La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 5311 di 5311 PrimaPrima ... 43114811521152615301530953105311
Risultati da 79,651 a 79,660 di 79660

Discussione: The Bold and Forum 2 (può contenere spoiler)

  1. #79651
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    A Parigi, mentre Zeina e Zahira sono nella camera accanto, Sole e Tahir si trovano nella loro suite, con lei che sta mettendo via nell'armadio le borse con dentro ciò che hanno comprato nel pomeriggio durante il loro giro turistico per la città.

    Amore, ho comprato un sexy completino intimo, che non vedo l'ora di poterlo indossare per fartelo vedere...sono sicura che ti piacerà tantissimo.

    Tahir la guarda maliziosamente

    Uhm...a quanto pare quella che mi aspetta sarà una serata molto ma molto bollente
    ..anche se spero che pure le altre lo saranno, non m'importa se poi con le nostre urla rischiamo di tenere sveglio tutto l'albergo, se a loro da fastidio, possono sempre mettere i tappi alle orecchie...e poi chissà, magari tra qualche settimana tu scoprirai di essere di nuovo incinta, sarà bello avere un figlio che è stato concepito proprio qui a Parigi.

    Tahir ne abbiamo già parlato e tu sai che cosa penso a riguardo...io non voglio mica diventare una macchina sforna figli come mia madre e mia sorella MJ, io sto bene così, a me bastano le nostre gemelle, non mi va di mettere al mondo altri bambini.

    Tahir ci resta un po' male

    Pensavo che nel frattempo avresti cambiato idea...sono sicuro che sia Zeina e Zahira sarebbero state felici di avere un altro fratellino o sorellina; però dai non fa niente, se tu non vuoi averne altri, io rispetto la tua decisione, infondo come hai detto giustamente tu, noi stiamo bene anche così.

    E la bacia appassionatamente con tutto quanto l'amore che prova per lei.

    Dopo un po' Sole si stacca

    I miei genitori questa sera andranno a cena da mio nonno Thorne e da sua moglie Miranda, e vuoi sapere chi ci sarà oltre a loro? Quella sgualdrina di mia zia Ally.

    Davvero? Non immaginavo che tua zia fosse qui...quindi i tuoi genitori andranno a cena da tuo nonno nonostante ci sarà anche Ally?...tra lei e tua madre sono quasi certo che voleranno sia piatti che bicchieri.


    Di certo mia madre non resterà in silenzio, finalmente dopo tanto tempo avrà la possibilità di dirgliene quattro a quella donnaccia...è un peccato che non potrò esserci anch'io con loro, sarebbe stato divertente assistere alla scena.


    Comunque non mi hai detto il motivo per il quale tua zia si trova ospite da tuo nonno e Miranda, non credo che sia per via della sfilata della Forrester Creation.

    Si trova qui per via di Destiny, che domani sera all'opera metterà in scena la favola di Cenerentola, ovviamente con Ally c'è pure lo zio Lucky.

    Visto che siamo qui, anche noi potremo andare a vedere tua sorella all'opera, magari quelli dell'albergo ci potranno dare i biglietti....infondo sarebbe in serata, la sfilata maschile è prevista per il pomeriggio, tu che ne dici?

    Perchè no? Infondo è molto raro vedere uno spettacolo di mia sorella Destiny, visto che ne abbiamo la possibilità è giusto approfittarne...mi chiedo se nel frattempo le sia passata la cotta per Jordan, l'ultima volta che era venuta a Los Angeles, aveva ammesso di essere ancora innamorata di lui.

    Dopo tutto questo tempo, dovrebbe essersi fatta ormai una ragione....infondo è una bellissima ragazza, potrebbe avere al suo fianco tutti gli uomini che desidera, io trovo inutile che debba girare attorno ad uomo felicemente sposato che non potrà mai essere suo.

    In quel momento arrivano sia Zahira che Zeina, e i quattro si preparano per la cena, raggiungendo tutti gli altri nella grande sala da pranzo dell'albergo.

    Una volta che è finita la cena, decidono di fare una piccola passeggiata nei dintorni dell'albergo, poi rientrano e salgono nella loro suite, e dopo che le gemelle si sono ormai addormentate, Sole indossa per il marito il completino sexy che ha comprato

    , e lui dopo averla guardata con profondo desiderio l'attira a se e concludono la serata abbandonandosi alla passione.
    Ultima modifica di Amber; 16-06-2017 alle 23:18

  2. #79652
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    Sharon, Doug, Stella e Maelys, dopo essersi preparati, arrivano nel palazzo nella quale vivono Thorne, Miranda e Rémy.
    Maëlys, non appena vede il palazzo, ne resta molto affascinata

    Ma il nonnino Thorne, abita davvero in questo palazzo così grande? Wow, ma è meraviglioso
    è molto più bella della villa in cui vive il nonno Bart.

    Anche Stella lo guarda meravigliata

    Hai ragione Maëlys è veramente bellissimo...chissà se il nonno e Miranda ci permetteranno di visitarlo, anche se per vederlo tutto quanto ci vorrà una giornata intera se non di più.

    Intanto bussano alla porta, e ad aprire arriva la cameriera che subito accompagna i nuovi arrivati nel salone dove ci sono anche gli altri.
    Thorne non appena li vede, va loro incontro e abbraccia sia la figlia che le nipoti, dicendo ad entrambe che sono cresciute moltissimo e sono diventate ancora più belle, proprio come la loro mamma.
    Si avvicinano sia Miranda e Irina che li salutano

    Sono contenta che siate venuti, vedrete, passeremo insieme una splendida serata, e poi visto che siete qui a Parigi, ne dovevamo pure approfittare...Sharon, ho già messo al corrente Irina della proposta che mi hai fatto oggi, quella di farci sfilare entrambe, e anche lei è d'accordo.


    Sì è proprio così Sharon, e ti volevo ringraziare per questo...per me, ma anche per Miranda, sarà un vero onore poter sfilare per te
    .

    Sharon dice ad entrambe che ne è davvero felice, aggiungendo anche che Irina indosserà il modello di punta, quello che lei considera il più bello in assoluto.

