Annuncio

Collassa
No announcement yet.

[LIBRI] Il magico mondo di Harry Potter

Collassa
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

    #46
    Auguri, zia Jo! [emoji9]

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
    Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

    Commenta


      #47
      Allora...scrivo qui perché mi piacerebbe approfondire il discorso.
      Sicuramente la saga è molto bella e di grande qualità, mi ha presa moltissimo come non accadeva da tempo. Il giudizio globale per me è più alto rispetto al giudizio sul singolo libro perché l'intreccio, la cura dei dettagli, i richiami da un libro all'altro, i colpi di scena sono magistrali, così come la creazione di un mondo fantastico eppure assolutamente credibile e coerente.
      Riguardo all'ultimo libro * mi è un po'mancata l'ambientazione classica della scuola. Troppa concitazione dall'inizio alla fine, sono morta di ansia. Ho trovato poco credibile l'alternanza di colpi di genio e stupidate commesse da entrambe le parti. Poco credibile anche che voldemort ignorasse alcuni aspetti decisivi. Sono rimasta sconvolta dal silente burattinaio...al posto di Harry me ne sarei andata in crisi di fronte alla sua ambiguità e non sarei andata avanti....altro che chiamare il figlio Albus! Invece la storia di Piton un po'me l'aspettavo (Didda mi è testimone perché gliel'avevo detto in privato nel corso del sesto libro e lei è stata brava a non sbilanciarsi) ed è stata una delle storie più belle. Sugli horcrux e sulla questione delle bacchette ho dei dubbi e ci sto ancora pensando *


      Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

      Dopo due dècadi
      decàdi.

      Commenta


        #48
        Originariamente postato da Akimina View Post
        Allora...scrivo qui perché mi piacerebbe approfondire il discorso.
        Sicuramente la saga è molto bella e di grande qualità, mi ha presa moltissimo come non accadeva da tempo. Il giudizio globale per me è più alto rispetto al giudizio sul singolo libro perché l'intreccio, la cura dei dettagli, i richiami da un libro all'altro, i colpi di scena sono magistrali, così come la creazione di un mondo fantastico eppure assolutamente credibile e coerente.
        Riguardo all'ultimo libro * mi è un po'mancata l'ambientazione classica della scuola. Troppa concitazione dall'inizio alla fine, sono morta di ansia. Ho trovato poco credibile l'alternanza di colpi di genio e stupidate commesse da entrambe le parti. Poco credibile anche che voldemort ignorasse alcuni aspetti decisivi. Sono rimasta sconvolta dal silente burattinaio...al posto di Harry me ne sarei andata in crisi di fronte alla sua ambiguità e non sarei andata avanti....altro che chiamare il figlio Albus! Invece la storia di Piton un po'me l'aspettavo (Didda mi è testimone perché gliel'avevo detto in privato nel corso del sesto libro e lei è stata brava a non sbilanciarsi) ed è stata una delle storie più belle. Sugli horcrux e sulla questione delle bacchette ho dei dubbi e ci sto ancora pensando *


        Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
        Concordo sull'assenza. Quanto alla bacchetta, anche io ho ancora dubbi. [emoji16]

        * Piton <3
        Il momento dei ricordi di Piton è uno dei più belli di tutta la saga.
        *


        Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
        Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?

        Commenta


          #49
          * Allora provo a esplicitare altri dubbi. Quanto alle bacchette, mi era totalmente sfuggito che fosse stato Draco a disarmare Silente... ma poi non capisco se, per diventare legittimi proprietari , il proprietario della bacchetta andava ucciso o solo disarmato, quindi non capisco come faccia la bacchetta di Sambuco a riconoscere Harry Potter come suo legittimo proprietario. E comunque che sfiga Voldemort, non gliene va bene una con le bacchette... e prima la bacchetta gemella di Harry Potter e poi quella che appartiene a lui! Praticamente andava bene una bacchetta qualsiasi tranne quelle due. Ecco non mi fila che un mago oscuro tanto esperto si sia fregato in questo modo. Poi anche la questione che Harry è un horcrux involontario mi dà da pensare: dunque... un pezzo dell'anima di Voldemort è finito in Harry Potter, poi il sangue di Harry è finito in Voldemort insieme alla benedizione della madre, però la benedizione protegge solo Harry, la bacchetta uccide solo l'anima di Voldemort in Harry e poi si rivolta contro Voldemort. Boh non mi fila.
          Infine se Voldemort voleva creare 7 horcrux perché il 7 è un numero magico, ma non sa che Harry è un horcrux, non gliene manca uno all'appello? oppure lo sa?
          Ho avuto anche difficoltà a seguire i ragionamenti di Silente che l'hanno portato a pianificare quello che avrebbe dovuto fare Harry dopo la sua morte, tutto senza dirgli praticamente niente. Alla fine sembra lui il genio del male, quello che riesce a prevedere tutto (tranne che si sarebbe rattrappito la mano mettendo l'anello!). Invece Voldemort sembra veramente uno stupido con dei Mangiamorte uno più idiota dell'altro.
          *

          Insomma, quest'ultimo libro mi ha messa a dura prova e sicuramente merita una rilettura.

          Dopo due dècadi
          decàdi.

          Commenta


            #50
            * Quando Draco disarma Silente la bacchetta di sambuco diventa di sua proprietà; successivamente a Villa Malfoy, poco prima di fuggire con Dobby, Harry disarma Draco ed è in quel momento che diventa, a sua volta, padrone della bacchetta. *
            "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

            Commenta


              #51
              Originariamente postato da Sandra87 View Post
              * Quando Draco disarma Silente la bacchetta di sambuco diventa di sua proprietà; successivamente a Villa Malfoy, poco prima di fuggire con Dobby, Harry disarma Draco ed è in quel momento che diventa, a sua volta, padrone della bacchetta. *
              * E quindi la storia della bacchetta vale anche se, dopo il disarmo, il mago non si impadronisce della bacchetta? E quindi ad ogni expelliarmus la bacchetta non risponde come si deve al mago disarmato e gli si rivolterebbe contro nel caso si trovasse a fronteggiare il mago che l'ha "vinta"? *

              Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

              Dopo due dècadi
              decàdi.

              Commenta


                #52
                Originariamente postato da Akimina View Post
                * E quindi la storia della bacchetta vale anche se, dopo il disarmo, il mago non si impadronisce della bacchetta? *

                Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
                * si, basta sconfiggere l'avversario *



                Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
                "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

                Commenta


                  #53
                  * Appunto, è una terribile forzatura rispetto alla banalità dell'incantesimo di disarmo *

                  Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

                  Dopo due dècadi
                  decàdi.

                  Commenta


                    #54
                    Originariamente postato da Akimina View Post
                    * E quindi ad ogni expelliarmus la bacchetta non risponde come si deve al mago disarmato e gli si rivolterebbe contro nel caso si trovasse a fronteggiare il mago che l'ha "vinta"? *

                    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
                    * credo che questo sia valido principalmente per la bacchetta di sambuco che è una bacchetta particolare; in generale, come spiega Olivander ad Harry, una bacchetta "potrebbe" cambiare proprietario, ma non è detto...dipende dal modo in cui la si prende, forse anche dalle intenzioni di chi pronuncia l'incantesimo Expelliarmus.
                    La bacchetta di sambuco è passata di mano in mano con una scia di sangue in quanto chi la voleva conquistare in genere sconfiggeva e uccideva il precedente proprietario (per questo pure Voldemort era convinto che fosse passata a Piton); in realtà, sempre Olivander dice ad Harry che non è necessario uccidere
                    *




                    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
                    "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

                    Commenta


                      #55
                      * Per quanto riguarda gli horcrux, dovrebbe essere che lui intendeva dividere la sua anima in 7 parti, cioè 6 horcrux più il pezzetto che rimane dentro di lui.
                      Se ricordo bene, dopo averne creati cinque, vuole formare il sesto (e ultimo) con l'omicidio di Harry, ma le cose non vanno come previsto e così pensa di non esserci riuscito... quindi, quando ritorna, ne crea un altro (Nagini); in pratica, inconsapevolmente, divide l'anima in 8 parti.
                      Comunque sono d'accordo sul fatto che Voldemort non ci fa una bella figura, nel senso che si fa fregare come un pivello... come mi pare che dica qualcuno (ma non ricordo chi, forse Silente) probabilmente si crede quasi invincibile, un essere "superiore" e per questo tende a sottovalutare le altrui capacità, comprese quelle di creature "inferiori" come gli elfi.
                      *


                      Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
                      "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

                      Commenta


                        #56
                        * Azz è vero, con lui sono 8! *

                        Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

                        Dopo due dècadi
                        decàdi.

                        Commenta


                          #57
                          Ho un altro dubbio, stavolta sul principe mezzosangue: * quando harry riceve il libro di pozioni avanzate e vede che risale a 50 anni prima, esclude che potesse essere del padre. Come mai però è di Piton che è coetaneo? Era di seconda mano? Lì mi era venuto il dubbio che potesse essere di Voldemort, che appunto aveva studiato ad Hogwarts 50 anni prima, ma che io ricordi questo dettaglio non viene spiegato. *

                          Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

                          Dopo due dècadi
                          decàdi.

                          Commenta


                            #58
                            Originariamente postato da Akimina View Post
                            Ho un altro dubbio, stavolta sul principe mezzosangue: * quando harry riceve il libro di pozioni avanzate e vede che risale a 50 anni prima, esclude che potesse essere del padre. Come mai però è di Piton che è coetaneo? Era di seconda mano? Lì mi era venuto il dubbio che potesse essere di Voldemort, che appunto aveva studiato ad Hogwarts 50 anni prima, ma che io ricordi questo dettaglio non viene spiegato. *

                            Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
                            * Si...ora non mi viene in mente quando parla del fatto che era di 50 anni prima, però mi ricordo che fu Hermione a fare ricerche in biblioteca, ovviamente, e scoprì (ce lo dice alla fine del libro) che il libro era appartenuto alla madre di Piton che di cognome faceva "Prince", per questo lui si definiva "principe" e "mezzosangue" perché lei aveva sposato un babbano. *
                            "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

                            Commenta


                              #59
                              Ah ecco, sì. Ora che lo dici me lo ricordo.... anzi probabilmente mi ero fatta la domanda e data la risposta durante la lettura, per poi dimenticarmene. Grazie! Questa scorpacciata di libri mi ha fatto perdere qualcosa per strada.

                              Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

                              Dopo due dècadi
                              decàdi.

                              Commenta


                                #60
                                è uscito il secondo trailer di "Animali fantastici-I crimini di Grindelwald"...interessante..
                                "Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità"

                                Commenta

                                Working...
                                X