Annuncio

Collassa
No announcement yet.

[LIBRI] Citazioni

Collassa
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

  • Vaniglia
    replied

    Lascia un commento:


  • Akimina
    replied
    e si chiede?

    Lascia un commento:


  • Vaniglia
    replied
    Limoniamo?

    Lascia un commento:


  • Akimina
    replied
    Originariamente postato da Vaniglia View Post
    mazza che seria.
    scusa adri sto un po' fusa
    scusami tu, non avevo capito manco io.

    Originariamente postato da Vaniglia View Post
    sì diciamo che siamo in due ad aver parlato da sole, ma ci siamo cmq in qualche modo capite, come sempre
    oh yes

    Lascia un commento:


  • Vaniglia
    replied
    Originariamente postato da Akimina View Post
    ah ecco, mi rivolgevo a te ma dicevo a me stessa. avendoti vista incuriosita, ho voluto citare altre cose perchè ricordavo di aver letto belle frasi in altre opere.
    sì diciamo che siamo in due ad aver parlato da sole, ma ci siamo cmq in qualche modo capite, come sempre

    Lascia un commento:


  • Vaniglia
    replied
    mazza che seria.
    scusa adri sto un po' fusa

    Lascia un commento:


  • Akimina
    replied
    ah ecco, mi rivolgevo a te ma dicevo a me stessa. avendoti vista incuriosita, ho voluto citare altre cose perchè ricordavo di aver letto belle frasi in altre opere.

    Lascia un commento:


  • Vaniglia
    replied
    mica io ti ho detto il contrario...
    le citazioni intendevo tutte le citazioni del post

    Lascia un commento:


  • Akimina
    replied
    a te

    Lascia un commento:


  • Vaniglia
    replied
    non ho capito a chi stai dicendo che non hai citato da altre sue opere.

    Lascia un commento:


  • Dea Interiore
    replied
    Ecco qualche citazione di Vita di Pi

    Combattiamo all’infinito. Combattiamo senza curarci di quanto ci costa, delle sconfitte che incassiamo, dell’improbabilità del successo. Combattiamo fino all’ultimo respiro. Non è una questione di coraggio. L’incapacità di arrendersi è un dato caratteriale. Forse è semplicemente stupida fame di Vita.

    Che cosa terribile, gli addii frettolosi. Sono una persona che crede nella forma, nell’armonia dell’ordine. Quando è possibile, dovremmo dare alle cose una forma significativa. Per esempio, sareste in grado di raccontare questa mia storia confusa, in cento capitoli esatti, non uno di più, non uno di meno? Se c’è una cosa che odio del mio soprannome è quella cifra che non finisce mai. Nella vita è importante che ogni cosa abbia una giusta conclusione. Solo così si trova la pace.


    In Giapponese una storia contiene sempre un elemento d’invenzione. Noi non vogliamo invenzioni. Vogliamo fatti nudi e crudi.” “Raccontare qualcosa, nella mia lingua o nella vostra, non è per se un invenzione? Osservare il mondo è forse una forma d’invenzione?” “Mmmm…” “Il mondo è come lo percepiamo, giusto? Nel percepirlo, ci aggiungiamo sempre qualcosa, e la vita diventa una storia

    - Queste cose non esistono.
    - Solo perchè non le avete mai viste.
    - Appunto. Crediamo a ciò che vediamo.
    - Come Colombo. Cosa fate quando siete al buio?

    Lascia un commento:


  • Akimina
    replied
    ma non ho mai citato da altre sue opere
    edit... no, avevo citato da una cosa divertente che non farò mai più.

    invece ecco qualcosa da la scopa del sistema, libro derivato dalla sua tesi di laurea e che ho scoperto essere pregno di teorie filosofiche:

    Mettiamo che Nonna mi abbia detto in maniera parecchio convincente che tutto ciò che davvero esiste della mia vita è limitato a quello che se ne può raccontare. [...] Be', credo che non sia esattamente che la vita va raccontata anziché vissuta; è piuttosto che la vita è il suo racconto, e che in me non c'è niente che non sia o raccontato o raccontabile. Ma se è davvero così, allora che differenza c'è, perché vivere?

    – Tu vai pazza per le parole, vero? – Guardò Lenore. – Vero che vai pazza per le parole? – Cioè? Che significa? – Significa che mi dai l’idea di una che va pazza per le parole. O forse pensi che siano loro a essere pazze. – In che senso? – Nel senso che le prendi terribilmente sul serio, – disse. – Tipo come se fossero un bisturi, o una motosega che rischia di tagliarti con la stessa facilità con cui taglia gli alberi.

    Sto cominciando a sospettare che nella gioventù americana ci sia qualcosa che non va. Prima di tutto c’è una quantità imbarazzante di giovani che sono interessati a scrivere narrativa. Decisamente imbarazzante. Interessati non è il termine giusto, in effetti. La gente, semplicemente… interessata non scrive il tipo di cose che mi arrivano al giornale. Sono sempre storie tristi, tristissime. Dove sono finite le storie allegre, Lenore? O quantomeno quelle con una morale? Darei non so cosa per ricevere una di quelle belle storie salingeriane con-lezioncina-morale-dove-meno-te-l’aspetti….

    Vuoi sapere cos'è che veramente non amo? Non amo questa morbosa ossessione di misurare, e di chiedere che si dicano cose, e di inchiodare, e di avere e di raccontare. È una specie di mania ossessiva che mi soffoca, per non parlare di quanto mi deprime.

    Olaf Blenter mi disse che quando la realtà è sgradevole i realisti tendono a essere sgraditi.

    Ironia della sorte, un uomo, il cui istinto d'amore è quanto più forte e naturale e istintivo possibile, è incapace di trovare qualcuno da poter veramente amare.

    Intendo svilupparmi all'infinito e raggiungere dimensioni incommensurabili.

    Lascia un commento:


  • Akimina
    replied
    Originariamente postato da Vaniglia View Post
    Sono innamorata delle citazioni di Infinite Jest. Credo di aver individuato il genere.
    Sono un'affabulatrice, non può non piacermi. Anche se è favola, per l'appunto
    tu pensa che rileggendole mi viene voglia di ricominciare. anche per quello che sto scoprendo con la sua biografia. tutto ciò che leggerai è lui in persona (sto parlando come lui... lui in persona è un personaggio del libro)

    Lascia un commento:


  • Sheila Carter
    replied
    Ho visto una formica
    in un giorno freddo e triste
    donare alla cicala
    metà delle sue provviste.
    Tutto cambia: le nuvole,le favole, le persone …
    La formica si fa generosa …
    E’ una rivoluzione.
    (Rodari)

    Ultima modifica di Sheila Carter; 02-04-2014, 17:24.

    Lascia un commento:


  • Vaniglia
    replied
    Sono innamorata delle citazioni di Infinite Jest. Credo di aver individuato il genere.
    Sono un'affabulatrice, non può non piacermi. Anche se è favola, per l'appunto

    Lascia un commento:

Working...
X