Annuncio

Collassa
No announcement yet.

[LIBRI] Che libro state leggendo ora?

Collassa
Topic in rilievo
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

    Beh ma consiglio di provare. In fondo io non sono riuscita a smettere.

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

    Dopo due dècadi
    decàdi.

    Commenta


      No.

      Commenta


        Fa 'n po' come te pare

        Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

        Dopo due dècadi
        decàdi.

        Commenta


          Originariamente postato da grey21 View Post
          Ciao belli! Come state?
          ciao Stefano, bentornato [emoji6]


          Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
          "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

          Commenta


            Ho finito pet sematary... bellissimo, spaventoso, commovente... il vero horror arriva alla fine, ma tutta la preparazione e le riflessioni dei protagonisti sono coinvolgenti al massimo; stupendo e scorrevole, sicuramente il migliore di tutti quelli che ho letto di King.
            Adesso inizio "Rebecca, la prima moglie"

            Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
            "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

            Commenta


              buongiorno sono un po' indietro con gli aggiornamenti sulle letture di cui non ve ne fregherà ma vi aggiorno uguale!
              Ho letto Bianco letale che è l'ultimo libro fin'ora della serie di Cormoran Strike della Rowling sotto pseudonimo, è un giallo leggero ma intrigante. Mi è piacciucchiato come gli altri della serie. Poi ho proseguito con Bel-amì di Maupassant che mia madre mi ha imposto in un'edizione di quando era al liceo...molto bello, un bel classico sempre attuale che si legge sempre volentieri. Ho finito i due libri de L'assassinio del commendatore di Murakami che mi è piaciuto tanto, mi ha ricordato vagamente L'uccello che girava le viti del mondo ma era più scorrevole, ho ritrovato tutto quello che mi ha sempre intrigato in Murakami
              Da Murakami sono passata alla Blixen con La mia Africa e mi sono fatta due palle così a leggere di leoni ammazzati e indigeni "schiavizzati" come se fosse la cosa più normale del mondo, è vero che bisogna contestualizzare ma certe cose mi infastidivano parecchio. Subito dopo è stato il turno di D'amore e d'ombra della Allende che come al solito mi ha lasciato gli occhi a cuoricino per diversi giorni, uno dei suoi più belli...
              Adesso mi mancano le ultime pagine de Il predicatore di Camilla Lackberg mi riservo il giudizio alla fine ma posso dire (avendo già letto qualcosa della stessa saga) che per quanto piacevole mi sembrano un po' tutti uguali.
              Sa Nugoresa:
              A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
              Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

              Commenta


                Ciao Stefo!

                Io passavo di qui per chiedere: qualcuno ha letto "Almost Blue" di Lucarelli?
                Tharla/Tridge/Steam/Stic/Bricky4ever

                Commenta


                  Originariamente postato da Sandra87 View Post
                  Ho finito pet sematary... bellissimo, spaventoso, commovente... il vero horror arriva alla fine, ma tutta la preparazione e le riflessioni dei protagonisti sono coinvolgenti al massimo; stupendo e scorrevole, sicuramente il migliore di tutti quelli che ho letto di King.
                  Adesso inizio "Rebecca, la prima moglie"

                  Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
                  Bene, mi intriga!
                  Bello Rebecca!

                  Originariamente postato da Dea Interiore View Post
                  buongiorno sono u Rebecca!n po' indietro con gli aggiornamenti sulle letture di cui non ve ne fregherà ma vi aggiorno uguale!
                  Ho letto Bianco letale che è l'ultimo libro fin'ora della serie di Cormoran Strike della Rowling sotto pseudonimo, è un giallo leggero ma intrigante. Mi è piacciucchiato come gli altri della serie. Poi ho proseguito con Bel-amì di Maupassant che mia madre mi ha imposto in un'edizione di quando era al liceo...molto bello, un bel classico sempre attuale che si legge sempre volentieri. Ho finito i due libri de L'assassinio del commendatore di Murakami che mi è piaciuto tanto, mi ha ricordato vagamente L'uccello che girava le viti del mondo ma era più scorrevole, ho ritrovato tutto quello che mi ha sempre intrigato in Murakami
                  Da Murakami sono passata alla Blixen con La mia Africa e mi sono fatta due palle così a leggere di leoni ammazzati e indigeni "schiavizzati" come se fosse la cosa più normale del mondo, è vero che bisogna contestualizzare ma certe cose mi infastidivano parecchio. Subito dopo è stato il turno di D'amore e d'ombra della Allende che come al solito mi ha lasciato gli occhi a cuoricino per diversi giorni, uno dei suoi più belli...
                  Adesso mi mancano le ultime pagine de Il predicatore di Camilla Lackberg mi riservo il giudizio alla fine ma posso dire (avendo già letto qualcosa della stessa saga) che per quanto piacevole mi sembrano un po' tutti uguali.
                  Tutti uguali no, ma hanno sempre la stessa struttura. Per me il difetto è la banalissima storia di fondo, il giallo invece è ben articolato di solito.
                  Originariamente postato da Chetenefrega View Post
                  Ciao Stefo!

                  Io passavo di qui per chiedere: qualcuno ha letto "Almost Blue" di Lucarelli?
                  No, ma era in programma da tempo anche se non sono tanto convinta di Lucarelli.

                  Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

                  Dopo due dècadi
                  decàdi.

                  Commenta


                    Originariamente postato da Akimina View Post
                    Ciao Stefo, bentrovato! Tutto bene, anch'io sono piuttosto latitante per aumento pargoli. Ottima lettura L'amica geniale...se ti piace sono consigliatissimi anche i seguiti e la serie tv.

                    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
                    Per ora mi sta piacendo. Ci sono tantissimi personaggi secondari.
                    Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

                    Commenta


                      Originariamente postato da Dea Interiore View Post
                      buongiorno sono un po' indietro con gli aggiornamenti sulle letture di cui non ve ne fregherà ma vi aggiorno uguale!
                      Ho letto Bianco letale che è l'ultimo libro fin'ora della serie di Cormoran Strike della Rowling sotto pseudonimo, è un giallo leggero ma intrigante. Mi è piacciucchiato come gli altri della serie. Poi ho proseguito con Bel-amì di Maupassant che mia madre mi ha imposto in un'edizione di quando era al liceo...molto bello, un bel classico sempre attuale che si legge sempre volentieri. Ho finito i due libri de L'assassinio del commendatore di Murakami che mi è piaciuto tanto, mi ha ricordato vagamente L'uccello che girava le viti del mondo ma era più scorrevole, ho ritrovato tutto quello che mi ha sempre intrigato in Murakami
                      Da Murakami sono passata alla Blixen con La mia Africa e mi sono fatta due palle così a leggere di leoni ammazzati e indigeni "schiavizzati" come se fosse la cosa più normale del mondo, è vero che bisogna contestualizzare ma certe cose mi infastidivano parecchio. Subito dopo è stato il turno di D'amore e d'ombra della Allende che come al solito mi ha lasciato gli occhi a cuoricino per diversi giorni, uno dei suoi più belli...
                      Adesso mi mancano le ultime pagine de Il predicatore di Camilla Lackberg mi riservo il giudizio alla fine ma posso dire (avendo già letto qualcosa della stessa saga) che per quanto piacevole mi sembrano un po' tutti uguali.
                      Blixen
                      Murakami
                      Lackberg
                      Allende

                      Il predicatore della Lackberg però mi manca,devo recuperarlo.
                      Gli altri non li ho letti,anche se ho Rebecca e i gialli della Rowling in wishlist.
                      Tharla/Tridge/Steam/Stic/Bricky4ever

                      Commenta


                        Originariamente postato da Chetenefrega View Post
                        Blixen
                        Murakami
                        Lackberg
                        Allende

                        Il predicatore della Lackberg però mi manca,devo recuperarlo.
                        Gli altri non li ho letti,anche se ho Rebecca e i gialli della Rowling in wishlist.
                        Do che te lo dico ogni volta, ma se vuoi ho tutti gli ebook ... se ne hai bisogno
                        Sa Nugoresa:
                        A ti facher sa corte est un impresa, no’ nde cheres nemmancu a coro in manu menzus riccu mancari non sia’ sanu o tzeraccu fachendeti s’ispesa.
                        Hai ragione, non ti aiuto... te la impiastro direttamente

                        Commenta


                          Lo so,ma ormai mi tengo ben lontana dal PC (causa epilessia) e dal telefono non riesco a leggere.
                          Per cui non mi resta che affidarmi ai cartacei.
                          Ho un file pieno di ebook nemmeno mai aperti proprio perché dal giorno dell'attacco epilettico non mi sono più azzardata a mettermi davanti al computer... la TV non la guardo più da secoli.
                          Tharla/Tridge/Steam/Stic/Bricky4ever

                          Commenta


                            Originariamente postato da Dea Interiore View Post
                            buongiorno sono un po' indietro con gli aggiornamenti sulle letture di cui non ve ne fregherà ma vi aggiorno uguale!
                            Ho letto Bianco letale che è l'ultimo libro fin'ora della serie di Cormoran Strike della Rowling sotto pseudonimo, è un giallo leggero ma intrigante. Mi è piacciucchiato come gli altri della serie. Poi ho proseguito con Bel-amì di Maupassant che mia madre mi ha imposto in un'edizione di quando era al liceo...molto bello, un bel classico sempre attuale che si legge sempre volentieri. Ho finito i due libri de L'assassinio del commendatore di Murakami che mi è piaciuto tanto, mi ha ricordato vagamente L'uccello che girava le viti del mondo ma era più scorrevole, ho ritrovato tutto quello che mi ha sempre intrigato in Murakami
                            Da Murakami sono passata alla Blixen con La mia Africa e mi sono fatta due palle così a leggere di leoni ammazzati e indigeni "schiavizzati" come se fosse la cosa più normale del mondo, è vero che bisogna contestualizzare ma certe cose mi infastidivano parecchio. Subito dopo è stato il turno di D'amore e d'ombra della Allende che come al solito mi ha lasciato gli occhi a cuoricino per diversi giorni, uno dei suoi più belli...
                            Adesso mi mancano le ultime pagine de Il predicatore di Camilla Lackberg mi riservo il giudizio alla fine ma posso dire (avendo già letto qualcosa della stessa saga) che per quanto piacevole mi sembrano un po' tutti uguali.
                            D'amore e ombra è meraviglioso.
                            Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

                            Commenta


                              Finalmente sto facendo dei passi avanti con il libro del mio compaesano,Nadeem Aslam e sono arrivata quasi a metà.
                              Per ora non mi dispiace,anche se faccio fatica a seguire le dinamiche della guerra in Afghanistan (lo so che sembra assurdo perché si tratta di cose successe praticamente l'altro ieri,ma io e la politica non siamo buoni amici e non ci capisco un ghez di chi ha fatto cosa e perché e di alleanze varie ed eventuali e motivazioni annesse e connesse)... se qualcuno volesse aiutarmi con un sunto,siete i benvenuti e vi ringrazio.
                              Tharla/Tridge/Steam/Stic/Bricky4ever

                              Commenta


                                Originariamente postato da Chetenefrega View Post
                                Lo so,ma ormai mi tengo ben lontana dal PC (causa epilessia) e dal telefono non riesco a leggere.
                                Per cui non mi resta che affidarmi ai cartacei.
                                Ho un file pieno di ebook nemmeno mai aperti proprio perché dal giorno dell'attacco epilettico non mi sono più azzardata a mettermi davanti al computer... la TV non la guardo più da secoli.
                                Però il Kindle avendo l'inchiostro elettronico penso sia compatibile col tuo disturbo, prova a informarti

                                Commenta

                                Working...
                                X