    Thorne a quel punto dice che farebbero meglio avviarsi verso il salone, dove ci sono Rèmy, Ally&Lucky (interpretati da Bethany joy lenz e da James lafferty)e Destiny (interpretata da Lily James)

    Sharon, dopo aver salutato calorosamente sia il cognato che la nipote, anche Doug fa lo stesso, abbracciando fortissimo la figliastra, lancia un'occhiataccia alla sorella

    Finalmente dopo tanto ma tanto tempo, ci rincontriamo di nuovo Ally....sai, vorrei poterti dire che sono molto felice di rivederti, ma in realtà non è che sia proprio così...sono anni che aspetto questo momento, quello di poterti dire in faccia ciò che penso di te...tu hai qualcosa che non va Ally, sei malata, perché ciò che hai fatto a me e alla mia famiglia non è certamente una cosa che può essere considerata normale, sei arrivata addirittura a drogare mio marito per gelosia solo perché non sopportavi l'idea che noi due fossimo felici e innamorati, mentre tu in quel momento stavi soffrendo per la presunta morte del tuo Lucky.

    Zia Sharon, ma perché dobbiamo parlare di questa cosa proprio adesso? Infondo ci troviamo qui per passare una serata tutti quanti insieme.


    Non ti preoccupare tesoro, tua zia ha un gran coraggio a parlare, ma ho anch'io delle cose da dire...Sharon è inutile che mi fai la predica e come al solito ti atteggi da santa perché non lo sei, io avro' commesso molti errori nella mia vita, ma tu non sei di certo da meno...ad esempio si potrebbe iniziare da Owen di come ti sei divertita a rotolarti nel letto con lui, nonostante fosse sposato con nostra zia Bridget, poi c'è stato Daniel con cui hai avuto una relazione iniziata quando tuo marito era "morto" da poco senza dimenticare che pure prima hai avuto una tresca con lui...e per finire sei finita sotto le coperte con Kristopher, un ragazzo molto più giovane di te, che potrebbe anche essere tuo figlio, ma tu per non essere giudicata una sgualdrina, hai fatto credere a tutti che lui si fosse approfittato di te, quando in realtà lo sappiamo che ti è piaciuto molto strusciarti su di lui.
    .

    Io ero ubriaca quel giorno altrimenti non sarei mai finita a letto con lui, perché per nessuna ragione al mondo avrei tradito mio marito... per quanto riguarda Owen mi è dispiaciuto molto aver fatto soffrire Bridget, ma il mio dispiacere è durato poco visto considerato che lei subito si è consolata con Nick quindi non mi sento colpevole della fine del loro matrimonio ; mentre con Daniel, io non ci vedo niente di sbagliato in quello che c'è stato tra di noi, io credevo che Doug fosse morto, e quando mi sono messa con Daniel lui era un uomo single non certamente con moglie e figli, al contrario di te, io non ho distrutto nessuna famiglia...hai un gran coraggio a parlare Ally, ma alla fine sono sempre migliore di te!!!

    Ally sta per dire qualcosa ma prima che possa farlo, é Thorne a parlare

    Penso che per adesso può bastare, non credete? Infondo quello che vi volevate dire, ve lo siete detto, quindi non ha più senso continuare, altrimenti la situazione rischia di degenerare e questa è l'ultima cosa che voglio...ora però sarà meglio postarci nella sala da pranzo e iniziare finalmente la cena.


    Thorne fa loro strada e si spostano tutti nella sala da pranzo, dove le cameriere cominciano subito a portare le pietanze, partendo dagli antipasti.

    Mentre stanno mangiando , Doug si rivolge a Destiny

    Thorne ci ha detto che domani sera con la tua compagnia di danza, metterete in scena la fiaba di "Cenerentola" sia a me che alla zia Sharon piacerebbe molto venirti a vedere e ovviamente anche gli altri che sono venuti qui con noi a Parigi.


    Ma certo venite pure, e domani, visto che sono ancora qui, verrò a vedere la sfilata..sono sicura che sarà un grande successo, gli abiti da sposa della zia Sharon di solito sono molto belli, dico bene mamma?

    Si, diciamo che non sono niente male, anche se la mia cara sorellina deve ancora farne di strada per arrivare ai livelli dello zio Ridge e del nonno Eric, non sarà mai e poi mai brava come loro.


    Questo lo so Ally, infatti non ho mai detto che voglio diventare brava come loro o addirittura superarli, so che è praticamente impossibile a me basta semplicemente che i miei abiti abbiano successo e che piacciono alla gente.

    Thorne sorride a Sharon e le dice che se il nonno fosse ancora vivo, sarebbe molto fiero di lei.
    Intanto la cena continua e tra una portata e l'altra, si mettono a parlare un po' di altro, della gravidanza di Diamante, della fine del matrimonio di Kitty e Daniel, Doug chiede ad Ally notizie su Lucky jr e la donna gli risponde che poco a poco, i rapporti tra loro due stanno migliorando.
    Doug si dice contento che le cose vadano meglio, anche se è arrabbiato con Ally per ciò che gli ha fatto, è dispiaciuto che lei e Lucky non si parlassero più.
    Poi parlano di Charlie e Cameron, degli altri figli dei Dharon, e Ally è sorpresa di sapere che il matrimonio tra Rosemary e Jordan vada bene, perché convinta che lei prima o poi l'avrebbe lasciato.
    La cena, sta ormai giungendo al termine, e a questo punto, Thorne prende la parola per fare un annuncio molto importante

    Io e Miranda, abbiamo una cosa molto importante da dirvi...e da qualche settimana che ci pensiamo, e alla fine siamo arrivati ad una conclusione.

    Di che si tratta papà? Spero non sia qualcosa di grave.

    Vi state lasciando? Be' se è così, devo dire che non potevate fare scelta migliore, l'ho sempre detto fin dall'inizio che non eravate fatti per stare insieme
    .

    Thorne sta per dire qualcosa, ma prima che possa farlo è Miranda a parlare

    Sei completamente fuori strada Ally, io e tuo padre non ci stiamo lasciando, anzi ogni giorno che passa ci amiamo sempre di più...quello che Thorne voleva dire, è che molto presto ce ne andremo via di qui e torneremo di nuovo a vivere a Los Angeles.

    Ovviamente sono tutti quanti sorpresi dalla notizia, ma anche molto felici, Sharon domanda se anche Irina verrà insieme a loro, ma la donna gli risponde che lei resterà qui a Parigi.
    A quel punto Doug guarda loro e dice a Sharon che si è fatto tardi e che sarà meglio tornare in albergo, anche perché sia Stella che Maelys si sono ormai addormentate.
    Salutano quindi tutti e vanno via.
    La scena sfuma con Doug&Sharon che dopo aver messo a letto le bambine, parlano della serata appena trascorsa e si addormentano abbracciati.




    Ultima modifica di Amber; 16-07-2017 alle 23:49

  3. #79653
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    A Los Angeles
    Daniel, ancora scosso per quello che è successo in ospedale, ha trascorso la serata con il figlio Danny, così come passerà le prossime visto che Sharon si trova fuori città.
    Il ragazzo, ha notato dall'espressione del padre che c'è qualcosa che non va, e cerca di saperne di più.

    Papa', mi vuoi dire che cosa ti succede? È da quando sono arrivato qui in casa che sei strano, come se ti avessero detto qualcosa di non molto piacevole.

    Daniel fa un sospiro prima di rispondere

    In effetti è così Danny...oggi in ospedale, ho ricevuto proprio una bruttissima notizia, una notizia che cambierà per sempre le nostre vite...no figliolo, non fare quella faccia, non si tratta di niente di grave, anche se da una parte un po' lo è; questa mattina, non appena sono arrivato in ospedale, sono stato chiamato dal direttore, il dottor Sanchez, per dirmi che sono stato trasferito da un'altra parte tra qualche giorno dovrò andarmene a Boston.


    Danny ovviamente è sconvolto dalla notizia

    Stai dicendo sul serio papà? Ma è davvero assurda questa cosa ....per quale motivo devono mandare via proprio te? Sono anni che tu lavori in quell'ospedale, io trovo ingiusto che sia tu che devi essere trasferito....non se ne può andare via qualcun altro? Hai provato a parlare con il dottor Sanchez, per cercare di fargli cambiare idea?

    Certo che l'ho fatto, ma a quanto pare la decisione è stata presa..però non pensare che io l'accetto senza far nulla, insisterò fino a quando il dottor Sanchez non mi dirà di aver finalmente cambiato idea e che io resterò a lavorare all' ospedale universitario com'è giusto che sia.


    Potresti sempre chiamare la mamma e spiegarle un po' com'è la situazione...una volta mi hai detto che fu grazie a lei che Doug riebbe il suo ruolo di primario dopo che era stato licenziato dal direttore di allora...può darsi che come all'epoca la mamma ha aiutato lo zio, potrebbe fare lo stesso con te...in fondo, lei e il signor Sanchez sono consuoceri, magari potrebbe parlare con lui e convincerlo.

    In questi giorni la mamma è impegnata con le sue sfilate di moda parigine...però non appena rientrerà dalla Francia ne discuterò con lei, sempre che ce ne sarà bisogno, perché magari nel frattempo, Miguel avrà già cambiato idea.

    Lo spero tanto papà, perché trovo davvero sbagliato che tu venga allontanato...anche se ora, inizio ad avere qualche sospetto, forse dietro al tuo trasferimento c'è qualcun'altro e non il dottor Sanchez...magari è stato proprio Doug a parlare con lui, perché è geloso e vuole tenerti il più possibile lontano dalla mamma.

    Infatti è un po' strana come cosa, e se c'è davvero il mio ex fratello Doug dietro a tutto questo, allora dovrà vedersela con me...adesso però parliamo di altro, che mi racconti? Come vanno le cose tra te e Flor?

    Nonostante le insistenze di Ines, vanno abbastanza bene...da quando quella ragazza è arrivata qui a Los Angeles, ha messo gli occhi su di me, ma io le ho fatto capire che non provo nessun interesse per lei, perché amo Flor e per niente al mondo vorrei ferirla.

    Tu fai benissimo a restare fedele alla tua fidanzata ed io sono molto orgoglioso di te figliolo...hai preso un impegno con Flor, ed è giusto che tu lo rispetti, e poi lei è una brava ragazza, e per niente al mondo merita di soffrire...sono sicuro che prima o poi Ines la smetterà e ti lascerà in pace.


    E con queste parole, la scena sfuma.
    Ultima modifica di Amber; 24-06-2017 alle 11:33

  4. #79654
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    Il giorno dopo a Parigi, è ormai arrivata la sera e ai Champ Mars, è tutto pronto per la sfilata di abiti da sposo, abiti che sono stati disegnati da Victor Thurman e da sua moglie Caroline (nel frattempo la donna ha avuto anche il modo d'incontrare e di abbracciare la sua cara amica Ally).
    Sharon, in veste di presidente della FC, sale sul palco

    Buonasera tutti, per prima cosa, ci tenevo molto a ringraziarvi per essere venuti alla nostra sfilata che abbiamo voluto organizzare qui a Parigi, siete davvero in tanti...questa sera, verranno presentati i modelli della linea abiti da sposo che sono stati creati da Victor Thurman e da sua moglie Caroline Spencer, ma non voglio annoiarvi troppo con le mie parole, quindi direi che possiamo pure incominciare...spero che sia tutto quanto di vostro gradimento, vi auguro di passare una bella serata.

    Tra gli applausi della gente, Sharon raggiunge gli altri al backstage...parte così la musica
    <b>

    E la sfilata, può finalmente cominciare
    I primi a sfilare, sono Nicolas e Tahir


    Quindi è la volta di Jordan e di Kristopher


    Per poi tornare di nuovo a Nicolas


    E finire quindi con Jordan e poi con Kristopher


    La sfilata ha un buon successo, sia Victor che Caroline salgono sul palco per ricevere gli applausi da parte del pubblico, entrambi ringraziano e sono felici che i loro vestiti siano piaciuti.

    Più tardi, dopo che hanno finito di cenare, alcuni di loro, tra cui i Dharon e le bambine (Stella e Maelys) si cambiano, mettendosi qualcosa di più elegante e si dirigono (prendendo dei taxi) all'opera,dove Destiny Sharpe (sotto gli occhi di un'emozionatissima Ally, ma anche di Doug) mette in scena una perfetta Cenerentola
    Ultima modifica di Amber; 25-06-2017 alle 10:50

  5. #79655
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    Il pomeriggio seguente, sempre ai Champ Mars, in attesa che arrivi la sera, dove sfileranno i modelli degli abiti da sposa, che tutti aspettano con grande trepidazione, vengono presentati i vestiti da paggetto e madamigelle...sia i modelli da sposa che quelli dei bambini, sono stati creati da Sharon Spencer.
    La canzone che accompagnerà la sfilata dei bambini è "Let it go" che è stata reinterpretata da Diamante Spencer Richmond apposta per l'occasione.
    <strong>
    Abel (figlio di Anthony e Morgan)

    Sharon jr (figlia di Anthony e di Morgan)

    Stella (figlia di Sharon e di Daniel)

    Heathcliff (figlio di Jordan e di Rosemary)

    Catherine (figlia di Jordan e di Rosemary)

    Grace (figlia adottiva di Jeremy e Diamante)

    Zeina e Zahira (figlie di Tahir e di Sole)


    Maëlys (la figlia di Doug e di Sharon)


    E infine, per le madamigelle un po' più grandicelle, sfilano Christine (figlia di Simon e di Opheline) e Jewel (figlia di Victor e di Caroline)

    Ultima modifica di Amber; 25-06-2017 alle 11:41

  6. #79656
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    Dopo la sfilata dei bambini, in serata si prosegue con quella degli abiti da sposa...nel backstage, Sharon è molto emozionata, con lei c'é Doug ma anche Ophelia, che l'assicurano dicendole che andrà tutto bene.
    La donna, si tranquillizza alle parole del marito e della cognata, poi sale sul palco per fare la presentazione, ringrazia il pubblico per essere venuto (tra cui si notano pure Thorne, Remy, Destiny, Brooke e Steffy), e spera con tutto il cuore che la sfilata sia di loro gradimento.
    Prima di lasciare la passerella, termina dicendo che i brani, come è già successo con la sfilata dei bambini, saranno cantanti da sua figlia Diamante, che essendo in gravidanza, non ha potuto essere lì con loro.
    A questo punto Sharon, torna nel dietro le quinte, e la sfilata può finalmente iniziare.
    <strong>
    Miranda Dupont Forrester

    Isabel Thompson

    Charlotte Richmond

    Irina Dupont

    Noemi Logan Spencer

    Rosemary Spencer Lambert

    Sole Spencer Al-Thani

  7. #79657
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito








    Irina è l'ultima ad uscire, indossando il modello di punta della serata

    La sfilata ha un enorme successo, il pubblico è molto entusiasta dai modelli disegnati da Sharon...Doug dice alla moglie di salire sulla passerella per prendersi tutti quanti gli applausi, perchè se li merita....Sharon lo bacia e raggiunge quindi il palco, dove ringrazia il pubblico per il fatto che li siano piaciuti i suoi abiti, ma aggiunge anche, che il merito più grande va a tutta la sua famiglia, soprattutto al marito, che ricomprandole la FC, ha fatto il modo di realizzare il suo grande sogno, quello che aveva fin da quando era una bambina, far parte della casa di moda più prestigiosa di Los Angeles.
    Invita quindi il marito a salire sul palco e raggiungerla, quando Doug è arrivato, Sharon gli dice che lo ama e lo bacia con tanta passione.

    La scena si sposta quindi nel dietro le quinte, dove vengono stappate le bottiglie di champagne per poter festeggiare.
    Sia Brooke che Steffy, si avvicinano a Sharon

    Devo dire che inizialmente avevo i miei dubbi riguardo all'esito di questa sfilata, perchè non avevo molta fiducia in te, però devo ammettere che sei stata davvero molto brava Sharon, gli abiti che hai presentato, erano tutti bellissimi, sopratutto l'ultimo, quello indossato da Irina, ...se nonno Eric e nonna Stephanie fossero ancora qui, sarebbero molto fieri di te.

    Ti ringrazio moltissimo Steffy, anche se ovviamente dovremmo aspettare prima di cantare vittoria, è vero che i miei abiti sono piaciuti, però adesso arriva la parte più importante, riuscire a venderli, solo così potrò sentirmi pienamente soddisfatta.

    Sono sicura Sharon, che i tuoi modelli andranno a ruba, vedrai che già da stasera, riceverete moltissime richieste...comunque do ragione a Steffy, quando dice che l'ultimo abito indossato da Irina, era in assoluto il più bello, anche se sono davvero molto poche le donne che avranno la possibilità d'indossarlo.

    Intanto vengono raggiunti da Noemi

    Mamma, hai già dato la bella notizia alla nonna Sharon?

    Brooke risponde di no, e quindi Sharon chiede alla nipote di che cosa si tratta

    Tra pochi giorni io e la mamma lasceremo Parigi e ce ne ritorneremo a Los Angeles, qui è molto bello, ma entrambe sentiamo molto la mancanza della nostra amata città degli angeli, saremo soltanto noi però,sia la zia Donna che Hope con la piccola Sapphire, resteranno qui...non sei contenta nonna?

    Certo che lo sono tesoro, così come lo saranno sia tutto nonno che tuo padre, anche se immagino che lui lo sappia già...e tu Steffy, hai per caso in programma di tornare a Los Angeles? Sapete, presto pure mio padre, Mirande e Remy lasceranno Parigi.

    Sia Steffy che Brooke rispondono che non lo sapevano, e Steffy aggiunge che invece lei per il momento resterà qui in Francia...i festeggiamenti continuano fino a tarda serata, quando arriva l'ora di rientrare in albergo.
    Sharon, ha anche ricevuto delle telefonate da parte di sua suocera Christine, dai figli Jeffrey, Morgan, Kitty e Diamante, che si sono tutti congratulati con lei, e ovviamente pure Daniel l'ha chiamata per farle i complimenti, anche se ha preferito non dirle della decisione che è stata presa in ospedale.
    Quella sera, mentre si trovano nella loro suite dell'albergo, Doug dice a Sharon di avere una sorpresa per lei, prima di rientrare a Los Angeles, loro due, Stella e Maelys , passeranno alcuni giorni a Manchester, così potranno riabbracciare Samir, visto che è da molto che non lo vedono, Sharon, è felice per la notizia e abbraccia forte il marito...e la scena sfuma con i due che si abbandonano ad intensi momenti di passione.

    Ultima modifica di Amber; 26-06-2017 alle 22:48

  8. #79658
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    Il giorno dopo il successo della sfilata, giunge così il momento di fare rientro a Los Angeles, come già deciso in precedenza, Doug e Sharon con le piccole Stella e Maelys, trascorreranno alcuni giorni a Manchester, per poter stare un po' insieme a Samir e a sua moglie Ambrosia.
    Anche Rosemary e Jordan con i figli non tornano subito a casa, ma decidono di fermarsi in Svezia una settimana dai genitori di lui, e lo stesso faranno pure Tahir e Sole che con le gemelle passeranno alcuni giorni in Italia, dove visiteranno Milano, Venezia, Roma e Napoli.
    Nel frattempo a Los Angeles, Mj ed Anthony sono felici di poter riabbracciare Abel e Shery, Anthony dice a quest'ultima che durante la sfilata dedicata ai bambini lei è stata in assoluto la più brava di tutte.
    Pure Jeremy e Diamante sono contenti di rivedere la loro piccola Grace.

    Intanto, anche per Doug e Sharon, giunge il momento di ritornare a Los Angeles, Samir poco prima che loro partissero, ha promesso ai genitori che presto lui e la moglie sarebbero venuti a trovarli, anche perché sente molto la mancanza di tutti loro e non vede l'ora di poterli abbracciare.

    Una volta arrivati al cottage, i Dharon e le bambine, entrano dentro e sia Stefan che Danny vanno loro incontro, abbracciandoli e complimentandosi con la madre per il grande successo ottenuto con la sfilata.

    Ancora non riesco a crederci, non mi sembra vero che la mia sfilata sia piaciuta così tanto, però è così, e questo non può che farmi felice.

    E noi siamo felici per te mamma, perché tutto questo te lo sei meritato, e solo grazie a te, se la Forrester Creations è tornata ai livelli di una volta, mi dispiace soltanto che hai dovuto aspettare così tanto per far che ciò accadesse, fin da subito dovevano rendersi conto delle tue capacità.

    Ti ringrazio moltissimo Stefan, ma se la Forrester Creations ha avuto tutto questo successo non è stato solo per merito mio, ma anche di tutti gli altri, di tutta quanta la squadra...adesso però scusatemi, ma vorrei salire di sopra in camera a farmi un bel bagno e a cambiarmi, ci vediamo dopo.

    Ok mamma, poi quando hai finito c'è una cosa di cui ti dovrei parlare ed è anche piuttosto importante.

    Sharon ( che stava salendo di sopra) guarda Danny piuttosto preoccupata

    Di che cosa si tratta? Spero non sia nulla di grave.


    Da una parte lo è, ma stai tranquilla che non riguarda me, però preferisco dirtela dopo, ora vai pure di sopra, il viaggio è stato lungo ed è giusto che tu riposi un po'.

    E la scena sfuma, riprendendo più tardi con Sharon che si trova nella stanza di Danny, mentre Doug è di sotto insieme a Stella e a Maelys.

    Allora Danny, di che cosa mi dovevi parlare?

    Si tratta di papà...tra pochi giorni dovrà lasciare l'ospedale universitario di Los Angeles e trasferirsi in quello di Boston....mamma, tu devi assolutamente fare qualcosa, non puoi permettere che papà venga mandato via, è questa la sua casa ed è giusto che rimanga qui con noi, insieme alla sua famiglia.

    Sharon è sconvolta della decisione che è stata presa riguardo a Daniel

    Ma io che cosa posso fare? Se è stato deciso così io non posso proprio farci nulla.

    Puoi sempre parlare con il dottor Sanchez e cercare di fargli cambiare idea, infondo anni fa fu per merito tuo se lo zio Doug riottenne il ruolo di primario all'ospedale, come all'epoca hai aiutato lui, puoi fare lo stesso con papà...sai, lui è disperato all' idea di partire e di separarsi da tutti quanti noi
    .

    Sharon lo guarda tristemente

    Non preoccuparti tesoro, vedrò che cosa posso fare, però non ti prometto nulla, perché sinceramente non so come andrà a finire.

    Tranquillizzato dalle parole della madre, Danny l'abbraccia, poi lasciano la stanza del ragazzo e scendono di sotto in cucina dove iniziano a preparare la cena.

    Il giorno seguente, Sharon insieme a Stella, decide di andare a trovare Daniel.
    Quando l'uomo va ad aprire la porta, è felice di trovarsi davanti Sharon e la figlia, quest'ultima subito lo abbraccia e Daniel le dice che alla sfilata lei era la più bella di tutte, una vera principessa.

    Ti ringrazio tantissimo papà, però è un peccato che tu non eri presente a Parigi e hai dovuto vedermi in televisione...sarebbe stato molto più bello se ci fossi stato pure tu.

    Mi sarebbe piaciuto molto esserci, ma sono stato impegnato in ospedale...altrimenti sarei certamente venuto, per niente al mondo mi sarei perso la sfilata della mia meravigliosa principessa.


    Sharon si rivolge alla figlia

    Stella tesoro, perché non dai a papà il regalo che hai comprato a Parigi?

    La bambina, dalla sua borsetta, tira fuori una torre eiffel in miniatura che porge al padre, Daniel le sorride e le dice che è bellissima, l'abbraccia fortissimo emozionandosi, al pensiero che presto dovrà separarsi da lei.
    Sharon, vorrebbe parlare con Daniel della sua situazione, ma non può farlo visto la presenza della figlia, così dice a Stella di andare nella sua cameretta a giocare o a guardare i cartoni animati.

    Dopo che la bambina si è allontanata, Sharon si rivolge a Daniel

    Non volevo parlarne davanti a nostra figlia, ma se sono venuta qui è anche perché ieri Danny mi ha messo al corrente dell'ultima novità che ti riguarda, che tra pochi giorni dovrai lasciare Los Angeles e sarai trasferito all'ospedale di Boston...credimi, sono rimasta sconvolta quando l'ho saputo.

    Questo vale anche per me Sharon, non posso crederci che tra un po' dovrò andarmene e allontanarmi dai miei figli e dalle persone che amo di più...va bene che potrò sentirle per telefono oppure vederle tramite webcam, ma non sarà come averle sempre vicino a te...certo, sarebbe tutto più facile se si trovasse una soluzione.

    Sharon lo guarda dolcemente

    Ci penserò io Daniel, non ti preoccupare...proverò a parlare con il dottor Sanchez, oppure con sua moglie Aida con la quale ho un rapporto più stretto, magari lei riuscirà a convincere il marito a lasciarti qui.

    Daniel le sorride e le accarezza il viso, guardandola intensamente negli occhi

    Ti ringrazio tantissimo Sharon, lo sapevo che avrei potuto contare su di te...è bello che nonostante tutto, tu ci tieni ancora a me.

    Per quale motivo non dovrei? ma certo che ci tengo a te Daniel, sei pur sempre il padre di Danny, Stella e Thorne...e so che se mi fossi trovata io in difficoltà, anche tu mi avresti sicuramente aiutata.

    Daniel le risponde che è proprio così , e continuando a guardarla, è quasi sul punto di baciarla, ma prima che possa farlo, Sharon si scansa.

    Adesso devo andare, lascerò Stella qui, così passate un po' di tempo insieme...mentre io andrò dai Sanchez, tornerò qui più tardi per farti sapere com'è andata, sperando di portarti delle buone notizie.

    So che farai il possibile Sharon, ma se non dovesse essere così, non smetterò mai di ringraziarti per quello che stai facendo per me.

    Sharon raggiunge la cameretta della figlia per salutarla, e dopo aver fatto lo stesso con Daniel va via.

    Mentre Sharon si trovava a casa di Daniel, su al cottage, Doug ha ricevuto la visita di sua madre Christine, dopo che si sono abbracciati, i due si dirigono in salotto.

    Tua moglie Sharon non c'è? Ero venuta anche per potermi congratulare con lei, ho visto la sfilata su internet e devo dire che sono rimasta molto entusiasta dai suoi abiti...quasi quasi mi è venuta voglia di convolare a nozze, anche se prima dovrò trovarmi un uomo che è disposto a sposarsi.

    Doug le sorride

    Vedrai che prima o poi lo troverai mamma, sei ancora così giovane...per quanto riguarda Sharon, lei in questo momento non è qui, è andata con Stella a trovare Daniel e nonostante mi dia fastidio che mia moglie passi del tempo con lui, sopratutto dopo i ritrovati sentimenti di quest'ultimo nei confronti di Sharon, non posso di certo impedirglielo, infondo hanno pur sempre dei figli insieme.

    Tu non devi preoccuparti per Daniel, perché molto presto, lui non sarà più un problema per te e per la tua famiglia.

    Doug la guarda stranamente

    Che cosa intendi dire, mamma?

    Ho parlato con tuo padre, e gli ho chiesto di trovare una soluzione per fare in modo che Daniel la smettesse di infastidire tua moglie e così...

    Ma Doug non la lascia continuare

    E che cosa vorrebbe fare mio padre? Ascolta mamma, io non voglio assolutamente che a Daniel possa succedere qualcosa di brutto, a me basta soltanto che lui stia lontano da mia moglie.

    Stai tranquillo Doug, tuo padre non gli farà nulla, nemmeno io glielo avrei permesso...ha solamente parlato con il dottor Sanchez per convincerlo a trasferire Daniel in un altro ospedale, più precisamente a Boston.

    Secondo me papà non avrebbe dovuto fare nulla...perché un po' mi dispiace che la piccola Stella debba allontanarsi da suo padre.

    Non abbiamo avuto altra scelta Doug, Daniel stava diventando un po' troppo insistente, dispiace anche me per la piccola Stella, ma sia lei che Danny potranno sempre andare a trovarlo durante le vacanze...adesso perché non mi racconti un po' come è andato il viaggio a Parigi, avete avuto io tempo di visitare quella bellissima città?

    Qualcosina sì l'abbiamo vista, anche se per la maggior parte del tempo Sharon è stata molto impegnata a preparare la sfilata...la sera del nostro arrivo, abbiamo cenato a casa di mio suocero e di sua moglie Miranda, e lì oltre a loro figlio Rémy, c'erano anche Ally e Lucky ed io ho potuto anche riabbracciare Destiny, si trovava lì a Parigi con la sua compagnia di danza, dove all'Opera hanno messo su lo spettacolo di "Cenerentola".

    Immagino che a Sharon non abbia fatto piacere rivedere Ally.

    No per niente...infatti durante la cena hanno avuto una discussione, ma Thorne è riuscita a calmarle entrambe e così non è degenerata e la serata è continuata tranquillamente.


    Dopo tutto ciò che Ally ha fatto, è normale che tua moglie desiderava tanto dirgliene quattro, pure io mi sarei comportata allo stesso modo.

    I due poi continuano a parlare di altro, fino a quando Christine non deve andare via, e la scena va sfumando.


    Ultima modifica di Amber; 10-07-2017 alle 22:31

  9. #79659
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    Dopo essere stata da Daniel, Sharon va a casa dei Sanchez per poter parlare con Miguel e con Aida.
    La cameriera, che va ad aprire la porta, dice a Sharon che i signori Sanchez sono in giardino e con loro c'è anche il piccolo Pablo.
    Sharon ringrazia la donna e raggiunge i consuoceri in giardino, qui Pablo, non appena vede arrivare la nonna, l'abbraccia subito fortissimo.

    Che bello vederti nonnina....sai, pure io ho visto la sfilata, sia quella dei bimbi che quella degli abiti da sposa, sei stata bravissima...la prossima volta però, voglio salire anch'io sulla passerella.

    Ma certo tesoro, ti prometto che alla prossima sfilata che organizzerò, farò sfilare anche te...comunque grazie, sono contenta che anche tu l'abbia vista e che ti sia piaciuta.

    Gli da un bacio sulla guancia e poi si rivolge ai signori Sanchez domandando ad entrambi se stanno bene, e loro rispondono di sì.

    Ero venuta perché volevo parlare con voi, ma soprattutto con te Miguel...sono qui, perché mio figlio Danny mi ha messo al corrente del fatto che tu hai deciso di trasferire Daniel in un altro ospedale, speravo di riuscire a farti cambiare idea, perché non trovo giusto che sia proprio lui che debba andare via.

    Io non posso farci nulla Sharon, ormai la decisione è stata presa e Daniel sarà costretto a lasciare l'ospedale di Los Angeles per iniziare in quello di Boston....mi dispiace molto, ma hai fatto un viaggio a vuoto Sharon, perché non c'è niente che mi possa far cambiare idea.

    Sharon ci rimane piuttosto male, e Aida, notando il dispiacere nello sguardo della consuocera, si rivolge al marito.

    Non c'è proprio nulla che si possa fare? E poi perché non hai parlato anche con me di questa cosa? Io non sapevo nemmeno che avevi deciso di mandare via il dottor Spencer dall'ospedale...è stata una tua scelta, oppure te lo ha ordinato qualcuno?

    Aida, ma come puoi chiedermi una cosa del genere? Certo che è stata una mia scelta, sono o non sono il direttore dell'ospedale universitario? È normale che sia io a prendere le decisioni più importanti.

    Ma intanto diventa rosso, perché sa di non star dicendo la verità, e infatti la moglie se ne accorge immediatamente.

    Tu non me la racconti giusta Miguel...secondo me, dietro il trasferimento di Daniel, non ci sei tu, ma un'altra persona.


    Miguel a quel punto è costretto ad ammettere davanti alla moglie e a Sharon tutta quanta la verità e cioè che a chiedere del trasferimento di Daniel è stato il signor Spencer, il padre di Doug, perché voleva che stesse il più possibile lontano da sua nuora.

    Sharon naturalmente se la prende per il fatto che Bart si sia impicciato della sua vita privata, e dice ai consuoceri che andrà subito a parlare con lui.

    Dopo aver salutato sia loro che il nipotino, Sharon fa per andare via, ma viene raggiunta da Ines.

    Salve, lei deve essere la signora Spencer, la madre di Danny...dico bene? Immagino che suo figlio le avrà già parlato di me, io sono Ines Gonzales, la nipote di Miguel.

    E allunga la mano per far sì che Sharon possa stringergliela, ma la donna si rifiuta di farlo, e guarda Ines scrutandola dalla testa ai piedi.

    Certo che mi ha parlato di te, e anche delle tue insistenze...so che hai messo gli occhi addosso a mio figlio, nonostante tu sappia che lui sia già fidanzato con tua cugina Florentia, e il fatto che tu non abbia rispetto per questo, è una cosa che mi manda letteralmente in bestia...ascolta attentamente ciò che ti dirò Ines, perché non te lo ripeterò un'altra volta: stai lontana da mio figlio e dalla sua ragazza, non provare a distruggere il loro amore o giuro che dovrai vedertela con me!!!!


    Fa per andare via, ma prima che possa farlo, Ines trova il tempo per rispondere.

    Le sue minacce non mi fanno paura signora Spencer, e comunque lo vedremo come andrà a finire...ma sono più che mai disposta a credere, che sarò io a trionfare in questa storia e vuole sapere perché? Danny, non appena mi avrà conosciuta un po' meglio, si renderà conto di provare molto più piacevole la mia compagnia e così lascerà quella lagnosa di mia cugina...io potrò dare a tuo figlio tutto quello di cui lui ha bisogno, anche ciò che Florentia non gli ha ancora dato e lei sa benissimo di cosa sto parlando.


    Oh si certo, che più ti conosco e più mi rendo conto che sei soltanto una sgualdrina...a te non interessa un bel niente di mio figlio, lo vuoi solo per potertelo portare a letto, ma stai pur certa che Danny non cadrà mai ai tuoi piedi...ti conviene guardare altrove mia cara, perché lui non potrà mai essere tuo.


    A questo punto Sharon va via, per dirigersi alla Spencer Pubblication, dove una volta che è arrivata, chiede a Nancy di avvisare suo suocero perché deve parlare con lui.

    In questo momento suo suocero è impegnato con una riunione e non può riceverla signora Spencer, le conviene tornare più tardi.


    Ho tutto il tempo e posso restare qui ad aspettare...devo assolutamente parlare con Bart e non me ne andrò via, fino a quando non l'avrò fatto.

    Deve essere così importante se a tutta questa voglia di vederlo, anche se non penso che lo stesso valga per lui...comunque nell'attesa vuole che le porti qualcosa da bere?

    Sharon risponde di no, poi mentre aspetta che il suocero si liberi dei suoi impegni va a sedersi su una politica che c'è lì accanto.

    Dopo che Bart ha finito, e le persone che erano insieme a lui se ne sono andate, Nancy fa per dirgli della nuora ma prima che possa farlo, Sharon la precede

    Noi due dobbiamo parlare Bart...so che hai chiesto al dottor Sanchez di mandare via Daniel dall'ospedale di Los Angeles e di trasferirlo in quello di Boston, ma come ti sei permesso di fare una cosa del genere? Tu non avevi nessun diritto, e ti chiedo per favore, che la devi smettere di impicciarti nella mia vita privata!!!


    Bart la guarda malissimo

    Adesso cerca di stare calma...vuoi sapere la verità? È stata Christine a chiedermi di fare qualcosa, perché non sopportava che Daniel ti stesse sempre intorno, così ne ho parlato con il dottor Sanchez e gli ho chiesto di allontanare il dottor Spencer il più possibile da te e dalla tua famiglia...ma sai una cosa? Io l'avevo fatto soltanto per accontentare tua suocera, perché se fosse per me, tu potresti benissimo stare con Daniel, e visto il modo in cui tu lo difendi, inizio a credere che tu provi ancora qualcosa per lui, altrimenti non capisco il motivo del tuo comportamento.

    È il padre di Danny e di Stella, oltre che di Nathan, non penso che ci siano altre spiegazioni sul fatto che io lo sto difendendo...io non sono innamorata di Daniel, per lui provo soltanto dell'affetto amichevole, l'unico amore della mia vita è Doug!!!

    E senza aggiungere altro Sharon va via....la giornata poi prosegue con la donna che va da Daniel per dirgli che non deve lasciare la città e che dietro il suo trasferimento c'erano i suoi suoceri, che l'idea è partita da Christine

    Daniel ringrazia Sharon per tutto quello che ha fatto per lui e la scena va sfumando.

    Ultima modifica di Amber; 14-07-2017 alle 23:13

  10. #79660
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,719

    Predefinito

    Sono trascorsi alcuni giorni da quando Sharon e tutti gli altri hanno fatto rientro a Los Angeles, Rosemary che è in attesa di iniziare le riprese del nuovo film di cui sarà protagonista, decide di passare a trovare la sua gemella Diamante (che si trova ormai al sesto mese di gravidanza) e bussa alla porta.

    Ad aprire va Jeremy, che dopo averla salutata e fatta entrare, si dirigono in salotto dove ci stanno Diamante e la piccola Grace.

    Ciao Zietta Rose...ci sei soltanto tu? Lo zio Jordan e miei cugini Cliff e Cathy non sono venuti insieme a te? È un peccato mi sarebbe piaciuto molto giocare insieme a loro.


    Jordan li ha portati al mare, e tra poco anch'io li raggiungerò, ma prima ho voluto passare qui a trovare tua madre....come stai Diamante? Noto che sei piuttosto ingrassata, quando ero incinta io sia di Heatcliff che di Catherine , non avevo messo su così tanti chili...sarà meglio che una volta che avrai dato alla luce la tua bambina, tu ti metta subito a dieta, altrimenti non credo proprio che Jeremy ti guarderà ancora allo stesso modo.

    Io trovo che Diamante sia bellissima e sexy anche con qualche chiletto in più...e comunque non esagerare Rose, perché non mi sembra che tua sorella sia ingrassata poi così tanto, anzi io trovo che sia in perfetta forma, oltre che piu' bella del solito...la gravidanza le dona.

    Diamante sorride al marito e poi si rivolge a Rosemary

    So che tra non molto inizierai le riprese del tuo nuovo film Rose, di che cosa si tratterà ?

    Interpretero' di nuovo un film in costume, questa volta sarò Anna Karenina tratto dal romanzo di Lev Tolstoj, e per fortuna che mi hanno dato la parte della protagonista, in realtà lo avrei meritato pure per il ruolo di Rossella O'hara in "Via col vento" ma purtroppo hanno preferito darla a qualcun altro, a Miranda Dupont.

    Ma devi ammettere Rose, che nonostante tu non abbia avuto un ruolo da protagonista in quel film, sei stata una Melania perfetta, e grazie alla tua interpretazione, ti hanno premiato con un meritatissimo Oscar, cosa che non ha invece ottenuto Miranda.

    Per forza, lei recita da cani, se quel film ha avuto successo è stato soltanto per merito mio, non certo per lei, infatti non mi sembra che la nostra cara "nonnina" abbia avuto in seguito dei ruoli di primo piano, da quando lei e nonno Thorne si sono trasferiti a Parigi, avrà partecipato a pochissimi film, e tutti di poco conto.

    Ma mentre stavano in Francia, lei e il nonno hanno avuto anche altre cose molto più importanti a cui pensare, e quindi è normale che Miranda non sia stata tanto attiva con la recitazione, però può darsi che ora, visto che sono ritornati a Los Angeles, le cose potrebbero anche cambiare.

    Sarà come dici tu Diamante, e comunque se le devo dare un consiglio è meglio che il cinema lo lasci perdere del tutto, perché è veramente negata, e si concentri sulla moda, l'unica cosa che sa fare abbastanza bene.

    Intanto a Jeremy gli squilla il cellulare, e così il ragazzo si allontana per rispondere.

    Rose, hai saputo dello zio Daniel?

    No, che altro ha combinato quello zoticone? A parte che ti voglio ricordare che quell'essere non è nostro zio, e quindi non dovresti rivolgerti a lui chiamandolo in quel modo visto che non è nemmeno il fratello di papà, anche se lui non lo ha mai considerato tale e di conseguenza per me non è mai stato uno zio...si può sapere che cosa ha fatto? Conoscendolo immagino che non sia niente di buono.


    Stava per essere trasferito in un altro ospedale, più precisamente a Boston, ma è intervenuta nostra madre che lo ha impedito.

    Rose, che stava per gioire nel sapere della novità su Daniel, va su tutte le furie quando scopre ciò che la mamma ha fatto.

    Ma perché la mamma ha fatto una cosa del genere? Finalmente potevamo avere la possibilità di tenere Daniel lontano dalle nostre e lei lo impedisce? Per quale motivo si è voluta mettere in mezzo?

    Sopratutto per i figli, ti ricordo che Daniel è il padre di Danny, Stella e di Nathan...ti sembra giusto tenerlo lontano da loro?

    Io quello che trovo ingiusto è il comportamento di nostra madre, non si accorge che papà soffre per questa situazione? Lui me ne ha parlato, e mi ha detto che non ne può più e che è stanco delle continue insistenze di Daniel nel loro matrimonio ...la mamma non si sarebbe mai dovuta intromettere nella decisione che è stata presa in ospedale.

    L'idea non è partita proprio dall'ospedale ma da nonno Bart su richiesta della nonna...e poi secondo me dovrete smetterla di preoccuparvi per Daniel, perché la mamma è già stata molto chiara con lui, glielo ha detto tante di quelle volte che per lei ci sarà soltanto un uomo che amerà pere tutta la sua vita, e cioè nostro padre.

    Se si fosse allontanato sarebbe stato molto meglio, un po' come la zia Ally che si è trasferita a New York e per fortuna non abbiamo più niente a che fare con lei...sai, mentre eravamo a Parigi si è incontrata con la mamma, e hanno discusso, dopo molti anni , nostra madre è riuscita finalmente a dirne quattro a quella sgualdrina droga mariti, è un peccato che io a quella cena non c'ero altrimenti le avrei riempito il suo bel viso di schiaffi, quella donnaccia dopo ciò che ci ha fatto, meriterebbe soltanto il peggio.


    Intanto ritorna Jeremy, dopo aver parlato al telefono e dice alla moglie che si trattava di suo fratello Anthony che gli ha invitati a cena per quella sera,e lui li risponde che ci sarebbero stati.
    Diamante allora dice che sarebbe meglio iniziare a preparare qualcosa, perché non vuole andare lì a mani vuote.

    Bene io a questo punto me ne andrei, mio marito e i bambini si staranno chiedendo perché stia tardando così tanto.


    E così, dopo aver salutato tutti, Rosemary se ne va.

    Poco dopo arriva in spiaggia, e Cliff e Cathy non appena la vedono le vanno subito incontro, anche Jordan li raggiunge.

    Amore, credevo che non saresti più arrivata...io e i bambini stavamo iniziando a preoccuparci..allora com'è andata da tua sorella? La sua gravidanza procede bene?


    E un po' ingrassata anche se suo marito non la pensa affatto così...diciamo che è andato tutto bene, ma a parte una cosa che mi ha mandato letteralmente in bestia...e prima che tu mi domandi di che si tratta, te lo dirò subito, mia madre si è messa in mezzo e impedito che Daniel venisse trasferito all'ospedale di Boston...era la volta buona che ce lo togliavamo dalle scatole quell'essere schifoso.


    Sicuramente lo avrà fatto per i figli...e tu Rose, pensi che dietro la decisione di tua madre ci sia dell'altro? Magari anche se ci fa credere il contrario, lei può darsi che in realtà sia ancora innamorata di Daniel.


    Rose lo guarda come se il marito avesse detto la cavolata del secolo

    Spero che tu stia scherzando Jordan....quello che dici è assurdo, trovo davvero ridicolo che la mamma possa provare ancora dei sentimenti per quell'uomo...io mi rifiuto di crederci, a parte che se fosse vero, non potrei proprio sopportarlo e a quel punto mia madre per me sarebbe come se fosse morta, perché non riuscirei a perdonarla.


    Jordan fa per dire qualcosa ma l'intervento di Cliff glielo impedisce

    Mamma, papà...siamo venuti qui per fare il bagno, che cosa stiamo aspettando?

    L'uomo si rivolge al figlio

    Hai ragione tesoro...io e la mamma stavamo solamente parlando, ma adesso siamo tutti quanti per voi.


    E presa la piccola Cathy in braccio si dire verso l'oceano, seguiti da Rose e da Heathcliff, dove tra una nuotata e l'altra prendono anche a schizzarsi tra di loro.









    Ultima modifica di Amber; 17-07-2017 alle 22:01

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •