Annuncio

Collassa
No announcement yet.

ITA 23 dicembre 2015 puntata 7135

Collassa
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

    ITA 23 dicembre 2015 puntata 7135

    Nell'ufficio del CEO, Brooke è contenta che Ridge si sia scusato con Thomas per aver strappato il suo bozzetto., inoltre crede che Ridge sia stato duro solo perché vuole tirar fuori il meglio dal figlio. Thomas si domanda se il padre abbia davvero a cuore il meglio per Caroline, Brooke appare perplessa e Thomas si giustifica considerandosi solo iperprotettivo. Brooke sa che un coinvolgimento con Ridge non è qualcosa di intelligente, ammette di essere stata molto diffidente del rapporto tra lui e Caroline all'inizio ma si è resa conto di quanto stiano bene come coppia e quindi si domanda per quale motivo Thomas non vuole dar loro una possibilità. Thomas risponde che il padre “conclude le cose”, è successo sia con Brooke che con Taylor, e non vuole che sia così anche con Caroline. Brooke inizia a dubitare che il problema di Thomas sia Ridge e gli domanda se prova ancora qualcosa per Caroline. Thomas esita e Brooke conclude che la cosa non la riguarda e non voleva assolutamente metterlo in difficoltà, ha solo avuto la sensazione che ci fosse di più. Thomas ripensa al primo incontro con Caroline. Brooke ricorda che fu interessante l'arrivo di Caroline e si domanda se Thomas non sia ancora interessato a lei, soprattutto “ora” che non è più sposata. Thomas ribatte che ci ha già pensato il padre, e comunque non gli piacciono quei giochi. Brooke ritiene che Ridge sia cresciuto dopo “l'incidente” in elicottero poiché per lui è stata un'esperienza umiliante, e pensa onestamente che ci siano buone possibilità che con Caroline possa durare per parecchio tempo. Thomas dice che Caroline è una donna straordinaria che merita un uomo che le stia accanto e le permetta di essere ciò che lei vuole. Brooke non crede che Ridge la ferirebbe o le impedirebbe di fare quel che vuole. Thomas sostiene che inizialmente è sempre un'avventura con Ridge ma poi finisce in lacrime.


    A casa, Ridge dà sostegno a Caroline per il divorzio. Caroline dice che il problema è lasciare andare una visione ed una parte di vita. Ridge scherza che il lato positivo è che non sta più dormendo con una donna sposata e le propone di fare qualcosa di più confortevole.
    Più tardi, oziano nel letto con vino, formaggio e frutta. Caroline vorrebbe restare lì a languire a lungo, Ridge risponde che può farlo tranquillamente poiché ha molto da metabolizzare. Caroline pensa sia ormai il momento di lasciar andare i piani che aveva fatto per la propria vita, non credeva sarebbe stata “qui” in questo momento della vita, era convinta avrebbe avuto qualcosa di più stabile e sicuro. Ridge le fa notare che è a Venice Beach con il suo bel principe, cosa potrebbe volere di più?! “Voglio avere un bambino” risponde lei. Ridge appare sorpreso, Caroline si rende conto di aver detto qualcosa di grosso e probabilmente lui non sa cosa dire, tuttavia è qualcosa a cui ha sempre pensato. Ridge le chiede perché non possono vivere il momento, stanno comunque insieme e vuole trascorrere con lei tutta la vita. Caroline ammette di volere la stessa cosa ma quel che gli sta chiedendo è di formare una famiglia. Ridge risponde che lui già ce l'ha e “ora” vuole una vita con lei senza doverla dividere con qualcun altro. Caroline comprende e lo ammira in modalità papà, ma vuole anche lei un bambino loro. Ridge sottolinea che non ne hanno mai parlato prima, Caroline replica che si stavano conoscendo e dovevano aver a che fare con Rick e il lavoro ma sente che il giorno del divorzio è un buon momento per affrontare il discorso. Caroline ammette di essere terrorizzata al pensiero di diventare mamma ma ha anche paura di non diventarlo mai. Ridge capisce ed è convinto che sarebbe una madre splendida. Lei lo ringrazia e racconta che l'incidente le ha fatto vedere le cose da una prospettiva diversa, ha imparato ad apprezzare i momenti ma gli anni passano e si inizia a fare un bilancio, e lei vorrebbe una famiglia. Inzia a piangere e dice di volere la gioia che Ridge ha con i suoi figli, e gli chiede se considererebbe l'idea di avere dei bambini con lei. Ridge le asciuga una lacrima e risponde che se avesse 20 anni di meno non esiterebbe neanche un istante e vorrebbe cento figli con lei, ma “non riesco a vedermi diventare padre di nuovo”, vuole che lei abbia una vita soddisfacente, che ottenga tutto ciò che desidera, e le confida che perderla lo ucciderebbe. Caroline afferma di non volerlo assolutamente perdere. Ridge le domanda cosa possono fare, Caroline ribadisce di volere un bambino ed essere madre. Singhiozzando, spiega che sapeva sin dall'inizio la loro differenza di età e di esperienze di vita, e non vuole che lui pensi a tutto questo come ad un ultimatum o che lei si senta ingannata perché in realtà lui è sempre stato onesto. Parte di lei ha sempre saputo come lui si sentisse in merito a questo argomento, ma ha bisogno di sapere se c'è una minima possibilità che lui sia aperto in tal senso, fermo restando che se dovesse scegliere tra la maternità e lui allora sceglierebbe sempre lui. Ridge le stringe le mani e le bacia. Si stendono sul letto e Ridge la tiene stretta a sé mentre lei sopprime le lacrime.


    Nello showroom della Forrester, Nicole chiede ad Othello di aiutarla con un testo che ha scritto. Si mettono a chiacchierare e lui la sfida a sfilare in passerella. Nicole accetta mentre da dietro la Porta Zende sorride. Othello annuncia Nicole come la modella di punta della Forrester, lei balla e saltella sulla passerella, Zende entra ed Othello lo annuncia. Zende raggiunge Nicole e ballano sulle note di “Let's rock it out”. In seguito, Othello saluta Zende, felice che sia tornato in città e speranzoso che non voglia tornare presto a Miami. Guardando Nicole, Zende replica di avere diverse ragioni per restare. Nicole parla della città, Othello sottolinea che Zende ha una vita anche lì ed aggiunge “ora il gran numero!” accendendo una sfera di cristallo sul palco e mettendo in riproduzione una musica lenta, poi lascia la stanza. Nicole sice che la scena le ricorda il suo ballo di fine anno ma la scuola aveva un budget troppo basso per la sfera, e gli domanda se anche lui ha partecipato al ballo rimanendo shockata per la risposta negativa. Zende le prende la mano e dice che non è mai troppo tardi, e iniziano a ballare. Zende le domanda chi conduce, “io. Sono abituata” risponde lei poggiando la testa sulla sua spalla.
    Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere

    #2
    Video non disponibile
    Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere

    Commenta


      #3
      L'opinione che Thomas ha del padre trovo sia davvero incomprensibile.
      I Carridge sono stupendi, la coppia migliore degli ultimi anni
      Zende-Nicole devo ancora capire cosa ci stanno a fare.
      Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere

      Commenta


        #4
        Originariamente postato da Ana-nans View Post
        Zende-Nicole devo ancora capire cosa ci stanno a fare.
        un inutile riempitivo

        Commenta


          #5
          Originariamente postato da Mickyyy View Post
          un inutile riempitivo
          A me danno solo sui nervi
          Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere

          Commenta


            #6
            brooke che parla dei caridge come se fosse una loro fan, ridge che sembra egoista e non vuole più figli, non so cosa pensare, mi attengo dal commentare anche perchè non so cosa succede domani, quindi non voglio dare giudizi definitivisopratutto sul nuovo ruolo di brooke che non si sa cosa dirà domani sui caridge, thomas parla di caroline come se fosse una fanciulla alla prima cotta e si preoccupa di quello che potrebbe farle il padre. insomma evito di fare commenti negativi e tantomeno positivi

            Commenta


              #7
              Beh un benestare di Brooke per me è una condanna a morte, visto che Just Like that con schiocco ha unito i due di

              Commenta


                #8
                Eppure è ben lungo il tuo post

                Commenta


                  #9
                  be ho scritto quello che dice il riassunto senza giudicare i personaggi

                  Commenta


                    #10
                    Scherzo ,

                    Commenta


                      #11
                      Ti prego Bell dami un altro Thomas....questo va bene per Hanah Montana non per Caroline :'( . Brooke così "cara e buona" mi fa impressione. Carini i Caridge ma a me più di tanto non piacciono. ...Forse perché ero fan dei KatRidge.

                      Commenta


                        #12
                        Sempre più noia.

                        Commenta


                          #13
                          "Ridge le chiede perché non possono vivere il momento, stanno comunque insieme e vuole trascorrere con lei tutta la vita. Caroline ammette di volere la stessa cosa ma quel che gli sta chiedendo è di formare una famiglia. Ridge risponde che lui già ce l'ha e “ora” vuole una vita con lei senza doverla dividere con qualcun altro"

                          E certo! I desideri di Ridge prima di tutto...


                          "Parte di lei ha sempre saputo come lui si sentisse in merito a questo argomento, ma ha bisogno di sapere se c'è una minima possibilità che lui sia aperto in tal senso, fermo restando che se dovesse scegliere tra la maternità e lui allora sceglierebbe sempre lui. Ridge le stringe le mani e le bacia"

                          Certo che pure Caroline che gran desiderio di maternità. Basta un'esitazione di Ridge e PUF non se ne fa più nulla. Non si sta chiedendo di rinunciare a un viaggio ma a un figlio. Se il mio uomo se ne uscisse con un discorso come quello di coso lo manderei al diavolo. Egoismo puro. Che poi non si tratta di due morti di fame. Possono permettersi uno stuolo di tate pronte a semplificargli la vita. Mah....

                          Commenta


                            #14
                            Credo che non solo "parte di lei ha sempre saputo come lui si sentisse in merito a questo argomento" ma anche parte di lui, nel senso che se un uomo inizia una relazione con una donna che é pressoché coetanea di sua figlia può facilmente immaginarsi che presto o tardi salti fuori il discorso maternità, a meno che trovi una di quelle - ma penso siano una minoranza - che di figli non ne vuole nel sul momento né più avanti...ma un conto é che sia una decisione autonoma della donna di rinunciare alla maternità, altro contro é che lo faccia dietro ad una indisponibilità dell'uomo a diventare padre. Si sa che l'ideale sarebbe che un figlio sia desiderato da entrambi i genitori, però purtroppo non sempre accade neanche nella vita reale figuriamoci in una soap...un figlio é una questione importantissima in una coppia, comunque é una persona che ti legherà all'altra anche in caso di separazione, certo la decisione di averne o no deve essere ponderata bene non é come scegliere se andare in montagna o al mare per le ferie.

                            Commenta


                              #15
                              Originariamente postato da Ana-nans View Post
                              L'opinione che Thomas ha del padre trovo sia davvero incomprensibile.

                              I Carridge sono stupendi, la coppia migliore degli ultimi anni
                              Zende-Nicole devo ancora capire cosa ci stanno a fare.
                              Ti quoto al 1000 per 1000! Mi è molto piaciuto il dialogo tra Ridge e Caroline! Scritto e ben sviluppato...vedremo quello che Bell ha in mente per loro...potrebbe chissà stupirci....ma ho dei dubbi conoscendo lo sviluppo delle sue SL!

                              Commenta

                              Working...
                              X