Annuncio

Collassa
No announcement yet.

Community

Collassa
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Mostra
Pulisci Tutto
nuovi messaggi

    Community

    Community è una sitcom (neanche tanto nuova) creata da Dan Harmor e che al momento mi sta piacendo un sacco!
    Tutto inizia quando Jeff Winger, un avvocato a cui viene revocata la licenza di esercitare perchè in realtà ha comprato la laurea all'estero, è obbligato a tornare all'università. Sceglie quindi il Greendale Community College, ovvero l'università dove anche il più reietto della società trova posto. Lì incontra Britta Perry, una bella ragazza bionda a cui per far colpo dice di essere un tutor di spagnolo e di volerla aiutare a superare un esame inventandosi un gruppo di studio però inesistente. Le dà così appuntamento per il pomeriggio nell'aula studio, ma una volta lì scopre che non è sola e che infatti grazie ad un passaparola, altre persone si sono unite a quel gruppo. Jeff ammette quindi di non essere affatto un tutor e da quel momento le vicende dei personaggi saranno sempre legati. I protagonisti oltre a Jeff e Britta sono Abed Nadir, un musulmano afflitto dalla sindrome di Asperger, appassionato di film e telefilm tanto che tramite loro da il proprio senso alla realtà a cui si approccia però sempre in maniera piuttosto asettica. Il suo migliore amico Troy Barnes, ex quarterback di successo, che a causa di un incidente perde la borsa di studio e si ritrova in quella scuola. Anche lui è un appassionato di telefilm e con Abed da sempre vita a scenette veramente esilaranti. Poi c'è Annie Edison, la più studiosa del gruppo, finita alla Greendale dopo che perse la borsa di studio a causa di un esaurimento e della dipendenza dai farmaci, ma anche per seguire Troy, per cui ha una cotta dalle superiori (anche se lui nemmeno se la ricorda). Sherley Bennett invece è una mamma che dopo essere stata scaricata dal marito (fuggito con una spogliarellista), decide di rimettersi in carreggiata e tornare a studiare. Infine c'è il più anziano del gruppo, Pierce Hawthone, un imprenditore che si è arricchito grazie all'azienda di famiglia che produce salviettine umidificate, è razzista ed omofobo, tanto che non sempre il gruppo lo sopporta.
    Inoltre c'è il professor Ben Chang, insegnate mentalmente instabile di spagnolo, lo psicologo alcolizzato Ian Duncan (amico di Jeff) e Dean Pelton, il preside che cerca inutilmente di far sembrare il suo college una vera università (anche se c'è da dire che molto spesso i disastri accadono per colpa sua)
    Quasi tutte le vicende si svolgono in quell'aula di studio, ma non per questo la serie risulta noiosa o ripetitiva, anzi! La trovo veramente geniale, è una sitcom da guardare per farsi due e anche più risate, è leggera e frizzante, non aspettatevi nulla di serio, ma per me vale la pena guardarla





Working...
X