fatto davvero molto tardi, e sarà meglio andare a letto.


    Danny da alla madre un bacio sulla guancia dicendole che le vuole tantissimo bene, poi dopo che Sharon ha controllato che tutto sia posto salgono di sopra .
    Il ragazzo da la buonanotte alla madre ed entra nella sua stanza, mentre la donna dopo aver controllato le figlie, raggiunge la sua dove Doug è già a letto ma non sta ancora dormendo.
    Sharon si cambia per la notte e poi s'infila anche lei sotto le coperte, una volta che è entrata, il marito si mette subito sopra di lei.

    Finalmente ti ho tutta per me amore mio, speriamo che questa volta non venga nessuno a disturbarci.

    Detto questo inizia a baciarla e i due si abbandonano alla passione.








    Ultima modifica di Amber; 05-06-2017 alle 15:20

  13. #79648
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    E' finalmente arrivato il giorno della partenza per Parigi, al cottage di Boundary Wood sono già tutti quanti svegli e mentre Sharon sta finendo di preparare le valige e aiutando la piccola Maëlys a vestirsi, alla porta bussa qualcuno.
    Doug che era in cucina a preparare la colazione insieme a Stefan, va ad aprire trovandosi davanti Daniel.

    Oh ciao Daniel, ma come siamo mattinieri oggi...immagino che tu sia venuto qui per salutare la piccola Stella prima della partenza per Parigi, altrimenti non vedo altro motivo per il quale tu lo abbia fatto.

    Daniel lo guarda male ed entra in casa


    Sì mi trovo qui proprio per Stella e ovviamente non soltanto per lei, è inutile che fai finta di niente, tanto lo sai benissimo che sto parlando di Sharon...sai un po' mi dispiace di non poter essere dei vostri, sarei venuto volentieri a Parigi, ma purtroppo in ospedale hanno bisogno di me.


    In quel momento dal piano superiore arriva Danny, in tempo per sentire le ultime parole del padre (nel frattempo il ragazzo ha parlato con Flor di ciò che è accaduto con Ines la sera della festa, Flor ovviamente c'é rimasta male che la cugina ci abbia provato con il fidanzato e una volta sola con lei, le ha detto che non si deve permettere mai più e di stare lontana da Danny)

    Infatti papà sarebbe stato molto più bello se a Parigi ci fossi andato anche tu, e ovviamente sarei venuto pure io...e poi quella città ha un significato molto importante per noi, proprio là anni fa abbiamo raggiunto la mamma che si trovava lì con Sole che partecipava ai mondiali di pattinaggio artistico sul ghiaccio, e durante una cena romantica, le hai chiesto di diventare tua moglie.

    Daniel sorride a quel ricordo, di quando lui e Sharon erano felici, mentre Doug è piuttosto infastidito

    Mi dispiace dover fare la parte del guastafeste, ma è passato tanto tempo d'allora e molte cose sono cambiate...tu e Sharon non vi siete sposati Daniel, anche perchè dopo qualche mese sono arrivato io e lei ha scelto di restare con me, l'uomo della quale è sempre stata innamorata.


    Daniel fa per replicare a Doug ma prima che possa dire qualcosa arriva Sharon con Stella e Maëlys, l'uomo saluta sia la donna che la nipotina e da alla figlia un bacio sulla guancia.

    Anche tu verrai a Parigi insieme a noi papino?

    Purtroppo no tesoro, io devo rimanere a lavorare in ospedale, però sicuramente guarderò la sfilata in tv o su internet, anche perchè per niente al mondo mi perderò la mia dolcissima bambina sulla passerella...sono certo che tu sarai la più bella di tutte, e non può essere diversamente visto che indosserai un abito creato dalla mamma.


    Maëlys interviene piuttosto offesa dalle parole dello zio

    Guarda zio Daniel che pure io sfilerò, e non soltanto Stella.

    Scusami piccolina ma non sapevo che ci saresti stata anche tu ...bè allora vuol dire che sulla passerella Parigina ci saranno due modelle bellissime, tu e tua sorella Stella.

    Sorride sia alla figlia e alla nipote facendo a quest'ultima una carezza sul viso

    Papà hai già fatto colazione? Perché altrimenti la potresti fare qui con noi, non credo che la mamma e lo zio Doug avranno qualcosa in contrario... infondo sarebbe un po' come tornare ai vecchi tempi.

    Doug sta per dire qualcosa ma viene preceduto da Daniel

    Mi piacerebbe molto figliolo, ma prima di venire qui ho già fatto colazione a casa, sarà per la prossima volta...anzi adesso sarà meglio che inizi ad andare perchè altrimenti rischio di fare tardi in ospedale, ascolta Danny, stavo pensando che in questi giorni che la mamma è via, potresti stare un po' da me, che ne dici?

    Trovo che sia un'ottima idea papà, e poi anch'io ci avevo già pensato....allora ci vediamo più tardi.

    Daniel risponde al figlio che va bene, poi abbraccia sia lui che Stella e dopo aver fatto gli auguri a Sharon per la sfilata va via.

    Una volta che Daniel è uscito, gli altri si dirigono in cucina, Doug rimane in silenzio per tutto il tempo, e quando lui e Sharon sono da soli, la donna ne approfitta per chiederli il motivo del suo disagio, il perchè non abbia aperto bocca.

    Me lo chiedi pure Sharon? Certo che c'è un problema e non solo uno e si chiamano Daniel e Danny...avresti dovuto sentire prima tuo figlio quando ricordava al padre la vostra trasferta parigina, di quando loro due hanno raggiunto te e Sole, e lì Daniel ti ha anche chiesto di diventare sua moglie...a me sinceramente tutto questo mi sta dando molto fastidio, dovresti parlare chiaramente con entrambi e far capire che non ci potrà mai essere un futuro tra te e Daniel e che è quindi arrivato il momento che se ne facciano una ragione!!!

    Doug è piuttosto nervoso e Sharon cerca di tranquillizzarlo

    Doug amore adesso cerca di stare calmo ok? Io capisco che tutta questa situazione t'infastidisce molto e lo stesso vale anche per me, ma non devi preoccuparti, perchè io ho già detto tante di quelle volte a Daniel e a Danny, che l'unico uomo che io amo sei soltanto tu Doug...per caso non ti fidi di me amore? Temi che un giorno o l'altro potrei andarmene via e lasciarti? Questo non succederà mai, dopo tutto quello che abbiamo passato, sarei una stupida a farlo.

    Gli accarezza dolcemente il viso e lo bacia con tutto quanto l'amore che prova per lui .


    Prima della partenza ricevono la visita della madre di Doug, che è venuta lì per salutarli e augurare alla nuora buona fortuna, poi mentre Sharon non c'è la discussione si sposta su Daniel e di come Danny è convinto che tra i suoi genitori ci possa essere un futuro, Christine promette al figlio che farà qualcosa per fermare questa situazione e la scena fa sfumando.

    Per riprendere qualche ora dopo proprio nella capitale francese, dove oltre a Doug&Sharon Stella e Maëlys ci son anche Ophelia con Leonard e la nipote Christine, Caroline con Victor e Jewel, Dougy e Nicolas, RoseMary&Lambert con i bambini, Sole&Tahir con le gemelle, poi anche Charlotte, Kristopher, Grace e i gemelli Abel e Sharon.
    Ultima modifica di Amber; 07-06-2017 alle 13:46

  14. #79649
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    A Parigi, mentre tutti gli altri sono usciti per un giro turistico, Sharon si trova nel salottino della hall e sta ripassando gli ultimi dettagli della sfilata, l'indomani ci sarà quella maschile con gli abiti che sono stati disegnati da Victor e da Caroline, mentre il giorno seguente sulla passerella ci saranno prima i bambini e poi in serata sarà la volta dei vestiti da sposa.
    Mentre Sharon è intenta a guardare i fogli con su l'ordine con la quale sfileranno i modelli e le modelle, qualcuno si avvicina a lei e una voce maschile inizia a parlare.

    Ciao tesoro, spero di non disturbarti...ma la voglia di rivederti era tanta che non ce la facevo più ad aspettare.


    Sharon alza lo sguardo verso la persona che gli ha rivolto la parola ed è felice di rivedere che si tratta del padre ( che torna ad essere interpretato da Winsor Harmon) e non è da solo, con lui ci sono pure la moglie Miranda e il figlio Remy.

    Sharon abbraccia subito il padre dicendogli che non la disturba affatto, poi fa lo stesso con Miranda e Remy

    Wow Remy sei cresciuto tantissimo dall'ultima volta che ci siamo visti, sei diventato proprio un bellissimo ragazzo ...scommetto che a scuola sarai il più corteggiato di tutti.

    E' proprio così sorella, diciamo che non mi posso di certo lamentare ...però se mi stai chiedendo se ho già la fidanzata, ti rispondo di no,se devo essere sincero non mi attira nessuna delle mie compagne di scuola, sono carine ma niente di più...speravo che tu Sharon,potevi farmi conoscere qualche modella.

    Ci sarebbe Isabel, ma è molto più grande di te, oppure anche Jewel la figlia di Caroline e Victor, lei almeno ha la tua stessa età, magari vi potrei far incontrare (
    poi si rivolge a Miranda) Miranda, visto che sei qui vorrei tanto chiederti una cosa, ho creato dei modelli sia per te che per tua sorella Irina, e mi piacerebbe molto se li indossasse per la sfilata di dopo domani, per anni siete state le mie modelle alla Brown Designe e sarebbe bello poter tornare a quei tempi...allora che ne dici? Potrò contare su di te e tua sorella?


    Miranda sorride a Sharon

    Ma con molto piacere Sharon e sono sicura che anche mia sorella accetterà volentieri, anzi ti ringrazio con tutto il cuore per avercelo proposto...sapete a questo punto che cosa facciamo? Perchè questa sera tu e Doug non venite a cena da noi?

    Io non credo che sia una buona idea.

    Sharon stava per dire di sì ma viene bloccata dalla risposta del padre

    Perchè non è buona idea? C'è forse qualche problema papà? Sia io che mio marito non abbiamo nessun impegno questa sera, quindi non sarebbe male venire a cena da voi e passare del tempo insieme, non resteremo qui a lungo e quindi è meglio approfittare.

    Questo lo so Sharon...è solo che c'è un problema, a casa non siamo da soli, ma oltre ad Irina ci sono pure tua sorella Ally e Lucky, si trovano qui a Parigi per via di tua nipote Destiny, domani sera ha uno spettacolo con la sua compagnia proprio all'opera, verrà messa in scena la "Cenerentola" e Destiny sarà la protagonista.

    Sharon a quel punto vorrebbe dire che forse è meglio non andare a cena da loro visto la presenza di Ally che non ha nessuna voglia di vedere, però improvvisamente cambia idea e dice che invece verranno molto volentieri, così almeno Doug avrà la possibilità di poter abbracciare la figliastra, perchè nonostante ciò che è successo non ha mai smesso di volerle bene.

    Se mia sorella è ospite da voi, vuol dire che ha ormai accettato la tua relazione con Miranda, mi ricordo che andò su tutte le furie quando ha scoperto che voi due vi stavate frequentando.

    In realtà non mi sopporta ancora, però è ora che se ne faccia una ragione, perchè io amo vostro padre e non ho nessuna intenzione di lasciarlo andare...lui è tutta la mia vita, è troppo importante per me.

    E bacia il marito sulle labbra.

    Intanto arriva Doug (dopo aver lasciato Maëlys, Abel e Sharon al parco giochi dell'hotel e dove vengono controllati da una donna che lavora lì) , l'uomo saluta il suocero e fa lo stesso con Miranda e Remy...Doug viene così informato dalla moglie che Miranda li ha invitati a cena da loro, inizialmente quando scopre che ci sarà pure Ally non ha nessuna voglia di venire, cambia idea quando gli viene detta della presenza di Destiny...Thorne, Miranda e Remy vanno via.

    Mentre Sharon rimette apposto i suoi documenti, Doug si rivolge a lei

    Sei davvero sicura di voler andare a cena a casa di tuo padre, nonostante ci sarà tua sorella? Non siamo obbligati a farlo, possiamo pur sempre dire a Thorne e Miranda che non ce la sentiamo, oppure andiamo in qualche altro ristorante, così almeno non sarai obbligata a vedere Ally.

    Se devo essere sincera, non è che abbia così tanta voglia di vederla, però prima o poi dovrò pure affrontarla e di cose da dirle ne ho davvero tante, per troppo tempo sono rimasta in silenzio ma ora basta...e poi ho anche accettato perché ci sarà pure Destiny, e so quanto tu abbia voglia di abbracciarla.

    Infatti io ho accettato sopratutto per lei e sarebbe stato più bello se ci fosse stato pure Lucky, ma immagino che sarà ancora arrabbiato con la madre, o magari sarà stato impegnato in ospedale e non è potuto venire...chissà a che ora ci sarà domani lo spettacolo di Destiny, non sarà male poterlo andare a vedere.

    In quel momento arrivano sia RoseMary che Sole, in tempo per sentire le ultime parole del padre

    Che cos'è che vorresti andare a vedere, papà?

    Vostra sorella Destiny si trova qui a Parigi, e domani all'Opera metterà in scena con la sua compagnia, la favola di "Cenerentola" e non solo, c'è anche vostra zia Ally insieme a suo marito Lucky, e sono ospiti a casa di nonno Thorne e Miranda...questa sera io e la mamma andremo a cena da loro.

    Sia Sole che Rosemary rimangono un po' sorprese

    Ci andrete nonostante ci sarà quella strega di Ally? Certo che avete proprio un gran coraggio, come potete guardarla in faccia dopo tutto quello che ha fatto alla nostra famiglia? anzi no fate più che bene ad andarci, e spero che tu mamma le dirai quattro a quella maledetta sgualdrina!!!

    Non preoccuparti Rose, sicuramente non me ne resterò in silenzio, visto che ho l'occasione di vederla, ne voglio proprio approfittare...adesso scusate, ma devo salire di sopra in camera, e poi non appena tornerà Ophelia andare sul luogo dove si svolgeranno le sfilate.

    Detto questo prende i fogli e poi sale in camera seguita da Doug.


    Più tardi con Ophelia arrivano al posto scelto per la sfilata, esattamente il Champ de Mars dove i tecnici stanno finendo di montare la passerella.

    E' tutto perfetto non è vero Sharon? Speriamo soltanto che per questi giorni il tempo tenga, sarebbe un vero peccato dover fare la sfilata sotto la pioggia.

    In questi giorni hanno dato bel tempo, quindi non credo proprio che cambierà, altrimenti sarebbe una vera ingiustizia ....oh guardate un po' chi arrivano, Brooke e Noemi, e c'è anche Steffy insieme a loro.

    Le tre donne si avvicinano a Sharon, Doug e Ophelia, Noemi abbraccia subito i nonni, mentre Steffy si rivolge a Sharon

    Finalmente il gran giorno è arrivato Sharon,sia io che Brooke siamo molto curiose di vedere gli abiti che dopo domani sera sfileranno su questa passerella...non te l'ho mai detto, ma immagino che tu sia felice del fatto che ora la Forrester Creations sia diventata tua, so che lo desideravi fin da quando eri una bambina e devi dire grazie a tuo marito Doug se tutto questo alla fine è diventato realtà altrimenti non credo che avresti avuto così tanta fortuna.

    L'ho già ringraziato tante di quelle volte, non c'è bisogno che me lo ricordi pure tu...però scusami, ma perchè dici che non avrei avuto così tanta fortuna? Pensi che non sei riuscita a realizzare il mio sogno se non fosse stato per Doug?

    Se noi non l'avessimo venduta, tu saresti ancora a disegnare modelli per la "Brown Designe" e non di certo alla Forrester Creations.

    Sharon fa per ribattere ma Noemi parla prima che la donna possa dire qualcosa

    Ma la nonna Sharon è molto brava, ed è un peccato che non le avete permesso di stare alla FC fin da subito, infondo è pur sempre una Forrester e aveva tutto il diritto di restare lì invece che alla "Brown Designe"

    Sharon ringrazia la nipote e poi si mettono parlare di altro, mentre Steffy decide di andare via.




    Ultima modifica di Amber; 10-06-2017 alle 18:51

  15. #79650
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,720

    Predefinito

    A Los Angeles, Christine decide di andare alla SP per poter parlare con Bart, fuori per i corridoi incrocia Stefan che si sta dirigendo nel suo ufficio.

    Stefan tesoro sono molto felice di vederti, come stai? Ormai è da un po' di settimane che sei alla Spencer Pubblication, come ti trovi a lavorare qui?


    Oh ciao nonna io sto bene, e tu? E lo stesso vale pure per il lavoro, sono davvero contento che il nonno abbia deciso di assumermi e che quando lui andrà in pensione io prenderò il suo posto come nuovo proprietario dell'azienda, fino a poco tempo fa, non avrei mai immaginato una cosa del genere, ma è successo e questo non può che riempirmi di gioia...e poi grazie all'opportunità che mi ha dato il nonno, son potuto ritornare a Los Angeles.

    Diciamo che il nonno per una volta ha fatto una cosa buona...siamo tutti felici che tu sia ritornato di nuovo a casa Stefan, si sentiva moltissimo la tua mancanza. ( e lo abbraccia)

    Stefan dice che per lui è la stessa cosa, poi la saluta ed entra nel suo ufficio....Christine fa per avviarsi in quello di Bart quando la porta si apre ed esce Nancy

    Salve Nancy, è libero il signor Spencer? Avrei bisogno di parlare con lui.


    In questo momento sì signora Collins....lo avverto subito che è qui, così poi potrà entrare.

    Più tardi, Bart ( con cui si annuncia il recast con Eric Bana) e Christine si trovano da soli nell'ufficio di lui, dopo che Nancy se ne è andata.
    Bart fa accomodare Christine su una delle due sedie che si trovano davanti alla sua scrivania.

    Allora Christine, di che cosa mi dovevi parlare? Anzi prima di iniziare, vuoi che ti offra qualcosa? Del whisky oppure dell'acqua minerale?


    Ti ringrazio molto Bart, ma sto bene così e non voglio nulla...ero passata per parlarti di Daniel, quell'uomo sta diventando troppo insistente e tu devi assolutamente fare qualcosa, nostro figlio Doug è stanco e non è può più di lui, non si decide di lasciare in pace Sharon.

    Bart al contrario della donna, si è versato del whisky in un bicchiere e prima di rispondere a Christine, ne beve un sorso

    Doug potrebbe farsi una ragione e lasciare perdere...Sharon non mi piace, e se fosse per me, potrebbe stare benissimo con Daniel visto che la desidera così tanto; nostro figlio Doug merita di avere al suo fianco una donna molto meglio di lei.

    Sharon non è poi così male, e tu dovresti imparare a conoscerla meglio prima di giudicare, perché una donna migliore di lei per nostro figlio, non la trovi da nessuna parte ...senza dimenticare che Doug ne è innamoratissimo, e non la lascerebbe per niente al mondo, quindi è inutile che cerchi il modo di separarli, perche' perderesti soltanto il tuo tempo Bart...però c'è una cosa che potresti fare, impedire che Daniel continui ad intromettersi tra di loro, sarebbe anche ora che li lasciasse in pace una volta per tutte...Bart per favore, dimmi che troverai una soluzione.

    L'uomo fa un sospiro e poi risponde a Christine

    Vedro' che cosa si potrà fare.

    Christine lo ringrazia e poi va via.

    Rimasto da solo, Bart fa subito una telefonata.

    All'ospedale universitario, Miguel Sanchez che da qualche anno ricopre la carica di direttore, sta aspettando che Daniel arrivi nel suo ufficio per poter parlare con lui.
    Poco dopo Daniel si presenta nell'ufficio del dottor Sanchez.

    Mi hanno detto che mi voleva parlare dottor Sanchez, spero che non sia successo nulla di grave, anche se mi sembrerebbe impossibile, visto che qui all'ospedale cerco sempre di dare il massimo.

    Prima di rispondergli, Miguel gli dice di sedersi su una delle due sedie che ci sono davanti alla sua scrivania.

    S'impegna moltissimo signor Spencer, di questo non ci possiamo di certo lamentare così come i pazienti che hanno molto rispetto per lei....però ci sono delle novità che la riguardano, e se l'ho fatta venire nel mio ufficio è perché volevo parlargliene; prossimamente ci saranno dei cambiamenti, qui arriverà del personale nuovo, mentre altri verranno mandati in qualche altro ospedale, e tra questi che andranno via, c'è anche lei signor Spencer ....tra qualche settimana il suo nuovo posto di lavoro non sarà più qui a Los Angeles, ma sarà l'ospedale di Boston.

    Daniel non è per niente contento di questa cosa

    Che cosa? È uno scherzo vero? Tutto questo è assurdo, ma perché mi vuole mandare proprio fino a Boston? Io qui ho i miei figli, lo sa che vengo trasferito, mi dovrò separare da loro? Io sono anni che ormai lavoro qui, non potreste mandare via qualcun altro al posto mio?


    Mi dispiace Daniel ma la decisione è già stata presa...vedrai che si troverà bene a Boston, e se i figli le mancano, la potranno sempre venire a trovare.

    Lei sta commettendo un grave errore dottor Sanchez!!!

    E senza aggiungere altro Daniel esce dall'ufficio del direttore.

    Poco dopo si trova al bar dell'ospedale, dove sta bevendo una bibita ed è piuttosto nervoso

    Tutto questo è veramente ridicolo!


    Si avvicina qualcuno, si tratta di Kitty

    Ehi Daniel, che ti succede? Ti vedo piuttosto nervoso.

    Ciao Kitty...ho tutto il diritto di esserlo, non puoi neanche immaginare che cosa è successo poco fa, sono stato nell'ufficio del dottor Sanchez perché mi voleva parlare, e sai che mi ha detto? Che io e alcuni colleghi verremo mandati in altri ospedale, mentre qui ne arriveranno di nuovi...ero davvero arrabbiato quando il dottor Sanchez mi ha informato di questa cosa, anche con te ne hanno parlato Kitty?

    No, per il momento non mi hanno ancora detto nulla, ma se anch'io sono tra quelli che verrà trasferita, di sicuro mi faranno sapere qualcosa...tu in quale ospedale sei stato mandato?


    A Boston, te ne rendi conto Kitty? Almeno mi mandassero in un ospedale qui nei paraggi, anche se non a Los Angeles ma pur sempre in California, e invece no, addirittura fino a Boston ...lo sai che cosa significa questo? Che dovrò allontanarmi dai miei figli.

    E non solo da loro.

    Che intendi dire?

    Lo sai benissimo che mi sto riferendo a mia madre...quello che ti preoccupa di più, non è che ti dovrai allontanare da Danny, Stella e Nathan, ma che ti dovrai separare da mia madre...dei tuoi figli, sopratutto del nostro, non te ne importa un bel niente Daniel!


    Daniel la guarda malissimo

    Quello che dici non è assolutamente vero Kitty...sai benissimo che io amo tutti i miei figli allo stesso modo, quindi la devi smettere con il dire che con nostro figlio Nathan mi comporto diversamente!!

    E senza lasciare a Kitty il tempo di ribattere va via.






    Ultima modifica di Amber; 15-06-2017 alle 00:28

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •