Annuncio

Collassa
No announcement yet.

discutiamo le puntate

Collassa
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

  • Valeivan76
    replied
    Tutto fermo qui? Ok riprendo io.
    Non sopporto più quella rompiconigli di Laura: ma non capisce che così facendo non fa altro che spingere il marito nelle braccia di Margot?

    Sent from my GT-I9100 using Tapatalk 4 Beta

    Lascia un commento:


  • Deaconbrid
    replied
    Yuri Yuri Yuri ... ma quando è che ti spogliano eh?:P

    Comunque devo dire che attualmente l'unica storyline che mi interessa è quella appunto legata alla holding, le trame affaristiche e di vendette sono quelle che a Centovetrine riescono meglio.

    Su quella di Cecilia ... poteva essere uno spunto interessante con i tocchi di mistero e antichità ma già con il nome della banda togliamo fascino, Brando Giorgi è bello ma quando parla mi da un pò i nervi per cui non mi appassiona molto. Però Cecilia continua ad essere uno dei miei personaggi preferiti e la Collini sembra tutta un'altra attrice rispetto al suo esordio. Brava!

    Sparate a Diana perchè la Fazzollari frigna proprio male e insistono a darle solo storylines di tragedie

    Lascia un commento:


  • Michelle
    replied
    25\10

    Maddalena si stacca dal bacio. Contrariamente a quello che ha pensato Ettore lei non prova nulla per lui e, aggiunge, non lo proverà mai. Ma il suo sguardo rammaricato e perso nel vuoto dimostra il contrario.
    Arrabbiatissima Carol fa irruzione nell’ufficio di Ferri, non accetta che Maddalena abbia tanto potere su di lui, non vuole la fusione e accusa il tycoon di voler far sparire il gruppo da lui fondato. Ma non starà certamente a guardare mentre Ettore si rovina. Farà di tutto per salvare la holding: lei e le figlie faranno valere le loro quote sociali!
    Ettore è adesso preso fra due fuochi biondi. Da una parte Carol, dall’altro Maddalena che non vuole unire l’utile al dilettevole. Lei e Ferri sono solo soci, la vita privata non farà che condizionare i loro affari e poi non si illuda che il suo carattere sia quello fragile che ha dimostrato in ascensore.


    Mentre si sta ritoccando il trucco nella toilette del centro commerciale, Serena viene raggiunga da Sorbo. Giustamente il padre di Anja le fa notare che quello non è certo il posto più adatto per fare “conversazione” e la Bassani, provocante, gli dà ragione. Può sempre raggiungerla nel suo studio dove riceve i clienti. E gli porge il suo biglietto da visita. Ma Sorbo ha fretta, è eccitato e cerca di abbracciare la vedova, che prontamente lo respinge. Ha già ottenuto quello che cercava. Infatti una piccola telecamera ha registrato il tutto ed ora l’avvocato può mettere in atto il suo ricatto.
    Non è uomo da lasciarsi minacciare il padre di Anja, e le rinfaccia che la denuncerà all’albo degli avvocati. La farà radiare, non ci si comporta come una escort! Ma Serena non ha mai affermato di esserlo, e ha detto la pura verità. Lei è un avvocato a riceve i clienti nel suo studio privato. Cosa c’è di male?
    Zanasi è soddisfatto dell’esito della loro messa in scena e fissando Serena mormora: è una gran bella soddisfazione essere consapevoli di avere tanto potere su una persona. Ora anche lei sa cosa si prova.
    Cecilia e Thomas hanno una ennesima discussione. I due si attraggono e si respingono. Si offendono e poi si chiedono scusa. Ci pensa la Castelli a por fine a questi incresciosi atteggiamenti: baciando Thomas!
    Convocato Jacopo nel suo studio, Ettore gli annuncia che, dopo la fusione delle due holding, vuole contornarsi di persone di fiducia, ed ha pensato a lui. Ma la proposta di diventare il nuovo Amministratore delegato lascia freddo l’ingegnere. Non si merita questa carica, non è la persona adatta a ricoprire quel ruolo. Ettore lo fissa sbalordito

    Lascia un commento:


  • gioconda84mi
    replied
    scusate, forse mi sono persa qualcosa.......sapete dirmi com'è finita l'altro giorno quando Ettore e Maddalena sono rimasti bloccati in ascensore con l'incendio fuori?

    Lascia un commento:


  • Michelle
    replied
    19\10

    Mancata denuncia. Ecco il grande rimorso che adesso attanaglia Jacopo. Non ha ucciso nessuno, è vero, però con il suo comportamento ha provocato l’aborto a Diana, ha costretto Ivan a tornare ad essere un ubriacone e questo solo per il suo personale tornaconto, per la voglia di potere e di comando. Appoggiando l’immancabile bicchiere sul tavolo, Sebastian lo giustifica, tuttavia gli consiglia, nello stesso tempo, di confessare i suoi misfatti a Diana. La ragazza lo capirà, nemmeno lei è stata un santa in passato. L’ingegnere, conoscendo bene il caratterino della Cancellieri, ha i suoi dubbi. Ciò nonostante decide ugualmente di parlarle, ma viene prevenuto dalla stessa la quale, entrando tutta trafelata nella stanza, annuncia al futuro sposo che ha una notizia molto importante, e nemmeno piacevole, da comunicargli. Sapendo che Jacopo ama molto i bambini si è sottoposta ad alcuni esami i quali hanno stabilito che difficilmente potrà diventare, in futuro, madre.


    Un piccolo tassello si aggiunge ogni giorno alla conoscenza del passato di Maddalena. Ed oggi, parlando al cognato, giustifica il proprio tenero comportamento nei confronti di Ivan ammettendo che lui ha salvato Darko dalle fiamme. Insomma, quasi una catena infuocata. Darko salva Albert, Ivan salva Darko… e Maddalena salva Ivan. Con rimpianto la Sterling ricorda il fratello di Yuri: bello, un viso d’angelo, diventato un mezzo mostro causa le bruciature subite. Aiutare Bettini, per lei, è sentirsi più vicina al marito (o fidanzato).
    Yuri ha tuttavia notato che Maddalena si sta ammorbidendo troppo, prima perdonando Albert e poi addirittura recandosi a casa di Ettore per il compleanno del figlio. Teme che Ferri la stia manipolando, ma non è così.
    L’ex trapezista lo rassicura subito, lei non ha dimenticato la sua vendetta. Avverrà ben presto, al matrimonio di Diana e Jacopo. Il cerchio si chiuderà: tutto è iniziato col fuoco, e col fuoco terminerà.
    Un risultato positivo, comunque, Maddalena lo ha ottenuto. Ivan, grazie alle sue mail, ha capito che non vale la pena autodistruggersi e, dopo aver regalato al portiere le due bottiglie di vino rimaste, promette a Carmen che vuole tornare il Bettini di una volta, e di volersi riconquistare il posto che gli spetta.
    L’avvocato Bassani sta studiando le carte del processo a carico di Zanasi e lui le riferisce che il padre di Anja era solito frequentare delle prostitute, non dando così un bell’esempio alla figlia. Altro che circonvenzione d’incapace!
    Serena vuole sfruttare questa informazione per la difesa del suo cliente: porterà il padre di Anja in tribunale e lo sbugiarderà. Nell’udire queste parole, Zanasi intuisce che nella Bassani convivono due personalità. La seconda, quella più osè, sarebbe stata un’ottima cliente per il suo club di scambisti.
    "Serenauno" sfoglia l’album delle fotografie del suo matrimonio, quando prevale "Serenadue". Brando, entrando, si accorge che la vedova sta strappando tutte le foto nelle quali appare Damiano. Seccamente lei risponde alla domanda postale da Salani: il passato è solo un peso. Viola e Damiano sono usciti dalla loro vita e non torneranno più.

    Lascia un commento:


  • trilly
    replied
    Originariamente postato da natysei View Post
    prima jacopo era un angelo poi dopo è diventato più cinico e arrampicatore....
    prima non voleva proprio fare neanche la vita del padre...come invece fece viola...poi il suo carattere si è modificato...mo che si stanno inventando???
    Ma quando mai?

    Chi è il responsabile dell'incidente di Niccolò? Chi ha lavorato sotto sotto per mettersi con Paola, fidanzata all'epoca di Niccolò???

    Lascia un commento:


  • gioconda84mi
    replied
    Originariamente postato da natysei View Post

    Jacopo responsabile di alcune morti???? e di chi????
    Si sente responsabile dell'aborto di Diana....perchè da quando ha sabotato la carriera di Ivan.... da lì quest'ultimo ha cominciato a bere e a maltrattare Diana, e Diana dopo un litigio con Ivan ha perso il suo bambino......però secondo me Jacopo non dovrebbe sentirsi in colpa...l'ha soltanto sabotato sul lavoro, mica l'ha indotto a bere

    Lascia un commento:


  • gioconda84mi
    replied
    Mi sono persa un passaggio....come mai Carol si ritira dalla redazione di Cento?!?

    Lascia un commento:


  • Michelle
    replied
    i miei amori vetrineschi sono due !

    cecilia castelli
    laura beccaria

    Lascia un commento:


  • natysei
    replied
    no no....serena è pulita..e sincera sempre
    invece sta margot è stroxxa con la faccia d'angelo!!!!
    senza manco una carriera alle spalle vuole diventare addirittura direttore...ma daiiii!!!!! certo che sebastian le ride in faccia!!!!

    Jacopo responsabile di alcune morti???? e di chi????
    prima jacopo era un angelo poi dopo è diventato più cinico e arrampicatore....
    prima non voleva proprio fare neanche la vita del padre...come invece fece viola...poi il suo carattere si è modificato...mo che si stanno inventando???

    Lascia un commento:


  • Michelle
    replied
    odiosa come poche .... però nessuno batte serena in quanto odiosità hahahaahha

    Lascia un commento:


  • Valeivan76
    replied
    bhè, quella Margot si è capito subito di che pasta fosse fatta..

    Lascia un commento:


  • gioconda84mi
    replied
    hai capito la piccola Margot, che montata che è? Sebastian le ha riso in faccia....ahahahahahahahahahhahahahhahahahhaha grande Sebastian!!!!!!!!!

    Lascia un commento:


  • Michelle
    replied
    17\10

    Un po’ di umiltà non guasta. E’ questo che, praticamente, Laura suggerisce a Margot. Ma non vuole che se ne vada, una bella dormita porterà un po’ di serenità ad entrambe. Però la notte non ha portato consiglio alla stagista, anzi, le è servita per raddoppiare la sua sfacciataggine. Prima facendo finta di non vedere Sebastian seduto al tavolino del bar del centro commerciale, poi riferendogli il colloquio avuto la sera prima con la Beccaria. Castelli la ascolta con pazienza ricordandole che la sua giovane età lavora a suo favore. Rincuorata, e sfacciatamente, la giornalista ammicca a Sebastian: può sperare, quando lui diventerà editore di Cento, che le venga attribuito un posto chiave nella redazione? Beh, risponde l’uomo divertito, le andrebbe bene il ruolo di capo redattore? No, è troppo poco per la giovane arrivista. E se diventassi direttore? controbatte Margot. Adesso però si parla sul serio. Sebastian ritiene che la richiesta sia assai prematura: è troppo giovane per dirigere una rivista di quel genere. Non sempre ambizione si sposa con professionalità. Poi, da buon veggente, consiglia alla ragazza di non accennare minimamente a Laura queste sue velleità. La Beccaria non avrebbe la pazienza che ha avuto lui nell’ascoltarla.


    Fortunatamente Thomas Sironi ha solo una leggera ferita alla spalla, ma ciò non basta a sedare la furia di Valerio. Ancora una volta Cecilia ha fatto di testa sua, e la scusa di essere stato introvabile non attacca. C’era Foti, c’erano altri poliziotti da portare con sé in missione. Noiosamente la Castelli ribadisce che non succederà più, ma lo ha già promesso troppe altre volte. E se in futuro accadesse come a Pierino (non il porcospino) che gridava al lupo, al lupo?
    Dopo quella del commissario Bettini, l’impulsiva poliziotta deve anche sorbirsi la lavata di capo di Thomas. Che vergogna! Una guardia del corpo salvata da chi doveva proteggere! Infierendo, Sironi l’accusa di aver fatto saltare l’appostamento, ma poi si scusa. E’ abbattuto e si lascia scappare che, se anche a lui succedesse qualcosa, non ci sarebbe nessuno a cui importerebbe. Cecilia non è però di questo parere. E pensando di fare cosa giusta informa Margot del pericolo che ha corso il padre. Ma alla stagista non importa nulla, e freddamente accusa Cecilia di essersi intromessa nel rapporto fra lei e il padre. Insomma, fra padre e figlia mai mettere il dito!
    In un battibaleno, il matrimonio fra Diana e Alessio è annullato. Ora i due piccioncini possono convolare a giuste nozze. Ettore si complimenta con Jacopo perché sta per entrare nella loro famiglia e lo abbraccia.
    Non si sa come, l’ingegnere è riuscito a scoprire che Rosita vive nella roulotte situata accanto a quella di Albert e la convoca a villa Castelli. Vuole informazioni, ma la cartomante non sa nulla a parte che il clown è sparito dall’accampamento da qualche giorno.
    Castelli le offre una ricompensa, ma la donna per accettarla vuole fargli le carte. Nei tarocchi Rosita scopre che sulla coscienza di Jacopo pesano alcune morti, e che il passato torna sempre a chiedere il conto.

    Lascia un commento:


  • gioconda84mi
    replied
    perchè Margot ha scritto un articolo sulla morte di Viola che ha molto colpito Sebastian

    Lascia un commento:

Working...
X