La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 5261 di 5311 PrimaPrima ... 42614761516152115251525952605261526252635271 ... UltimaUltima
Risultati da 78,901 a 78,915 di 79665

Discussione: The Bold and Forum 2 (può contenere spoiler)

  1. #78901
    Utente registrato L'avatar di AleBB
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    49,988

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S Visualizza Messaggio
    Si certo che resto a pranzo nonno.. come potrei rinunciare alla Paella della nonna? - ridendo lo abbraccia dandogli un bacio - La mamma ha preparato la colazione per tutti stamattina, anche per te e la nonna ovviamente, l'ha messa nello scaldavivande, sai quanto tenga a far sentire tutti coccolati a volte no? Stamattina ha deciso di viziare anche te e la nonna Ieri mi sono divertito un sacco, ho conosciuto una ragazza davvero bellissima e molto dolce, si chiama Shari, è la figlia di Sheyla Al-Thani la maggiore delle figlie di Nasser.. le ho appena mandato un sms chiedendole se le andava di raggiungermi più tardi in spiaggia per un tuffo Quindi stamattina resti a casa e senza la nonna per qualche ora.. cosa pensi di combinare? dimmi.. tu proponi e io ci sto!


    E' proprio Sean quel mattino che apre alla porta, dopo aver mandato un sms al padre in cui lo avverte che non andrà al brunch di famiglia quel pomeriggio, che non se la sente ricordandogli che due giorni fa è morta Marghareth () e non ha voglia di fare "festa", ma facendogli gli auguri il prossimo matrimonio e dicendogli che avrà certamente modo in altra occasione di conoscere Carmen, vedendo dalla telecamera esterna Letitia le apre molto calmo
    Ciao Letitia, buongiorno Sono contento che tu ti sia calmata rispetto all'altra sera.. vieni entra, accomodati, ho sentito mio fratello e mi ha detto che Joel sta molto meglio, che probabilmente già domani lo dimetteranno o nei prossimi giorni comunque, ci ha fatto prendere un bello spavento vero? Vuoi un caffè o un the? Io me ne stavo preparando uno ora.
    Oh non ho pianificato ancora nulla, pensavo di fare un po' di giardinaggio ma non mi sembra il caso di proportelo perché sicuramente ti annoieresti sono cose un po' da "vecchi"ma dopo anni di carriera, lavoro e tanti sacrifici anche le piccole cose ultimamente a me e tua nonna iniziano a dare un piacere immenso da fare, soprattutto se assieme perciò non mi sento in grado di chiederti di aiutarmi a piantare le felci, ne farai sicuro a meno - ride divertito - soprattutto perché a quanto pare tra poco avrai da fare con questa donzella, la figlia di Nasser sì..ho presente, sua madre conosce tua nonna e spesso presenzia ad eventi Estée Lauder, Sheyla è stata ambasciatrice dei nostri prodotti ad Abu Dhabi e sua madre quando era più giovane invece, nel Qatar li conosciamo molto bene e io conosco personalmente Nasser che è un grande uomo, un uomo politico che stimo molto e in un certo senso rappresentano un po' la versione arabo-indiana-americana della nostra famiglia no?Numerosa, con molti figli e nipoti e ancora assieme dopo molti anni di matrimonio!È successo qualcosa tra te e Shari giusto, ieri sera?Perché tu sei un playboy proprio come lo era il nonno alla tua età



    --

    Letitia si accomoda, guardandosi attorno osservando come tutto sia rimasto uguale rispetto a qualche anno prima.
    Che Joel stia bene è un miracolo, abbiamo pensato di perderlo e da genitori forse possiamo renderci conto maggiormente di come abbiano potuto sentirsi sia Raquel che Tristan - scuote la testa - mi dispiace per l'altro giorno Sean, ma sono appena tornata a Los Angeles da Londra con Olivia, mia madre si è ritirata andando in pensione e mio padre farà lo stesso, dovrò badare io a parte di Estée Lauder e alle Navarro Pharmacies è stato un periodo molto stressante e la morte di tua madre mi ha segnata..sì perché quando ha avuto quell'infarto ero io lì presente, non è bello vedere una persona perdere lentamente coscienza e la propria vita secondo dopo secondo, sono due notti che non chiudo occhio e proprio questo non dormire mi ha permesso forse di capire quanto io stia sbagliando..quanto abbia sbagliato e quanto io ti debba parlare porgendoti le mie scuse oltre che le mie condoglianze.
    - fa un lungo sospiro, mentre si scorge sul viso un'aria segnata e anche piuttosto stanca, impallidita -
    Ti ringrazio, ma ho lo stomaco chiuso..perché non ci sediamo?Quello che ho da dirti è molto importante e penso che sia meglio che tu stia seduto Sean sono qui per darti delle spiegazioni e ho combattuto con me stessa per due ragioni per non dirtelo, una di queste è lo stretto rapporto che da sempre ti ha legato a tua madre e in qualche modo volevo salvaguardarlo..forse perché ho sempre creduto, ho sempre visto come quello fosse realmente il tuo primo amore, l'amore per tua madre e il gran rapporto che avete sempre avuto che mi ha fatto sperare di poterlo avere in piccola parte anche io con te in passato



    Ma poi la nostra relazione o qualsiasi cosa fosse che si avvicinasse è finita..è terminata. Io ero volubile, mi sentivo davvero male..perché ci avevo creduto veramente Sean, credevo che tra noi potesse davvero nascere qualcosa ma così non fu e..incontrai tuo padre una sera in un locale, lui frequentava Carol Parker all'epoca ma si lasciarono per delle incomprensioni io non lo so, ricordo che lui era molto arrabbiato, io ancora di più..Declan mi riconobbe e parlammo, bevemmo al riguardo delle nostre stupide relazioni e dei nostri dispiaceri così ad un certo punto mi baciò, io mi ritrassi ma non so, forse volevo fare un dispetto a te, forse ero talmente presa che non lo capivo non lo so ma sta di fatto che io e tuo padre finimmo a letto assieme quella sera in cui concepimmo Olivia che è la figlia di tuo padre e da lì..da lì a pochi mesi scoprì di essere incinta, dovevo proteggere me e Olivia perché tuo padre si sarebbe insospettito andai a Londra a gestire la sede inglese di Estée Lauder ma quando tornai cercai di non girare molto in città, fino a quando un giorno non decisi di uscire per comprare qualcosa per Olivia..avevo scoperto da poco essere una bambina, ma incontrai tua madre che notando il pancione iniziò ad inveirmi contro credendo che potesse essere tuo figlio, non le dissi nulla non solo perché non erano affari suoi ma anche perché ne avrebbe parlato a Declan e lui avrebbe collegato tutto, Margareth pensava che fossi incinta di te e non voleva che una possibile gravidanza interferisse con la tua relazione e il tuo futuro matrimonio con l'infanta di Spagna così dopo una lita furibonda lei mi investì e io rischiai di perdere Olivia..rischiai non solo di morire io, ma anche mia figlia che nacque prematura quel giorno come una bimba forte..la bambina fortissima e bellissima che è oggi. Tuo padre sa tutto..lui sa tutto ovviamente perché è venuto a scoprirlo nell'ultimo anno, per non causare problemi o frizioni tra voi mi ha chiesto di vedere e frequentare Olivia in privato e così è..ecco perché Olivia quando ti ha visto a Rodeo Drive si è comportata come se già ti conoscesse, Declan deve aver mostrato la tua foto e quella di Sarah e Tristan a mia figlia..nostra figlia. Olivia è tua sorella Sean, non lo sa nessuno nella mia famiglia..sai cosa significherebbe tutto ciò?Per questo Declan ed io abbiamo deciso di mantenere il silenzio io per avere modo di parlare alla mia famiglia e dir loro la verità e Declan per elaborare e decidere come fare con te ma ho levato io il "dente" perché questa situazione inizia ad essere un peso per tutti e bisognava mettere una parola fine..io l'ho iniziata ed io la finisco qui, tua madre lo aveva scoperto alla fine ed era gelosa, invidiosa..lei amava ancora tuo padre e voleva tornare con lui, ma Declan dopo aver scoperto che lei uccise quasi sua figlia la cacciò furioso e le disse che tra di loro non avrebbe potuto esserci più nessuna possibilità..non so per quale assurdo e malato modo, Declan non denunciò mai tua madre e non mi disse nemmeno chi tentò di uccidere me e Olivia investendoci volontariamente ma pian piano ho ricollegato i pezzi e quel giorno affrontai tua madre a casa sua dicendole che sapevo tutto, furiosa mi disse di averle rovinato la vita che stava per riavere indietro con tuo padre e che in qualunque modo avrei rovinato la vita delle persone che lei amava o la tua o quella di Declan ma mentre iniziò ad urlare lei crollò a terra inerme in preda dell'infarto - socchiude gli occhi - questa è tua madre Sean, io ho rischiato di morire e così mia figlia ma lei ha tentato ti uccidermi tua madre era un'assassina e tuo padre l'ha coperta, ora puoi capire perché dovevo tenerti distante..per tutto questo, per Olivia e per proteggerci..

    Ultima modifica di AleBB; 01-11-2016 alle 22:56
    A fabulous dream

  2. #78902
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AleBB Visualizza Messaggio
    Oh non ho pianificato ancora nulla, pensavo di fare un po' di giardinaggio ma non mi sembra il caso di proportelo perché sicuramente ti annoieresti sono cose un po' da "vecchi"ma dopo anni di carriera, lavoro e tanti sacrifici anche le piccole cose ultimamente a me e tua nonna iniziano a dare un piacere immenso da fare, soprattutto se assieme perciò non mi sento in grado di chiederti di aiutarmi a piantare le felci, ne farai sicuro a meno - ride divertito - soprattutto perché a quanto pare tra poco avrai da fare con questa donzella, la figlia di Nasser sì..ho presente, sua madre conosce tua nonna e spesso presenzia ad eventi Estée Lauder, Sheyla è stata ambasciatrice dei nostri prodotti ad Abu Dhabi e sua madre quando era più giovane invece, nel Qatar li conosciamo molto bene e io conosco personalmente Nasser che è un grande uomo, un uomo politico che stimo molto e in un certo senso rappresentano un po' la versione arabo-indiana-americana della nostra famiglia no?Numerosa, con molti figli e nipoti e ancora assieme dopo molti anni di matrimonio!È successo qualcosa tra te e Shari giusto, ieri sera?Perché tu sei un playboy proprio come lo era il nonno alla tua età



    --

    Letitia si accomoda, guardandosi attorno osservando come tutto sia rimasto uguale rispetto a qualche anno prima.
    Che Joel stia bene è un miracolo, abbiamo pensato di perderlo e da genitori forse possiamo renderci conto maggiormente di come abbiano potuto sentirsi sia Raquel che Tristan - scuote la testa - mi dispiace per l'altro giorno Sean, ma sono appena tornata a Los Angeles da Londra con Olivia, mia madre si è ritirata andando in pensione e mio padre farà lo stesso, dovrò badare io a parte di Estée Lauder e alle Navarro Pharmacies è stato un periodo molto stressante e la morte di tua madre mi ha segnata..sì perché quando ha avuto quell'infarto ero io lì presente, non è bello vedere una persona perdere lentamente coscienza e la propria vita secondo dopo secondo, sono due notti che non chiudo occhio e proprio questo non dormire mi ha permesso forse di capire quanto io stia sbagliando..quanto abbia sbagliato e quanto io ti debba parlare porgendoti le mie scuse oltre che le mie condoglianze.
    - fa un lungo sospiro, mentre si scorge sul viso un'aria segnata e anche piuttosto stanca, impallidita -
    Ti ringrazio, ma ho lo stomaco chiuso..perché non ci sediamo?Quello che ho da dirti è molto importante e penso che sia meglio che tu stia seduto Sean sono qui per darti delle spiegazioni e ho combattuto con me stessa per due ragioni per non dirtelo, una di queste è lo stretto rapporto che da sempre ti ha legato a tua madre e in qualche modo volevo salvaguardarlo..forse perché ho sempre creduto, ho sempre visto come quello fosse realmente il tuo primo amore, l'amore per tua madre e il gran rapporto che avete sempre avuto che mi ha fatto sperare di poterlo avere in piccola parte anche io con te in passato



    Ma poi la nostra relazione o qualsiasi cosa fosse che si avvicinasse è finita..è terminata. Io ero volubile, mi sentivo davvero male..perché ci avevo creduto veramente Sean, credevo che tra noi potesse davvero nascere qualcosa ma così non fu e..incontrai tuo padre una sera in un locale, lui frequentava Carol Parker all'epoca ma si lasciarono per delle incomprensioni io non lo so, ricordo che lui era molto arrabbiato, io ancora di più..Declan mi riconobbe e parlammo, bevemmo al riguardo delle nostre stupide relazioni e dei nostri dispiaceri così ad un certo punto mi baciò, io mi ritrassi ma non so, forse volevo fare un dispetto a te, forse ero talmente presa che non lo capivo non lo so ma sta di fatto che io e tuo padre finimmo a letto assieme quella sera in cui concepimmo Olivia che è la figlia di tuo padre e da lì..da lì a pochi mesi scoprì di essere incinta, dovevo proteggere me e Olivia perché tuo padre si sarebbe insospettito andai a Londra a gestire la sede inglese di Estée Lauder ma quando tornai cercai di non girare molto in città, fino a quando un giorno non decisi di uscire per comprare qualcosa per Olivia..avevo scoperto da poco essere una bambina, ma incontrai tua madre che notando il pancione iniziò ad inveirmi contro credendo che potesse essere tuo figlio, non le dissi nulla non solo perché non erano affari suoi ma anche perché ne avrebbe parlato a Declan e lui avrebbe collegato tutto, Margareth pensava che fossi incinta di te e non voleva che una possibile gravidanza interferisse con la tua relazione e il tuo futuro matrimonio con l'infanta di Spagna così dopo una lita furibonda lei mi investì e io rischiai di perdere Olivia..rischiai non solo di morire io, ma anche mia figlia che nacque prematura quel giorno come una bimba forte..la bambina fortissima e bellissima che è oggi. Tuo padre sa tutto..lui sa tutto ovviamente perché è venuto a scoprirlo nell'ultimo anno, per non causare problemi o frizioni tra voi mi ha chiesto di vedere e frequentare Olivia in privato e così è..ecco perché Olivia quando ti ha visto a Rodeo Drive si è comportata come se già ti conoscesse, Declan deve aver mostrato la tua foto e quella di Sarah e Tristan a mia figlia..nostra figlia. Olivia è tua sorella Sean, non lo sa nessuno nella mia famiglia..sai cosa significherebbe tutto ciò?Per questo Declan ed io abbiamo deciso di mantenere il silenzio io per avere modo di parlare alla mia famiglia e dir loro la verità e Declan per elaborare e decidere come fare con te ma ho levato io il "dente" perché questa situazione inizia ad essere un peso per tutti e bisognava mettere una parola fine..io l'ho iniziata ed io la finisco qui, tua madre lo aveva scoperto alla fine ed era gelosa, invidiosa..lei amava ancora tuo padre e voleva tornare con lui, ma Declan dopo aver scoperto che lei uccise quasi sua figlia la cacciò furioso e le disse che tra di loro non avrebbe potuto esserci più nessuna possibilità..non so per quale assurdo e malato modo, Declan non denunciò mai tua madre e non mi disse nemmeno chi tentò di uccidere me e Olivia investendoci volontariamente ma pian piano ho ricollegato i pezzi e quel giorno affrontai tua madre a casa sua dicendole che sapevo tutto, furiosa mi disse di averle rovinato la vita che stava per riavere indietro con tuo padre e che in qualunque modo avrei rovinato la vita delle persone che lei amava o la tua o quella di Declan ma mentre iniziò ad urlare lei crollò a terra inerme in preda dell'infarto - socchiude gli occhi - questa è tua madre Sean, io ho rischiato di morire e così mia figlia ma lei ha tentato ti uccidermi tua madre era un'assassina e tuo padre l'ha coperta, ora puoi capire perché dovevo tenerti distante..per tutto questo, per Olivia e per proteggerci..

    Alejandro scoppia a ridere divertito abbracciando il nonno sbaciucchiandolo, perchè il ragazzo un mix dei genitori e ha preso lo stesso modo "caldo" e affettuoso, avvolgente della madre con la propria famiglia
    Forse ti deluderò nonno.. ma ci sono stati "solo" molti baci, una "pomiciata" () ma nient'altro Shari ieri doveva rientrare a casa del nonno, perchè mi ha raccontato essere stata una giornata impegnativa per la sua famiglia in cui praticamente sono tornati non solo sua sorella Lalita dall'india dopo un anno lì ma anche suo fratello Amir e suo padre Tariq che sono stati creduti morti per due anni. Insomma, ieri hanno tipo dormito tutti a casa del signor e della signora Al-Thani e quando abbiamo visto la luce accesa nella camera dei nonni lei si è sbrigata a rientrare.. ma mi piace molto quella ragazza, abbiamo ballato tutto il tempo e chiacchierato un sacco, è davvero particolare



    Quando hai conosciuto la nonna, hai capito dal primo momento che era la ragazza giusta?




    -------

    Sean ascolta incredulo tutta la storia aggrottando spesso le sopracciglie
    ...stai parlando sul serio? Sei stata con mio padre e tua figlia.. è sua figlia? Mia madre ha creduto fosse mia e ha cercato di investirti convinta di tutelare in quel modo il mio futuro? Mi sembra assurdo, davvero assurdo, scusami ma perchè non hai semplicemente detto a mia madre che il padre di tua figlia non ero io ma hai lasciato che credesse il contrario?
    - si gratta la testa pensieroso -
    Olivia.. è mia sorella.. è mia sorella? Letitia, non mi stai mentendo, è davvero di mio padre e non mia?

    Ultima modifica di S; 01-11-2016 alle 23:18
    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


  3. #78903
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Amber Visualizza Messaggio
    Ad aprire va la segretaria, che avendo saputo da Jeffrey del loro arrivo,li fa subito accomodare dicendo che andrà subito a chiamare il ragazzo, poco dopo infatti Jeffrey arriva salutando la sorella, il cognato e i due nipotini Abel e Sharon, quindi il suo sguardo si sposta sui tre cuccioli che accarezza con molta dolcezza

    E così voi tre siete i cuccioli della quale mia sorella MJ mi stava parlando al telefono? Ma lo sapete che siete proprio bellissimi? Adesso cercate di stare tranquilli, perchè ora io e il mio collega ci occuperemo di voi.

    Zio Jeffrey, dici che una volta che avrete finito di visitare i cuccioli, li potremmo portare a casa nostra? A me e Abel piacerebbe tanto poterci occupare di loro, e poi la nostra nuova casa ha un grande giardino e sono certa che si troveranno benissimo.

    Di questo dovrete parlarne con mamma e papà, e decidere insieme che cosa volete fare, comunque ricordatevi che i cuccioli non sono dei giocattoli e devono essere trattati con amore e rispetto, ma penso che questo i vostri genitori ve lo abbiano già detto ...adesso perchè non mi date i tre cagnolini? In modo che io e il mio collega li possiamo visitare.

    E dopo che si sono allontanati con i tre cuccioli, MJ si rivolge al marito

    Io non avrei niente al contrario a tenere che quei cagnolini a casa nostra, anche perchè me sono già perdutamente innamorata, e quindi sarebbe molto difficile che riuscirei a staccarmi da loro ...sono così adorabili.

    ----

    Anch'io ho pensato che sarebbe stato bello poterci vestire a tema animale di savana, e così dopo aver preso il costume da leopardo per Grace, sono andata nel reparto costumi per adulti e ne ho comprato uno da leonessa per me.
    A "prima vista" e d'impulso li porterei anche io a casa con noi.. ma amore dobbiamo cercare di capire se davvero possiamo farlo e impegnarci poi a prenderci cura di tre cuccioli. Non è un solo cagnolino, ma ben tre che avranno bisogno di cure.. di gioco.. di uscire e di correre, noi abbiamo già due figli e lavoriamo entrambi; io spesso col nuovo lavoro esco la mattina e torno solo la sera, dovresti occupartene poi solo tu con i bambini che inizialmente di certo lo faranno ma che a lungo termine magari si stancheranno e finiranno per scaricarli tutti a te. Te la senti tu? Non ti affaticherà o farà impazzire troppo questo?




    ---------

    E io come potrei vestirmi.. Gracy con che costume vedresti papà?

    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


  4. #78904
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    buongiorno a tutti
    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


  5. #78905
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S Visualizza Messaggio
    A "prima vista" e d'impulso li porterei anche io a casa con noi.. ma amore dobbiamo cercare di capire se davvero possiamo farlo e impegnarci poi a prenderci cura di tre cuccioli. Non è un solo cagnolino, ma ben tre che avranno bisogno di cure.. di gioco.. di uscire e di correre, noi abbiamo già due figli e lavoriamo entrambi; io spesso col nuovo lavoro esco la mattina e torno solo la sera, dovresti occupartene poi solo tu con i bambini che inizialmente di certo lo faranno ma che a lungo termine magari si stancheranno e finiranno per scaricarli tutti a te. Te la senti tu? Non ti affaticherà o farà impazzire troppo questo?




    ---------

    E io come potrei vestirmi.. Gracy con che costume vedresti papà?

    Certo che occuparmi da sola di tre cuccioli, non credo proprio di potercela fare, visto considerato che tra nove mesi avremo anche un altro figlio (e lo dice piano, per non farsi sentire dai bambini)...dovremo far capire ai gemelli, che se davvero ci tengono che i cagnolini stiano a casa con noi, è giusto che pure loro si prendano la loro responsabilità, che diano entrambi una mano, e non che arrivi un domani e decidono di non volerlo più fare perchè si sono stancati.

    ----

    Perchè non ti vesti da leopardo anche tu papino ...così io e te facciamo coppia.

  6. #78906
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Buonasera a tutti.

  7. #78907
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    ciao amber buonasera
    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


  8. #78908
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Ciao Solange

  9. #78909
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Amber Visualizza Messaggio
    Certo che occuparmi da sola di tre cuccioli, non credo proprio di potercela fare, visto considerato che tra nove mesi avremo anche un altro figlio (e lo dice piano, per non farsi sentire dai bambini)...dovremo far capire ai gemelli, che se davvero ci tengono che i cagnolini stiano a casa con noi, è giusto che pure loro si prendano la loro responsabilità, che diano entrambi una mano, e non che arrivi un domani e decidono di non volerlo più fare perchè si sono stancati.

    ----

    Perchè non ti vesti da leopardo anche tu papino ...così io e te facciamo coppia.
    Antony ci riflette un attimo annuendo alle parole della moglie, indeciso su cosa fare perché anche lui vorrebbe tutti e tre i cuccioli che assurdamente gli danno la sensazione che siano gli "spiriti" ai AJ, Morgan e Luna.. ma probabilmente è solo perchè proprio quel giorno ha perso suo figlio ed è stato un altro colpo al suo cuore tanto da rivedere in un cucciolo di cane il luccichio degli occhi dei suoi figli ma preferisce non dirlo alla moglie perchè sa che è del tutto irrazionale e che quella cosa magari potrebbe aprire di nuovo una ferita in lei del ricordo della perdita dei loro figli ed essendo addirittura incinta mandarla giù di morale è l'ultima cosa che vuole fare.. e così le accenna un sorriso dopo averle dato un bacio accarezzandole i capelli
    Hai ragione amore, sarà meglio chiarire con i bambini il da farsi o promettono seriamente che si occuperanno dei cuccioli anche loro oppure saremmo costretti a chiedere a tuo fratello di mettere qualche cartello qui per farli adottare a una famiglia che se ne possa occupare.



    - si china richiamando i bambini -
    Abel Sharon.. dobbiamo parlare e prendere una decisione seria per quanto riguarda i cuccioli, io e la mamma ne stavamo parlando e noi saremmo anche disposti a portarli nella nuova casa con noi ma sono 3.. e tre cuccioli sono molto molto impegnativi, io lavoro tutto il giorno, la mamma deve occuparsi del suo lavoro e di voi quindi da sola non potrà occuparsi anche di tre cuccioli.
    Dovete dirmi sinceramente se siete in grado voi due di dare una mano alla mamma occupandovi dei cuccioli insieme, se lo farete tutti i giorni e non vi stancherete dimenticandovi di loro come fate quando un giocattolo diventa vecchio buttandolo in un angolo dimenticandovi di lui o se non ve la sentite di farlo.. perchè se credete di non riuscire a farli giocare, a fargli il bagnetto, a dargli da mangiare e prendervi cura di loro dovremmo chiedere allo zio Jeffrey di mettere in bacheca un annuncio per darli in adozione a una famiglia che se ne possa occupare




    ------
    Mi sembra un ottima idea, si potrei vestirmi anch'io da leopardo così faremo coppia - la bacia accarezzandola - Anche se tu amore sarai sicuramente più bella di me
    - le imbocca l'ultimo boccone di pasta e lascia che il cameriere tolga i piatti avendo finito anche lui -
    ..volete un gelato? prima ho letto che ci sono i dolci classici come la creme brulee o il tiramisu o la panna cotta o anche le coppe di gelato misto. Vuoi qualcosa Gracy? Io prenderò una panna cotta con frutti di bosco Tu diamante?

    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


  10. #78910
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    Avendo ricevuto la notizia morte del fratello Jack, Hope ha lasciato Parigi con la figlia Sapphire tornando a L.A. per il funerale del fratello scoprendo così dalla madre che anche Nick è morto.
    Il giorno dopo il funerale, mentre Hope ha deciso di soggiornare qualche giorno a casa della madre con la bambina per starle vicino,
    (non avendo comunque più una casa in città visto che dopo la morte del figlio ha deciso di vendere la villa comprata nel matrimonio con Thomas perché ormai colma di ricordi dolorosi), ha preso qualche giorno di ferie nel suo lavoro come direttore creativo di Chanel nella sede parigina...





    e ora è seduta in salotto mentre sta disegnando con la figlia



    quando le squilla il telefono, al quale risponde dando direttive e spiegando alla segretaria a Parigi dove si trovano dei suoi appunti per dei modelli

    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


  11. #78911
    Utente registrato L'avatar di AleBB
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    49,988

    Predefinito

    Dopo aver chiacchierato un po' con Lalita al riguardo della serata precedente ed aver scritto ad Alejandro, Shari si alza dal letto risentita dalle parole della sorella andando a farsi una lunga doccia. Non appena ha terminato, infilandosi l'accappatoio la ragazza si siede sul bordo del letto in modo che i capelli si asciughino naturalmente dopo aver applicato su di essi una crema idratante prendendo il cellulare tra le mani nell'attesa: controllando i social, Shari risponde a dei messaggi di Rani quando aprendo Instagram vede che Eros è a Roma con Diana. Rimane fissa ad osservare la foto per un po', mettendo un "like" all'immagine che ritrae Eros proprio con Diana un po' "gelosa" di tutto ciò, ma una gelosia "buona" e non qualcosa di maligno..solo un po' di dispiacere nel pensare che magari se le cose fossero andate per il meglio ora sarebbe lei con Eros a viaggiare in Italia. Un po' la fa pensare e un briciolo di dispiacere la assale pensando che Eros sia andato oltre, sia andato avanti così in fretta e che da diversi mesi ormai sembri proprio far coppia fissa con Diana, che lei conosce e trova affine alle a sé e alle sue amicizie, una ragazza bellissima e intelligente e molto intrigante e che forse ancora di più la rende più insicura su sé stessa. Shari è "piccola", non ha maturato una profonda conoscenza del mondo o delle persone, ma ha molta considerazione di sé stessa e di quella che è oltre che delle persone che ama o a cui vuole bene profondamente..ed Eros per lei, è stato una di quelle persone: lo ha conosciuto durante l'inizio dell'anno, qualche settimana dopo Capodanno assieme a Maia quando Sheyla a cena fuori con Julia le chiese di raggiungerla e per caso al ristorante trovò anche i nipoti di Julia lì che si accodarono tutti a cena conoscendosi ufficialmente e iniziando a frequentarsi in combriccola con gli altri essendo Rani, Sofia e Bahira amiche col ragazzo, uscendo tutti assieme e finendo anche per scambiarsi i numeri di telefono iniziando prima a messaggiarsi spesso finendo poi con l'uscire da soli in coppia, finendo davvero per interessarsi molto l'uno all'altra diventando poi una coppia veramente..il suo primo ragazzo. Le tempistiche e la distanza però hanno finito per rovinare poi tutto, Shari frequenta il liceo e gli impegni di studio e di orario in un istituto come l'Harvard Westlake sono tanti così sono ancora di più per Eros a Yale che per quanto possa fare la spola tra Los Angeles e il New Haven passa la maggior parte del tempo a frequentare le lezioni ed a studiare lì a Yale..tempi e impegni non sono riusciti a dare il là ai due per continuare la loro relazione, complice forse anche l'età essendo Shari una giovane sedicenne al contrario di Eros avanti nel suo percorso universitario ma comunque stando benissimo con lui e iniziando ad innamorarsi seriamente del ragazzo tant'è che con la scusa di alcune amiche a Yale, Shari alla fine riusciva spesso a "strappare" a Sheyla il permesso di passare il venerdì e il sabato, o il sabato e la domenica a Yale in compagnia magari di Rani e Akram con Sheyla che proprio per la presenza dei suoi nipoti più cari alla fine acconsentiva nonostante divenne sospettosa su queste "amiche" di Yale finendo alla fine per voler credere alla figlia e darle fiducia in modo tale che questa dopo il periodo complicato passato crescendo riuscisse davvero a mettersi alle spalle tutto divertendosi sempre con la testa sulle spalle. Quel weekend al mese in cui raggiungeva Eros, Shari lo passava in sua compagnia anche solo nel fare semplici cose lì al campus non lamentandosi magari di non fare qualcosa di entusiasmante essendoci pochissimi locali fuori da Yale o dentro ma accontentandosi del tempo con Eros godendone di ogni attimo finendo sempre entrambi con il voler stare assieme visto il poco tempo disponibile. Una sera, con Devin compagno di appartamento di Eros fuori come sempre a qualche festa, Shari accoccolata ad Eros a guardare un film dopo qualche intenso bacio e qualche dolce carezza si sente pronta a "quel" passo abbandonandosi per la prima volta alla passione con un ragazzo, con Eros, in un misto di imbarazzo, emozione, eccitazione e anche felicità in un momento che sarò suo per tutta la vita, uno dei suoi momenti più cari e che in quel momento le ritorna in mente in tutta la sua intensità e in tutta la dolcezza di quel ricordo.



    .. fin quando torna al presente dove con un sorriso comprende che, per come ha conosciuto e per come ha amato Eros, quel ricordo sarà indelebile anche per lui nonostante ora frequenti e stia con un'altra ragazza con la quale forse a differenza loro sono riusciti essendo più vicini d'età e forse con più esperienza a trovare un loro equilibrio e la loro stabilità cosa di cui Shari è molto felice per entrambi specialmente per Eros. Con il telefono in mano, chiude l'applicazione e decide di mandare un messaggio ad Eros.

    Sono davvero felice per te. Hai trovato la persona giusta, che evidentemente non ero io, che evidentemente non abbiamo avuta dalla nostra né i tempi, né la pazienza. Quando abbiamo deciso che forse era meglio troncare perché iniziava veramente ad essere più difficile, con l'idea partita da me consapevole che entrambi per la lontananza comunque vivevamo una storia a metà soprattutto io "vincolata" dai miei sedici anni, sono stata male..perché erano più i giorni in cui regredivo sulla mia idea rispetto a quelli in cui ero sicura di aver fatto la scelta giusta. Negherei se non dicessi che mi manchi e che sono stata gelosa nel vederti l'altra sera così felice, così sereno con Diana ma oggi ripensandoci a cuore aperto ed a mente aperta mi sento sinceramente di dirti di essere felice per te, che ti meriti davvero di essere felice e avere la tua ragazza dei sogni al tuo fianco. Ti dissi di amarti, di essermi innamorata di te, sei stato il mio primo vero ragazzo in tutto e quando te lo dissi lo feci con la consapevolezza di quelle parole. Oggi voglio dirti una cosa e non è solo l'essere felice che tu abbia trovato qualcuna con cui sentirti veramente bene o che sono contenta che tu sia andato avanti perché è normale ma voglio dirti che ti voglio immensamente bene e resterai sempre nel mio cuore come una delle persone più belle ed importanti che io abbia avuto la fortuna di incontrare e conoscere, di amare. Ti auguro tutto il bene che meriti e che tu e Diana assieme meritate, spero che possa essere quella giusta per te. Un bacio, Shari.



    Facendo un lungo sospiro, la ragazza posa il cellulare serena finendo di prepararsi poi ed esce dalla sua camera scendendo in cucina dalla quale esce poi dopo aver sentito gli zii chiacchierare tra di loro riguardo a Sheyla e Tariq, raggiungendo casa in modo tale da cambiarsi e preparare il borsone per andare poi da Alejandro quando aprendo con le chiavi il cancello si avvia all'interno della villa per i giardini trovando Tariq immerso nelle sue attività sportive.
    Oh, ciao Tariq..come stai?Non mi aspettavo di trovarti qui, pensavo che fossi dai nonni..



    --

    Dopo aver girato per il mondo con Nick in seguito al loro matrimonio, Dalia è tornata a Los Angeles in "segreto" nel momento in cui Nick viene colpito da un infarto durante un viaggio in Messico lasciandola prematuramente a pochi mesi dal matrimonio. Con sofferenza, dolore e profonda rabbia per l'ennesima persona della sua vita che se ne va e la lascia dopo ai genitori anche suo marito, Dalia si è chiusa nel suo dolore e nel suo silenzio pregando che la notizia della morte di Nick non venisse diffusa non volendo essere sommersa di telefonate, ma volendo restare sola nel suo dolore. Così, avvisando solamente Jackie che disperata dalla morte del figlio li raggiunge dall'Australia in Messico dove stavano attraccati con la Shady Marlyn e Jack, scoprendo però della sua morte da Brooke. Da tre giorni in città, non avendo ancora avvisato nessuno della sua famiglia Dalia dopo aver affittato una stanza all'Hilton Hotel con ancora le ceneri del marito in valigia decide che forse è giunto il momento di avvisare la sua famiglia..raggiunge così Villa Mayorca dove apprende dal giardiniere che né David né Rani sono presenti essendo dovuto David scappare per l'inventario al Carré in quella mattinata. Passa così da Amelia, che affranta per la perdita della nipote cerca di consolarla sentendosi veramente in pena per lei ma non per Nick convinta che abbia avuto la fine che meritava liberando anche la nipote per aprirle una vita futura alla vera vita. Chiedendole di passare qualche giorno da lei e Aiden, Dalia alla fine accetta facendosi lasciare l'indirizzo esatto del Carré per poter raggiungere David sentendo di avere davvero bisogno di lui, più di quanto negasse a sé stessa. Arrivata al locale, con la veletta nera () chiede ad uno dei barman dove possa trovare suo fratello raggiungendolo nel suo ufficio..
    David?

    A fabulous dream

  12. #78912
    Utente registrato L'avatar di AleBB
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    49,988

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S Visualizza Messaggio
    Avendo ricevuto la notizia morte del fratello Jack, Hope ha lasciato Parigi con la figlia Sapphire tornando a L.A. per il funerale del fratello scoprendo così dalla madre che anche Nick è morto.
    Il giorno dopo il funerale, mentre Hope ha deciso di soggiornare qualche giorno a casa della madre con la bambina per starle vicino,
    (non avendo comunque più una casa in città visto che dopo la morte del figlio ha deciso di vendere la villa comprata nel matrimonio con Thomas perché ormai colma di ricordi dolorosi), ha preso qualche giorno di ferie nel suo lavoro come direttore creativo di Chanel nella sede parigina...





    e ora è seduta in salotto mentre sta disegnando con la figlia

    quando le squilla il telefono, al quale risponde dando direttive e spiegando alla segretaria a Parigi dove si trovano dei suoi appunti per dei modelli

    Una Hope che ha dovuto mentre era in Francia, affrontare una serie di inconvenienti poiché Thomas mentre era a Milano con Steffy in un incidente stradale in moto finito male sulle rive del Lago di Garda quando, non dandogli la precedenza, un autocaravan lo ha travolto e investito sbalzandolo per molti metri sulla strada perdendo la vita sul colpo il ragazzo così è stato sepolto a Los Angeles nella cappella di famiglia, assieme a Eric, Stephanie, Darla, Phoebe etc...




    Brooke ormai completamente affranta e persa, si sente per la prima volta in vita sua priva di ogni forza, priva di ogni energia per andare avanti avendo perso nel giro di poco tempo prima suo marito Bill, poi Jack e prima ancora sia Rick, Bridget, Katie...



    .. passando le giornate chiusa in camera sua volendo stare sola, evitando qualsiasi contatto. Donna, che si è trasferita anche lei a Villa Logan in modo da aiutare Hope con la bambina e stare al fianco di Noemi, raggiunge Hope in salone dopo essere entrata in camera di Brooke con la colazione ovviamente rigettata dalla Logan che non replica nemmeno più alle domande poste dalla sorella.
    Tua madre non parla nemmeno più..se ne sta al buio a letto tutto il giorno a piangere, ora non mangia nemmeno più..credo sia andata in depressione

    A fabulous dream

  13. #78913
    Utente registrato L'avatar di AleBB
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    49,988

    Predefinito

    buon pomeriggio tra poco recupero tutti
    A fabulous dream

  14. #78914
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AleBB Visualizza Messaggio
    Dopo aver chiacchierato un po' con Lalita al riguardo della serata precedente ed aver scritto ad Alejandro, Shari si alza dal letto risentita dalle parole della sorella andando a farsi una lunga doccia. Non appena ha terminato, infilandosi l'accappatoio la ragazza si siede sul bordo del letto in modo che i capelli si asciughino naturalmente dopo aver applicato su di essi una crema idratante prendendo il cellulare tra le mani nell'attesa: controllando i social, Shari risponde a dei messaggi di Rani quando aprendo Instagram vede che Eros è a Roma con Diana. Rimane fissa ad osservare la foto per un po', mettendo un "like" all'immagine che ritrae Eros proprio con Diana un po' "gelosa" di tutto ciò, ma una gelosia "buona" e non qualcosa di maligno..solo un po' di dispiacere nel pensare che magari se le cose fossero andate per il meglio ora sarebbe lei con Eros a viaggiare in Italia. Un po' la fa pensare e un briciolo di dispiacere la assale pensando che Eros sia andato oltre, sia andato avanti così in fretta e che da diversi mesi ormai sembri proprio far coppia fissa con Diana, che lei conosce e trova affine alle a sé e alle sue amicizie, una ragazza bellissima e intelligente e molto intrigante e che forse ancora di più la rende più insicura su sé stessa. Shari è "piccola", non ha maturato una profonda conoscenza del mondo o delle persone, ma ha molta considerazione di sé stessa e di quella che è oltre che delle persone che ama o a cui vuole bene profondamente..ed Eros per lei, è stato una di quelle persone: lo ha conosciuto durante l'inizio dell'anno, qualche settimana dopo Capodanno assieme a Maia quando Sheyla a cena fuori con Julia le chiese di raggiungerla e per caso al ristorante trovò anche i nipoti di Julia lì che si accodarono tutti a cena conoscendosi ufficialmente e iniziando a frequentarsi in combriccola con gli altri essendo Rani, Sofia e Bahira amiche col ragazzo, uscendo tutti assieme e finendo anche per scambiarsi i numeri di telefono iniziando prima a messaggiarsi spesso finendo poi con l'uscire da soli in coppia, finendo davvero per interessarsi molto l'uno all'altra diventando poi una coppia veramente..il suo primo ragazzo. Le tempistiche e la distanza però hanno finito per rovinare poi tutto, Shari frequenta il liceo e gli impegni di studio e di orario in un istituto come l'Harvard Westlake sono tanti così sono ancora di più per Eros a Yale che per quanto possa fare la spola tra Los Angeles e il New Haven passa la maggior parte del tempo a frequentare le lezioni ed a studiare lì a Yale..tempi e impegni non sono riusciti a dare il là ai due per continuare la loro relazione, complice forse anche l'età essendo Shari una giovane sedicenne al contrario di Eros avanti nel suo percorso universitario ma comunque stando benissimo con lui e iniziando ad innamorarsi seriamente del ragazzo tant'è che con la scusa di alcune amiche a Yale, Shari alla fine riusciva spesso a "strappare" a Sheyla il permesso di passare il venerdì e il sabato, o il sabato e la domenica a Yale in compagnia magari di Rani e Akram con Sheyla che proprio per la presenza dei suoi nipoti più cari alla fine acconsentiva nonostante divenne sospettosa su queste "amiche" di Yale finendo alla fine per voler credere alla figlia e darle fiducia in modo tale che questa dopo il periodo complicato passato crescendo riuscisse davvero a mettersi alle spalle tutto divertendosi sempre con la testa sulle spalle. Quel weekend al mese in cui raggiungeva Eros, Shari lo passava in sua compagnia anche solo nel fare semplici cose lì al campus non lamentandosi magari di non fare qualcosa di entusiasmante essendoci pochissimi locali fuori da Yale o dentro ma accontentandosi del tempo con Eros godendone di ogni attimo finendo sempre entrambi con il voler stare assieme visto il poco tempo disponibile. Una sera, con Devin compagno di appartamento di Eros fuori come sempre a qualche festa, Shari accoccolata ad Eros a guardare un film dopo qualche intenso bacio e qualche dolce carezza si sente pronta a "quel" passo abbandonandosi per la prima volta alla passione con un ragazzo, con Eros, in un misto di imbarazzo, emozione, eccitazione e anche felicità in un momento che sarò suo per tutta la vita, uno dei suoi momenti più cari e che in quel momento le ritorna in mente in tutta la sua intensità e in tutta la dolcezza di quel ricordo.



    .. fin quando torna al presente dove con un sorriso comprende che, per come ha conosciuto e per come ha amato Eros, quel ricordo sarà indelebile anche per lui nonostante ora frequenti e stia con un'altra ragazza con la quale forse a differenza loro sono riusciti essendo più vicini d'età e forse con più esperienza a trovare un loro equilibrio e la loro stabilità cosa di cui Shari è molto felice per entrambi specialmente per Eros. Con il telefono in mano, chiude l'applicazione e decide di mandare un messaggio ad Eros.

    Sono davvero felice per te. Hai trovato la persona giusta, che evidentemente non ero io, che evidentemente non abbiamo avuta dalla nostra né i tempi, né la pazienza. Quando abbiamo deciso che forse era meglio troncare perché iniziava veramente ad essere più difficile, con l'idea partita da me consapevole che entrambi per la lontananza comunque vivevamo una storia a metà soprattutto io "vincolata" dai miei sedici anni, sono stata male..perché erano più i giorni in cui regredivo sulla mia idea rispetto a quelli in cui ero sicura di aver fatto la scelta giusta. Negherei se non dicessi che mi manchi e che sono stata gelosa nel vederti l'altra sera così felice, così sereno con Diana ma oggi ripensandoci a cuore aperto ed a mente aperta mi sento sinceramente di dirti di essere felice per te, che ti meriti davvero di essere felice e avere la tua ragazza dei sogni al tuo fianco. Ti dissi di amarti, di essermi innamorata di te, sei stato il mio primo vero ragazzo in tutto e quando te lo dissi lo feci con la consapevolezza di quelle parole. Oggi voglio dirti una cosa e non è solo l'essere felice che tu abbia trovato qualcuna con cui sentirti veramente bene o che sono contenta che tu sia andato avanti perché è normale ma voglio dirti che ti voglio immensamente bene e resterai sempre nel mio cuore come una delle persone più belle ed importanti che io abbia avuto la fortuna di incontrare e conoscere, di amare. Ti auguro tutto il bene che meriti e che tu e Diana assieme meritate, spero che possa essere quella giusta per te. Un bacio, Shari.



    Facendo un lungo sospiro, la ragazza posa il cellulare serena finendo di prepararsi poi ed esce dalla sua camera scendendo in cucina dalla quale esce poi dopo aver sentito gli zii chiacchierare tra di loro riguardo a Sheyla e Tariq, raggiungendo casa in modo tale da cambiarsi e preparare il borsone per andare poi da Alejandro quando aprendo con le chiavi il cancello si avvia all'interno della villa per i giardini trovando Tariq immerso nelle sue attività sportive.
    Oh, ciao Tariq..come stai?Non mi aspettavo di trovarti qui, pensavo che fossi dai nonni..



    --

    Dopo aver girato per il mondo con Nick in seguito al loro matrimonio, Dalia è tornata a Los Angeles in "segreto" nel momento in cui Nick viene colpito da un infarto durante un viaggio in Messico lasciandola prematuramente a pochi mesi dal matrimonio. Con sofferenza, dolore e profonda rabbia per l'ennesima persona della sua vita che se ne va e la lascia dopo ai genitori anche suo marito, Dalia si è chiusa nel suo dolore e nel suo silenzio pregando che la notizia della morte di Nick non venisse diffusa non volendo essere sommersa di telefonate, ma volendo restare sola nel suo dolore. Così, avvisando solamente Jackie che disperata dalla morte del figlio li raggiunge dall'Australia in Messico dove stavano attraccati con la Shady Marlyn e Jack, scoprendo però della sua morte da Brooke. Da tre giorni in città, non avendo ancora avvisato nessuno della sua famiglia Dalia dopo aver affittato una stanza all'Hilton Hotel con ancora le ceneri del marito in valigia decide che forse è giunto il momento di avvisare la sua famiglia..raggiunge così Villa Mayorca dove apprende dal giardiniere che né David né Rani sono presenti essendo dovuto David scappare per l'inventario al Carré in quella mattinata. Passa così da Amelia, che affranta per la perdita della nipote cerca di consolarla sentendosi veramente in pena per lei ma non per Nick convinta che abbia avuto la fine che meritava liberando anche la nipote per aprirle una vita futura alla vera vita. Chiedendole di passare qualche giorno da lei e Aiden, Dalia alla fine accetta facendosi lasciare l'indirizzo esatto del Carré per poter raggiungere David sentendo di avere davvero bisogno di lui, più di quanto negasse a sé stessa. Arrivata al locale, con la veletta nera () chiede ad uno dei barman dove possa trovare suo fratello raggiungendolo nel suo ufficio..
    David?

    Eros riceve il messaggio a Roma che è ormai sera, che dopo essere uscito dalla doccia si sta preparando per andare a cena, prende il cellulare e legge il messaggio



    un sorriso gli si dipinge sul volto con un grande affetto, il ricordo della storia con Shari per lui è rimasto nel suo cuore e prova ancora un grandissimo affetto per la ragazza con la quale ha mantenuto un bellissimo rapporto di amicizia e continuano a sentirsi spesso, così decide di risponderle
    Grazie Shari, sono convinto che anche tu troverai una persona speciale.. ancora più speciale di me magari con cui potrai vivere un amore importante ma che questa arriverà presto o più là ciò non cambierà mai il nostro affetto reciproco, anche se oggi c'è Diana accanto a me tu resti nel mio cuore e resterai sempre una mia amica per la quale ci sarà sempre. Ti voglio bene, Eros.. un mondo di bene"


    --------

    Tariq che appunto era immerso nei suoi allenamenti nel giardino di Sheyla..





    accorgendosi dell avvicinamento di Shari solo in un secondo momento, davanti alle sue parole davanti alle quali si volta facendole un sorriso



    sistema la spada e prendendo un asciugamano si asciuga mettendosi la camicia andandole incontro, luomo ora col suo rientro in città dopo la propria esperienza di due anni lontano privo inizialmente di memoria dopo aver rischiato la vita sembra che anche il suo sguardo verso la ragazza sia cambiato come molte cose in lui.
    Lo sguardo oggi di Tariq, per quanto consapevolmente ha sempre cercato di non far pesare a Shari il fatto che non fosse sua figlia cercando di trattarla comunque come tale riuscendoci poco in realtà con i gesti di affetto perchè un blocco profondo lo fermava, sembrava che accarezzare o prendere in braccio quella bambina
    (innocente) fosse per il suo cuore profondamente difficile perchè guardarla gli ricordava ogni volta che non era sua figlia ma che la moglie l'aveva avuta con un altro tradendolo, rivedeva in lei il tradimento che gli veniva ricordato ogni volta che lei lo chiamava; ma dopo un esperienza così devastante e annientante come quella vissuta lo ha portato a vedere sotto un altra luce molte cose e quel desiderio di ricominciare anche con lei, come le aveva promesso dopo averle fatto le sue scuse prima di avere l'incidente aereo, ora sembra sia diventato più forte e più consapevole, più profondo
    Buongiorno a te Shari si avrei dovuto passare la notte dai tuoi nonni ma poi con la mamma abbiamo preferito venire qui a casa per parlare un po. Dopo due anni di assenza, ci sono molte cose da raccontarsi e di cui parlare.. e non riuscivamo a "perdere" altro tempo rinviando le cose al nuovo sole che sarebbe sorto oggi. Tu invece immagino che sia passata per cambiarti e andare a scuola magari visto che è buon mattino, hai già fatto colazione? Ti va di prendere un the con me, così abbiamo modo di parlare un po anche noi due insieme.. ieri è stata una giornata molto caotica e non abbiamo avuto modo di parlare un po noi e desiderei farlo se tu me ne dessi modo. Potresti entrare in seconda ora oggi o non andare per un giorno, sono sicuro che la mamma sarebbe d'accordo



    Le fa strada nel giardino spostandole la sedia della veranda
    Per cortesia, siediti.. resta qualche minuto qui con me e raccontami, raccontami un po come stai tu






    ------

    David alloscuro di tutto, alza la testa sentendo la voce della sorella dall inventario e si alza andandole incontro abbracciandola
    dalia.. che sorpresa! Perchè non mi hai chiamato e non mi hai detto che passavi in città?

    - si stacca appena redendosi conto in quel momento della veletta nera
    (che allegria, direbbe diana)
    Ma che succede? Vieni da un funerale? Chi è morto, qualche parente di Nick?

    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


  15. #78915
    Utente registrato L'avatar di S
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    31
    Messaggi
    82,528

    Predefinito

    ciao ale
    «Non è amore quell'amore che muta quando trova un mutamento.» (W. Shakespeare)


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •