Annuncio

Collassa
No announcement yet.

[LIBRI ma anche no]Nobel per la Letteratura 2016 a Bob Dylan

Collassa
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

    [LIBRI ma anche no]Nobel per la Letteratura 2016 a Bob Dylan











    devo dire altro?
    Sì dai, illudiamoci che quest'anno vinca qualcuno di più conosciuto e apprezzato.
    Un po'di quotazioni (mi sembrano sempre le stesse )
    Haruki Murakami è quotato a 6 , Philip Roth dato a 9
    Ngugi Wa Thion’o oscilla fra 8 e 11, Joyce Carol Oates fra 11 e 17. Adonis che era secondo è scivolato settimo posto nella graduatoria di Nicer Odds.

    Poi abbiamo Amos Oz (21-26), Peter Handke (26-31), Antonio Lobo Antunes (34), Bob Dylan (51), Milan Kundera (51), Tomas Pynchon (51), Marlynne Robinson (51), Cormac McCarthy (67), Javier Marias (67), Enrique Vila Matas (67), Dacia Maraini (67), Don De Lillo (67), Tom Stoppard (67), Salman Rushdie (67), Margaret Atwood (67) e Rohinton Mistry (67) [fonte booksblog.it]

    Un piccolo cenno su un probabile vincitore: il poeta e saggista siriano Adonis, pseudonimo di Alī Ahmad Sa’īd Isbir, autore di raccolte di poesie (tra cui Cento poesie d’amore, Memoria del vento) e saggi (come Beirut la non-città, Introduzione alla poesia araba e Violenza e Islam). Chissà se il fatto che sia siriano, in relazione all'attuale situazione della Siria, spinga la giuria in questa direzione...
    L'assegnazione è prevista per il 13 ottobre.
    Per il resto

    Dopo due dècadi
    decàdi.

    #2
    Le quotazioni sono sempre le stesse ed i quotati non vincono praticamente mai. Temo che tu abbia ragione sull'orientamento della giuria.
    Abbasso Brokka ed Hoppa
    Puntata 5837: Broccolaccia annuncia ufficialmente la sua menopausa, ma NON è vero!
    Puntata 6275: Oppaccia scongela la patata in mondo-visione

    Commenta


      #3
      Ho come la sensazione che anche quest'anno non vinceranno i più quotati e noti. Adonis in effetti potrebbe essere il più papabile...
      Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

      Commenta


        #4
        Originariamente postato da Sheila Carter View Post
        Le quotazioni sono sempre le stesse ed i quotati non vincono praticamente mai. Temo che tu abbia ragione sull'orientamento della giuria.
        spero solo che meriti, nel caso vinca.
        però sembra che vogliano fare sempre scelte di nicchia, quando esistono comunque scrittori famosi che meritano. non per essere monotematica, ma ci sono tanti scrittori statunitensi contemporanei che reputo bravissimi e di spessore. è dal '93 che non assegnano il nobel ad uno statunitense... sarebbe ora! sempre che non si includa anche il canada, e in tal caso c'è alice munro che ha vinto nel 2013 e quindi ciaone.

        Dopo due dècadi
        decàdi.

        Commenta


          #5

          Commenta


            #6
            Bob Dylan. Ma vaff

            Dopo due dècadi
            decàdi.

            Commenta


              #7

              Commenta


                #8
                Come dire che al mondo non c'è uno straccio di scrittore di mestiere che scrive meglio di uno che fa un altro mestiere e che già vince meritatamente i premi della sua categoria.

                Dopo due dècadi
                decàdi.

                Commenta


                  #9
                  Originariamente postato da Akimina View Post
                  Come dire che al mondo non c'è uno straccio di scrittore di mestiere che scrive meglio di uno che fa un altro mestiere e che già vince meritatamente i premi della sua categoria.
                  Boh. Dylan è sicuramente un artista a tutto campo, io non lo nego.
                  Però a maggior ragione non puoi condensarlo in una categoria quale la letteratura, no. E' una forzatura.

                  Commenta


                    #10
                    Gli altri anni hanno fatto scelte di nicchia, questa mi sembra più di micchia (cit)

                    Dopo due dècadi
                    decàdi.

                    Commenta


                      #11
                      Motivazione ufficiale: "per aver creato una nuova espressione poetica nell'ambito della grande tradizione della musica americana"

                      Dopo due dècadi
                      decàdi.

                      Commenta


                        #12
                        La cosa peggiore di questa scelta è che passeranno altri 20 anni prima che vinca un altro statunitense :/

                        Dopo due dècadi
                        decàdi.

                        Commenta


                          #13
                          Originariamente postato da Akimina View Post
                          Motivazione ufficiale: "per aver creato una nuova espressione poetica nell'ambito della grande tradizione della musica americana"
                          ma sì ma sì, di sicuro non come cantante visto che non imbroccava una nota manco a pagarlo!

                          espressione poetica attraverso la musica. ok.

                          Commenta


                            #14
                            Mah. Io so che i fan hanno fatto numerose petizioni negli anni per fargli attribuire il Nobel. Se ne parla da anni ma non ci ho mai creduto.

                            Dopo due dècadi
                            decàdi.

                            Commenta


                              #15
                              Ma gli avrei quasi + dato un Nobel x la pace.

                              Commenta

                              Working...
                              X