La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 5310 di 5310 PrimaPrima ... 43104810521052605300530853095310
Risultati da 79,636 a 79,644 di 79644

Discussione: The Bold and Forum 2 (può contenere spoiler)

  1. #79636
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    A Casa di Quinn




    la donna è stata scarcerata da qualche tempo in quanto Henry risulta essere vivo e non morto come tutti pensavano, sebbene l'uomo ha scoperto che la figlia di lei la giovane Quinn jr non fosse sua ha continuato ad occuparsi di lei, che ha comunque deciso di rimanere accanto alla madre ormai sola e abbandonata da tutti, in quanto crede che sia pentita e che con il passare del tempo possa tornare ad essere una donna migliore di quello che è attualmente




    anche Waytt jr sta vicino a sua nonna in quanto non riesce a dimenticare quanto sia stato amato da lei, e quanto abbia amato il suo defunto padre, così passa molto tempo con lei in quella villa insieme alla sua piccola Agnes (in foto lui con Quinn jr e la piccola Agnes)




    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


    a Parigi



    inizia una nuova vita anche per RJ (interpretato da Sam Caflin) che dopo l'incidente stradale che ha coinvolto Ivy la quale è morta si ritrova su una sedia a rotelle, il ragazzo dopo aver confessato alla sua famiglia di aver tramato contro Waytt e Jhoanna e della relazione con Ivy decide di lasciare per sempre LA e di allontanarsi da tutti in quanto si vergogna troppo per le cose orribili che ha fatto, così decide di acquistare una casa, continua a disgnare e gestisce per come puo la Forrester International senza apparire sulle scene, e decide di fare tutto ciò assumendo un'assistente di nome Louisa





    con il passare del tempo i due si innamorano perdutamente, la ragazza lo ama incondizianamente e riporta la luce nella vita del giovane ragazzo






    ma per quanto bella possa essere la loro storia purtroppo RJ prima di conoscerla aveva preso un accordo per un'eutanasia, e decide di lasciarsi morire e rendere libera la sua amata







    RJ è morto, e prima di farlo spedisce varie lettere, al padre alla madre, chiedendogli perdono e dicendogli quanto li ha voluti bene e infine una alla sua Louisa ringraziandola per tutto quello che ha fatto per lui.

    <b>

    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  2. #79637
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    Buon Pomeriggio, con tristezza ho visto che questa ff è ormai giunta al termine, sebbene sia stato uno dei primi ad abbandonarla mi piange il cuore, ecco perchè ho deciso di dare un finale definitivo alle mie storie, vi chiedo scusa se nel faro interferisco con qualche vostra trama o uso qualche attore che vi appartiene, semmai riprenderete annullate tranquillamente tutto, ma se così non sarà preferisco dare un senso e una fine a tutto.

    Buona Vita
    Ultima modifica di Greg; 28-04-2017 alle 17:21

    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  3. #79638
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    A Villa Forrester




    dopo il ritorno di Henry l'uomo decide di riappropriarsi di quello che gli apparteneva compresa Villa Forrester che Emily aveva ceduto a Thorne il quale senza alcun problema essendo stata una volontà di Eric torna nella sua vecchia casa con la sua famiglia lasciando che a viverci siano Emily e Henry proprio come un tempo ma questa volta a riempire d'amore quella casa non sono loro due con Beth in quanto la ragazza è morta anni fa, ma con due nuovi figli Bridget (in onore della sorella defunta di lui) e Henry jr di soli pochi mesi


    la donna continua con le sue ricerche e il suo lavoro ma senza togliere del tempo ai suoi figli, Henry invece ha mantenuto il suo ruolo di Amministratore della DP con Victor presidente le cose tra lui e la famiglia Duval sembrano andare bene specie da quando Kelly insieme a Michael si è trasferita definitivamente a Londra e si occupano della Duval British e hanno anche loro avuto una bambina la piccola Michelle


    ---------------------------------------------




    <strong>


    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


    la scena si sposta nel giardino della villa




    dove i due sono amorevolmente abbracciati




    anche loro dopo tanti anni e dopo tante incomprensioni sono finalmente tornati insieme, vivendo felicemente nella casa che Eric e Stephanie hanno lasciato a loro, anche se la loro felicità avvolte viene turbata dal ricordo di Robert, colui che per anni Henry ha considerato suo figlio, di Beth morta in quel tragico incidente aereo, e di Kelly jr ormai da anni scomparsa, ma nonostante ciò i due si sono promessi di essere felici e di dare ai due nuovi bambini tutto quello che non hanno potuto e voluto dare agli altri.


    e parte un video che racconta la loro storia e che chiude definitivamente la scena

    <strong>
    Ultima modifica di Greg; 28-04-2017 alle 18:24

    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  4. #79639
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,718

    Predefinito

    È un nuovo giorno, e a villa Richmond, Anthony, MJ e i bambini hanno appena finito di fare colazione e stanno sparecchiando la tavola.
    Anthony si rivolge alla moglie

    Io devo proprio andare che sono già in ritardo, amore, ci pensi tu ad accompagnare i bambini a scuola?

    Certo, non ti preoccupare...questa mattina, prima delle nove e mezza non ho nessun paziente da vedere, perciò avevo intenzione di fare una visita a mia madre, per vedere come sta dopo quello che è successo con Nathan l'altro giorno al parco.

    Credo che le farà più che bene a parlare con te....anche se resto dell'idea che la storia che tua sorella Kitty ha avuto con Daniel si sia stata sbagliata, infondo doveva immaginarselo che lui fosse ancora innamorato di vostra madre.

    Pero' anche Daniel la dovrebbe smettere con questa sua ossessione nei confronti di mia madre, sarebbe pure ora che cercasse altrove invece di desiderare qualcuno che non potrà mai avere e che di certo non lascerà mio padre per mettersi con lui.

    Intanto la conversazione viene interrotta da Abel

    Mamma, se non ci sbrighiamo anche noi arriveremo in ritardo.

    Hai ragione tesoro, sarà meglio andare.

    Detto questo escono, prima di salire sulla sua macchina, Anthony da un bacio alla moglie e saluta i gemelli e Aurora dicendo loro di fare i bravi a scuola e all'asilo, quindi mette in moto per dirigersi alla centrale.

    Intanto MJ, dopo aver accompagnato i bambini, arriva al cottage e bussa alla porta, rimanendo sorpresa quando ad aprire arriva Stephan (interpretato da Simon Van Meervenne).

    Stephan, ma che bella sorpresa, non immaginavo di trovarti qui, quando sei arrivato? Ieri sera?


    Stephan fa entrare la sorella e l'abbraccia prima di rispondere

    Proprio così MJ, anche mamma e papà sono stati molto felici di rivedermi, sopratutto perché ho detto a loro che non me ne andrò più via, sono tornato da Washington per restare, per un po' rimarrò qui al cottage, almeno fino a quando non avrò trovato una nuova sistemazione...sicuramente ti starai chiedendo il motivo di questa mia scelta, la verità è che ho ricevuto una proposta di lavoro, sono stato contattato da nostro nonno Bartholomew che mi vorrebbe con lui alla Spencer Pubblications, ed io ho accettato.

    Hai fatto più che bene Stephan, almeno in questo modo starai più vicino a tutti quanti noi...ascolta, mamma e papà stanno ancora dormendo? Ero venuta qui anche per parlare con loro, sopratutto con nostra madre, per sapere come sta dopo quello che è successo con nostro nipote Nathan.

    Ma prima che Stephan possa rispondere, arriva proprio Sharon

    Diciamo che potrei stare meglio MJ, non e' che sia molto piacevole il fatto che il piccolo Nathan mi odi e mi reputi la causa principale della fine del matrimonio dei suoi genitori....l'altro giorno al parco era davvero fuori di se, non puoi neanche immaginare le cose brutte che mi ha detto, sono stata malissimo, vorrei tanto parlare con lui e fargli capire che non mi deve vedere come una cattiva persona.

    Se vuoi mamma posso parlare io con lui..in fin dei conti sono pur sempre una psicologa infantile e un mio aiuto può sempre rivelarsi molto utile, dobbiamo fare tutto il possibile per dare una mano a quel bambino, aiutarlo a superare questo odio che in questo momento sta provando nei tuoi confronti.

    Stephan guarda preoccupato sia la madre che la sorella maggiore

    Voi pensate che Nathan possa diventare pericoloso come Douglas? Che potrebbe anche uccidere la mamma, visto che la odia perché la crede colpevole del fatto che i suoi genitori si siano lasciati?

    Io non lo penso Stephan, anzi sono più che certa che Nathan non sarebbe capace di farmi una cosa del genere...so che ora non mi sopporta e mi vede come colei che ha rovinato la sua famiglia, ma quell'odio che in questo momento prova per me, non durerà per sempre, prima o poi tutto si sistemerà.

    Speriamo in bene mamma....io adesso però devo andare, ho appuntamento con nonno Bart alla SP, ci vediamo più tardi.

    Saluta sia la madre che MJ (abbracciandole)e poi va via...una volta che le due donne sono rimaste da sole, MJ si rivolge a Sharon

    Sono contenta che Stephan sia stabilito di nuovo qui a Los Angeles, anche se mi sorprende che il merito del ritorno sia sopratutto del nonno Bart, da un tipo così burbero come lui, non me lo sarei mai aspettato.

    Sorprende anche me, ma in fondo che ci importa? Quello che conta di più è riavere di nuovo Stephan insieme a noi.

    Mj si dice d'accordo con la madre, poi guarda l'ora

    Adesso devo proprio andare mamma, tra una ventina minuti mi devo vedere con il mio primo piccolo paziente di oggi...questa sera, non appena avrò finito allo studio, passerò a casa di Kitty a parlare con Nathan...ci sentiamo, e salutami papà e i ragazzi.

    Abbraccia la madre e poi va via.

    Poco dopo anche Sharon esce per andare alla FC, ma una volta entrata nel suo ufficio vi trova Kris, la donna gli chiede come mai sia lì e lo prega di uscire immediatamente, il ragazzo le risponde che è venuto lì soltanto per ringraziarla, per averli permesso di nuovo di tornare a lavorare lì come modello.

    Non è me che devi ringraziare, ma Caroline, è stata lei che ha insistito a farti assumere di nuovo, e poi mi sembra di essere stata chiara, che non ti voglio qui in mezzo ai piedi.

    Kris le dice che non la disturberà più e poi esce dall'ufficio della donna, mentre Sharon si mette subito al lavoro visto che la sfilata di Parigi si avvicina sempre di più.







    Ultima modifica di Amber; 01-05-2017 alle 21:38

  5. #79640
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,502

    Predefinito

    A Villa Duval




    Victor e Danielle sono gli unici ad essere rimasti con Jhoanna alla Villa, l'uomo ormai maggiore azionista e presidente dell'azienda di famiglia sembra essersi finalmente messo la testa a posto, e insieme alla moglie formano una delle coppie più solide dell'alta società di Los Angeles, dopo che Jhoanna jr ormai sposata vive con suo marito Waytt, e Edmund jr vive alla tenuta Antico Sole con la moglie venere, i due mettono al mondo altri due figli un maschietto che ora ha sei anni di nome Justin in onore del fratello defunto e una bellissima bambina di nome Sophie che ha da poco compiuto quattro anni. Danielle oltre a svolgere il suo lavoro di assistente sociale e psicologa in una sua associazione, affianca Victor in tutto quello che riguarda la DP e inoltre accompagna spesso la suocera a ogni tipo di evento mondano



    parte questa canzone che accompagnerà la scena a venire

    <span style="font-size: 13.3333px;">


    i due amoreggiano in cucina





    -hai sentito Edmund oggi?

    -si stamattina, Venere ha avuto i risultati delle analisi

    - quindi?

    -tutto bene, lei e nostro figlio possono avere tutti i bambini che desiderano

    -sono davvero felice, anche se spero non lo facciano subito, ancora non riesco ad accettare il fatto che due bellissimi giovani come noi siano diventati già nonni

    -a chi lo dici, io adoro la nostra nipotina, ma Jhoanna ha affrettato i tempi, anche se non ha fatto nulla di diverso da quello che abbiamo fatto io e te molti anni fa..

    -oh si quando mi hai stregato

    -già Victor Duval, sono stata l'unica donna che ti ha fatto mettere apposto quella bella testolina che ti ritrovi

    -sei stata l'unica donna che io abbia amato davvero, e sei l'unica donna che io amerò per sempre

    e la bacia chiudendo questa scena






    ---------------------------------

    in salotto Jhoanna ha appena finito di parlare al telefono con la figlia Krystel che vive a Washigton felicemente con Jacopo il loro figlio Joseph e una bambina che da poco hanno avuto di nome Susanne



    la donna è davvero felice che la figlia si sia resa conto di quanto Jacopo fosse importante per lei, che è l'uomo con cui ha vissuto per più anni, colui per cui ha abbandonato tutto e tutti, e spera una volta per tutte che la sua nuova vita possa distoglierla dall'ossessione che ha per Grant ormai sposato felicemente con Lois, ripensa per qualche minuto a quando è stata per qualche giorno da loro e quanto sembrasse felice con suo marito e spera che quella felicità duri per sempre.




    poi lo sguardo va a una foto dell'amata nipote Kelly



    -dove sei Kelly? sono passati anni dalla tua scomparsa, dalla morte di tuo zio Justin, nonostante tutte le tue malefatte non riesco a non pensare a te, non riesco a non volerti rivedere riabbracciare, bambina mia solo Dio sa quanto io ti abbia amata, ormai sono vecchia, i miei figli hanno ripreso in mano la loro vita, sono felici, tutto quello che ho sempre desiderato per loro finalmente è accaduto, ma se tu fossi qui a casa con me tutto sarebbe perfetto; ovunque tu sia che Dio ti benedica e spero prima di morire di poterti rivedere ancora una volta





    e la scena si chiude così


    ---------------------------------

    ma in una località misteriosa




    -un giorno tornerò a casa, ma lo farò con un nuovo volto, una nuova identità, voglio che le persone mi amino per quella che sono e non per quello che rappresento.




    -fine-


    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



  6. #79641
    Utente registrato L'avatar di Nico12
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    casa sulla spiaggia...
    Messaggi
    237

    Predefinito

    Non ho seguito sempre ma mi piacciono questi finali " alternativi"
    cacciatori di vita

  7. #79642
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,718

    Predefinito

    Con questo post, recasto Charlotte Richmond con Terese Pagh Teglgaard , Candice Knight con Elle Fanning e Christine Thurman con Mackenzie Foy

    Alla Harvard Westlake, le lezioni sono ormai finite, e gli studenti si preparano ad uscire dalla scuola, tra questi c'è anche Candice (la figlia ormai quindicenne di Owen e Veronik) che sta parlando con Christine (la figlia di Simon e di Opheline)

    Come pensi che sia andato il tuo compito? Io temo di aver fatto qualche errore, quello che ci ha dato il professor Lambert oggi, è stato davvero molto difficile.

    Tu dici sempre così Candice, ma alla fine sarai quella che avrà preso il voto più alto...oh guarda un po' chi ti è venuta a prendere, tua zia Charlotte.

    Candice sorride nel vedere la zia, che una volta avvicinata, saluta lei e Christine e poi chiede alla nipote come sia andata.

    E' andata abbastanza bene Charlotte, anche se il professor Lambert ci ha dato un compito piuttosto difficile, ed io credo di aver fatto qualche errore.

    Io però stavo dicendo che sicuramente Candice sarà stata la più brava di tutte e che quindi non ha nulla di cui preoccuparsi....adesso però sarà meglio che vada, ci vediamo domani.


    Christine saluta sia Candice che Charlotte e poi va via.

    Candice si rivolge alla zia

    Sei stata gentile a venirmi a prendere.

    Ti ringrazio Candice, sai sono voluta venire io, perché se sei d'accordo, invece di andare subito a casa, potevamo passare dal ristorante di Diamante a prendere qualcosa da bere e magari anche un dolce.

    Trovo che sia un'ottima idea, e poi la sorella di mia zia Morgan fa dei dolci che sono la fine del mondo, anche se però tu non li dovresti mangiare, visto che tra qualche settimana sfilerai pure tu a Parigi per la Forrester Creations, è stata molto gentile la signora Spencer a proportelo, ma infondo doveva farlo per forza perché sei troppo bella, e con l'abito da sposa lo sarai ancora di più.

    Io spero solo che vada tutto bene, non ho mai sfilato in vita mia, e quindi non vorrei rischiare di fare qualche brutta figura, magari finire a gambe all' aria sulla passerella.

    Sarai la modella più brava in assoluto, e tutti quanti avranno occhi soltanto per te, non guarderanno nemmeno quell'antipatica di Rose, nonostante lei crede che saranno lì tutti per lei.

    Charlotte sorride alla zia e poi raggiungono l'auto, dove Charlotte mette in moto e dopo un po' arrivano al ristorante "Diamante".

    La cameriera ha il giorno libero, quindi alle due si avvicina Jeremy per prendere le loro ordinazioni.

    Ciao ragazze, che cosa volete che vi porto? Se vi posso dare qualche consiglio , Diamante come dessert del giorno ha preparato una torta di ricotta e pere che è la fine del mondo, oppure abbiamo i soliti, quello che sono segnati sulla carta.

    Per me Jeremy portarmi pure la torta di ricotta e pere, mi ispira molto e vorrei assolutamente provarla, mentre per da bere, del the freddo.

    Anche Candice ordina la stessa cosa di Charlotte, quindi Jeremy va via tornando poco dopo con le torte e i the freddi.

    Come procede la gravidanza di Diamante, Jeremy? Avete già fatto l'ecografia per sapere se sarà un maschietto oppure una femminuccia?

    Abbiamo l'appuntamento proprio tra qualche giorno, e magari se saremo fortunati, sapremo se dentro Diamante sta nascendo un piccolo lui o una piccola lei...ma qualunque sarà il risultato, io mi sento già l'uomo più felice del mondo, perché il fatto che io e mia moglie tra qualche mese stringeremo tra le braccia nostro figlio per noi è un miracolo, visto che a causa dei problemi che ho avuto, ho temuto di non poter diventare padre, ma per fortuna alla fine non è stato così.

    Sono tanto felice per te e per Diamante, siete una bellissima coppia e meritate solamente il meglio...immagino che pure Grace sarà al settimo cielo del fatto che presto avrà un fratellino o una sorellina.

    Jeremy risponde che è così e poi va via, perché ci sono altri clienti da servire...nel loro tavolo, Candice si rivolge alla zia.

    Come vanno le cose tra te e Douglas? Mio padre dice, considerando il suo passato, che faresti meglio a lasciarlo, perché ha paura che potrebbe farti del male e se devo essere sincera, pure io temo molto per te...non dimenticare che da bambino, il tuo fidanzato ha ucciso una persona, l'amante di suo padre.

    Charlotte assaggia un pezzo di torta prima di rispondere alla nipote

    Douglas è molto dispiaciuto per quello che ha fatto da bambino, avrà i rimorsi per tutta la vita per aver ucciso quella povera donna innocente, lui mi disse che reagì in quel modo perché non sopportava che i suoi genitori si stessero separando...ma ora è cambiato, lo conosci anche tu e sai che è diventato un bravo ragazzo, perciò non vi dovete preoccupare per me, perché non potrebbe mai farmi del male.

    Tu sei troppo buona Charlotte, ma pensa se un giorno tu incontrassi un altro ragazzo e capiti che ti innamori di lui, come credi che reagirà Douglas? Potrebbe anche non sopportare il fatto che tu stia frequentando....

    Non fa in tempo a continuare, perché Charlotte la interrompe

    Ti prego smettila Candice, non voglio più che tu continui a parlare del mio ragazzo in quel modo, e poi io lo amo e non potrei mai tradirlo con nessun altro.

    In quel momento sul cellulare di Charlotte arriva un messaggio da parte di Douglas, che le chiede se per quella sera è libera e si potranno vedere, ovviamente la ragazza gli risponde di sì e aggiunge anche che lo ama.

    Era Douglas, mi ha chiesto se questa sera potevamo uscire insieme ed io ho risposto di sì...tesoro, mi prometti che la smetterai con questa storia e ovviamente dirò pure a tuo padre di farlo, a me non importa del passato di Douglas, io lo amo e desidero solamente stare insieme a lui.

    Candice promette alla zia che lo farà e la scena va sfumando.







    Ultima modifica di Amber; 15-05-2017 alle 23:26

  8. #79643
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,718

    Predefinito

    Il ruolo di Stefan Spencer, viene interpretato ora da Grant Gustin.

    Alla Spencer Pubblication, Bart è nell'ufficio che una volta era del suo fratellastro Bill e sta guardando alcune carte, in quel momento bussano alla porta e all'avanti dell'uomo, entra una donna alta e bionda, bellissima e vestita con molta eleganza...la donna in questione si chiama Nancy Adams (interpretata da Blake Lively), ed è la segretaria di Bart.

    Signor Spencer, scusi se la disturbo, ma qui fuori c'è suo nipote Stefan...lo faccio accomodare, oppure gli chiedo di aspettare ancora qualche minuto, se lei è impegnato?


    No Nancy, fallo pure entrare, tanto queste carte possono anche aspettare.

    Nancy allora va a chiamare il ragazzo e questi poco dopo entra dentro, avvicinandosi un po' timidamente alla scrivania del nonno....prima che Stefan possa dire qualcosa, è Bart a parlare per primo

    Mi fa piacere che tu abbia accettato di venire a lavorare qui con me...tuo padre mi ha parlato molto bene di te e delle tue capacità e quindi spero che non mi deluderai...sai, arriverà quel giorno che io mi dovrò fare da parte, e chissà magari sarai proprio tu a prendere il mio posto è a sederti su questa poltrona.

    Sono molto lusingato, ma credevo che questo sarebbe aspettato a Vanessa, infondo è tua figlia, e avrebbe più diritto lei di stare a capo di questa azienda piuttosto che io.



    Mia figlia ha altri progetti per il suo futuro, e poi io sinceramente non ce la vedo a dare ordini a destra e a sinistra, mentre tu Stefan saresti davvero perfetto.


    Ti ringrazio molto....certo che è incredibile come cambiano le cose, io al commando di un'azienda così importante, mai mi sarei immaginato una cosa del genere, per non parlare poi di mia madre, che è la presidente della Forrester Creations.


    Mio figlio Doug le ha fatto proprio un bel regalo a comprarle di nuovo l'azienda, e spero con tutto il cuore che non la faccia fallire.

    Stefan vorrebbe chiedere al nonno come mai pensa a quello, per quale motivo la FC dovrebbe fallire, ma non fa in tempo perché Bart cambia subito argomento visto che non li piace molto parlare di sua nuora Sharon, di cui prova antipatia dal primo momento che l'ha conosciuta.

    Bart spiega al nipote i compiti che dovrà svolgere nell'azienda poi chiama Nancy (che nel frattempo era uscita) per far sì che accompagni il nipote nel suo ufficio.

    I due arrivano così nell'ufficio che da quel momento in poi, sarà di Stefan

    Suo nonno mi ha detto che fino a poco tempo fa, viveva a Washington, si trovava bene lì?

    Si, anche se qui a Los Angeles mi trovo decisamente meglio, infondo questo è il posto nella quale sono nato e cresciuto...però se non ti dispiace, preferirei che mi dessi del tu, infondo non ci passiamo poi ta
    nti anni di differenza.

    Se per te non è un problema, preferisco anch'io così... il signor Spencer, mi ha un po' parlato della tua situazione in famiglia, che avete da poco scoperto che e' lui il vostro vero nonno.

    Infatti è una storia un po' complicata...per anni abbiamo creduto che i nostri nonni fossero Morgan e Jeffrey, poi quando mio padre si salvò miracolosamente dal tentato omicidio di una pazza e tornò da noi, si scoprì che i suoi genitori erano Bill Spencer jr e Christine Collins...per un certo periodo è stato così, perché dopo è uscito fuori che si trattava invece del padre di Bill, almeno fino a quando non si è scoperto che il vero papà di mio padre e di mia zia Ophelia, è in realtà Bart...ed io spero che rimanga com'è e che non ci siano altre sorprese, perchè altrimenti si rischia d'impazzire.

    Certo che tua nonna all'epoca si è data molto da fare, visto che nello stesso periodo ha avuto una storia con tre uomini diversi.

    Stefan ci rimane un po' male dal modo in cui Nancy parla della nonna

    Lei ci ha sempre detto che il suo solo e unico grande amore era Bill jr, e che le è dispiaciuto quando ha scoperto che mio padre e Ophelia non erano figli suoi...all'epoca è stata molto ingenua si è fatta abbindolare sia da Bill sr che da Bart, però nonostante questo, è una brava persona, dovresti conoscerla meglio prima di giudicarla.

    Scusami Stefan, non era mia intenzione offendere tua nonna...perché ora non mi parli un po' dei tuoi fratelli e di quello che fanno? Sai non vedo l'ora di poterli conoscere tutti quanti, ovviamente pure i tuoi genitori e i tuoi nipoti.

    Jeffrey e Morgan sono i primogeniti, Jeffrey è sposato con Pilar ed è padre del piccolo Pablo, ama molto gli animali e possiede uno studio veterinario; anche Morgan ma che noi chiamiamo MJ è sposata e ha dei figli, i gemelli Abel&Sharon e la piccola Aurora, purtroppo i tre figli più grandi, Aj, Luna e Morgan sono deceduti qualche anno fa, mia sorella si occupa di psicologia infantile; dopo di loro ci sono Kitty che lavora all'ospedale universitario ed è madre di due figli, Douglas e Nathan, Dougy che fa il fotografo alla Forrester Creations ed è fidanzato con Nicolas, anche lui ha una figlia che si chiama Noemi e che vive a Parigi insieme alla madre...le mie gemelle Rosemary e Diamante, Rose è un'attrice molto famosa ed è anche quella con la quale ho il rapporto più stretto, è sposata con Jordan Lambert e ha due figli, Heathcliff e Catherine, come i due protagonisti di "Cime tempestose" in assoluto il suo romanzo preferito, Diamante è sposata con Jeremy Richmond, ed è in attesa di un bambino che nascerà tra qualche mese, hanno anche una figlia adottiva Grace, mia sorella possiede un ristorante perché adora cucinare ma è anche molto brava a cantare e a dipingere...dopo di noi c'è Samir, che sarebbe il nostro fratello adottivo, lui però non vive qui ma si è trasferito in Inghilterra insieme alla moglie dove è un calciatore professionista; Sole è sposata con Tahir Al-thany ed è madre di due gemelle Zeina e Zahira ( ho deciso di fare che abbiano avuto soltanto loro e non anche il figlio maschio) lavora come modella alla FC, e infine c'è la piccola Maelys...in realtà poi ci sarebbero anche i figli che i miei genitori hanno avuto da altre relazioni, Lucky e Destiny, e Stella e Thorne jr anche se quest'ultimo purtroppo non è più tra noi...un qualche giorno magari ti racconterò la storia che a portato alla separazione di mio padre e di mia madre, e anche quella un po' troppo complicata e quindi preferisco parlartene in un'altra occasione.


    Ok non sei obbligato a farlo adesso...wow quanti fratelli che hai, anche se mi dispiace moltissimo per i lutti che vi hanno colpito ...io invece sono figlia unica, i miei genitori avevano già superato i trent'anni da un pezzo quando sono nata e quindi hanno preferito non mettere al mondo altri bambini, all'inizio avrei tanto desiderato avere un fratellino o una sorellina, ma poi mi sono abituata all'idea e sono stata bene lo stesso, infondo avevo pur sempre le loro attenzioni su di me, purtroppo un paio di anni fa sono venuti a mancare, quello è stato il giorno più brutto della mia vita.

    Stefan guarda Nancy con tristezza e si dice molto dispiaciuto per lei, per la perdita dei suoi amati genitori

    Grazie Stefan, sei davvero molto carino e gentile...adesso però vorrei chiederti una cosa che mi ha incuriosita molto, tu mi hai parlato dei tuoi fratelli e della loro vita sentimentale, però non mi hai detto niente di te...tu non sei ancora sposato o fidanzato?


    Io sono ancora single....al contrario dei miei fratelli, io non ho mai avuto quest'esigenza di volermi sposare così presto, ma questo non vuol dire che ho intenzione di rimanere solo a vita, arriverà il giorno dove mi legherò sentimentalmente con qualcuno....però sarà soltanto tra un bel po' di anni, adesso voglio soltanto godermi la vita.

    Nancy concorda con le parole di Stefan, dicendogli che fa bene a non fare le cose in fretta e a godersi la vita, poi decide di lasciarlo in pace ed esce dall'ufficio del ragazzo, in modo che lui possa iniziare il suo lavoro.

    Stefan infatti prende posto alla sua scrivania, dove si mette a leggere alcuni articoli che verranno scelti e poi inseriti nel prossimo numero di "Eye on Fashion" sia nella versione carta che online.











    Ultima modifica di Amber; 23-05-2017 alle 23:31

  9. #79644
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,718

    Predefinito

    Come promesso alla madre, MJ una volta aver finito al suo studio di psicologia, passa a trovare la sorella Kitty per poter parlare con il piccolo Nathan.
    Arriva così all'abitazione della sorella e bussa alla porta, dopo qualche secondo, Kitty viene ad aprire.

    Ciao MJ, mi fa piacere che tu stia passata a trovarmi...entra, accomodati pure, ti posso offrire qualcosa da bere?

    Mj entra in casa e prima di rispondere alla sorella l'abbraccia

    Ti ringrazio Kitty, ma sto bene così...in realtà ero venuta qui per parlare con te, ma anche con Nathan, perché volevo sapere come sta...siamo molto preoccupati per lui, per ciò che ha fatto e ha detto alla mamma ; insomma, io volevo fargli capire che non deve vedere la nonna come una minaccia, che lei non ha niente a che vedere, se il matrimonio dei suoi genitori è naufragato.


    Intanto si sono spostate nel salotto, dove Kitty ha preso posto sulla poltrona mentre MJ sul divano

    Ho già provato a parlare con lui Mj, ma non credo che sia servito a molto...forse tu, essendo una psicologa infantile, sarai sicuramente molto più brava di me e riuscirai a convincerlo a cambiare il suo atteggiamento nei confronti di nostra madre...anche se sono dell'idea che tutto questo non sarebbe mai successo se Daniel avesse rispettato il nostro matrimonio invece di mandare all'aria tutto quanto; a quest'ora non ci troveremo in questa situazione, con nostro figlio che odia sua nonna.

    Be' Kitty, mi dispiace dirtelo e so anche di non essere l'unica, però sapevi a che cosa andavi incontro quando ti sei sposata con Daniel...sai l'influenza che ha sempre avuto nei confronti di nostra madre, che non ha mai accettato del tutto il fatto che lei abbia scelto di vivere la sua vita insieme a papà.

    Kitty a quel punto si alza in piedi, e a differenza della sorella maggiore, si avvicina all'armadietto del bar e si versa un bicchiere di brandy, bevendone un sorso prima di rispondere a Mj.

    Il problema è che io mi sono fidata di Daniel, lui continuava a dirmi che era davvero innamorato di me, che era insieme a me che voleva condividere il resto della sua vita...se ho accettato di sposarlo è perché ero sicura dei suoi sentimenti, altrimenti non lo avrei mai fatto.

    In quel momento vengono raggiunte da Douglas, che ha finito di prepararsi visto che quella sera si vedrà con Charlotte

    Ciao Zia MJ, sono contento di vederti, come stai?

    Morgan sorride al nipote

    Ciao Douglas, io sto bene ...esci insieme a Charlotte, dove andate di bello?

    In un posto speciale...sarà meglio che vada allora, ci vediamo più tardi mamma...ciao zia Mj, salutami lo zio Anthony e i ragazzi.


    Morgan dice al nipote che lo farà e poi Douglas va via

    Sono felice che Douglas si stia frequentando con Charlotte, lei è una bravissima ragazza e poi lo si vede chiaro in faccia che ne è perdutamente innamorato.


    E anche lei è molto presa da lui, e questo non può che farmi piacere...io desidero solo, che i miei figli al contrario di me, siano molto più fortunati in amore.

    Mj le sorride e le accarezza un braccio

    Vedrai che prima o poi pure tu troverai l'amore della tua vita...adesso perché non vai a chiamare Nathan? Così parlo anche un po' insieme a lui.

    Poco dopo Nathan (chiamato da Kitty) raggiunge la zia Mj in salotto, e la donna non appena vede il nipote lo abbraccia subito fortissimo.

    I due si mettono quindi a parlare, ovviamente di quanto è accaduto tra il nipote e Sharon, Mj cerca di convincere Nathan che non deve vedere la nonna come una cattiva persona, come colei che ha distrutto la sua famiglia.

    La nonna ti vuole molto bene Nathan, ed è molto dispiaciuta del fatto che tu in questo momento la stai odiando e credi che sia colpevole della fine del matrimonio dei tuoi genitori .

    Nathan sembra intenzionato a non voler dare ascolto alle parole della zia ed è sul punto di dirle di andare via e di lasciarlo in pace, perché non vuole cambiare assolutamente il suo parere nei confronti della nonna, ma poi invece il suo atteggiamento cambia.

    Anch'io voglio molto bene alla nonna, e mi dispiace di averle detto quelle cose così brutte...ma in quel momento ero triste e anche arrabbiato, ma ti prometto che da ora in poi le cose cambieranno e smetterò di vedere la nonna come una brutta persona, accusandola di aver mandato all'aria il matrimonio della mia mamma e del mio papà...tu credi che lei sarà disposta a perdonarmi?

    Mj risponde al nipote di sì e poi guarda l'ora e dice che per lei è arrivato il momento di tornare a casa, Kitty la ringrazia per essere venuta a anche di aver fatto cambiare idea a Nathan, il solo pensiero che suo figlio come Douglas potesse diventare un'omicida, la faceva stare male, Mj è sicura che non si sarebbe mai arrivati a tanto, ma è contenta che il nipote sia pentito e che è pronto ad avere di nuovo un rapporto con la nonna.

    Mj quindi va via, e Kitty dice al figlio che domani andranno al cottage per parlare con la nonna, poi iniziano a preparare per la cena.

    ----

    Douglas nel frattempo è arrivato a casa di Owen e Veronik, e quando bussa alla porta, è lo stesso Owen ad andare ad aprire

    Ciao Douglas, immagino che tu sia venuto qui per Charlotte...prima di tutto, vorrei mettere in chiaro con te alcune cose, come ben sai voglio molto bene a Charlotte perché lei è la sorella minore di mia moglie e quindi desidero soltanto il meglio per lei, e se devo essere sincero, tu non entri affatto in questa categoria, purtroppo non riesco a dimenticare che in passato tu hai ucciso una povera donna, l'amante di tuo padre.

    E crede che io possa farlo di nuovo? Capisco che lei sia preoccupato per Charlotte e desidera solamente proteggerla, ma io la amo e non potrei mai farle del male...lei mi deve dare fiducia signor Knight, perché io non ho nessuna intenzione di rinunciare a Charlotte.

    Ma prima che Owen possa dire qualcosa, arriva proprio Charlotte che si avvicina al ragazzo e Douglas le dice che è bellissima e poi si baciano, quindi la prende per mano e dopo aver salutato Owen secondo.

    Una volta che sono saliti in macchina, Charlotte chiede subito al fidanzato di che cosa stava parlando con Owen, e Douglas le risponde di ciò che ha fatto lui da piccolo, è triste che lui debba essere ricordato soltanto per quella brutta cosa, lui è molto dispiaciuto e sa di aver sbagliato e se potesse tornare indietro, non lo rifarebbe più.

    Io questo lo so Douglas e prima o poi anche Owen se ne renderà conto...adesso perché non mi dici dov'è che mi stai portando di bello?

    È una sorpresa amore mio, devi avere un po' di pazienza.


    Poco dopo arrivano a destinazione, più precisamente al porto, Douglas parcheggia la macchina e poi da bravo gentiluomo scende dalla macchina e va ad aprire lo sportello a Charlotte, una volta che è scesa, la ragazza si guarda intorno.

    Come mai mi hai portato qui? È questa la sorpresa di cui mi parlavi?


    Douglas le sorride e le dice di seguirlo e così poco dopo raggiungono un'imbarcazione, uno yacht di lusso

    Che ne dici, ti piace? L'ho noleggiato apposta per noi, per qualche ora, questo yacht sarà soltanto nostro.

    Wow è bellissimo amore...non vedo l'ora di vedere pure l'interno.

    I due entrano così nella barca ( dove l'adetto da ad entrambi il benvenuto) e per prima cosa fanno un giro per le stanze, in una di queste trovano sul letto due pacchi uno per lei e l'altro per lui, aprendoli scoprono che si tratta di vestiti.
    Douglas va in un'altra cabina a cambiarsi e dopo che ha finito, esce aspettando che arrivi anche Charlotte.

    Una volta che anche la ragazza è pronta, Douglas non appena la vede le dice che è bellissima e mentre lo yacht ha iniziato il suo giro, i due raggiungono la sala da pranzo per una cena a lume di candela.


    Poco dopo la scena si sposta all' esterno dove entrambi sono seduti sopra ad un divanetto e stanno ammirando le stelle, con lui che tiene un braccio intorno alla vita di Charlotte intanto le da dei baci e le dice di essere fortunato ad averla nella sua vita e vuole che sia così per sempre.

    Ad un tratto infatti Douglas si alza in piedi e dice alla ragazza di fare altrettanto, poi lui dalla tasca tira fuori una scatolina dove dentro c'è un anello, e dopo essersi messo in ginocchio chiede a Charlotte se vuole diventare sua moglie.

    Charlotte lo guarda emozionata e gli risponde che lo desidera con tutto il cuore, Douglas felice della risposta della ragazza, le mette l'anello al dito e la bacia e poi le dice che la ama.

    Anch'io ti amo Douglas, e voglio che questa serata sia ancora più speciale e più romantica...io sono pronta amore mio, credo che sia arrivato il momento di concedermi completamente a te.

    Douglas sorridendole la bacia di nuovo, poi la scena si sposta in una delle cabine più lussuose dello yacht (la stessa dove hanno trovato i vestiti) e i due si abbandonano per la prima volta alla passione.
    Ultima modifica di Amber; Ieri alle 22:16

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •