La community di Tramedibeautiful.com

Pagina 5309 di 5311 PrimaPrima ... 4309480952095259529953075308530953105311 UltimaUltima
Risultati da 79,621 a 79,635 di 79665

Discussione: The Bold and Forum 2 (può contenere spoiler)

  1. #79621
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Dopo che Danny e Flor sono andati via, Gonzalo decide di chiamare la sorella e poi anche Daniel, dicendo ad entrambi di venire a casa sua, perché deve parlare con loro.
    Quando Sharon arriva a casa del fratello, e vede che c'è pure Daniel, non è per niente contenta dei fatto che lui sia lì.

    Che cosa ci fai tu qui? Non dirmi che hai coinvolto anche mio fratello nella tua ossessione nei miei confronti, magari pretendi che lui possa convincermi a lasciare mio marito per mettermi con te! Te l'ho già detto e ridetto che mi devi lasciare in pace!!!

    Daniel intanto ha preso posto sul divano

    Ti sbagli Sharon, è stato tuo fratello stesso a chiamarmi e a dirmi di venire qui, perché mi doveva parlare, però non ha specificato che ci saresti stata anche tu...allora Gonzalo, ci puoi dire il motivo per la quale ci hai voluto vedere?


    Prima di rispondere, Gonzalo chiede alla sorella e a Daniel se vogliono qualcosa da bere, ma entrambi dicono di no, poi rimangono in silenzio per ascoltare le parole dell'uomo

    Vi ho fatto venire, perché devo parlarvi di vostro figlio Danny...lui è stato qui poco fa, era insieme alla sua ragazza, e mi ha chiesto delle conferme, voleva sapere la verità su ciò che gli era successo quando era ancora piccolo, quando la donna che lo ha fatto nascere,per poco non lo stava per uccidere e...

    Ma prima che possa continuare, Sharon lo interrompe

    Ma che cosa ti è saltato in mente Gonzalo? Perché hai raccontato a mio figlio la verità riguardo a quella brutta storia?

    Infatti Sharon, io non l'avrei mai fatto...Danny lo ha saputo da qualcun altro, da tua figlia Rosemary, glielo ha detto mentre si trovava al ristorante "Diamante" e quando è venuto qui insieme a Flor voleva sapere come stavano esattamente le cose, io inizialmente gli ho detto che sarebbe stato giusto parlarne con voi, ma lui voleva che a dirgli la verità fossi io...però state tranquilli, perché non è arrabbiato con voi.

    Daniel a questo punto sbotta

    Io invece sì che sono arrabbiato, ma non con mio figlio, ma con quella maledetta strega di Rosemary!!! Come diavolo si è permessa di raccontare la verità a Danny? Giuro che questa volta non gliela lascerò passare liscia, dovrà vedersela con me!!!

    Sharon lo guarda male

    E che cosa le vorresti fare, Daniel? Guarda che stai parlando di mia figlia, ed io non ti permetto assolutamente di parlare di lei in quel modo...nemmeno a me non piace che abbia raccontato a nostro figlio la verità di ciò che era accaduto quando era appena nato, però questo non ti da il diritto di voler minacciare Rosemary!!!


    Io sono stanco Sharon, non la sopporto più questa situazione...sarebbe anche ora che qualcuno desse a quella viziata e capricciosa di tua figlia una bella lezione, non è giusto che la deve sempre passare liscia, che qualunque cosa faccia, le viene tutto perdonato, che ogni cattiveria che esce fuori dalla sua boccaccia, viene giustificata perchè da piccola ha sofferto...non si può più andare avanti così, già troppe persone hanno sofferto per colpa delle sue azioni, e prima fra tutte sei proprio tu Sharon, quante volte sei stata male per causa sua?

    Prima che Sharon possa rispondere, è Gonzalo a prendere la parola

    Cercate di darvi una calmata...capisco che tu Daniel possa essere arrabbiato con Rosemary e concordo con te che mia nipote non avrebbe mai dovuto raccontare la verità a Danny, perché non le aspettava di certo il diritto, questo è compito vostro , come sarebbe stato più giusto...io vi ho fatto venire qui, per mettervi al corrente della cosa,così se Danny vi avrebbe chiesto informazioni a riguardo, voi eravate già preparati.

    Ti ringrazio Gonzalo, hai fatto bene a dircelo...io non appena arriverò a casa, ne parlerò subito con mio figlio.

    Dovresti parlarne con Rosemary, per dirle che non si deve più intromettere nella vita dei miei figli, e che sarebbe anche ora che gli lasciasse in pace!

    Sharon preferisce non rispondere e dopo aver salutato il fratello va via, lasciando da soli i due uomini, e Daniel si rivolge a Gonzalo

    Forse è meglio che vada io a parlare con Rosemary, perché dubito che Sharon lo farà...non m'importa di sembrare il cattivo della situazione, però quell'arpia meriterebbe davvero che qualcuno gliene dicesse quattro...giuro che se fosse stata mia figlia, non le avrei mai permesso di comportarsi in quel modo, l'avrei mandata in un qualche collegio femminile ad imparare le buone maniere.

    Ma non si tratta di tua figlia, e poi io credo che sotto sotto si nasconda un'altra persona, e che dentro di se Rose non è poi tanto cattiva come vuole farci credere, ma che in realtà sia una ragazza dolce e altruista.

    A queste parole, Daniel scoppia a ridere

    Dolce e altruista Rosemary?! Si vede proprio che sei un prete e che per questo vedi il lato positivo in tutti, ma per favore non dire che mia nipote in realtà sia una brava persona, perché non lo è non lo è per niente.

    A quel punto Daniel sta quasi per andare, ma viene fermato da Gonzalo perché gli deve chiedere qualcosa

    Che cosa sta succedendo con Sharon? Prima mi è sembrata infastidita dalla tua presenza.


    Se vuoi saperlo Gonzalo, io sono ancora innamorato di lei, ed è per questo che Kitty ha chiesto l'annullamento del nostro matrimonio, perché è venuta a sapere dei miei sentimenti nei confronti di sua madre...io amo Sharon, la amo con tutto me stesso, e ciò che più desidero al mondo è poter stare insieme a lei, e dare così una vera famiglia a Danny e a Stella.


    Daniel, tu giochi troppo con la fantasia, sai benissimo anche tu che tutto ciò è impossibile....io lo so che non hai mai avuto molta simpatia nei confronti di Doug, ma ti ricordo che Sharon è felicemente sposata con lui, e che tu devi assolutamente aver rispetto su questa cosa, per favore dimenticati di lei, perché non potrà mai essere tua.


    Seconde me vi sbagliate tutti quanti, io sono certo che alla fine riuscirò a conquistare Sharon, e una volta che sarà mia, la renderò la donna più felice del mondo.

    E senza dare il tempo a Gonzalo di ribattere, va via.

    Sharon arriva al cottage, dove trova sia il marito che le piccole Stella e Maëlys, dopo aver baciato le figlie, chiede a Doug se Danny è già rientrato in casa, e alla risposta positiva dell'uomo, la donna sale di sopra in camera del ragazzo per parlare con lui, di quanto ha scoperto per via di RoseMary.
    Danny dice alla madre di esserci rimasto un po' male, ovviamente non è arrabbiato con lei e con papà, ma per lui non è stato per niente piacevole venire a sapere che la donna che lo ha cresciuto dentro di se e poi fatto nascere, era in realtà una pazza assassina...Sharon consola il figlio dicendogli che ormai quella donna è lontana dalle loro vite, e che non potrà mai più fargli del male, poi lo abbraccia sussurrandogli che gli vuole tantissimo bene.

    Ti voglio tantissimo bene anch'io mamma, sei la miglior mamma del mondo!!!

    E con questo abbraccio, la scena sfuma.








    Ultima modifica di Amber; 06-04-2017 alle 21:57

  2. #79622
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Passano alcuni giorni, e arriva quello tanto atteso della cena a villa di Bartholomew Spencer, il padre biologico di Doug e di Ophelia.

    Al cottage Spencer

    , Sharon ha appena finito di preparare la piccola Maelys ( di cui si annuncia il recast con Nika Bondarchuk)che è tutta emozionata e non vede l'ora di poter conoscere il suo nuovo nonno, e per l'occasione ha voluto indossare il suo abito più bello.

    La piccola dopo aver lasciato la sua cameretta, corre di sotto dal padre che è già pronto e in salotto sta aspettando che lo siano anche gli altri, l'uomo sorride non appena vede arrivare la figlia

    Ma che bellissima principessa che abbiamo qui, vuoi proprio fare una bella figura con il nonno ...quello è il vestito che ti ha fatto la mamma? Ti sta molto bene tesoro.

    Ti ringrazio papino, ed è anche il mio preferito....è per questo che ho chiesto alla mamma se lo potevo indossare, e naturalmente anche per fare una bella figura con il nonno...gli ho fatto pure un disegno, così lo potrà appendere dove vuole.

    Doug risponde alla figlia che al nonno gli farà molto piacere ricevere un disegno da lei, poi le chiede dove sia la mamma e se è già pronta, la bimba risponde che sarebbe andata nella stanza di Danny.

    In camera di Danny, Sharon entra dentro e trova il figlio che è intento a studiare

    Tesoro, ma ancora non ti sei preparato? Tra poco dobbiamo uscire per andare a casa del padre di Doug...non possiamo assolutamente arrivare in ritardo, altrimenti rischiamo di fare una brutta figura con il signor Spencer.

    Io non vengo mamma, e nemmeno Stella...infondo quell'uomo non è neanche mio nonno, quindi non ci tengo a conoscerlo questa sera, io e mia sorella preferiamo passare la serata insieme a papà, l'ho chiamato, e per lui non c'è nessun problema e mi ha detto che ci sarà anche mio fratello Nathan...per te mamma va bene? Ci potete accompagnare tu e lo zio Doug da nostro padre? Altrimenti prenderò la mia auto.

    Sharon risponde che va bene, ma che non c'è bisogno che prenda la sua macchina, perché saranno lei e Doug ad accompagnarli dal padre, una volta che sono tutti pronti, la donna con Danny e Stella, raggiungono Doug e Maelys in salotto, dove Sharon informa il marito che i ragazzi preferiscono andare da Daniel e passare la serata insieme a lui.
    Lasciano quindi il cottage e salgono sulla macchina di Doug, poi l'uomo mette in moto e dopo qualche minuto, arrivano a casa di Daniel.

    Prima di scendere dalla macchina, Stella si rivolge alla madre

    Voi a casa del non...del signor Spencer farete molto tardi? Altrimenti sia io che Danny possiamo restare qui a dormire da papà.

    Se volete rimanere per me non c'è nessun problema tesoro, poi domani mattina vi farete accompagnare a scuola da papà...e quando avrete finito, passerò io o Doug a prendervi...adesso andate pure, e mi raccomando fate i bravi.

    Sharon saluta i figli, e questi dopo essere scesi dalla macchina, si avviano verso la porta e Stella suona il campanello, pochi secondi più tardi, Daniel va ad aprire e fa accomodare i figli, nel frattempo lancia uno sguardo di fuori e fa soltanto in tempo a vedere Doug mettere in moto e ad allontanarsi.

    Nathan non appena vede i fratelli, corre subito da loro

    Danny, Stella...guardate che cosa mi ha comprato papà oggi, una nuova pista per le automobiline, ancora non l'abbiamo montata, ma sarà bellissimo farlo noi quattro insieme.

    Trovo che sia una bellissima idea Nathan, lo sai anch'io da piccolo, mi piaceva tanto giocare con la pista delle macchine...be' ovviamente se mi capita lo faccio anche adesso.

    Però lo faremo più tardi ragazzi, ora dobbiamo pensare alla cena e siccome io ai fornelli sono abbastanza negato , che ne dite se ordiniamo delle pizze? Tu mia piccola principessa che cosa preferisci?

    Io voglio la pizza, quella con il pomodoro e la mozzarella, che mi piace tantissimo.

    Daniel sorride alla figlia, e poi anche Danny e Nathan si dicono d'accordo per la pizza, e così dopo aver deciso per la loro preferita, Daniel chiama la pizzeria e fa l'ordinazioni.
    In attesa che arrivino le pizze, cominciano ad apparecchiare la tavola.

    A villa Smith, anche Ophelia e Leonard si stanno preparando per andare a cena da Bart, e dopo che sono usciti e saliti in macchina, arrivano proprio nello stesso momento di Doug&Sharon.

    Dopo essersi salutati, e aver commentato un po' la villa del Signor Spencer, si avviano verso la porta e suonano il campanello, ad aprire va il maggiordomo Alfonso, che gli fa accomodare in salone e dicendo a loro che il padrone di casa li raggiungerà subito, intanto lancia un'occhiata in direzione di Maelys, perché sa già che Bart non sarà per niente contento di vedere che c'è anche una bambina.
    Parlando di bambini, Vanessa non parteciperà alla cena di famiglia, anche se le sarebbe molto piaciuto conoscere i suoi nuovi fratelli, ma il padre ha preferito che restasse nella sua stanza dove avrebbe mangiato qualcosa lì, naturalmente a farle compagnia c'è Brigida.


    Ultima modifica di Amber; 17-03-2017 alle 00:14

  3. #79623
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    A villa Spencer

    Alfonso accompagna gli ospiti nel salone, dove le cameriere, sopra ad un tavolo, hanno preparato degli aperitivi, e dice a loro che si possono pure servire, i quattro ringraziano e poi la piccola Maelys si rivolge al padre

    Ma il nonno quand'e' che arriva? Perché ci mette così tanto? Io non vedo l'ora di poterlo conoscere, e devo anche dargli il mio regalo...il disegno che gli ho fatto.

    Tra poco sarà qui tesoro...si vede che in questo momento è un po' impegnato, ma non ha appena avrà finito, ci raggiungerà.


    E' proprio così bambina.

    Dopo un po', nel salone si presenta proprio Bart ( di cui si annuncia il recast con Jim Caviezel) che subito si scusa per il ritardo ma che ha avuto alcune faccende da risolvere, Doug con Sharon e Maelys, e Ophelia con Leonard, si avvicinano all'uomo.

    Non fa niente....adesso che sei qui, possiamo passare subito alle presentazioni, questa bella signora che è qui vicino a me, è mia moglie Sharon Forrester, suo padre è Thorne Forrester che da qualche anno vive in Francia insieme alla moglie e al figlio, dove sono i nuovi Conti di Montparnasse, mentre questa bellissima piccolina è nostra figlia Maelys...l'uomo che è invece accanto a mia sorella Ophelia, è suo marito Leonard Smith.

    Sia Sharon che Leonard, dicono a Bart che per entrambi è un vero piacere conoscerlo, l'uomo per primo si rivolge al marito di Ophelia

    Non mi sembra che tu sia tanto famoso, ho sentito parlare poco di te, anche se Christine mi ha detto che attualmente lavori in banca, ma che prima invece facevi l'animatore turistico negli alberghi, bè un gran bel passo in avanti...e per quanto riguarda te, Sharon, so che sei conosciuta soprattutto per i tanti figli che hai messo al mondo, e so che alcuni di loro non sono nemmeno di tuo marito ma di altri uomini.

    Doug non piace il modo in cui Bart si rivolge a Sharon e decide di ribattere

    Solo Danny, Stella e il defunto Thorne sono i figli che mia moglie ha avuto da un altro uomo, Daniel Spencer, mentre tutti gli altri sono figli miei.

    Bart dice al figlio che non se la deve prendere, poi Maelys, dopo aver preso il suo disegno dalla borsa della madre, lo porge al nonno

    Nonnino, questo disegno è per te.

    Ma l'uomo guarda male prima il disegno e poi lei , dicendole che non ha nessun diritto di chiamarlo nonno, e tanto meno "nonnino" e la prega di non permettersi più.
    Maelys ci resta davvero molto male dal modo in cui Bart si rivolge a lei, e nemmeno agli altri piace questa cosa, soprattutto a Sharon che trova quell'uomo orribile, quasi peggio di Bill sr e di Bill jr, e vorrebbe andarsene via da lì.
    Riesce comunque a fare uno sforzo, perché non vuole assolutamente rovinare la cena, e la scena si sposta in sala da pranzo

    , dove ognuno prende posto e Bart (che è seduto a capo tavola) dice alla cameriera che può cominciare a servire.
    Durante la cena, Leonard fa alcune domande al suocero perché vuole sapere qualcosa di più su di lui, Bart, nonostante ne sia un po' infastidito, prova a risponderle a tutte quante.
    Mentre continuano a parlare del più e del meno, Maelys si rivolge alla madre a bassa voce, Bart che se ne è accorto, si volta subito verso entrambe.

    Che cosa vuole la bambina? Non mi piace che in casa mia, si parli a bassa voce, trovo che sia da maleducati!!Tu e tuo marito non le avete insegnato le buone maniere? Oppure preferite passare il vostro tempo a rotolarvi nel letto e provare a concepire il vostro ennesimo figlio?

    Sharon a questo punto scatta

    Ma come diavolo si permette? Mia figlia non è una maleducata, mi ha chiesto soltanto se poteva andare alla toilette, non c'è mica bisogno di prendersela in quella maniera! Trovo assurdo che si arrabbia con una bambina che in fin dei conti non ha fatto niente di male!!!


    Bart non prima di aver lanciato un'occhiataccia a Sharon, dice alla cameriera Gilda di accompagnare la bambina al bagno, e così Maelys si allontana insieme alla donna.

    Doug intanto si rivolge al padre

    Una volta che mia figlia sarà ritornata, noi tre ce ne andremo...se avessi saputo che sarebbe andata a finire così, io, mia moglie e Maelys, non saremo mai venuti a questa cena, è stata una pessima idea...è da quando siamo arrivati che non fai altro che insultare Sharon, lei è mia moglie ed io pretendo che tu abbia rispetto nei suoi confronti, e questo vale anche per mia figlia...sono stato chiaro?


    Bart preferisce non rispondere, mentre Sharon stringe la mano di Doug per fargli capire che è meglio lasciarlo perdere e di cercare di mantenere la calma, anche se sa che non è per niente facile, ma devono comunque provarci.

    Al piano di sopra, la piccola Maelys è uscita dalla toilette, ma non trova Gilda che si è allontanata un attimo, così cerca di raggiungere il salone da sola, ad un tratto vede una porta chiusa, e curiosa decide di aprirla, la stanza è quella di Vanessa, così decide di entrare e si trova davanti la ragazzina

    Ciao, io mi chiamo Maelys, tu invece chi sei? Il nonno...volevo dire il signor Spencer non ci aveva detto che qui c'era anche una bambina...perché sei qui, e non stai cenando insieme a noi?

    Vanessa, che stava giocando ad un solitario con le carte, si volta verso di lei e le sorride

    Ciao Maelys, hai proprio un bellissimo nome, è di origine francese, vero? Sono contenta di conoscerti, io invece mi chiamo Vanessa Spencer.

    In quel momento arriva Gilda che dice a Maelys che non sarebbe mai dovuta entrare lì dentro, ma Vanessa protesta che stavano solamente facendo amicizia, vengono intanto raggiunte da Brigida e Gilda le spiega tutta quanta la situazione.

    Al padrone non farà piacere che la bambina sia entrata nella stanza di Vanessa, le ho detto che non avrebbe mai dovuto farlo.


    Il padrone deve anche capire che non può pretendere di lasciare sua figlia rinchiusa qui dentro per tutta la vita, praticamente non esce mai di casa, soltanto quando deve andare in chiesa o altro...io non ci vedo niente di male se Vanessa stia un po' con questa bambina, purtroppo non ne ha mai la possibilità.

    Ma se non riporto la bambina di sotto dai suoi genitori, inizieranno a preoccuparsi e a chiedersi che fine abbia fatto.


    Vanessa, anche se vorrebbe che Maelys rimanesse lì con lei, capisce che sarebbe meglio che la bambina tornasse di sotto insieme agli altri, a quel punto, Brigida si ricorda che domani il signor Spencer ha degli impegni e che quindi non si troverà a casa e rientrerà in serata, così proverà a chiedere ai genitori di Maelys se la bambina potrà venire lì a farle un po' di compagnia e giocare insieme a lei.

    Tu vuoi finire nei guai Brigida.

    Non m'importa, io penso soltanto al bene di Vanessa...ora per favore riaccompagna la bambina in sala da pranzo.

    Maelys saluta Vanessa poi prende per mano Gilda e tornano di sotto.

    Una volta arrivate in sala da pranzo, Maelys riprende il suo posto accanto alla madre e fa per dirle qualcosa, ma poi ci ripensa visto che prima il "nonno" si era arrabbiato, intanto Doug si alza,perché come ha deciso poco fa, per loro è arrivata l'ora di tornare a casa, e dopo aver salutato tutti, in modo particolare Leonard e Ophelia, vanno via.
    Fuori in giardino, vengono però raggiunti da Brigida, che si scusa con loro ma che deve parlare con entrambi di una cosa molto importante, così spiega la situazione di Vanessa e chiede il permesso di far venire domani la piccola Maelys a giocare insieme a lei, visto considerato che il signor Spencer sarà fuori per tutto il giorno.

    Quindi io e Ophelia abbiamo anche una sorellina...ma per quale motivo, mio padre ha preferito lasciarla in camera sua e non c'è l'ha fatta conoscere?

    Quell'uomo si ostina a tenerla rinchiusa nella sua stanza, sono molto poche le volte che può uscire...non va nemmeno a scuola, ma ha un insegnante privato; e visto che non esce quasi mai, non ha neppure un'amica con la quale potersi divertire, ed è per questo che vi ho chiesto il permesso di portare qui vostra figlia, in modo che possa fare un po' di compagnia a Vanessa.

    Doug e Sharon dicono a Brigida che per loro non c'è nessun problema, e la ragazza dopo averli ringraziati rientra a casa, mentre gli altri due con la figlia, salgono in auto e Doug mette moto per tornare al cottage.
    Anche Leonard e Ophelia decidono di andare via.
    I Dharon arrivano al cottage, e dopo che si sono sistemati, la piccola Maelys da loro la buona notte e sale di sopra in camera sua, mentre Doug e Sharon rimangono ancora un po' nel salone, dove l'uomo, dopo aver riempito un bicchiere con del Brandy si rivolge alla moglie

    Mi dispiace molto di come sia andata la cena, non credevo che il mio vero padre fosse un tipo del genere, se avessi saputo che ti avrebbe trattata male, saremmo rimasti volentieri a casa.


    Non fa niente Doug, in fondo non è neanche il primo alla quale sto antipatica, nemmeno a Bill jr piacevo, per non parlare dell'uomo che ti ha cresciuto, Jeffrey che ha quasi tentato di uccidermi perché non sopportava l'idea che mi fossi messa con Daniel...però riguardo a Bart, c'è una cosa che tu e Ophelia dovete fare, affrontarlo perché vi ha nascosto di avere una sorella minore.


    Lo faremo di sicuro Sharon...adesso però si è fatto tardi, ed io sono un po' stanco e vorrei andare a letto.

    Da un bacio alla moglie e poi sale si sopra, mentre Sharon, decide di chiamare Danny per sapere com'è andata la serata a casa del padre, e dare la buonanotte sia al figlio che a Stella, una volta che ha finito la chiamata, anche lei raggiunge il marito in camera da letto, dove dopo essersi cambiati, si addormentano abbracciati.

    A casa di Daniel, mentre i figli più piccoli si trovano già nelle loro stanze , l'uomo chiede a Danny, visto che ha sentito la madre, di come sia andata la serata del vero padre di Doug, il ragazzo risponde che non è andata benissimo e che anzi il signor Spencer per tutto il tempo non ha fatto altro che prendersela con lei e con la piccola Maelys, poi aggiunge che la madre avrebbe fatto molto meglio a venire qui perché sicuramente si sarebbe divertita molto di più, Daniel tranquillizza il figlio dicendogli che molto presto questa cosa diventerà realtà, Danny spera che sia veramente così.
    Intanto qualcuno ha sentito la loro conversazione, si tratta di Nathan, che era uscito dalla sua stanza perché non riusciva a dormire, e scopre in quel modo, che se i suoi genitori si sono lasciati è per colpa della nonna Sharon, triste in volto se ne ritorna in camera facendo attenzione a non far rumore.
    Dopo un po' anche Danny da la buonanotte al padre e va a letto, e la stessa cosa fa Daniel, ma prima di andare in camera sua, passa prima in quella di Stella e poi in quella di Nathan.



    Ultima modifica di Amber; 19-03-2017 alle 15:35

  4. #79624
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    A casa di Dougy e di Nicolas


    Dougy è seduto davanti al computer e sta inserendo le foto che ha scattato durante l'ultimo servizio fotografico alla Forrester Creations, Nicolas che si era fatto una doccia, lo raggiunge con soltanto l'asciugamano e poggia una mano sopra la sua spalla

    Devo ammettere che ogni giorno che passa diventi sempre più bravo, le tue foto non sono certo da meno da quelle che vengono scattate dai più bravi fotografi del mondo, anche se diciamo la verità tua sorella Sole è una gran bella ragazza, però quelle che ti vengono meglio sono quelle in cui il soggetto principale sono io.

    Dougy sorridendo si volta verso di lui

    Questo puoi dirlo ben forte amore mio ...ah e comunque domani alla FC ci aspetta una giornata molto intensa, sarai tu che dovrai fare il servizio fotografico, anche se non so riuscirò a rimanere serio per tutto il tempo, tu mi fai venire certe voglie e no so se ce la farò a resisterti.

    Cerca di fare uno sforzo Dougy, siamo pur sempre su un posto di lavoro...se tua madre ci scopre e vede che facciamo altro, è capace che ci licenzia entrambi, quindi è meglio evitare ...tanto abbiamo tempo dopo a casa per fare quello che vogliamo.


    Alle parole di Nicolas, Dougy gli sorride e gli dà un bacio sulle labbra, poi Nicolas dice che andrà a vestirsi anche se il fidanzato gli risponde che lui preferisce che rimanesse così, perché lo trova irresistibilmente sexy.
    Nicolas scoppia a ridere ma poi va nella loro camera,

    mentre Dougy riprende a guardare il suo computer ma ad un tratto la sua attenzione cade sopra ad una cartella e ci clicca, dentro ci sono delle foto sue e di Charlie il suo ex ragazzo.

    Alla vista di quelle immagini, Dougy non può far a meno che ricordare i bei momenti passati insieme a Charlie, colui che è stato il suo primo grande amore e che l'aiutato a superare i periodi belli e brutti della sua vita, si domanda che cosa stia facendo adesso, se come lui ha una persona che lo ama e lo renda felice al suo fianco.
    Dougy fa passare tutte le fotografie ma poi smette non appena sente arrivare Nicolas, e decide di spostare la cartella nel cestino, come se quello che c'è stato con Charlie fa ormai parte del passato e che se anche non smetterà mai di amarlo e resterà una parte importante della sua vita, è al presente e al futuro che deve pensare, e cioè a Nicolas all'uomo che ormai da cinque anni fa parte di se.

    Amore, che ne dici di spegnere per un po' quel computer e non pensiamo seriamente a che cosa preparare per cena? Non so tu, ma io ho una fame che non ti dico.

    Cucina quello che vuoi Nico, a me va bene qualsiasi cosa tu preparerai, tanto come al solito sarà tutto buonissimo ...io nel frattempo vado a farmi una doccia, perché ne ho bisogno anch'io.


    Detto questo Dougy si dirige in camera, mentre Nicolas va in cucina e si mette subito ai fornelli e prepara un bel piatto di pasta al pomodoro.

    Dopo aver finito di cenare e messo i piatti e le posate nella lavastoviglie , la scena si sposta in salotto dove i due si siedono sul divano e abbracciati si mettono a guardare un film alla televisione.

    Quando il film è finito, Dougy si rivolge a Nicolas dicendogli che è felice che lui è lì al suo fianco, e che da quando lo ha conosciuto, la sua vita è cambiata positivamente, gli dice che lo ama e che non smetterà mai di farlo, Nicolas commosso risponde che anche per lui è la stessa cosa e lo bacia dolcemente sulle labbra, poi però vanno in camera dove sul letto, si abbandonano alla passione.
    Ultima modifica di Amber; 20-03-2017 alle 00:26

  5. #79625
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    E' passato qualche giorno dalla cena a villa Spencer, e di cose ne sono successe, come deciso la sera precedente, Maelys ha trascorso il pomeriggio a casa di Vanessa giocando insieme a lei, e le due sono ormai diventate delle ottime amiche.
    Doug e Ophelia hanno affrontato il padre per via della storia di Vanessa e sono riusciti ad incontrare la sorellina, ovviamente la stessa cosa vale per Sharon e per Leonard.

    La scena riprende al giorno attuale, Sharon è nel suo ufficio alla FC e sta aspettando che arrivino gli altri perché deve parlare con loro di una cosa molto importante.
    In quel momento bussano alla porta, e Pam non appena sente "l'avanti " di Sharon entra dentro dicendole che c'è una visita per lei e che si tratta di un suo amico che però non ha voluto dirgli il suo nome.
    Sharon si domanda chi possa essere, ma poi dice a Pam di farlo entrare e così viene fatto, ma non appena la donna vede di chi si tratta, non è per niente contenta.

    Ma si può sapere che Diavolo ci fai tu qui? Speravo che dopo tutti questi anni non ti avrei mai più rivisto? Che cosa sei tornato a fare? Non ti è bastato quello che mi hai fatto in passato?

    La persona in questione è Kristopher

    Mi dispiace molto Sharon, so di essermi comportato malissimo con te e ti chiedo scusa...ma ora sono cambiato, sono diventato un altra persona, quel Kristopher non esiste più e se sono venuto qui, è perché spero che tu mi dia un'altra possibilità...mi trovo in gran difficoltà Sharon, e ho bisogno seriamente del tuo aiuto, vorrei che tu mi prendessi di nuovo a lavorare come modello, infondo devi ammettere che non ero poi niente male.

    Sharon lo guarda malissimo

    Stai scherzando, vero? Perché se tu speri veramente che io ti dia un'altra possibilità allora sei proprio fuori di testa...se ti trovi in difficoltà puoi benissimo cercarti un altro lavoro, come barista ad esempio, ma scordati che sarà qui, perchè non ci sarà mai e poi mai posto per te!!! Adesso se non ti dispiace vorrei che te ne andassi, tra poco mi raggiungeranno i miei colleghi per una riunione, quindi come puoi ben immaginare, non ho di certo tempo da perdere con te...e poi non credo nemmeno a quello che dici, al fatto che tu sia cambiato!


    Credevo che tu fossi una donna di buon cuore Sharon, ma a quanto pare mi sbagliavo.

    Detto questo le lancia un'occhiataccia e poi va via...mentre dopo un po' nell'ufficio entrano, Ophelia, Leonard, Caroline, Victor, Dougy, Nicolas, Jeremy e Sole.
    Sharon per prima cosa, abbraccia sia Dougy che Sole, poi tutti prendono posto e la riunione può cominciare

    Allora mamma, per quale motivo hai chiesto di vederci? Di che cosa ci devi parlare?

    Della prossima sfilata che faremo nel mese di maggio, quella degli abiti sia da sposa che da sposo, dei paggetti e delle damigelle, ho preso delle decisioni a riguardo...vorrei una location un po' diversa e così ho pensato che non sarebbe una cattiva idea poterla fare da qualche altra parte, come ad esempio Parigi o Venezia, che sono due città molto romantiche e più adatte allo scopo ; e poi oltre a questo vorrei che ad indossare i miei abiti oltre alle classiche modelle, ci fossero le mie figlie e le mie nipotine, insomma vorrei fare una cosa un po' più diversa del solito...voi che cosa ne dite?

    La prima a parlare è Sole

    Io trovo che sia un'ottima idea, e in fondo già in passato la FC è stata spesso all'estero per le sue sfilate di moda, e non sarebbe affatto male poterlo fare di nuovo, resta solamente da scegliere in quale posto farla, ed io tra le due che hai scelto tu, preferisco Parigi.

    Pure gli altri si dicono d'accordo con la proposta di Sharon e scelgono tutti Parigi come location più adatta per fare la sfilata, ad un tratto però Caroline prende la parola

    Visto che siamo tutti qui, ho anch'io una proposta da fare, in realtà si tratta di dare qualche cosa in più a questa azienda, io credo che sarebbe molto più giusto chiamare colei che avrebbe tutto il diritto di restare qui, perché come te Sharon è una Forrester.


    Per caso ti stai riferendo a mia cugina Steffy? Lei ormai vive a Parigi e non credo che tornerà qui.

    Non parlavo di Steffy ma di tua sorella Ally, sarebbe molto più giusto che a capo della Forrester Creations ci fosse lei.

    Questo è fuori discussione Caroline, Ally è molto meglio che resti dov'è perché io ne ce la voglio tra i piedi, e poi questa è diventata di diritto la mia casa di moda, visto che mio marito l'ha ricomprata apposta per me...hai avuto davvero una pessima idea Caroline, e avresti fatto meglio a tenertela per te!


    Caroline vorrebbe dire qualcosa ma poi preferisce lasciare perdere.

    C'è dell'altro signora Spencer? Perché altrimenti io tornerei di sotto nel reparto creazioni e a controllare che tutto sia a posto.

    Sharon risponde a Jeremy che può andare e pure gli altri, così escono, tranne Sole che vorrebbe parlare con la madre.

    Ti ho vista un po' agitata prima, quando siamo entrati nel tuo ufficio...è forse successo qualcosa mamma? O si tratta sempre di Daniel? Ancora non si è deciso a lasciarti in pace?

    No, non è Daniel...è solo che poco prima che arrivaste voi, ho ricevuto una visita non tanto piacevole, è stato qui Kristopher, dicendomi che era cambiato e voleva che lo assumessi di nuovo come modello qui alla Forrester Creations , perché a quanto pare è in difficoltà, io giustamente gli ho detto che se aveva bisogno di un lavoro, poteva benissimo andarsene da qualche altra parte.

    Hai fatto molto bene mamma, sinceramente non credo che sia cambiato, anzi secondo me è ancora interessato a te, ed è per questo che è venuto qui a chiederti se poteva lavorare come modello, perché la sua intenzione è sedurti di nuovo, ci mancava soltanto lui a portare guai, già ci sta pensando Daniel...adesso però mamma ti lascio, che devo raggiungere Dougy per il servizio fotografico; ah e comunque prima non te l'ho detto, ma mi piace il fatto che tu voglia far sfilare noi sorelle, anche se a dirti la verità non ce la vedo Kitty sopra ad una passerella, però in realtà è brava e posso anche sbagliarmi ...ci vediamo più tardi.


    Sole da un bacio alla madre e poi lascia l'ufficio, mentre Sharon rimasta da sola, inizia a disegnare qualche modello per la sfilata di maggio, ma ad un tratto il suo cellulare squilla e lo prende dalla borsa per poter rispondere.

    Pronto?

    Dall'altra parte c'e' il più assoluto silenzio, dopo qualche secondo si sente però una voce, una voce camuffata e che dice queste parole

    Sei una schifosa sgualdrina!

    E appende, senza aggiungere altro, Sharon è molto spaventata da questa telefonata, ma preferisce comunque mantenere la calma e tornare al suo lavoro, anche se inventarsi delle idee in quel momento le viene difficile.

    Intanto la persona che ha chiamato Sharon, esce dalla cabina telefonica, e scopriamo che si è trattato di Nathan (che approfittando di un momento di distrazione della maestra, è uscito dell'asilo per fare quella chiamata alla nonna cercando di non farsi riconoscere), il figlio di Kitty e di Daniel.



    Ultima modifica di Amber; 26-03-2017 alle 13:52

  6. #79626
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Allo studio veterinario, Jeffrey con l'aiuto di sua moglie Pilar, ha appena finito di curare un gattino che è rimasto ferito ad una zampina mentre stava giocando.
    Il ragazzo mette l'animaletto dentro il trasportino e lo porge al padrone che si trova lì in compagnia di una bambina, sua figlia, Jeffrey raccomanda ad entrambi che il micino dovrà stare a riposo per qualche giorno, e gli da il biglietto per il prossimo appuntamento, i due ringraziano e vanno via.
    Rimasti da soli, anche Jeffrey e Pilar si preparano per tornare a casa, ovviamente prima passeranno all'asilo a prendere il loro piccolo Pablo.
    Una volta essere usciti dallo studio veterinario, i due salgono sulla macchina di Jeffrey e si dirigono verso l'asilo "Arcobaleno".
    Pablo è di fuori ed è in compagnia Nathan, i due cugini vanno molto d'accordo e giocano spesso insieme.
    Sia Jeffrey che Pilar si avvicinano subito al figlio, e Pablo chiede al padre di prenderlo subito in braccio.

    Ma certo figliolo....allora che mi dici? Che cosa hai fatto di bello oggi all'asilo?


    Stiamo iniziando a fare delle decorazioni per Pasqua..sia io che Nathan stiamo colorando delle uova di polistirolo, e stanno uscendo davvero molto bene, la più bella in assoluto ho già deciso che la regalerò a voi, e poi anche ai nonni Miguel e Aida e ai nonni Doug e Sharon.

    Immagino che dovremo aspettare fino a Pasqua per vedere questi tuoi capolavori ...trovo che sia molto divertente, anche a me da piccola piaceva molto decorare, e me la cavavo abbastanza bene, chissà forse a casa dei miei devo ancora avere da qualche parte una delle mie creazioni, anche se non sono poi così tanto sicura...e tu Nathan ti stai divertendo a decorare le uova?

    Nathan però sta pensando ad altro, a quello che ha sentito dire l'altro giorno dal padre e da Danny e quindi non risponde alla zia.

    C'e qualcosa che non va, Nathan? Ti trovo piuttosto in sovrappensiero...sei sicuro di stare bene?


    Il bambino risponde di sì

    Viene qualcuno a prenderti? Altrimenti ti accompagnamo volentieri noi a casa...devi soltanto dircelo.

    Non c'è bisogno zio Jeffrey, tra poco mio fratello Douglas sarà qui, la mamma stamattina gli ha detto di passare lui, perché lei ha il turno in ospedale e quindi non poteva venire...comunque grazie lo stesso zio.

    Poco dopo Douglas arriva a prendere il fratellino e vanno via, la stessa cosa fanno anche Jeffrey, Pilar e Pablo.

    Una volta arrivati a casa

    (quella che in passato è stata di Anthony e Mj) Jeffrey va subito in camera per farsi una doccia, mentre Pilar fa il bagno al figlio, facendolo poi anche lei, dopo che il figlio ha finito.

    Dopo che si sono rilassati per un po', si preparano di nuovo, visto che quella sera sono stati invitati a cena dal padre di Pilar Miguel e da Aida.
    Pilar, che non vuole andare a mani vuote, ha preparato una torta di mele, che è il dolce preferito sia dal padre che da sua sorella Flor.

    Una volta che sono tutti e tre pronti, si preparano ad andare a casa Sanchez.

    Arrivando poco dopo e Pablo, aiutato dal padre, suona il campanello e la cameriera va ad aprire dicendo ai tre che i signori Sanchez e Flor si trovano in salotto.
    Pablo, non appena vede i nonni e la zia, va subito verso di loro per abbracciarli e darli tanti baci.
    Jeffrey si guarda intorno

    Ci saremo soltanto noi? Credevo che sarebbe venuto anche mio fratello Danny...Flor, non lo hai invitato?


    Si, ma mi ha detto che era impegnato e che non poteva venire.

    E'un peccato ma vorrà dire che sarà per la prossima volta, infondo questa casa è sempre aperta per lui...sono contento che sia Pilar che Flor abbiano trovato dei ragazzi bravi e seri come te e come Danny.

    Ti ringrazio moltissimo Miguel...e per quanto mi riguarda, io cerco di fare il possibile pur di rendere felice Pilar, non le faccio mai mancare nulla.

    L'importante è che tu dia a mia figlia la cosa più importante, e cioè l'amore...è questa che non deve mai mancare in un vero rapporto per far sì che sia sempre duraturo, e ovviamente pure il rispetto e la sincerità.

    Sono perfettamente d'accordo con te amore...allora ragazzi, volete un aperitivo prima di iniziare con la cena? Così dico a Consuelo di portare il Prosecco per noi e il succo di arancia per il piccolo Pablo.

    I tre rispondono di sì, e quando hanno finito con l'aperitivo si spostano in sala da pranzo per iniziare la cena.
    A tavola, Miguel si rivolge al genero per sapere come i stanno i suoi genitori e anche di aver saputo dalla figlia Flor della scoperta di un nuovo nonno, il vero padre di Doug

    Sia mia madre che mio padre stanno abbastanza bene...e per quanto riguarda il nonno, è stata una sorpresa per tutti, sinceramente dobbiamo ancora abituarci a questa cosa.

    L'avete già conosciuto? Come ti sembra?

    Non mi ha dato una buona impressione se devo dirti la verità, anche se devo ammettere che da quando lo abbiamo saputo, l'ho visto soltanto una volta...poi chissà, conoscendolo meglio potrò sempre cambiare opinione su di lui.

    Io non credo proprio che riuscirà ad entrare nelle mie simpatie...già il fatto che tiene rinchiusa in casa sua figlia, me lo fa stare antipatico.


    Ha una figlia?

    Si è proprio così Aida...ha una figlia che si chiama Vanessa e che sta quasi e sempre chiusa dentro la sua stanza, ha un suo insegnante privato e sono molto poche le occasioni in cui esce, almeno è quello che mi hanno raccontato sia mia madre che mio padre, l'altro giorno però, approfittando dell'assenza di mio nonno, sia mia sorella Stella che Maelys sono state a casa sua e hanno giocato un po' con lei.

    Trovo davvero ingiusta questa cosa, vorrei tanto sapere il mondo per cui quell'uomo non fa uscire sua figlia.


    Jeffrey risponde alla suocera che vorrebbe saperlo anche lui, poi però decidono di cambiare argomento, e Aida chiede ai due se hanno intenzione di allargare la famiglia, ma Pilar risponde che per il momento stanno bene così e che forse più in là possono sempre ripensarci.
    Finita la cena, Jeffrey si congratula con la suocera dicendole che era tutto molto buono, Aida lo ringrazia.
    I tre salutano e se ne tornano a casa, una volta arrivati mettono a letto Pablo e poi anche loro vanno nella loro stanza a prepararsi per la notte.
    Quanto Pilar si infila sotto le coperte, Jeffrey che già ci stava, si mette sopra di lei e dopo averle detto quanto la ama e di essere felice che faccia parte della sua vita, la bacia e i due si abbandonano alla passione.
    Ultima modifica di Amber; 26-03-2017 alle 16:07

  7. #79627
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Alla Forrester Creations, Sharon prova a disegnare qualche modello, anche se la sua mente è distratta dalla telefonata che ha appena ricevuto, si chiede chi possa avergliela fatta, ma poi si rende conto che quella persona potrebbe anche essere Kristopher; e così quando arriva l'orario di chiusura, la donna dopo che tutti quanti se ne sono andati, anche lei si prepara a lasciare l'azienda e a ritornare a casa, ma invece di andare su al cottage, decide di passare da Daniel sperando che lui sia lì e non in ospedale.
    Per sua fortuna, l'uomo si trova proprio a casa, e quando va ad aprire la porta e vede Sharon, ne è un po' sorpreso

    Sharon, che cosa ci fai qui? È forse successo qualcosa a Stella? Oppure sei passata perché hai capito finalmente che non puoi vivere senza di me.


    Sharon è piuttosto seccata dalle sue parole

    No Daniel, non sono venuta per questo, e ti pregherei di smetterla, perché stai diventando davvero pesante, ti ricordo che sono una donna sposata, e anche se tu non provi simpatia per mio marito, lo devi rispettare....se sono passata, è perché voglio sapere se tuo fratello è qui, o che tu mi dica almeno dove lo posso trovare.


    Daniel la guarda stranamente

    Stai parlando di Kristopher? Ma guarda che sono anni ormai che ha lasciato Los Angeles.


    Oggi però è ritornato e si è presentato alla FC, con la speranza che io lo assumessi di nuovo come modello, a quanto pare è in difficoltà economiche ma io gli ho detto chiaramente che da noi non c'è assolutamente posto per lui.

    Non sapevo che mio fratello fosse ritornato in città, da me non si è ancora presentato, a parte che gli avrei sbattuto la porta in faccia...ma posso sapere per quale motivo vorresti vederlo? Se hai già deciso di non assumerlo, non capisco perché tu vorresti parlare con lui.

    Se fosse per me lo eviterei, ma devo chiederli una cosa importante e quindi non ho altra scelta.

    Lo chiamerei, ma immagino che nel frattempo avrà cambiato il numero di cellulare ed io sono anni che non ho più nessun contatto con lui.

    Ti ringrazio ugualmente Daniel...adesso però devo proprio andare, proverò a cercare in qualche motel o pensione della zona, magari riuscirò a trovarlo.

    Vuoi che venga insieme a te?

    Sharon risponde a Daniel che non è una buona idea e quindi va via.

    Una volta salita in macchina, mette in moto e va alla ricerca di Kristopher (facendosi passare per la cugina, per non destare sospetti) e dopo due pensioni dove non ha trovato nessuno, alla terza le viene detto che il signor Hayden è proprio lì.
    Sharon prende le scale (visto che non c'è l'ascensore) e sale fino al terzo piano e bussa al l'appartamento di Kristopher.
    L'uomo, che ha appena finito di fare la doccia, apre la porta con su sopra soltanto l'asciugamano.

    Wow Sharon, questa si che è una bella sorpresa, ma se lo avessi saputo prima, mi sarei presentato completamente nudo oh su non fare quella faccia, stavo solamente scherzando ...allora a che cosa devo la tua visita? Per caso hai cambiato idea e mi vuoi di nuovo come modello alla FC?

    Sharon lo guarda malissimo

    Non sono venuta qui per questo, e te l'ho detto che se hai bisogno di un posto di lavoro, puoi benissimo cercare da qualche altra parte...volevo sapere solamente una cosa, e poi me ne andrò via, sei stato tu a farmi quella chiamata oggi? Dicendomi che sono una schifosa sgualdrina? Dimmi la verità per favore, lo hai fatto per vendicarti di me, per non averti assunto alla Fc?

    Ci sono rimasto piuttosto male, io questo non lo nego, ma ti giuro che non ho fatto io quella telefonata...di sicuro sarà qualcuno che voleva farti uno scherzo di cattivo gusto, tu sai di chi si potrebbe trattare?

    No, perché ero convinta che fossi tu...ma può darsi che sia soltanto qualcuno che voleva farmi uno scherzo, e che forse farei meglio a non pensarci più...bè visto che a quanto pare tu non c'entri nulla con questa storia, io toglierei il disturbo.

    Fa per far per farlo, ma in quel momento Kris fa cadere l'asciugamano restando completamente nudo davanti a lei.

    È un peccato che tu voglia già andartene, mi piacerebbe tanto che tu restassi.

    E così dicevi di essere cambiato? Io lo sapevo che in realtà stavi solamente mentendo...già una volta ti sei approfittato di me, non succederà una seconda.

    Senza aggiungere altro, Sharon va via...Kristopher rimasto da solo, si rimette di nuovo l'asciugamano e poi si dirige nella sua stanza a cambiarsi.

    Sharon intanto arriva al cottage, dove sia Doug che i figli (Danny, Stella e Maelys) sono già rientrati.
    La serata trascorre tranquillamente, ma mentre sono nella loro stanza da letto, Sharon decide di informare il marito di quanto è accaduto alla FC, sia della telefonata ricevuta che del ritorno in città di Kristopher; Doug non è per niente contento di sapere che il fratellastro di Daniel si sia rifatto di nuovo vivo e spera che non sia tornato per portare di nuovo guaì, e per quanto riguarda il resto, chiede alla moglie chi immagina possa essere stato a farle quella chiamata, Sharon risponde che pensava si trattasse di Kristopher per vendicarsi di lei per non averlo assunto come modello, ma lui le ha detto di non c'entrare nulla.

    Credi che dovrei preoccuparmi Doug? Forse si è trattato soltanto di qualcuno che voleva farmi uno scherzo, ma se invece è una persona che ce l'ha su con me? Anche se in questo momento non mi viene in mente proprio nessuno.

    Per intanto direi di non fare nulla amore, come hai detto tu, può darsi che si sia trattato solamente di uno scherzo, ma se invece chi ti ha chiamato lo farà di nuovo, allora a quel punto sarà meglio avvisare la polizia, perché potrebbe anche di trattarsi di qualcosa di più serio...però cerca di stare tranquilla ok? Io sono più che certo che non è niente.

    Spero che sia come dici tu, Doug.

    E detto questo Sharon lo abbraccia, Doug la stringe forte a se come per farle capire che tra le sue braccia potrà sentirsi sempre al sicuro.

    Ultima modifica di Amber; 28-03-2017 alle 23:25

  8. #79628
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Il mattino seguente, Anthony e Mj hanno in mente di passare la giornata insieme ai gemelli e ad Aurora, visto che i ragazzi non andranno a scuola e loro si sono presi un giorno di ferie.
    Anthohy e Mj, hanno in mente di portare i figli in un posto speciale, e sia Abel, Shery e la piccola Aurora, non vedono l'ora di poterci andare.
    Mentre sono sul punto di uscire di casa per salire in macchina, in quel momento arrivano Jeremy e Diamante con Grace.

    Stavate uscendo? A quanto pare, abbiamo scelto proprio il momento sbagliato.

    Non fa niente Diamante, lo sapete che tu Jeremy e la piccola Grace siete sempre i benvenuti qui...allora a che cosa dobbiamo questa visita? È forse successo qualcosa? A parte il fatto che Kristopher si sia rifatto di nuovo vivo...spero soltanto che non sia ritornato per portare ancora guai e che stia il più lontano possibile dalla mamma.


    Intanto si sono spostati in salotto, prendendo posto chi sul divano e chi sulla poltrona

    Infatti non siamo venuti qui a parlare di questo, anche se pure io mi auguro che il fratellastro di Daniel non sia tornato in città per dare di nuovo fastidio alla mamma...siamo qui, perché vi dobbiamo dare una bellissima notizia, e volevamo che voi foste i primi a saperlo, be' in realtà non proprio i primi, perché Grace ne è già al corrente.


    Di che notizia si tratta? Su ditecelo che siamo curiosi..o magari si tratta di quello che penso? Oddio non sarà che tu Diamante sei incinta?
    È così vero?

    Diamante sorride alla sorella maggiore

    Hai indovinato Morgie...le cure di cui si è sottoposto Jeremy hanno avuto effetto e finalmente dentro di me (si accarezza dolcemente il ventre) sta crescendo il bambino che abbiamo sempre desiderato
    ...non sapete quanto siamo emozionati e anche Grace non appena glielo abbiamo detto era al settimo cielo, felice che presto diventerà una sorella maggiore.

    Sia Anthony che Mj si congratulano con loro e lo stesso fanno anche i gemelli e Aurora

    Io spero che sia un maschietto, così oltre che a Heatcliff, Nadir, Nathan e Pablo giocherò pure con lui.

    Io dico invece che sarà una bambina...anche tu la pensi come me, non è vero Aurora?

    Certo che sì, l'unica cosa che spero è che non sarà antipatica come Catherine, quella si dà sempre un sacco di arie, si crede sempre di essere la migliore di tutte, a volte non la sopporto proprio.

    Con la madre che si ritrova, non poteva essere diversamente, però infondo è ancora piccola e magari crescendo si addolcirà un po' il carattere, mentre Rosemary quella è e quella resterà.

    Amore smettila, ti ricordo che stai parlando della mia sorella gemella, che nonostante abbia i suoi difetti io voglio un bene dell'anima.

    Diciamo che ha più difetti che pregi, anche se come attrice se la cava molto bene, sono contento del successo che sta avendo, se lo merita tutto, visto che è da quando era una bambina che sognava di diventare famosa e ora tutto questo si è realizzato.

    Sì, nostra sorella fin da quando era soltanto una bambina, è sempre stata una persona ambiziosa...qualunque cosa voleva, faceva di tutto pur di ottenerla e la maggior parte delle volte ci riusciva sempre.

    Diamante, so che anche tu in passato, hai provato la strada della recitazione, ma non mi hai mai detto il motivo per cui hai deciso di non continuare più, so che te la cavavi abbastanza bene e sono sicuro che saresti diventata più brava di Rosemary.

    E' semplice, perché non era quella la mia passione, recitavo soltanto per divertimento, partecipando alle recite scolastiche, ma ciò che ho sempre amato di più in assoluto era cantare, e alla fine anch'io sono riuscita a realizzare il mio sogno e ad incidere un disco...ora però, sarà meglio togliere il disturbo, visto che quando siamo arrivati voi stavate uscendo; possiamo sapere dov'è che stavate andando di bello?

    Nemmeno noi lo sappiamo zia Diamante , mamma e papà ci hanno detto che è una sorpresa.


    Jeremy, Diamante e Grace vanno via, perché hanno altre visite da fare, prima passano dalla madre di Jeremy che è felice di sapere che molto presto diventerà di nuovo nonna, poi dopo da Sharon e Doug anche loro si congratulano coi due per la lieta notizia...in poco tempo tutti sono al corrente della gravidanza di Diamante.

    Nel frattempo Anthony, Mj e i bambini, dopo aver preso la funivia, arrivano a Mercy Falls il luogo in cui Morgan ci andò con i genitori quando era ancora piccola e dove Sharon aiutata da Doug, diede alla luce Kitty e Dougy.

    Mamma ma è bellissimo questo posto è per caso quello di cui tu e papà ci avete sempre parlato?


    E' proprio così tesoro ... finalmente siamo riusciti a portarvi qui, sapete, pure io la prima volta che l'ho visto me ne sono innamorata e anni dopo, quando ormai Kitty e Dougy erano già grandi e la mamma in attesa dei vostri zii Stefan, Rose e Diamante, siamo ritornati di nuovo qui, è passato un po' di tempo da allora e da quel giorno, sia per impegni o altro non ci siamo più venuti, però mi sono sempre detta e ridetta che prima o poi ci avrei portato i miei figli e così è stato...adesso seguitemi, che andiamo nella grotta termale, vedrete che anche lì è molto bello.


    I bambini curiosi di vedere questa grotta, seguono i genitori fini a quando non arrivano a destinazione....una volta qui, i gemelli e Aurora si mettono a giocare con l'acqua, mentre Mj e Anthony che la sta tenendo accoccolata a se, gli osservano.

    La giornata per tutti e cinque procede serenamente, dopo essere stati nella grotta, trovano un posto un po' all'ombra dove si mettono a fare il picnic e in seguito a giocare fino a quando però non arriva l'ora di tornare a casa, i bambini sono dispiaciuti per questo, ma Anthony e Mj promettono loro che ci ritorneranno molto presto.






    Ultima modifica di Amber; 02-04-2017 alle 00:22

  9. #79629
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    A casa di Owen e Veronik, i due, con Charlotte e Candice, sono in cucina che stanno facendo colazione.

    E così tra qualche mese amore mio, diventerai di nuovo zia...immagino che sarai al settimo cielo, dopo aver saputo che tuo fratello Jeremy e Diamante, molto presto avranno un figlio, quel figlio tutto loro che hanno sempre desiderato...non so, magari questa gravidanza di tua cognata, ti ha fatto venire voglia di diventare un'altra volta mamma anche a te, sarebbe bellissimo poter dare alla nostra Candice un fratellino oppure una sorellina.

    Sono tanto felice per mio fratello e mia cognata, perché dopo tanto, sono riusciti a realizzare il loro sogno...ma per quanto riguarda me, io sono apposto così, non mi va di mettere al mondo un altro figlio, sono già soddisfatta di quello che ho, di Candice...e poi te l'ho sempre detto che mi sarei fermata ad uno.

    Owen ci rimane un po' male dalla risposta della moglie, anche se però rispetta la sua decisione.

    Certo che un fratellino o una sorellina mi sarebbe piaciuto molto averlo...però dai, per me va bene così, almeno non dovrò dividere le vostre coccole con qualcun altro.

    Questo è la cosa positiva di essere figli unici, puoi avere tutte quante le coccole solo e soltanto per te ... ( in quel momento guarda l'ora) Candice, sarà meglio iniziare a prepararci per andare a scuola, altrimenti arriveremo in ritardo...ah questa mi stavo dimenticando di dirvi, che questa sera uscirò con Douglas, mi ha invitato al cinema , e poi finito il film andremo a mangiare una pizza.

    Ok tesoro, ma mi raccomando, non fare troppo tardi.


    Charlotte dice alla sorella di stare tranquilla, poi sia lei che Candice escono dopo aver salutato Owen e Veronik....Una volta che sono rimasti da soli, Owen si rivolge alla moglie

    Io non voglio fare la parte del rompiscatole, però non dovresti permettere che tua sorella Charlotte, frequenti Douglas Marone...non puoi di certo dimenticare, ciò che quel ragazzo ha fatto in passato, ha ucciso una persona, una povera donna soltanto perché aveva una relazione con il padre.

    Ascolta amore, Douglas sta ancora male per quello che fece quando era soltanto un bambino, ma ora lui è cambiato, non potrebbe mai e poi mai, mettere in pericolo la vita di Charlotte.

    Io lo spero tanto, ma se fossi in te, farei comunque attenzione e cercherei di proteggere Charlotte il più possibile, perché non si sa mai, Douglas potrebbe essere colto da un raptus improvviso e fare del male a tua sorella.

    E che motivo avrebbe scusa? Anni fa uccise quella poveretta perché si stava frequentando con suo padre, ma Charlotte? Non avrebbe nessun motivo per ucciderla.

    Owen risponde alla moglie che un motivo principale è che Douglas potrebbe prendersela male se Charlotte decidesse dì lasciarlo, poi i due finiscono di fare colazione e ed escono per andare al lavoro.
    Veronik allo studio dove lavora come avvocatessa, mentre Owen in spiaggia dove è istruttore di surf.

    Poco dopo Owen, viene raggiunto da Isabel che una volta era la baby sitter di sua figlia Candice e anche della nipotina Celeste, almeno fino a quando Logan non ha deciso di trasferirsi in Inghilterra insieme alla bambina.
    Isabel si è presa una mattinata libera, e sapendo dove lavora Owen ha voluto fargli una sorpresa andandolo a trovare

    Ehi ciao Owen, spero tanto di non disturbarti...ma ho il mattino libero, e allora ho pensato di venirti a trovare, come stai? E tua moglie e la piccola Candice?

    Isabel, mi fa piacere che tu sia passata, e non mi disturbi affatto...a casa stiamo tutti quanti bene, e tu invece? Sai sono molto contento del successo che stai avendo alla Forrester Creations, anche se i riflettori sono tutti puntati su Sole Al-thani, ma io se devo essere sincero, preferisco di gran lunga te.


    Come al solito sei molto gentile Owen...i tuoi alunni non sono ancora arrivati? Sai, stavo pensando che mi piacerebbe molto prendere lezioni di surf insieme a te.


    Vorresti imparare anche te? Ma non sei troppo impegnata con la FC? Però se sei d'accordo, potrei darti delle lezioni private, magari dopo il lavoro.

    Oh ma certo, va benissimo Owen...che ne dici se iniziamo domani, verso le cinque? Almeno per avere un po' di tempo per prepararmi prima di cominciare la lezione...ti prometto che sarò una brava allieva e che sarai molto fiero di me.


    Owen risponde alla ragazza che anche per lui va bene, poi Isabel lo saluta e va via...mentre Owen, una volta che i ragazzi sono arrivati, inizia la sua lezione di surf.

    Allo studio dove lavora come avvocato, Veronik sta leggendo il fascicolo di una delle clienti di cui si sta occupando in quel momento, si tratta di una donna che gli ha chiesto il suo aiuto perché vuole separarsi dal marito perché è stanca di essere maltrattata da lui, ma le anche confessato di avere paura perché teme che l'uomo possa farle del male.

    Qualcuno bussa alla porta, si tratta di un suo collega che la invita giù al bar a prendere qualcosa da bere, Veronik, visto che per il momento non deve vedere nessuno, accetta con piacere e scende di sotto con l'uomo.
    Dove si mettono a parlare non solo di lavoro ma anche di altro, e il collega chiede a Veronik se qualche volta le farebbe piacere ad uscire insieme a lui, magari per andare al cinema oppure dove preferisce lei, la donna lo ringrazia ma gli ricorda che è una donna sposata.

    Questo lo so, ma non è di certo mia intenzione mettermi in mezzo ad un matrimonio, io intendevo uscire soltanto come amici, non vedo che cosa ci sia di male in questo.

    Veronik risponde nulla ma che ci penserà, poi dice che deve tornare al lavoro e lascia il bar.


    Ultima modifica di Amber; 08-04-2017 alle 18:13

  10. #79630
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Mentre Victor si trova in casa insieme alla piccola Jewel, Caroline è uscita per fare alcune commissioni, e prima di tornare dal marito e dalla figlia, decide di fermarsi al "Giardino" a prendersi qualcosa da bere.
    Fa per avvicinarsi ad un tavolo libero, quando in lontananza vede una persona che le sembra conosciuta e così si avvicina per poterla vedere meglio, e la riconosce.

    Ma tu sei Kristofer! Non immaginavo che fossi tornato a Los Angeles, come mai da queste parti? Sei qui soltanto di passaggio e sei venuto a trovare tuo fratello Daniel? Oppure sei qui per un altro motivo?

    Se per l'altro motivo intendi Sharon, si diciamo che sono tornato soprattutto per lei...mi sono presentato alla FC dove ne è diventata la nuova proprietaria, con la speranza che mi assumesse di nuovo come modello, ma purtroppo è andata male e quindi mi tocchera' trovare un'altra sistemazione....e rispondendo all'altra tua domanda, la mia intenzione è quella di restare qui a Los Angeles, non penso affatto di lasciare di nuovo la città.

    Caroline, decide di sedersi allo stesso tavolo del ragazzo e in quel momento il cameriere si avvicina per chiederle che cosa voglia da bere, e la donna risponde lo stesso che ha preso Kristopher.
    Il cameriere si allontana, tornando poco dopo con ciò che ha ordinato Caroline e quindi va via di nuovo.
    Una volta rimasti da soli, Caroline risponde a Kristopher

    Ha fatto una cosa molto stupida Sharon a non assumerti...mi ricordo che quando lavoravo ancora alla Brown Design tu sei sempre stato il miglior modello che avessi mai avuto, anche se poi purtroppo per colpa di quella sgualdrina te ne sei dovuto andare...ascoltami Kristopher, della linea maschile se ne occupa mio marito Victor, e lui avrebbe davvero bisogno di un altro modello, anche perché quello che abbiamo adesso, Nicolas, non e' che sia proprio il massimo, diciamo che si trova lì soltanto perché è fidanzato con Dougy Spencer altrimenti se lo sognerebbe di stare alla FC...ti prometto che farò tutto il possibile per darti quel posto di lavoro.

    Non so proprio come ci riuscirai, infondo le decisioni spettano a Sharon è lei che comanda lì...però toglimi una curiosità, per quale motivo vorresti che tornassi a lavorare alla FC? Lo fai per me, oppure perché speri che seduca Sharon?

    Non è per questo, anche perché sarebbe tutto inutile, mio cugino Doug riuscirebbe a perdonarla anche se andasse a letto con una decina di uomini nello stesso momento...però se tu dovessi riuscire a conquistarla, non posso negare che ne sarei contenta...adesso devo proprio andare, ci vediamo presto e ti prometto che la prossima volta sarà per dirti che sei assunto alla FC.

    Gli sorride e poi va via...Kristopher rimane ancora al bar e finisce di bere ciò che aveva ordinato, e nel frattempo ripensa alla discussione appena avuta con Caroline.

    Intanto Caroline arriva a casa e dopo essere entrata

    , la piccola Jewel si avvicina subito a lei chiedendole se le ha comprato qualcosa, la madre a quel punto tira fuori dalla borsa una scatolina che apre e dove dentro ci sono un bel paio di orecchini in oro e adatti ad una bambina

    Mi hai sempre detto, che ti sarebbe molto piaciuto poter indossare degli orecchini proprio come la mamma, e così sono andata in una gioielleria e non appena ho visto questi, me ne sono subito innamorata e gli ho comprati per te...allora che cosa ne dici tesoro? Ti piacciono? Altrimenti se non sono di tuo gradimento li cambiano e prendiamo quelli che preferisci tu.


    Jewel gli osserva attentamente e poi risponde alla madre

    No, mi piacciono moltissimo questi...ti ringrazio molto mamma per il bel regalo, anche se per il mio compleanno, manca ancora qualche settimana.

    Questo lo so amore mio, ma vorrà dire che per quel giorno riceverai un altro regalo...per il momento gli orecchini lì tengo io, e poi domani andremo a farti fare i buchi alle orecchie e così potrai finalmente indossarli.

    Caroline sale quindi di sopra in camera a farsi un bagno e a cambiarsi...poco dopo scende di sotto dove iniziano a preparare per la cena, e la scena va sfumando.

    Per riprendere più tardi, quando ormai Jewel è già andata a letto felice per gli orecchini che la mamma le ha donato, anche Caroline e Victor sono nella loro stanza anche se non stanno ancora sotto le coperte

    Sai amore, prima di tornare a casa, mi sono fermata al bar dove andiamo di solito...e lì non puoi nemmeno immaginare chi ho incontrato, niente meno che Kristopher, ti ricordi di lui, vero? Per un certo periodo lavorò come modello alla Brown Designe, ma poi fu allontanato perché accusato ingiustamente di essersi approfittato di Sharon mentre lei era ubriaca...adesso lui è ritornato e mi ha detto che si è pure presentato alla FC con la speranza che Sharon lo assumesse di nuovo come modello, ma quella donnaccia come puoi ben sapere, ha rifiutato.

    Non ha nemmeno tutti i torti, visto come quel Kristopher si è comportato con lei in passato...io capisco che non lo voglia avere tra i piedi.


    Secondo me sbaglia invece...uno come lui servirebbe proprio nel nostro team, è un bravo modello al contrario invece di quel Nicolas che si trova lì soltanto perché è fidanzato con Dougy...io proverò in tutti i modi di convincere quella gatta morta ad assumere Kristopher.

    E posso sapere come farai? I vostri rapporti non è che siano proprio il massimo e non credo che riuscirai a convincerla.

    La obbligherò a fare una scelta che non potrà assolutamente rifiutare....in pratica sarà costretta a scegliere se far entrare alla FC la sua carissima sorella Ally, oppure Kristopher e che per nessuna ragione al mondo accetterò come risposta un nessuno dei due...che sia Ally o Kris dovrà per forza assumerlo.

    A quanto pare sei così sicura di se, anche se mi domando come convincerai Sharon a fare una scelta, visto che sarà costretta a decidere tra due persone che non sopporta proprio...io se fossi in te lascerei perdere, infondo non ci serve un altro modello e Nicolas non è poi così male, e tu amore mio rischi molto ad andare contro a Sharon, ti ricordo che è lei adesso a comandare alla FC e se ai tempi della "Brown Designe" non ti ha licenziato, potrebbe farlo adesso...adesso scusami ma sono stanco e vorrei dormire, buona notte.

    Da un bacio alla moglie, e dopo essersi spogliato si infila sotto le coperte, voltandosi dall'altra parte e chiude gli occhi quasi subito...Caroline, che c'è rimasta un po' male dalle parole del marito, indossa la sua camicia da notte di sete e si mette a letto pure lei, anche se al contrario di Victor a più difficoltà ad addormentarsi, e la scena su villa Thurman sfuma.

    Ultima modifica di Amber; 10-04-2017 alle 00:03

  11. #79631
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    È un nuovo giorno, e al cottage di Boundary Wood sono già tutti svegli e stanno facendo colazione, mentre Doug sta sorseggiando il suo caffè, si rivolge alla moglie.

    Amore, ieri tra una cosa e l'altra mi sono scordato di dirtelo, ma mi hanno chiamato sia Stefan che Destiny, dicendomi che per Pasqua verrano qui e passeranno alcuni giorni insieme a noi.


    Questa si che è una bella notizia Doug, sono contenta che sia Stefan che Destiny siano riusciti a trovare del tempo libero da poter stare con noi, e spero che anche Samir, Ambrosia e Daya non abbiano altri impegni, così ci faranno visita pure loro...e Lucky invece? Lo hai sentito? Che cosa farà? Resterà a New York oppure verrà qui Los Angeles?


    Ho parlato con lui qualche giorno fa e infatti gli ho chiesto che cosa avrebbe fatto per Pasqua, e mi ha risposto che sarebbe andato in vacanza con degli suoi amici...il più possibile lontano da sua madre, dopo quello che lei mi ha fatto, i loro rapporti non sono più come una volta, anche se è passato un po' di tempo dalla sua confessione, non è ancora riuscito a perdonarla del tutto.

    Mi sembra ovvio, mia sorella si è comportata davvero molto male, e quindi trovo più che normale che Lucky ce l'abbia su con lei...però nonostante ciò che ha fatto, quella donna resta comunque sua madre e penso che prima o poi dovrà perdonarla, naturalmente parlo soltanto per lui, perché per quel che mi riguarda io non credo che lo farò mai, è stato troppo doloroso ciò che ha fatto alla nostra famiglia, ma come si fa ad arrivare a tanto? Distruggere un matrimonio per gelosia, perché non sopportava che noi due e i nostri figli fossimo felici?

    Ally purtroppo ha sempre avuto un carattere difficile e complicato, e il motivo principale di questo, è dovuto soprattutto al fatto che perse la madre che era soltanto una bambina, per non parlare poi della presunta morte di Lucky che è stato un duro colpo per lei, queste sono cose che le hanno fatto commettere quegli errori così gravi, come mettersi tra di noi... naturalmente non voglio di certo giustificarla, ha sbagliato alla grande, ha approfittato della mia generosità per poter far di me tutto ciò che voleva.

    Danny, decide d'intromettersi nella discussione

    Forse la prossima volta dovresti imparare a non essere così buono zio Doug, almeno non corri il rischio che la gente se ne approfitti di te...e se volete sapere come la penso io su tutta questa faccenda,sono più che certo che mio padre una cosa del genere non l'avrebbe mai fatta, nessuna donna sarebbe riuscito ad abbindolarlo come invece è successo con te.

    Doug guarda male il ragazzo

    Io avrò anche sbagliato Danny e non mi perdonerò mai per essermi fatto prendere in giro in quel modo e senza che mi accorgessi subito di quello che stava succedendo, e credimi, se potessi tornare indietro impedirei tutto questo, ma purtroppo mi è impossibile ...però non far passare tuo padre come un santo, perché non lo è.

    Non sarà un santo, ma resta comunque migliore di te.

    Doug fa per ribattere, ma prima che possa farlo è Sharon a parlare

    Adesso basta...Daniel, ma ti sembra questo il modo di rivolgerti a tuo zio? Vorrei ricordarti che Doug si è sempre dimostrato gentile nei tuoi confronti oltre che con Stella, e che vi ama e vi rispetta come se foste figli suoi.

    Danny se pur di malavoglia, dice a Doug che si dispiace per come si è rivolto lui prima e li chiede scusa, dal canto suo, Doug dice al nipote di stare tranquillo e che accetta le sue scuse...intanto la piccola Maelys, che è rimasta per tutto il tempo in silenzio, prende la parola anche lei.

    Sono contenta che abbiate fatto pace, a me dispiace quando vi mettete a litigare, promettetemi che non lo farete più, perché è piu' bello quando si va d'accordo ...(poi si volta verso la madre) mamma, oggi pomeriggio possiamo andare al laghetto dopo l'asilo? Così vediamo come stanno sia i cigni che le anatre e diamo loro anche da mangiare.

    Sharon, finisce di bere il suo caffellatte e risponde alla figlia

    Certo tesoro, trovo che sia una bella idea...anzi sai che cosa ti dico? Che ti vengo a prendere un po' prima all'asilo, così passiamo tutto il pomeriggio insieme, andando in giro a fare un po' di shopping e poi dopo al parco; vedrai quanto ci divertiremo.

    Per me va benissimo mamma, questa proposta mi piace molto di più...anche tu papino verrai insieme a noi?


    Mi piacerebbe molto, ma purtroppo non posso tesoro oggi mi tocca stare un po' di più in facoltà, sarà per la prossima volta ...ora però sarà meglio finire di fare colazione, altrimenti io ma anche voi, rischieremo di arrivare in ritardo..

    Prima di uscire, Danny si scusa un attimo con loro dicendo di aver dimenticato qualcosa in camera sua, e così sale di sopra, ma in realtà si tratta di una scusa, perché una volta arrivato nella stanza, chiama subito il padre per metterlo al corrente dei piani di Sharon, dicendogli, dopo che sarà andato a scuola a prendere Stella, di passare al parco dove ci troverà sia la madre che Maelys, e potranno stare un po' insieme, visto considerato che Doug ha altri impegni e non ci potrà essere.
    Una volta finita la telefonata, Danny torna dagli altri e possono finalmente uscire.
    Tutti e tre salgono sulla propria auto, con Doug che dice a Sharon che accompagnerà lui Maelys all'asilo.

    Sharon, saluta il marito e i figli, e quando se ne sono andati via, sale anche lei in macchina e mette in moto per raggiungere la Forrester Creations, arrivando poco dopo, saluta tutti quanti e poi entra in ufficio, mettendosi subito al lavoro.

    Dopo qualche minuto bussano alla porta, si tratta di Jeremy, che entra non appena sente l'avanti di Sharon.

    Signora Spencer, spero di non disturbarla...ma avrei bisogno di parlare con lei.


    Non mi disturbi affatto Jeremy...di che si tratta? C'è forse qualche problema giù nel reparto creazioni? Se ci sono delle difficoltà sulla creazione di qualche modello, devi soltanto dirmelo e me ne occuperò personalmente.

    No, signora Spencer, nel reparto creazioni è tutto ok...in realtà il motivo principale di questa visita sono io, ero venuto perché ho preso una decisione molto importante ovviamente dopo averne parlato anche con Diamante, ma ho deciso di lasciare la Forrester Creations...mi sono trovato molto bene qui, lei signora Spencer è stata gentilissima ad assumermi come capo del personale, però ho capito che non è questo il mio posto ma accanto a mia moglie, voglio tornare a lavorare con lei al ristorante starle il più vicino possibile, soprattutto adesso che è in attesa di un bambino...spero che per lei non sia un problema.

    Sharon, che per tutto il tempo era rimasta in silenzio ad ascoltare le parole del genero, prende la parola non appena il ragazzo ha finito di parlare

    Per me non è problema Jeremy...certo mi dispiace perché eri molto bravo nel tuo lavoro, però capisco anche il motivo che ti hanno fatto prendere questa decisione il poter stare più vicino a Diamante...però ci terrei davvero a chiederti una cosa, sei proprio sicuro di volerlo fare? Perché mi ricordo che lavorare al ristorante non ti entusiasmava più, ed era per questo che anni fa lo hai lasciato per poterti occupare di altro.

    Si è vero, ma ora mi sono reso conto che è quello il mio posto...in fondo il ristorante io e Diamante lo abbiamo tirato su insieme, certo a sua figlia va il merito di averlo tolto dal fallimento che stava rischiando, perché io invece ho preferito mollare...però ora sono più che convinto di voler lavorare insieme a Diamante e se dovesse capitare che ci saranno di nuovo dei problemi, questa volta io non scapperò.

    Concordo pienamente con te Jeremy, non bisogna mai sfuggire dai problemi, ma cercare il modo di poterli superare insieme...convocherò immediatamente una riunione per mettere al corrente anche gli altri che lascerai la FC, poi naturalmente mi dovrò dar da fare per cercare un nuovo sostituto.

    Sharon chiama quindi Pam per avvisarla della riunione e di far venire Ophelia, Dougy, Sole, Victor e Caroline nel suo ufficio.

    Poco dopo arrivano tutti e cinque e Sharon comunica a tutti la decisione di Jeremy, ovviamente sono dispiaciuti ma comprendono la sua ragione.

    Sharon a questo punto dice che possono andare e tornare ognuno al proprio lavoro, tutti escono tranne Caroline che vorrebbe parlare con lei.

    CONTINUA







    Ultima modifica di Amber; 14-04-2017 alle 21:37

  12. #79632
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Una volta che sono rimaste da sole, Sharon si rivolge a Caroline

    Allora sentiamo, di che cosa mi devi parlare? Ah ti dico già che se l'argomento riguarda ancora mia sorella Ally e il fatto che tu la voglia qui alla FC che perdi soltanto il tuo tempo, già una volta ti ho dato una risposta negativa e continuerà ad essere così, non cambierò idea.

    In effetti c'entra anche Ally in quello che ti volevo dire...ho incontrato una persona di tua conoscenza l'altra sera al bar, e se non sai a chi mi sto riferendo, sto parlando del tuo amante...di Kristopher e...

    Ma prima che Caroline possa continuare, Sharon la interrompe piuttosto bruscamente

    Quel maiale non è mai stato il mio amante!!! Posso sapere perchè adesso ti sei messa a parlare di lui? Che cosa c'entra?


    È proprio lui l'argomento principale della nostra discussione...Kristopher al bar mi ha detto di essere stato qui, sperando che tu lo assumessi nuovamente, ma che purtroppo gli hai dato una risposta negativa...insomma, sia a me che a mio marito Victor servirebbe davvero un nuovo modello, uno che sia migliore del fidanzato di tuo figlio Dougy, e Kris è perfetto, infondo quando stavamo alla Brown Designe ha avuto un grandissimo successo e molte donne e ragazze stravedevano per lui...per una volta dovresti mettere da parte il tuo egoismo Sharon, e fare la cosa giusta! Ti metto davanti ad una scelta e sarai costretta a decidere, o riassumi Kris oppure fai entrare tua sorella Ally nel team...allora chi scegli? L'ultima parola spetta a te Sharon!


    Sharon la guarda malissimo

    Spero che tu stia scherzando Caroline, io sono il capo qui dentro e non sono obbligata a fare nessuna scelta...senti fammi un favore, perché non te ne esci dal mio ufficio? La tua presenza mi sta diventando troppo insopportabile!


    Per caso mi stai licenziando Sharon? Tutto questo è assurdo, se per caso tu non lo sai, io penso soltanto al bene di questa azienda cosa che invece tu non fai...sia Ally che Kristopher potrebbero dare molto qui, ma tu sei troppo egoista per ammetterlo!

    Posso chiederti una cosa, Caroline? Perché vuoi a tutti i costi che io assumi Kristopher? Capisco Ally, infondo siete sempre state amiche e la vorresti avere qui al tuo fianco, ma Kristopher? Anche se credo di sapere il motivo della tua così tanta insistenza, per caso Victor non ti soddisfa più come una volta e adesso vorresti provarci con uno più giovane e magari proprio davanti al naso di tuo marito?

    Carolina guarda malissimo Sharon e sta quasi per darle uno schiaffo, ma si blocca

    Io e mio marito siamo felici più che mai, anche se so che tu e quella gatta morta di tua cognata Ophelia sperate il contrario!!!

    Se le cose tra te e Victor vanno bene, buon per te, la mia era una semplice domanda dettata dalla curiosità...ascolta, visto che so che continuerai ad insistere con questa storia di mia sorella e di Kris, ho deciso che va bene...Kristopher potrà tornare a lavorare qui come modello, ma ad una condizione, che stia il più possibile lontano da me!

    Caroline dice a Sharon di aver fatto la scelta giusta e poi esce dall'ufficio e va da Victor per metterlo al corrente di tutto quanto e la scena va sfumando.

    Per riprendere in terrazzo dove Nicolas sta facendo un po' di allenamento e con lui ci sono pure Dougy e Sole.

    Secondo voi che cosa avrà voluto dire Caroline a vostra madre? Credete che anche lei abbia deciso di lasciare la FC come ha fatto Jeremy? Oppure si tratta di altro?


    Sole risponde

    Sicuramente si tratta di Ally...non capisco perché insista così tanto a volere quella maledetta strega qui, se sente tanto la sua mancanza, potrebbe prendere il primo aereo e trasferirsi con tutta quanta la sua famiglia a New York, almeno in questo modo avrebbe la possibilità di poter stare al fianco della sua carissima amica, visto che non può stare senza di lei!


    Hai perfettamente ragione Sole, anzi sapete che cosa penso io? Che la mamma dovrebbe darle il ben servito...so che è una brava stilista, ma in giro c'è chi è più meglio di lei!

    Proprio in quel momento arriva Caroline

    Per caso stavate parlando di me? Tranquilli non mi arrabbio mica, tanto lo so qual'è il vostro giudizio nei miei confronti...ah e comunque sono venuta qui per darvi una notizia, presto ci sarà un altro modello qui, si tratta di Kristopher.

    Ti stai riferendo forse a quel Kristopher? Il fratellastro di Daniel? Sai trovo strano che sia proprio lui, la mamma non accetterà mai di averlo qui.

    E invece sì.

    Caroline va via, mentre i tre che sono rimasti si guardano chiedendosi come mai Sharon abbia deciso di assumere di nuovo Kristopher visto considerando quello che lui le ha fatto in passato.

    Dopo che è finita la pausa, ritornano al lavoro, con Dougy che scatta delle foto prima a Nicolas e poi a Sole.

    Piu' tardi Sole, va dalla madre per sapere qualcosa di più sul fatto che abbia deciso di assumere di nuovo Kristopher come modello.

    Mamma, ma è vero quello che Caroline va in giro a dire? Che presto il fratellastro di Daniel tornerà a lavorare come modello? Scusami tanto, ma io stento a crederci...come hai potuto accettare? Tu non hai mai sopportato quell'uomo, perché tutto ad un tratto hai deciso di assumerlo di nuovo?

    Perche' Caroline stava diventando troppo stressante, e so che avrebbe continuato a darmi il tormento con la storia di Ally e di Kristopher, e così per farla restare zitta, ho deciso che avrei assunto almeno lui....ma credimi, non è che mi entusiasmi molto avere quell'uomo qui, e ho già detto chiaramente a Caroline che deve tenersi alla larga da me.

    Speriamo davvero che Kristopher mantenga le distanze, anche se Caroline dovrebbe smetterla con le sue insistenze, sta diventando troppo insopportabile, ma forse finalmente la finirà perché altrimenti sarebbe anche ora che tu licenziassi, anzi, mi meraviglio che tu non l'abbia fatto già prima, fin dai tempi della Brown Designe...come quando quella volta durante la tua sfilata, disse davanti a tutti che eri incita di Daniel.


    Caroline avrà pure tanti difetti, ma dobbiamo ammettere che come stilista è un vero talento, e se nonostante tutto non l'ho mai licenziata è soprattutto per la sua bravura, e comunque preferisco mille volte lei che mia sorella Ally (in quel momento guarda l'orologio) adesso scusami tesoro, ma devo proprio andare, ho promesso a tua sorella Maelys che avrei passato il pomeriggio insieme a lei...se avete bisogno di qualcosa, chiedete pure ad Ophelia.


    Vai tranquilla mamma e divertiti con la piccola Maelys.

    Sole l'abbraccia e poi va via, Sharon sistema un po' di cose e quindi esce dal suo ufficio e poi dallo stabile, e una volta salita in macchina, mette in moto e poco dopo arriva all'asilo "Arcobaleno2 dove entra nell'aula e Maelys le va subito incontro.

    Sharon e la figlia lasciano l'asilo (dopo che Sharon ha spiegato tutta quanta la situazione alla maestra) e si dirigono al solito centro commerciale, dove una volta che sono arrivate, prima di fare shopping si fermano in uno dei ristoranti a mangiare qualcosa.

    Maelys ordina un trancio di pizza margherita e un bicchiere di Coca Cola e lo stesso fa anche Sharon.




    Ultima modifica di Amber; 18-04-2017 alle 12:37

  13. #79633
    Utente registrato L'avatar di Amber
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Canton Ticino
    Messaggi
    44,750

    Predefinito

    Sharon e Maelys, una volta che hanno finito di mangiare il loro trancio di pizza e bevuto la Coca Cola, lasciano il bar e iniziano il loro giro per negozi.
    Sharon chiede alla figlia che cosa le piacerebbe che le prendesse, e Maelys le risponde che vorrebbe una bambola nuova, una che sia assomigliante a lei, e poi anche prendere un regalo per Vanessa, visto che da quando si sono conosciute, si è sempre dimostrato molto gentile con lei.

    E' un pensiero molto carino il tuo tesoro, sono sicura che a Vanessa farà molto piacere ricevere un tuo regalo...hai già un'idea di che cosa le vorresti prendere?

    Magari un carillon, l'altro giorno quando siamo state a trovarla, mi ha detto che li piacciono molto e che desiderava tanto averne uno.

    Sharon sorride alla figlia

    I carillon sono molto carini, soprattutto quelli con su la ballerina....potremmo prenderne uno così per Vanessa, tu che cosa ne dici?

    Maelys risponde che per lei va bene, e così dopo aver comprato il carillon per Vanessa e una bambola per la stessa Maelys ma anche altre cose, madre e figlia lasciano il Centro Commerciale per salire in macchina e raggiungere poco dopo il parco.

    Una volta arrivate ed essere entrate, passeggiano lungo le stradine tenendosi per mano e intanto si guardano in giro

    Ce n'è di gente, non è vero mammina?

    Hai ragione tesoro, ma con questo bel tempo non poteva essere diversamente, e la gente ne ha voluto approfittare...dai avviciniamoci un po' al laghetto, così potrai dare da mangiare ai cigni e alle anatre, infondo siamo venute qui anche per questo.

    Detto questo, fanno come ha detto Sharon e Maelys dopo che si sono avvicinati un po' inizia a gettare i pezzettini di pane in direzione delle anatre e dei cigni, fino a quando il sacchetto contenente il cibo non si è svuotato...in quel momento si sente una voce famigliare, si tratta di Daniel e che non è solo, con lui ci sono anche Stella e Nathan, quest'ultimo che non è molto contento di vedere la nonna, rimane un po' in disparte.

    Ehi bambini, guardate un po' chi c'è,Sharon e la piccola Maelys....abbiamo fatto proprio bene a venire qui.

    Daniel ovviamente finge di mostrarsi sorpreso, perché sapeva che al parco avrebbe incontrato Sharon con la figlia, visto che glielo aveva detto Danny.

    Sharon sorride nel vedere la figlia e il nipote

    A quanto pare anche voi avete avuto la nostra stessa idea, io e Maelys abbiamo appena finito di dare da mangiare alle anatre e ai cigni...Nathan tesoro, perché non ti avvicini un po'? Dai che la nonna vuole uno dei tuoi mega abbracci e baci.

    Nathan però la guarda male e poi si rivolge al padre

    A me non va di restare qui...non possiamo andare a casa della mamma?

    Ma perché tesoro? Eri così entusiasta di venire al parco insieme a me e alla tua sorellina...come mai adesso improvvisamente te ne vuoi già tornare a casa? Ci sono pure la nonna e Maelys, non sei contento di stare con loro? Visto che siamo qui, possiamo andare a prenderci un bel gelato, che cosa ne dici? E voi due, Stella e Maelys siete d'accordo?


    Le due bambine rispondono di sì con entusiasmo, mentre Nathan, nonostante non sia molto contento è costretto a fare come il padre gli dice, anche se in realtà in quel momento vorrebbe stare il più possibile lontano da lì e dalla nonna.

    Mentre si dirigono verso il gelataio, Daniel si mette a parlare con Sharon

    Tu come stai Sharon? La persona che l'altro giorno ti ha fatto quella chiamata, si è fatto ancora sentire?

    Per fortuna no Daniel, a questo punto posso dire che si è trattato soltanto di qualcuno che voleva farmi uno scherzo, anche se è riuscito davvero a spaventarmi.


    L'importante è che sia andato a finire tutto bene...ma lo sai Sharon che per qualsiasi cosa potrai sempre contare su di me.


    Sharon lo ringrazia e in tanto arrivano davanti al gelataio dove ordinano tutti un cono con due gusti, e mentre Daniel paga, la donna che vende i gelati sorride a loro
    Lei e sua moglie avete proprio una bellissima famiglia, mi sono sempre piaciute le coppie che hanno più di un figlio, io invece ho potuto avere soltanto una bambina, ma nonostante questo sono felice lo stesso, perché lei è l'amore della mia vita.

    I figli sono sempre una grande gioia per tutti, ma vorrei correggerla signora, ma io e quest'uomo non siamo marito e moglie, ma soltanto due buoni amici.

    La donna si scusa subito per la gaffe che ha fatto, ma Sharon le risponde di non preoccuparsi poi si allontanano per poter mangiare il loro gelato camminando lungo il parco.

    Sharon non ti sarai mica presa per quello che ha detto quella signora, infondo non ha nemmeno tutti i torti, siamo più credibili come moglie e marito che come ex genero e ex suocera.


    Non me la sono presa, ma ho detto semplicemente la verità, che cosa avrei dovuto rispondere? Che siamo sposati quando invece non è vero?

    Nathan (che li ha sentiti) a quel punto con tutta la rabbia che ha, getta il gelato per terra e guarda malissimo la nonna.

    E che cosa cambia? Tanto prima o poi succederà che ti sposerai con il mio papà, e finalmente Stella e Danny avranno quella famiglia che hanno sempre desiderato, mentre io...io sarò costretto a dover vivere con i genitori separati!

    Sharon guarda tristemente il nipote.

    Nathan tesoro, ma perché stai dicendo queste cose? Chi ti ha detto che io e il tuo papà ci sposeremo? Questo è impossibile,lo sai pure tu che sto insieme al nonno Doug e che lo amo.

    Nathan però spinge la nonna facendola cadere a terra, Daniel si arrabbia molto con il figlio e poi aiuta Sharon a rialzarsi chiedendole se stia bene, e la donna risponde di sì anche se è molto turbata dal modo di comportarsi del nipote.

    Nathan, si può sapere che diavolo ti prende? Per quale motivo ce l'hai così tanto con la nonna? Con una persona che è sempre stata molto gentile con te?

    Nathan improvvisamente scoppia a piangere

    Perche' la nonna è cattiva, e' soltanto per colpa sua se tu e la mamma vi siete lasciati, e non provare a dire di no, ho sentito benissimo l'altra sera mentre ne parlavi con Danny e che gli dicevi che molto presto tu e la nonna sareste stati di nuovo insieme! Riportami subito a casa della mia mamma, io con questa sgualdrina non ci voglio stare!

    Daniel riprende il figlio per il modo in cui si rivolge a Sharon, mentre la donna (vista la situazione) dice all'ex genero che forse è meglio che porti il nipote a casa di Kitty.

    Daniel fa come dice Sharon e insieme al figlio va via, mentre Stella e Maelys rimangono con la madre e se ne tornano anche loro a casa.

    Sharon è molto dispiaciuta per quello che è successo con il nipote, è triste per il fatto che il bambino abbia scoperto che in parte è a causa sua se il matrimonio dei suoi genitori è finito, a quel punto le viene in mente una cosa che la preoccupa molto, che forse a farle quella telefonata è stato proprio Nathan.

    Mentre Stella e Maelys sono sopra nelle loro stanze, Sharon è nel salone che sta pensando ancora a quello che è accaduto con Nathan al parco, i suoi pensieri vengono interrotti dall'arrivo di Doug che è rientrato proprio in quel momento dopo aver passato tutto il giorno alla facoltà.

    Per prima cosa Doug bacia la moglie e poi le chiede come sia andato il pomeriggio con Maelys e si dice dispiaciuto per non essere stato lì con loro, ma promette che rimedierà.

    Sharon gli risponde che è andata abbastanza bene, almeno fino a quando non sono arrivati Daniel, con Stella e Nathan, e così la moglie gli racconta ciò che è successo con il nipote, del fatto che la odia e la reputa colpevole della fine del matrimonio dei suoi genitori, e li confessa pure che crede che sia stato lui a farle la famosa chiamata minacciosa.

    Doug sconvolto dalle parole della moglie l'abbraccia subito fortissimo, dicendole che sia Kitty che Daniel devono fare assolutamente qualcosa per aiutare il loro nipotino, prima che le cose possono peggiorare, ricordandole ciò che è successo anni fa con l'altro loro nipote, Douglas...Sharon però non vuole credere che Nathan possa essere capace di fare una cosa del genere, è certa che parlando con lui, riuscirà a convincerlo che non la deve vedere come una brutta persona, come colei che ha distrutto la sua famiglia.

    Anche Daniel e Nathan arrivano a casa di Kitty, ovviamente la donna è sorpresa di vedere lì il figlio, visto che doveva rimanere con il padre, e quindi chiede all'ex marito il perché e Daniel le racconta tutto quanto.

    Intanto il bambino decide di andare nella sua stanza, mentre Daniel e Kitty rimangono a parlare nel salone...ovviamente Kitty accusa subito l'ex marito di quanto è accaduto dicendogli che se non avesse rovinato la loro famiglia perché ancora innamorato di sua madre, a quest'ora il loro figlio non starebbe in quello stato, ma Daniel ribatte che è inutile litigare e trovare dei colpevoli, adesso ciò che devono pensare è al bene del loro figlio e stargli il più vicino possibile.

    Kitty però risponde a Daniel dicendogli che avrebbe dovuto pensarci prima al bene del loro figlio, invece di mandare all'aria il loro matrimonio, e lo manda via, nonostante l'uomo vorrebbe rimanere almeno fino a quando il piccolo Nathan non si sarà calmato.
    Daniel lascia quindi la casa dell'ex moglie dicendole perché che tornerà il giorno dopo, per sapere come sta loro figlio.
    Dopo che Daniel se ne è andato, Kitty va subito nella stanza del figlio e lo abbraccia fortissimo, dicendogli che non deve odiare la nonna, perché lei non ha nessuna colpa del fatto che lei (Kitty) e il papà si siano lasciati, purtroppo non sempre i matrimoni vanno a finire bene come tutti vorrebbero.








    Ultima modifica di Amber; 24-04-2017 alle 13:03

  14. #79634
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    .
    Messaggi
    1,466

    Predefinito

    Devo dire che è molto più interessante di Beautiful!

  15. #79635
    Utente registrato L'avatar di Greg
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    30,505

    Predefinito

    A Los Angeles




    la donna dopo la morte del figlio Robert passa un periodo di sofferenza e angoscia, che la spinge a rivalutare tutta la sua vita, così decide di vivere nella semplicità e circondata dell'affetto dei suoi cari, così si trasferisce nella vecchia casa che Grant aveva comprato all'inizio per loro, la casa dove fu condotta bendata



    e dove i due hanno vissuto felicemente fino a quando l'uomo non fu dichiarato morto




    anche per Grant perdere Robert che ha praticamente cresciuto come un figlio è stato molto doloroso, così decide di stare vicino a Lois e i gemelli (di soli dieci anni annullo ogni trama che riguarda la loro crescita ) questo tempo insieme per loro fa si che ci sia un ritorno di fiamma tra i due, così si riuniscono una volta per tutte e si risposano tornando ad essere felici come un tempo
    la scena si apre in una domenica di primavera, i bambini dormono e Lois si sveglia come ogni mattina per preparare la colazione alla sua famiglia, guarda una foto di Robert e poi comincia a mettere in ordine la casa, e nonostante il vuoto incolmabile che sente, è felice di come le cose si siano risolte per lei e Grant e che i bambini abbiano finalmente una vita equilibrata



    manda un messaggio a Waytt jr invitandolo a pranzo insieme a Jhoanna jr e alla loro piccola Agnes e lo fa anche con Jane (felicemente sposata con Brian conte di Pietra Rossa e che dopo del matrimonio si sono trasferiti a LA lasciando le tenute alla guida di Edmund jr e della moglie Venere sorella di Brian) poco dopo sia Waytt che Jane rispondono dicendogli che saranno da loro per pranzo, la donna è felice di passare la giornata con la sua famiglia e pensa che preparerà la tavola in giardino


    parte questa canzone di sottofondo che accompagnerà tutta la scena a venire



    e viene raggiunta da Grant che la guarda di spalle fissare la finestra adiacente al giardino



    -suppongo che oggi sarà una domenica speciale

    -si lo sarà amore mio

    e si volta verso di lui prendendogli le mani e guardandolo intesamente



    - oggi pranzeremo in giardino tutti insieme, noi i nostri meravigliosi gemelli, verrà Waytt con sua moglie e la loro bambina, e anche Jane con suo marito, guardavo alla finestra immaginando come dovrò sistemare tutto, e pensavo che in realtà e quello che ho sempre voluto, questa casa, te, i nostri figli, la nostra famiglia unita, volevo riassaporare quella felicità che abbiamo vissuto all'inizio del nostro matrimonio, che sciocca, quanti anni sprecati, quanti errori commessi, eravamo felici, molto felici eppure stavamo per mandare tutto all'aria

    -non ci pensare Lois, siamo stati felici allora, ma lo siamo ancora di più adesso, rieccoci in questo posto come se quegli anni da separati non fossero mai passati, come se la mia scomparsa, gli anni passati a NY le tragedie e i numerosi problemi non fossero esistiti, io ho finalmente capito a quale donna appartengo, a quale casa appartengo, anche Krystal e Jane lo hanno capito, non ci sono più problemi tra di noi, finalmente ho la mia pace, ho la mia vita felice, ho quella vita che sognavo di avere il giorno che ho deciso di sposarti, il giorno che ho deciso che volevo ricostruire la mia vita, si perchè ogni volta che volevo ricostruire la mia vita, cominciare da capo ed essere felice ho sempre desiderato farlo solamente con te



    -io ti amo Grant e questa volta niente e nessuno ci separerà, continuerò a disegnare gioielli nella mia boutique, e tu sarai l'ispettore di cui mi sono innamorata, non saremo più la figlia di Dollar Bill con il figlio del Governatore della California, ma saremo semplicemente Lois e Grant, i Lois e Grant di sempre e per sempre






    è la scena si chiude con un loro bacio, che rappresenta il lieto fine di una grande e travagliata storia d'amore

    Ultima modifica di Greg; 28-04-2017 alle 16:43

    «Amare non vuol dire impossessarsi di un altro per arricchire se stesso, bensì donarsi ad un altro per arricchirlo.» M. Quoist



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •