Annuncio

Collassa
No announcement yet.

[LIBRI] Che libro state leggendo ora?

Collassa
Topic in rilievo
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

    Originariamente postato da Akimina View Post
    allora... il giudizio finale su la zia marchesa è estremamente positivo. decadente come il gattopardo, ma devo dire molto meno noioso. mi è piaciuto l'uso delle parole prettamente siciliane ed i proverbi siciliani posti all'inizio di ogni capitolo (titti, ti ho pensata molto!), mi è piaciuta la protagonista triste, remissiva, ma a suo modo anche cazzuta e appassionata. sono rimasta malissimo per il finale, ma tutto sommato ci sta.

    adesso ho iniziato chiedi alla polvere di john fante.
    oh ♥
    cmq io in questo topic ci vengo per curiosare ma non ho niente da dire. non mi poace leggere

    oppaccia sei una zecca fastidiosa e irritante, ti detesto!ADDIO!!!! episodio 6282: la broccola offre prestazioni sessuali in cambio di favori

    Commenta


      e infatti lo sapevo che avresti sbirciato cmq
      la mia parola siciliana preferita è babbaluci!

      Dopo due dècadi
      decàdi.

      Commenta


        che è l'unia che non conosco
        cmq quando andavo a scuola qualche libro lho letto e i miei preferiti sono il ritratto di dorian gray e madame bovary

        oppaccia sei una zecca fastidiosa e irritante, ti detesto!ADDIO!!!! episodio 6282: la broccola offre prestazioni sessuali in cambio di favori

        Commenta


          vuol dire lumaca o giù di lì.

          Dopo due dècadi
          decàdi.

          Commenta


            Originariamente postato da tittina View Post
            che è l'unia che non conosco
            cmq quando andavo a scuola qualche libro lho letto e i miei preferiti sono il ritratto di dorian gray e madame bovary
            Bellissimi entrambi
            Oltrepassiamo i nostri ponti dopo esserci arrivati, e ce li bruciamo alle spalle, e niente mostra il cammino percorso, tranne il ricordo dell'odore del fumo, e la sensazione che una volta i nostri occhi hanno lacrimato.
            Tom Stoppard

            Commenta


              Originariamente postato da tittina View Post
              oh ♥
              cmq io in questo topic ci vengo per curiosare ma non ho niente da dire. non mi poace leggere
              Sa Nugoresa:
              A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
              Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

              Commenta


                perdonatemi per gli errori ma non mi abituerò mai a sta tastiera
                e cmq che ci posso fare? avrò letto talmente tanto per motivi di studio che mi è venuta la repulsione

                oppaccia sei una zecca fastidiosa e irritante, ti detesto!ADDIO!!!! episodio 6282: la broccola offre prestazioni sessuali in cambio di favori

                Commenta


                  io mettevo da parte tutto e leggevo anzichè studiare.

                  Commenta


                    Originariamente postato da tittina View Post
                    perdonatemi per gli errori ma non mi abituerò mai a sta tastiera
                    e cmq che ci posso fare? avrò letto talmente tanto per motivi di studio che mi è venuta la repulsione

                    che strano, io se non leggessi mi annoierei troppo! (scusa la faccina di prima )
                    Sa Nugoresa:
                    A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
                    Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

                    Commenta


                      Originariamente postato da f. logan View Post
                      che strano, io se non leggessi mi annoierei troppo! (scusa la faccina di prima )
                      Anch'io....leggere è una delle gioie più grandi della mia vita....studiare è un'altra cosa, pure io ho studiato moltissimo (e si continua a studiare anche se l'università è finita), ma leggere è come spiccare il volo e andare lontano lontano
                      Oltrepassiamo i nostri ponti dopo esserci arrivati, e ce li bruciamo alle spalle, e niente mostra il cammino percorso, tranne il ricordo dell'odore del fumo, e la sensazione che una volta i nostri occhi hanno lacrimato.
                      Tom Stoppard

                      Commenta


                        Originariamente postato da tittina View Post
                        cmq quando andavo a scuola qualche libro lho letto e i miei preferiti sono il ritratto di dorian gray e madame bovary
                        Bellissimo Dorian, Madame Bovary non mi è piaciuto per niente, era proprio antipatica e stupida!!!

                        Commenta


                          Originariamente postato da Alyssa View Post
                          Anch'io....leggere è una delle gioie più grandi della mia vita....studiare è un'altra cosa, pure io ho studiato moltissimo (e si continua a studiare anche se l'università è finita), ma leggere è come spiccare il volo e andare lontano lontano

                          è vero! ci sono certi libri che mi fanno uscire del tutto dalla vita reale!
                          Sa Nugoresa:
                          A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
                          Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

                          Commenta


                            quotissimo. quando studiavo non toccavo un libro al di fuori di quelli universitari perchè sapevo che non me ne sarei più staccata. dalla laurea in poi invece mi è presa letteralmente una mania, ho recuperato tutto il tempo perso... adesso non potrei più fare a meno dei libri!

                            Dopo due dècadi
                            decàdi.

                            Commenta


                              asiccome voglio farmi del male e i libri universitari non mi bastano, a casa ho spulciato la libreria (piena di libri delle mie sorelle, accanite lettrici) e mi hanno incuriosito i seguenti titoli..
                              "Quel che c'è nel mio cuore" di Marcela Serano
                              "La bussola di Noè" di Anne Tylor
                              "Gli amori difficili" di Calvino

                              Quale mi consigliate?
                              Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

                              Commenta


                                non ne conosco neanche uno, però sarei tentata di buttarmi su calvino che dovrebbe essere una garanzia.
                                vediamo il giudizio medio su anobii...

                                Dopo due dècadi
                                decàdi.

                                Commenta

                                Working...
                                X