Annuncio

Collassa
No announcement yet.

ITA 10-11 Aprile 2015 puntata 6967

Collassa
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

    ITA 10-11 Aprile 2015 puntata 6967

    Al loft, Quinn fissa l'ecografia di Hope. Deacon entra con del cibo ma lei non lo degna nemmeno di uno sguardo e mormora che la foto è l'unica cosa che ha del bambino. Deacon le fa notare che sono tutti nella stessa condizione visto che il bimbo non è ancora nato, poi le racconta della visita di Liam e del sospetto che lei sia andata alla festa per il pupo. Quinn rivela che il ragazzo ha fatto domande anche a lei, Deacon le chiede se Liam aveva ragione ma si risponde da solo supponendo che Hope l'abbia sbattuta fuori. Quinn afferma che non è andata così ma elude la domanda sul dove fosse stata. Deacon pensa sia andata alla festa, a sbirciare dalla finestra o a fare qualcosa di raccapricciante. Quinn nega, Deacon le chiede se si rende conto di quanto sia controproducente. Quinn incolpa Liam di tutta la situzione, il cucciolo che segue Hope ovunque: vorrebbe strangolarlo. Deacon le fa notare che quel tipo di discorsi la porteranno a farla rinchiudere di nuovo, Quinn lo prega di provare ancora a parlare con Hope e lui accetta seppur controvoglia.

    A casa di Brooke, Hope è sconcertato dal sospetto di Liam che Quinn abbia partecipato in qualche modo alla festa. Liam dice che sta considerando l'idea di ingaggiare una guardia del corpo. Hope vuole che lui faccia attenzione perchè Quinn odia soprattutto lui ma Liam insiste che Hope è la sola a dover stare attenta. Pensierosa, Hope gli tocca la mano.
    Deacon chiama la figlia che però dice di non aver tempo. Deacon le chiede dove si trova, Hope risponde di essere a casa della madre con Liam ma proverà a richiamarlo più tardi. Dopo la telefonata, Liam la avvisa di stare attenta a ciò che dice a Deacon visto che vive con Quinn. Secondo Liam, Hope non dovrebbe dar nulla per scontato e le consiglia di non affrontare Quinn e lasciarla a lui. Hope dice che una cosa su cui può sicuramente contare c'è ed è Liam che è sempre presente per lei. Liam dice che sarà sempre così e si abbracciano mentre lui aggiunge che il bambino è tutto ciò che conta, vuole che Hope se ne prenda cura mentre lui si occuperà di Quinn. Hope lo ringrazia e Liam va via.

    Al loft, Quinn chiede a Deacon se si incontrerà con Hope ma lui dice di no. Quinn gli fa altre domande finchè non capisce che Hope è a casa di Brooke con Liam e va su tutte le furie perchè il ragazzo è sempre intorno appena Wyatt gira le spalle. Deacon le assicura che parlerà con la figlia e le fa notare che hanno mesi a disposizione prima che nasca il bambino, per fa funzionare le cose. Quinn gli dà ragione, sta reagendo a sproposito e decide che continuerà a fare cose belle per Hope. Deacon le chiede però di stare ferma e non fare nulla, deve capire che la più grande paura di Hope è che Quinn la tormenti, deve quindi rispettarla. Quinn è d'accordo e lui la abbraccia.

    Alla Spencer, Bill dice a Wyatt che Justin sta già tornando con l'ordine restrittivo. Wyatt è nervoso ma Bill gli ricorda che ha già tentato numerose di arginare Quinn ma senza alcun successo. Wyatt afferma che sua madre vuole solo far parte della famiglia ma Bill gli domanda se davvero può criticare Hope per il fatto che non la vuole intorno. Wyatt vorrebbe solo che Quinn si facesse da parte per un po' perchè l'ordine restrittivo è davvero una cosa estrema. Bill gli domanda se c'è un'altra soluzione oltre a quella che Hope viva nel terrore costante: ha bisogno di protezione. "Anche se si tratta di mia madre. Ottimo." conclude Wyatt. Poco dopo arriva Justin con l'ordine restrittivo per la durata di un mese ma non avrà effetto finchè Wyatt non lo presenterà a Quinn. Wyatt dice che lo farà subito, Bill gli consiglia di consegnarlo e andarsene evitando discussioni ma Wyatt pensa di doverla aiutare a digerire la cosa. "No, non devi affatto" replica Bill invitandolo a chiamarlo se dovesse aver bisogno di supporto morale.
    Durante il tragitto in auto, Wyatt fissa i documenti accanto a lui ed accende la radio che sta mandando in onda una canzone il cui testo recita "H-O-T-T, hotter than that" (HOTT, più caldo che mai) e ripensa a tutti i momenti vissuti con Hope. Arrivato al loft, Deacon gli dice che Quinn è al magazzino a fare doi gioielli per Hope perchè vuole comportarsi bene. Wyatt replica che è troppo tardi e deve smetterla di molestare Hope. Deacon si fa beffe della parola "molestare", Wyatt ribadisce che deve stare lontana da Hope "almeno per ora" e decide di andare al laboratorio. Deacon, che ha già controllato, dice che Quinn non è lì, probabilmente è andata a prendere un caffè e gli domanda comce mai vuole parlarle, "suppongo non abbia nulla a che vedere con la busta che hai in mano, vero?". Wyatt dice di doverle consegnare un ordine restrittivo, Deacon gli domanda se è serio e Wyatt risponde che Quinn non ha mai ascoltato. "E allora sei andato da un giudice? Andiamo, amico. E' tua madre!" replica Deacon. Wyatt gli ricorda che Hope è sua moglie e figlia di Deacon, ed è terrorizzata perchè Quinn non molla. Deacon dice che Quinn ha promesso di darle più spazione e gli chiede di cocederle un po' più di tempo. "Per cosa? Non sai nemmeno dov'è!" replica Wyatt.

    Liam si precipita nell'ufficio di Bill che gli chiede se la sua assenza è dipesa da una vacanza di cui non era a conoscenza. Liam lo informa dell'incursione di Quinn alla festa e della fetta di torta. "Cos'è? Il tortagate?" chiede Bill ironico. Liam dice di volere Quinn fuori dalla vita di Hope, Bill risponde che il suo desiderio si sta avverando poichè Wyatt le sta consegnando un ordine restrittivo. Liam immagina non sarà divertente per il fratellastro, Bill concorda ma sa che Wyatt ha capito che non c'era altro da fare. Supponendo che Liam sia mancato al lavoro a causa di Hope, Bill gli lei chiede come sta. Liam dice che ha bisogno di molto supporto, Bill gli ricorda che ha un marito ma Liam risponde che è suo amico e non la abbandonerà fintantochè "Eva Braun" sarà a piede libero. Wyatt chiama Bill per dirgli che Quinn non è al magazzino, Bill gli dice di aspettarla e poi si risentiranno. Avendo sentito la telefonata, Liam si catapulta fuori dall'ufficio e dalla macchina lascia a Hope un messaggio per avvisarla che Quinn potrebbe raggiungerla.

    A casa di Brooke, Hope resta a bocca aperta vedendo Quinn sulla soglia di casa. Quinn vuole parlare ma Hope cerca di chiuderle la porta in faccia. Quinn entra mentre Hope le chiede cosa non le è chiaro visto che sia lei che Wyatt le hanno detto di non volerla intorno. Quinn incolpa Liam che evidentemente la odia per tutte le cose spiacevoli che ha fatto. Hope chiede se ha ragione riguardo la festa, Quinn esita e Hope urla "oh mio Dio! Come sei entrata in casa di Eric???". Quinn ammette di essersi intrufolata e di aver osservato dalla scala. Hope si ritrae ma Quinn le ricorda che è suo nipote ed era la festa per lui, "come potevo non esserci?". Hope urla, non è stata invitata perchè non lo merita a causa di tutto quel che ha fatto. Quinn si lamenta, voleva solo vedere i regali e Hope sembrava davvero molto felice. Hope le ordina di smetterla ma Quinn dice di volerle solo dimostrare che anche lei ha un cuore e una certa moderazione. Hope ha da ridire sulla "moderazione che vuol dire rispettare i miei desideri. E' ovvio che non lo stai facendo!" ma Quinn dice che è esattamente per quello che è lì. Hope la accusa di essere una minaccia per lei, la sua famiglia ed il suo bambino, quindi le ordina di andarsene. Quinn promette di farlo ma solo dopo che le avrà detto un'ultima cosa, "no! Dannazione!" urla Hope. Quinn la prega di ascoltarla ma Hope le chiede di uscire dalla sua proprietà. Quinn cerca di calmarla e le propone di andare a parlarne in giardino. Hope le chiede cosa ha in mente ma Quinn è già sulla terrazza. "Dio!" grida Hope gettando a terra la borsa e seguendola in prossimità delle fontane e minacciando di chiamare la polizzia per denunciarla. Quinn, tranquillamente, dice solo che voleva farle sapere che non le darà più alcun fastidio. "Sei venuta qui per dirmi questo?" sottolinea Hope. Quinn si dichiara assolutamente sincera, ha fatto una promessa a Deacon e intende mantenerla. Hope risponde che avrebbe potuto chiamarla o mandarle un messaggio da una distanza di sicurezza, tuttavia ne ha abbastanza e la ringrazia, "ti ho ascoltata. Grazie tante. Ora puoi andare... vattene, ti prego" conclude gesticolando. Mentre Quinn sale le scale, Hope si siede su una fioriera in cemento in cima alla lunga scalinata che costeggia la fontana, sospira e si alza ma il tacco alto si piega e lei cade ruzzolando per circa una deciina di metri prima di sbattere con la testa contro una piattaforma al centro della scala. Quinn sente il tonfo e corre alla ringhiera urlando il nome di Hope che è stesa a terra immobile.
    Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere

    #2
    Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere

    Commenta


      #3
      rotolo anche io per il titolo
      finalmente siamo arrivati alla fine. resistiamo, poche altre puntate con quella al centro del mondo e poi addio si spera per sempre. spero solo che la colpa non venga data a quinn che non so perchè ha avuto l'idea di parlare in giardino

      oppaccia sei una zecca fastidiosa e irritante, ti detesto!ADDIO!!!! episodio 6282: la broccola offre prestazioni sessuali in cambio di favori

      Commenta


        #4
        anzi no, ora magari liam incolperà quinn di avere spinto l'inetta giù per le scale. spero che questa abbia la decenza di dire la verità
        che agonia per arrivare alla sua fine

        oppaccia sei una zecca fastidiosa e irritante, ti detesto!ADDIO!!!! episodio 6282: la broccola offre prestazioni sessuali in cambio di favori

        Commenta


          #5
          Ammazza che volo!!!

          Commenta


            #6
            povero bimbo innocente, non credo che sopravviverà

            Commenta


              #7

              Dopo due dècadi
              decàdi.

              Commenta


                #8
                Quinn si trova sempre al posto sbagliato nel momento sbagliato. Hope perderà sicuramente il bambino dopo il volo che ha fatto.
                Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

                Commenta


                  #9
                  Se la perseguita a ogni piè sospinto per forza si trova n p s a m s

                  Commenta


                    #10
                    l'avevo detto io nel sondaggio che sarebbe inciampata nei propri piedi stupida com'è!

                    Commenta


                      #11
                      io sono incianpata anni fa per rispondere al telefono, conseguenze polso rotto, operata e 12 settimane di malattia e una settimana di reducazione polso destro

                      Commenta


                        #12
                        Originariamente postato da lina minutillo View Post
                        io sono incianpata anni fa per rispondere al telefono, conseguenze polso rotto, operata e 12 settimane di malattia e una settimana di reducazione polso destro
                        tu sei una persona vera e mi dispiace che ti sia capitato.

                        Commenta


                          #13
                          e invece hope cincianpai

                          oppaccia sei una zecca fastidiosa e irritante, ti detesto!ADDIO!!!! episodio 6282: la broccola offre prestazioni sessuali in cambio di favori

                          Commenta


                            #14
                            Nessuna donna incinta porta tacchi del genere comunque.

                            Commenta


                              #15
                              a dimostrazione che è stupida e ignorante

                              oppaccia sei una zecca fastidiosa e irritante, ti detesto!ADDIO!!!! episodio 6282: la broccola offre prestazioni sessuali in cambio di favori

                              Commenta

                              Working...
                              X